settima chitarra

Presentazione / autopromozione degli strumenti realizzati dai liutai del forum.
Regole del forum
In questa sezione i liutai professionisti e amatori iscritti al forum e che vi partecipano attivamente, possono presentare i loro prodotti con l'ausilio di foto delle fasi di lavorazione, schemi progettuali e ogni altro elemento utile per illustrare la realizzazione degli strumenti.
Gli annunci di vendita devono essere pubblicati nella sezione di Compravendita, secondo le regole della stessa.
davidemooo
Messaggi: 1113
Iscritto il: ven 04 lug 2014, 10:53
Località: Brescia

Re: settima chitarra

Messaggio da davidemooo » ven 12 ago 2016, 22:15

Le foto sono pessime, la chitarra molto meglio. Ovviamente la rosetta non è artigianale. Fossi in te eliminerei l'amaranto dalla tua tavolozza cromatica...comunque complimenti!
La sapienza è con i modesti!

Avatar utente
Liuteria d'insieme
Messaggi: 40
Iscritto il: gio 03 ott 2013, 09:42
Località: Milano

Re: settima chitarra

Messaggio da Liuteria d'insieme » ven 12 ago 2016, 22:34

Giorgio ha scritto:Prima di tutto complimenti per la chitarra JuriRisso!Ho sentito parlare molto bene di Garrone e anche di Grimaldi e fortunato lei se è in contatto con questi due Bravi Liutai non si può che imparare da esperti come loro.
Tornando al Rio,volete dire che se io posseggo una Contreras e una Ramirez in Rio comprate 20 o 30 anni fa e se prendo l'aereo con questi strumenti corro il rischio che mi vengano confiscati?
Non penso che tutti abbiano certificati o fatture di acquisto a portata di mano.
Molti strumenti in passato si acquistavano quasi con una stretta di mano da qualche musicista che voleva cambiare strumento.
Se uno compra una Contreras da un suo amico che vuole passare ad un'altro strumento, uno gli da i soldi e l'altro lo strumento senza nessun foglio o bolla di accompagnamento ma una bella stretta di mano, succede quasi sempre così!
E per il formidabile jacaranda 1970/80 targato Ramirez che mi dite? Stesso problema?
Giorgio.
Non ho mai sentito di nessuno che sia ritrovato la chitarra confiscata ma la possibilità teorica esiste: ripeto è come provare a passare con una zanna di avorio solo che è molto meno riconoscibile.
I documenti dovrebbero essere rilasciati alla vendita e seguire lo strumento per tutta la sua vita, sugli strumenti musicali il cartiglio fa fede in genere ma ho clienti che hanno avuto problemi a importare charanghi in armadillo datati pre-protezione, nonostante fossero correttamente cartigliati.
Il jacaranda non mi pare sa protetto ma al link che ho postato più su trovi tutte le tabelle.

Marco
Stefano Zanderighi, Marco Golinelli - Liuteria d'insieme - Milano

Giorgio
Messaggi: 38
Iscritto il: dom 31 lug 2016, 15:42

Re: settima chitarra

Messaggio da Giorgio » sab 13 ago 2016, 15:37

Grazie per il link Marco sei molto gentile.
Fidarsi e bene ma non fidarsi è meglio, portare una Contreras Rio su di un aereo senza un certificato da dove provengono i legni e senza fattura quanto l'hai pagata e fidarsi che i doganieri si fidano solo del cartiglio e un rischio troppo grande.
Quindi tutti i grandi concertisti per forza di cose vivono nell'ansia? per forza di cose devono sempre avere documentazione quando prendono un aereo per andare a fare un recital di chitarra? I professionisti usano strumenti di alto valore quindi è meglio per loro avere tutto perfettamente in regola. :okok:
Giorgio

JuriRisso
Liutaio amatore
Messaggi: 351
Iscritto il: dom 22 gen 2012, 08:59
Località: Cremolino

Re: settima chitarra

Messaggio da JuriRisso » dom 14 ago 2016, 06:52

parlando della mia settima ecco un piccolo video fatto con la mia fotocamera...

https://www.youtube.com/watch?v=YRsaPx7 ... e=youtu.be

Avatar utente
Cristiano Cuomo
Messaggi: 101
Iscritto il: ven 07 mar 2014, 07:44
Località: Arcore

Re: settima chitarra

Messaggio da Cristiano Cuomo » lun 22 ago 2016, 20:02

Ciao Iuri,
si nota un netto miglioramento nella tecnica di costruzione,
poi per commenti e consigli bisognerebbe averla tra le braccia.

Ho ripreso una tua immagine e ripostata con postimage,
dovresti rivedere le impostazioni che usi.
Un saluto


Immagine

davidemooo
Messaggi: 1113
Iscritto il: ven 04 lug 2014, 10:53
Località: Brescia

Re: settima chitarra

Messaggio da davidemooo » lun 22 ago 2016, 20:25

Rosetta comprata?
La sapienza è con i modesti!

JuriRisso
Liutaio amatore
Messaggi: 351
Iscritto il: dom 22 gen 2012, 08:59
Località: Cremolino

Re: settima chitarra

Messaggio da JuriRisso » lun 22 ago 2016, 20:51

rosetta compratissima. Nell'ottava però mi sono sbizzarito!

JuriRisso
Liutaio amatore
Messaggi: 351
Iscritto il: dom 22 gen 2012, 08:59
Località: Cremolino

Re: settima chitarra

Messaggio da JuriRisso » lun 10 ott 2016, 06:16

sempre a riguardo della settima ecco un piccolo video...

https://www.youtube.com/watch?v=oZCBWCE ... e=youtu.be

JuriRisso
Liutaio amatore
Messaggi: 351
Iscritto il: dom 22 gen 2012, 08:59
Località: Cremolino

Re: settima chitarra

Messaggio da JuriRisso » gio 13 ott 2016, 18:26

parlando della mia settima.... oggi ho fatto l'esame di certificazione di livello intermedio al conservatorio di Genova..... Ho preso 9 !!!!!!!!!!!
Ne sono veramente felice e sicuramente il fatto di essermi presentato con una chitarra fatta da me..... e che chitarra!
Adesso le devo dare un nome..... suggerimenti?

Paolo Previato
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 731
Iscritto il: dom 01 giu 2014, 20:53
Località: Genova

Re: settima chitarra

Messaggio da Paolo Previato » gio 13 ott 2016, 19:23

JuriRisso ha scritto:parlando della mia settima.... oggi ho fatto l'esame di certificazione di livello intermedio al conservatorio di Genova..... Ho preso 9 !!!!!!!!!!!
Ne sono veramente felice e sicuramente il fatto di essermi presentato con una chitarra fatta da me..... e che chitarra!
Adesso le devo dare un nome..... suggerimenti?
Complimenti per il risultato.
Quali brani hai suonato?

Visto che la chitarra è tua io la chiamerei Mia.

:bye:
pensavo è bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo incominciare una chitarra.
Fabrizio De André - Amico Fragile

JuriRisso
Liutaio amatore
Messaggi: 351
Iscritto il: dom 22 gen 2012, 08:59
Località: Cremolino

Re: settima chitarra

Messaggio da JuriRisso » ven 14 ott 2016, 08:07

bellissima idea! si chiamerà Mia Lo scriverò sull'etichetta.
Ho suonato
la fantasia di weiss
uno studio di sor
canzone d'amore della Linenmann
scherzo di absil
primo studio semplice di leo Brower

La canzone d'amore l'ho messa anche su Youtube
ciao

Paolo Previato
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 731
Iscritto il: dom 01 giu 2014, 20:53
Località: Genova

Re: settima chitarra

Messaggio da Paolo Previato » ven 14 ott 2016, 10:04

JuriRisso ha scritto:bellissima idea! si chiamerà Mia Lo scriverò sull'etichetta.
Ho suonato
la fantasia di weiss
uno studio di sor
canzone d'amore della Linenmann
scherzo di absil
primo studio semplice di leo Brower

La canzone d'amore l'ho messa anche su Youtube
ciao

:okok:
Ho visto il video e mi è piaciuto molto sia per l'interpretazione che per la chitarra nr 8.
Quale studio di Sor hai presentato all'esame?
Così per curiosità, puoi descrivere brevemente come si svolge l'esame e quanto dura?
:merci:
pensavo è bello che dove finiscono le mie dita debba in qualche modo incominciare una chitarra.
Fabrizio De André - Amico Fragile

JuriRisso
Liutaio amatore
Messaggi: 351
Iscritto il: dom 22 gen 2012, 08:59
Località: Cremolino

Re: settima chitarra

Messaggio da JuriRisso » ven 14 ott 2016, 13:09

l'esame è una certificazione di livello.
Il programma si può scaricare da internet andando sul sito del conservatorio di Genova.

test.conservatoriopaganini.org/sites/default/files/upload/doc/Pre-Accademici/Chitarra%20PA.pdf

di fatto il programma è molto vario e si tratta di scegliere dei brani che siano alla propria portata e di farli bene.

Dei ragazzi hanno portato dei brani decisamente complessi tipo la suite brasiliana di villa lobos e li hanno eseguiti bene mentre alti hanno portato brani più semplici suonandoli con gusto e riscuotendo maggiori consensi.

L ostudio che hio portato di Sor era il n. 20 dall'oprea 60.Uno studio semplice ma se fatto bene gradevole e non banale. Ora vado che devo tastare la mia nona.....

Torna a “Gli strumenti realizzati dai liutai del forum”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 6 ospiti