Disputa in " -ette" -

Il forum dedicato a giochi, passatempi e divertimenti con parole, immagini e musica.
Salvatore Agnello
Messaggi: 498
Iscritto il: mer 29 dic 2004, 14:50
Località: civitavecchia

Disputa in " -ette" -

Messaggio da Salvatore Agnello » lun 21 gen 2013, 14:45

Questo esercizio linguistico non è interattivo perchè è già completo. Ma può essere un suggerimento per altri di questo genere.
Poichè apprezzo molto il dialetto napoletano nonchè la musica, ho pensato di usare solo i verbi al passato remoto che terminano in "ette" come: facette, dicette ecc. I verbi sono usati inoltre in ordine alfabetico e il risultato è più o meno casuale.

Quann'isso accennette ‘a luce io m’annascunnette
avette appaura e me bevette nu poco ‘e vino
ma carette da seggia e chiagnette nu poco
Me crescette nu vuozzo pecchè isso me culpette ‘n capo
Io currette pe me salvà, ce dicette: Basta! Basta!
Me ddifennette, discutette assaie,
espellette nu poco e sango, esprimette nu desiderio
ma isso me facette male assaie
E' o vero, me futtette, io le garantette: “chesta è l’ultima vota”
Pare che gradette, forse me illudette.
Ma a nu tratto pare che ‘mpazzette, nun intennette cchiù raggione
Me leggette chella carta, io mentette, isso me mettette ‘nfaccia ‘o muro
A nu poco murette, me muvette nu poco, me nascette na speranza, isso
m’offennette, parette nu diavolo, le partette na pacchera.
Io nun‘o permettette, preferette ‘a lotta. Prennette na seggia, pretennette scusa,
accussì prevalette l’ommo e putette fernì.
Me raccugliette tutte 'e carte, rapette ‘a porta, o respignette fora e rimanette sulo.
Subbito isso ruppette a ‘serratura, sagliette ‘ncoppa a na seggia,
po’ scennette, se schiarette a voce, se sciugliette ‘nta na cuofana ‘e scuse
io ce scrivette n’assegno. Isso sculurette, anzi se scurette ‘n faccia,
suspennette ogni richiesta, le svanette ogni penzata
me svenette ‘mbraccio, trasagliette, tussette, m'offrette eterna
amicizia, ma io ‘o vattette, isso venette cchiù vicino, me vennette nu santino
se vestette d’umiltà. Allora io vincette sta lotta.
E alla fine vulette sapè l'età 'e patema.
-:Eh caro figlio, novantasette.

Certo che darsele di santa ragione con un padre novantasettenne è proprio il colmo. Provate a scrivere qualcosa del genere imponendovi una o più regole.
ciao che 357
"La bellezza io no so cosa sia". Albrecht Durer -

Salvatore Agnello
Messaggi: 498
Iscritto il: mer 29 dic 2004, 14:50
Località: civitavecchia

Re: Disputa in " -ette" -

Messaggio da Salvatore Agnello » dom 05 gen 2014, 11:24

Vedere uno zero nella colonna delle risposte mi dà un poco fastidio (che megalomane!).
Allora rilancio: uno scritto con verbi in aje: 'u purtaje, me 'ncantaje, 'o lassaje.
Salvatore
"La bellezza io no so cosa sia". Albrecht Durer -

Pasquale Mamone

Re: Disputa in " -ette" -

Messaggio da Pasquale Mamone » dom 05 gen 2014, 13:43

Salvatore Agnello ha scritto:Vedere uno zero nella colonna delle risposte mi dà un poco fastidio (che megalomane!).
Allora rilancio: uno scritto con verbi in aje: 'u purtaje, me 'ncantaje, 'o lassaje.
Salvatore
Bisognerebbe saper parlare il napoletano....

Antonio Sciortino

Re: Disputa in " -ette" -

Messaggio da Antonio Sciortino » dom 05 gen 2014, 15:50

No, bisognerebbe che interessasse a qualcuno. In un forum di poesia dialettale, forse... qua non credo. È come se aprissi io un topic sul texone di Magnus, un capolavoro giustamente apprezzato dai fumettofili, non necessariamente dai chitarristi.

Salvatore Agnello
Messaggi: 498
Iscritto il: mer 29 dic 2004, 14:50
Località: civitavecchia

Re: Disputa in " -ette" -

Messaggio da Salvatore Agnello » dom 05 gen 2014, 15:55

Ok. Era solo un suggerimento buttato là. Comunque il dialettale c'entra e non centra. Si può fare anche con l'italiano. Basta che la cosa sia curiosa e che abbia un senso. Anni fa ho ascoltato un monologo scritto solo con parole che iniziavano con la "c". Non posso che ammirare simili prodezze.
Salvatore
"La bellezza io no so cosa sia". Albrecht Durer -

emilio
Messaggi: 103
Iscritto il: gio 20 ago 2015, 21:11
Località: Venezia

Re: Disputa in " -ette" -

Messaggio da emilio » mar 27 ott 2015, 19:03

Salvatore Agnello ha scritto:Ok. Era solo un suggerimento buttato là. Comunque il dialettale c'entra e non centra. Si può fare anche con l'italiano. Basta che la cosa sia curiosa e che abbia un senso. Anni fa ho ascoltato un monologo scritto solo con parole che iniziavano con la "c". Non posso che ammirare simili prodezze.
Salvatore
Ad esempio avevo letto un intero articolo che sfidava il lettore a capire cosa avesse di strano il testo.
Dopo vari tentativi inutili mi sono arreso e sono rimasto allibito di fronte alla soluzione.
Non conteneva nessuna lettera "e", che statisticamente è una delle più usate...

Avatar utente
Gianluca Trotta
Moderator
Messaggi: 1383
Iscritto il: gio 18 giu 2009, 11:53
Località: Trento

Re: Disputa in " -ette" -

Messaggio da Gianluca Trotta » mar 27 ott 2015, 20:06

Di sfuggita, ricorderei che lo scrittore francese Georges Perec pubblicò un romanzo di circa 300 pagine dal titolo La disparition (la scomparsa), nel quale non è mai usata la lettera E.
Oh Lord, please don't let me be misunderstood!

Avatar utente
giuseppe improta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 991
Iscritto il: sab 26 gen 2013, 10:29

Re: Disputa in " -ette" -

Messaggio da giuseppe improta » gio 29 ott 2015, 07:18

Don Salvato', " ve prurette proprio 'a capa" ! Ma ci sono troppe inesattezze, scusatemi tanto . Ecco alcune :


-accennette : no , appicciaje , voce del verbo "appicciare" = accendere.
-espellette : no, jettaie , voce del verbo " jettare" = gettare.
-intennette : no , sentette , voce del verbo "sentire" . SEmmai, " 'ntennette" ,senza "i" iniziale.
-murette : che cosa è ? Verbo morire ? E che c'azzecca qua ? Semmai : " Me parette e muri' " ….
-prennette : no, pigliaje .
-ruppette : no. semmai rumpette. Ma ci va "scassaje ("a mascatura" )
-suspennette : no, semmai "lassaje perdere"

Altre ce ne sono.

Don Salvato' , io nun saccio suna' 'a chitarra, vuie facite belle trascrizioni e sapite pure suna' …..Facite 'e trascrizioni e sunate, è meglio! :lol:

Avatar utente
Piero Zaninetti
Messaggi: 1039
Iscritto il: lun 22 ott 2012, 09:58
Località: Italia

Re: Disputa in " -ette" -

Messaggio da Piero Zaninetti » gio 29 ott 2015, 09:59

giuseppe improta ha scritto:Don Salvato', " ve prurette proprio 'a capa" ! Ma ci sono troppe inesattezze, scusatemi tanto . Ecco alcune :


-accennette : no , appicciaje , voce del verbo "appicciare" = accendere.
-espellette : no, jettaie , voce del verbo " jettare" = gettare.
-intennette : no , sentette , voce del verbo "sentire" . SEmmai, " 'ntennette" ,senza "i" iniziale.
-murette : che cosa è ? Verbo morire ? E che c'azzecca qua ? Semmai : " Me parette e muri' " ….
-prennette : no, pigliaje .
-ruppette : no. semmai rumpette. Ma ci va "scassaje ("a mascatura" )
-suspennette : no, semmai "lassaje perdere"

Altre ce ne sono.

Don Salvato' , io nun saccio suna' 'a chitarra, vuie facite belle trascrizioni e sapite pure suna' …..Facite 'e trascrizioni e sunate, è meglio! :lol:
Sempre simpatico , Giuseppe ...severo custode della tradizione napoletana....va là che magari ti faccio una sorpresina musicale se il Maestro Delcamp mi fa un po' respirare ...il corso D07 è davvero duro !! :applauso: :applauso: :applauso: :applauso:

Avatar utente
giuseppe improta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 991
Iscritto il: sab 26 gen 2013, 10:29

Re: Disputa in " -ette" -

Messaggio da giuseppe improta » gio 29 ott 2015, 10:41

Caro Piero,

le tue sorprese musicali sono sempre graditissime, lo sai! :merci: Dunque aspetto con ansia... :casque:

Torna a “Pickwick Lab”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 0 ospiti