il solfeggio " -questo mistero" -

Avatar utente
salvatore soru
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 202
Iscritto il: dom 19 gen 2014, 22:15
Località: Roma

il solfeggio " -questo mistero" -

Messaggio da salvatore soru » gio 27 feb 2014, 15:14

Ho l'impressione che questo del "solfeggio" sia il forum meno frequentato. Penso sia un peccato perché sicuramente ci sono tante persone che conoscono i metodi e che hanno esperienza che sarebbe bello divulgare .
Personalmente sono alla ricerca di un corso in quanto penso che non sapendo solfeggiare diventa tutto più difficile da suonare.
Nella rete ho trovato dei corsi di solfeggio (sia chiaro non conosco)ma mi sembrano impostati che più che altro ad indovinare il ritmo più che a spiegare come cantare quel ritmo.
Probabilmente sono considerazioni di chi ignora ,ma senza annoiare nessuno , mi piacerebbe sentire il parere o le opinioni di chi "il solfeggio" lo conosce .
Cordialmente Salvatore
Non ho; e non voglio massime.

mizy58

Re: il solfeggio "questo mistero"

Messaggio da mizy58 » lun 03 mar 2014, 23:06

Ogni tanto qualcuno ripropone il problema del solfeggio: anch'io continuo a cercare dei corsi, online o cartacei, con cd. Il mio maestro mi ha consigliato un testo, ma funziona solo se lo leggo con lui. Mi piacerebbe trovare qualcosa di semplice ma accurato: vorrei riuscire a leggere uno spartito con la stessa facilità e lo stesso piacere con cui leggo un libro......esiste qualcosa di simile??


Inviato dal mio iPhone .

Avatar utente
salvatore soru
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 202
Iscritto il: dom 19 gen 2014, 22:15
Località: Roma

Re: il solfeggio " -questo mistero" -

Messaggio da salvatore soru » lun 03 mar 2014, 23:34

Mi consola non essere solo ! Certamente è importante la condivisione ;aiuta la conoscenza e le buone letture bisogna raccontarle affinché il piacere continui.
Ciao mizy 58 ed a tutti
Non ho; e non voglio massime.

Avatar utente
salvatore soru
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 202
Iscritto il: dom 19 gen 2014, 22:15
Località: Roma

Re: il solfeggio " -questo mistero" -

Messaggio da salvatore soru » sab 22 mar 2014, 00:28

Il solfeggio ? Un mistero... come la matematica !!!! Forse
Non ho; e non voglio massime.

Vincenzo Di Guida
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 293
Iscritto il: gio 29 gen 2015, 20:18

Re: il solfeggio " -questo mistero" -

Messaggio da Vincenzo Di Guida » mer 11 feb 2015, 23:02

Il metodo di solfeggio del Bona mi sembra più o meno accessibile ad un autodidatta.

Se si cerca bene, lo si trova anche in rete da poterlo scaricare.... ;-)

Pur essendo un principiante, come e più di tutti qui sul forum, mi rendo conto che davvero è importante sapere almeno le basi del solfeggio per potere studiare la metrica di uno spartito ancora prima che suonarlo.

Personalmente, uso pronunciare il nome delle note battendo al contempo la mano su una gamba a mo' di metronomo. Ovviamente, inizio a velocità ridotta per la prima lettura e poi cerco di andare alla velocità indicata per il brano.

So che i movimenti canonici della mano nel solfeggio non sono questi (su youtube ci sono dei video ben fatti in proposito) ma io sin'ora mi ci trovato bene con questo sistema da percussionista....
Ho cominciato trent'anni fa tagliando la barba col rasoio elettrico e suonando l'elettrica.
Ora mi rado con sapone e lamette e suono la classica.
Se continuo così nella prossima vita farò la barba con scaglie di selce e suonerò la lira....

Avatar utente
Paola Liguori
Moderator
Messaggi: 7891
Iscritto il: dom 29 mar 2009, 00:27
Località: ROMA

Re: il solfeggio " -questo mistero" -

Messaggio da Paola Liguori » gio 12 feb 2015, 01:04

Su Youtube potete trovare i video dei primi esercizi del Bona :arrow: https://www.youtube.com/watch?v=MYBpt9o6a7E. :bye:

raffdes
Messaggi: 19
Iscritto il: mar 20 gen 2015, 11:11

Re: il solfeggio " -questo mistero" -

Messaggio da raffdes » gio 12 feb 2015, 07:31

Per chi comincia da zero, si può iniziare con il Bona.
Per chi vuole approfondire, ci sono il Pozzoli ed il Letterio Ciriaco che ho studiato 20 anni fa per l'esame di Teoria, solfeggio e dettato musicale. Non so se effettivamente si usa ancora.
Raffaele De Sandro Salvati, pigiatasti di 2° livello.

Pasquale Mamone

Re: il solfeggio " -questo mistero" -

Messaggio da Pasquale Mamone » gio 12 feb 2015, 08:10

raffdes ha scritto:Per chi comincia da zero, si può iniziare con il Bona.
Per chi vuole approfondire, ci sono il Pozzoli ed il Letterio Ciriaco che ho studiato 20 anni fa per l'esame di Teoria, solfeggio e dettato musicale. Non so se effettivamente si usa ancora.
Mia moglie (che mi guarda dall'alto in basso, :D perchè lei ha fatto 8 anni di conservatorio di pianoforte...) dice che il Pozzoli è il miglior libro di solfeggio.
Altri lo trovano ostico e troppo scolastico.

Il problema è che è proprio il solfeggio ad essere difficile, ahimè....

raffdes
Messaggi: 19
Iscritto il: mar 20 gen 2015, 11:11

Re: il solfeggio " -questo mistero" -

Messaggio da raffdes » gio 12 feb 2015, 08:16

Il Bona è semplice e piacevole da studiare.
Gli altri meno, anche perchè il Ciriaco prevede lo studio del solfeggio nelle altre chiavi musicali ed è un bel "balletto"!
Raffaele De Sandro Salvati, pigiatasti di 2° livello.

Pasquale Mamone

Re: il solfeggio " -questo mistero" -

Messaggio da Pasquale Mamone » gio 12 feb 2015, 08:20

raffdes ha scritto:Il Bona è semplice e piacevole da studiare.
Gli altri meno, anche perchè il Ciriaco prevede lo studio del solfeggio nelle altre chiavi musicali ed è un bel "balletto"!
Ho comprato il Bona, e confermo che mi sembra semplice da affrontare.
Il problema, nel mio caso, è che non so fare da autodidatta. Avrei bisogno di un maestro aggiuntivo che si occupasse di solfeggio.
Ma fra lavoro, famiglia, lezione di strumento, studio a casa e.... traumi delle parti nobili che la vita riserva, la giornata dovrebbe avere 48 ore.

:D

raffdes
Messaggi: 19
Iscritto il: mar 20 gen 2015, 11:11

Re: il solfeggio " -questo mistero" -

Messaggio da raffdes » gio 12 feb 2015, 08:44

Bah... non so se può essere utile questo metodo ma siamo a livelli super elementari: "Uno per tutto. Teoria e solfeggio per ragazzi. Con CD Audio"
Raffaele De Sandro Salvati, pigiatasti di 2° livello.

Vincenzo Di Guida
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 293
Iscritto il: gio 29 gen 2015, 20:18

Re: il solfeggio " -questo mistero" -

Messaggio da Vincenzo Di Guida » gio 12 feb 2015, 10:06

Grazie Paola per la segnalazione dei video sul Bona. Secondo me indicazione utilissima !
Ho cominciato trent'anni fa tagliando la barba col rasoio elettrico e suonando l'elettrica.
Ora mi rado con sapone e lamette e suono la classica.
Se continuo così nella prossima vita farò la barba con scaglie di selce e suonerò la lira....

Antonio Loddo
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 147
Iscritto il: ven 06 feb 2015, 01:01

Re: il solfeggio " -questo mistero" -

Messaggio da Antonio Loddo » gio 12 feb 2015, 22:30

Molti anni fa avevo iniziato a studiare solfeggio sul metodo Bona che mi prestò un amico. All'epoca lo trovai più che abbordabile, almeno per i pochi esercizi affrontati.
A distanza di molti anni sto riprendendo lo studio della chitarra sperando che sia la volta buona.
Memore dell'esperienza passata ho acquistato in libreria la nuova edizione del Bona dopo averne sfogliato le pagine per un buon quarto d'ora. Segnalo che gli esercizi di solfeggio sono preceduti da una ventina di pagine di teoria musicale.
Se devo dare un modestissimo parere sul metodo Bona posso senz'altro dire ok. Ok anche per il prezzo di euro 7.90

Ho dato un'occhiata anche ai video YouTube segnalati da Paola. Le spiegazioni sono chiarissime. Sembra di avere di fronte un maestro che oltre a essere bravo non si stanca mai di ripetere le stesse cose ogni qual volta si pigia sul tasto.
L'unica cosa negativa è il fatto che l'autore si sia fermato dopo i primi esercizi.

Un saluto a tutti.
Tonino
Chitarra : Alhambra 3C con corde D'Addario normal tension
Registratore portatile : Zoom H1      Audio editor : Audacity

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: il solfeggio " -questo mistero" -

Messaggio da Surciddu » ven 13 feb 2015, 22:56

Se posso esservi utile, se qualcuno di voi ha qualche domanda, qualche dubbio, mi offro disponibile per parlare dell'argomento.
Ciao

Avatar utente
Paola Liguori
Moderator
Messaggi: 7891
Iscritto il: dom 29 mar 2009, 00:27
Località: ROMA

Re: il solfeggio " -questo mistero" -

Messaggio da Paola Liguori » ven 13 feb 2015, 23:37

:merci: Grazie mille! :D :bye:

Torna a “Solfeggio”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite