Il vostro parere su un’importante aggiornamento del volume 2

Qui potete aiutarmi segnalandomi gli errori di note, di diteggiatura, di tempo, di sfumature, gli errori nelle date dei compositori o gli errori di ortografia o, ancora, gli errori nella numerazione delle misure che riscontrate nei PDF del forum.
Ricordate di indicare il volume, il titolo dell'opera, il numero di pagina e il numero della misura per agevolare le verifiche.
Avatar utente
Jean-François Delcamp
Amministrator
Messaggi: 4303
Iscritto il: dom 30 mag 2004, 20:49
Località: Brest, Francia

Il vostro parere su un’importante aggiornamento del volume 2

Messaggio da Jean-François Delcamp » mer 28 ott 2009, 07:54

Buongiorno a tutti, ci sono feste scolastiche, ho più tempo del solito,
ne approfitto per migliorare ed arricchire il volume D02.

Aggiunte al volume D02:
- una definizione dei simboli, pagina 4.
- le più importanti note stoppate sono indicate per ogni opera.
- alcune formule alternative per lavorare sugli arpeggi, pagina 23.
- 3 lezioni di Aguado, pagina 27.
- 4 duetti di Küffner, pagine 29,32,39 e 60.
- una Chaconne sconosciuta di Nicolas Derosiers, pagina 31, con il facsimile, è interessante per lavorare sugli accordi.
- un Allegretto di Carulli, pagina 43.
- ho meglio organizzato i 36 esercizi tecnici. I titoli sono presentati in 4 lingue, francese, italiano, inglese e spagnolo. Gli esercizi sono numerati, per semplificare i " compiti" :wink: che i professori redigono a fine di corso per i loro allievi. È più semplice indicare "es. 12" anzichè "scala di fa maggiore pagina 76".

A poco a poco, in molti mesi o anni, migliorerò anche gli altri volumi del forum.

Sia che voi siate professore o allievi, spero di raccogliere i vostri pareri, per conoscere le vostre idee o le vostre critiche a questo volume D02.

a presto,
Jean-François
:( + ♫ = :)

Avatar utente
Giorgio Signorile
Professore
Messaggi: 6936
Iscritto il: mer 12 ott 2005, 17:08
Località: cuneo

Re: Il vostro parere su un’importante aggiornamento del volume D

Messaggio da Giorgio Signorile » mer 28 ott 2009, 22:50

Pag 4. :bravo: parce que connaitre le language, le vocabulaire est la premiere chose pour se comprendre!
Note stoppate, e arpeggio: ok!
Aguado; tres bien les etudes sur les octaves
:merci: pour les duo, il'y'à toujours besoin des composition en ensemble, pour travailler en classe et en petits concerts
ok pour les autres morceaux, je ne connait pas Derosiers mais tres bien le travail sur les accordes (un peu comme les etudes de Diabelli, accordes-arpeges)
Pour ce qui concerne les scales tu as une curieuse mais interessante facon de mettre les doigtes de la droite....tu ne crois pas que dans un niveau base comme le 2 il est mieux un simple i.m., pour ne perdre pas la concentration sur lamain gauche?
Donc merci pour tous cher Jean Francois!
amicalement, Giorgio :merci:

holden

Re: Il vostro parere su un’importante aggiornamento del volume D

Messaggio da holden » mer 28 ott 2009, 23:47

...sta mania di parlare piemontese!!!

Avatar utente
Jean-François Delcamp
Amministrator
Messaggi: 4303
Iscritto il: dom 30 mag 2004, 20:49
Località: Brest, Francia

Re: Il vostro parere su un’importante aggiornamento del volume D

Messaggio da Jean-François Delcamp » gio 29 ott 2009, 08:38

Giorgio Signorile ha scritto:Pag 4. :bravo: parce que connaitre le language, le vocabulaire est la premiere chose pour se comprendre!
Note stoppate, e arpeggio: ok!
Aguado; tres bien les etudes sur les octaves
:merci: pour les duo, il'y'à toujours besoin des composition en ensemble, pour travailler en classe et en petits concerts
ok pour les autres morceaux, je ne connait pas Derosiers mais tres bien le travail sur les accordes (un peu comme les etudes de Diabelli, accordes-arpeges)
Pour ce qui concerne les scales tu as une curieuse mais interessante facon de mettre les doigtes de la droite....tu ne crois pas que dans un niveau base comme le 2 il est mieux un simple i.m., pour ne perdre pas la concentration sur lamain gauche?
Donc merci pour tous cher Jean Francois!
amicalement, Giorgio :merci:
Cher Giorgio,
merci de ton message en français, il est constructif parce que tu me donnes ton point de vue.
C'est la première fois que je parle pédagogie avec toi.
Est-ce que tu veux dire que je dois remplacer page 72 le titre "SMORZANDO" par le titre "NOTE STOPPATE" ?
Si j'ai fait des erreurs dans le choix des mots italiens : s'il te plaît dis-le moi.
Quand tu parles d'une curieuse mais intéressante façon de mettre les doigtés de la maint droite, cela me donne envie de te présenter ma façon d'enseigner.
Je demande à mes élèves de jouer les gammes principalement en buté (apoyando) j'indique le pouce pour les notes sur la corde 6, afin qu'ils puisse travailler le passage du pouce aux autres doigts. Au début mes jeunes élèves bougent la main selon qu'ils butent avec le pouce ou qu'ils butent avec i.m.a. Ces gammes sont pour moi le support pour les aider à trouver leur position idéale de main droite. Une position où il n'est pas besoin de bouger quand on passe du pouce aux autres doigts. Je pense que pour trouver la position idéale qui conviendra à la main de tel élève, il faut la tester avec tous les doigts en pincé et en buté. Ce travail est commencé en première année avec l'exercice "Polyphonie" page 22 du volume 1. Dans cet exercice les élèves apprennent le buté simultané du pouce avec soit l'index, soit le majeur. Les morceaux des pages suivantes du volume 1 doivent également être joués en buté, cela pour que l'élève acquiert une position qui lui permette de maitriser les modes de jeu buté et pincé.

:aide: Je prie un membre du forum qui parle français de bien vouloir vous traduire mon message.
:( + ♫ = :)

Avatar utente
Giorgio Signorile
Professore
Messaggi: 6936
Iscritto il: mer 12 ott 2005, 17:08
Località: cuneo

Re: Il vostro parere su un’importante aggiornamento del volume 2

Messaggio da Giorgio Signorile » gio 29 ott 2009, 09:08

Note stoppate-smorzate c'est la meme chose, smorzate est plus "joli" comme mot...mais ne change pas signification!
Pour ce qui concerne la doigtée droite est vrai, tu as raison, avoir la main toujours placé sur les cordes, avec chaque doigt dejà en position est tres bien: mais pour moi, au debut peut etre qui va compliquer un peu la gamme, mais c'est un travail tres interessant et utile. C'est qui est important est faire relever que la main doit etre toujours prete à jouer avec n'importe quel doigt, et donc tu as bien travaillé en cette direction. Je ferai etudier bien volontier tes gammes aux eleves du 3eme année, comme amelioration de la tecnique...merci bien, ciao!
:bye:

Avatar utente
Jean-François Delcamp
Amministrator
Messaggi: 4303
Iscritto il: dom 30 mag 2004, 20:49
Località: Brest, Francia

Re: Il vostro parere su un’importante aggiornamento del volume 2

Messaggio da Jean-François Delcamp » gio 29 ott 2009, 09:14

Merci beaucoup Giorgio
:( + ♫ = :)

Avatar utente
Gianluca Trotta
Moderator
Messaggi: 1451
Iscritto il: gio 18 giu 2009, 11:53
Località: Trento

Re: Il vostro parere su un’importante aggiornamento del volume 2

Messaggio da Gianluca Trotta » gio 29 ott 2009, 19:42

TRADUZIONE DEL COMMENTO DI M. DELCAMP:


Caro Giorgio,
grazie del tuo messaggio in francese, è costruttivo perché mi fornisci il tuo punto di vista.
È la prima volta che affronto un discorso pedagogico con te.
Vuoi forse dirmi che alla pagina 72 la dicitura "SMORZANDO" va sostituita con "NOTE STOPPATE" ?
Se dovessi aver compiuto degli errori nella scelta delle parole italiane, ti prego di segnalarmelo.
Quando parli di un modo curioso ma interessante di posizionare la diteggiatura della mano destra, mi fai venir voglia di presentarti il mio metodo d'insegnamento.
Domando ai miei allievi di suonare le scale per lo più in appoggiato (apoyando), dunque indico il pollice per le note sulla sesta corda, di modo che possano lavorare sul passaggio dal pollice alle altre dita (???? Je ne suis pas sur d'avoir tout compri). All'inizio i miei giovani allievi inclinano la mano a seconda che appoggino col pollice oppure con i.m.a. Queste scale per me sono il mezzo per aiutarli a trovare la loro posizione ideale per la mano destra. Una posizione che renda non necessario inclinare la mano quando si passi dal pollice alle altre dita. Penso che per trovare la posizione ideale che sarà adeguata a quel determinato allievo sia necessario provare con tutte le dita sia in tocco libero (???) che appoggiato. Questo esercizio comincia dal primo anno con l'esercizio "Polyphonie" alla pagina 22 del volume 1. In quell'esercizio gli allievi apprendono l'appoggio simultaneo del pollice con l'indice una volta, l'altra con il medio. I brani delle pagine successive del volume 1 devono ugualmente essere suonati appoggiando, di modo che l'allievo acquisisca una posizione che gli permetta impratichirsi nei modi per suonare sia in tocco libero che in appoggiato.

Prego un membro del forum che parla francese di tradurre questo mio commento.

J'espère avoir tout bien compri et traduit.
Ultima modifica di Gianluca Trotta il ven 30 ott 2009, 10:46, modificato 1 volta in totale.
Oh Lord, please don't let me be misunderstood!

Avatar utente
Jean-François Delcamp
Amministrator
Messaggi: 4303
Iscritto il: dom 30 mag 2004, 20:49
Località: Brest, Francia

Re: Il vostro parere su un’importante aggiornamento del volume 2

Messaggio da Jean-François Delcamp » ven 30 ott 2009, 07:26

Grazie Giat :D
:( + ♫ = :)

Avatar utente
Jean-François Delcamp
Amministrator
Messaggi: 4303
Iscritto il: dom 30 mag 2004, 20:49
Località: Brest, Francia

Re: Il vostro parere su un’importante aggiornamento del volume 2

Messaggio da Jean-François Delcamp » sab 31 ott 2009, 05:52

Buongiorno a tutti,
ho migliorato ed arricchito i volumi D03 e D04.

Aggiunte al volume D03:
- un elenco dei simboli, pagina 4.
- le note stoppate più importanti sono indicate per ogni opera.
- una Gagliarda di Morlaye, pagina 9.
- il preludio n°4 opera 114 di Carulli, pagina 41.
- un valzer e i Ghiribizzi n°1 e 23 di Nicolò Paganini, pagina 56 e 57.
- ho organizzato meglio i 50 esercizi tecnici.

Aggiunte al volume D04:
- un elenco dei simboli, pagina 4.
- le note stoppate più importanti sono indicate per ogni opera.
- Villanesque di Morlaye, pagina 15.
- preludio n°7 opera 114 di Carulli, pagina 49.
- formule alternative per lavorare sugli arpeggi, pagina 49.
- Le streghe di Nicolò Paganini, pagina 70 e 71.
- ho anche organizzato meglio i 42 esercizi tecnici.

Sia che siate professori o allievi, spero di raccogliere i vostri pareri, e conoscere le vostre idee o le critiche riguardo questi volumi 3 e 4.

a presto, Jean-François
:( + ♫ = :)

ittuma

Re: Il vostro parere su un’importante aggiornamento del volume 2

Messaggio da ittuma » sab 07 nov 2009, 17:22

Ottimo lavoro, anche per l'inserimento delle composizioni di Paganini troppo spesso (a torto) trascurate nelle antologie didattiche.
Grazie.

Maria Di Tillio

Re: Il vostro parere su un’importante aggiornamento del volume 2

Messaggio da Maria Di Tillio » lun 09 nov 2009, 18:22

Torno ad esprimere la mia infinita gratitudine per l'immane lavoro svolto dall'esimio Maestro DelCamp, che ho iniziato ad apprezzare da poco, essendo tra gli ultimi iscritti!
In particolare, ho trovato particolarmente bello e gradevole da suonare e da sentire il pezzo "Le Streghe" di Paganini, che non conoscevo... Mi riprometto di provare a suonare anche gli altri Ghiribizzi.
Grazie!

Torna a “Aggiornamenti e correzioni degli spartiti”