Quale chitarra per un principiante?

Regole del forum
Questa sezione è dedicata alla richiesta di consigli, opinioni, suggerimenti per l'acquisto di una chitarra classica. Il forum non può svolgere il ruolo di "esperto virtuale (a distanza)", perciò per la stima di uno strumento è preferibile rivolgersi personalmente a un liutaio o a un negozio di strumenti musicali.
Gli annunci di vendita devono essere pubblicati nella sezione di Compravendita, secondo le regole della stessa.
Federico
Messaggi: 102
Iscritto il: gio 18 ago 2016, 16:17

Re: Quale chitarra per un principiante?

Messaggio da Federico » mer 21 set 2016, 15:18

Ne hanno già parlato ampiamente in questo Link. viewtopic.php?f=48&t=20817&start=15#p181738Le Yamaha prima venivano costruite in Giappone , poi in Korea e Indonesia adesso completamente in Cina. Cosa vuoi pretendere da questi strumenti! Il link è datato ma le cose invece di migliorare sono peggiorate, ormai è quasi tutto costruito in Cina. Sarebbe ora prendere strumenti industriali si! ma al 100% made in Italy a patto che ne esistano ancora di industriali Italiane:D
Federico

Vincenzo Di Guida
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 266
Iscritto il: gio 29 gen 2015, 20:18

Re: Quale chitarra per un principiante?

Messaggio da Vincenzo Di Guida » mer 21 set 2016, 17:12

No. A partire dalla GC32 sono ancora costruire in Giappone
Ho cominciato trent'anni fa tagliando la barba col rasoio elettrico e suonando l'elettrica.
Ora mi rado con sapone e lamette e suono la classica.
Se continuo così nella prossima vita farò la barba con scaglie di selce e suonerò la lira....

Federico
Messaggi: 102
Iscritto il: gio 18 ago 2016, 16:17

Re: Quale chitarra per un principiante?

Messaggio da Federico » mer 21 set 2016, 19:26

Vincenzo Di Guida ha scritto:No. A partire dalla GC32 sono ancora costruire in Giappone
Mi dispiace contraddirti la CG32 originariamente era costruita in Giappone interamente a mano come anche la GC grand concerto. Oggi sia la GC concerto che la CG22 circa 750/euro e sia la CG32 1700 euro circa sono costruite in Cina
Quelle da 500 euro in giù pure. Se non ci credi leggi questa Piccola recensione :okok: .http://lezioni.strumenti-musicali.info/ ... gc22s.html
Piuttosto di spendere 1600 euro per una CG32 cercherei qualche cosa nell'usato di liuteria.
Federico
Ultima modifica di Federico il mer 21 set 2016, 19:36, modificato 1 volta in totale.

giannini awn71
Messaggi: 438
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: Quale chitarra per un principiante?

Messaggio da giannini awn71 » mer 21 set 2016, 19:35

La cg 40...usa legni che francamente non avevo mai sentito(scusate l'ignoranza)..come il meranti...o l'agathis...non ho idea di cosa siano.
Per quanto riguarda le differenze tra la c40 e la cg 192, è notevole, ad iniziare dal top come giustamente dice Vincenzo.
Sono convinto che per quel prezzo la cg192s.valga tutti i soldi spesi per averla...anche se con la 182s risparmi qualche biglietto da 100 euro e l'unica differenza che avrai sta nel manico...nella 192 è in mogano e nella 182 è in nato.
purtroppo tutta la serie cg è assemblata in Cina compresa la gc12 e 22.
molto tempo fa avevo una cg131s.(ahimè parliamo di preistoria)e aveva un cartiglio diverso molto elaborato e con la dicitura made in tahiwan...adesso nella 192 in mio possesso il cartiglio è moooolto più stringato. .ridotto ad una semplice etichetta. .e con la scritta ..made in Cina....boh. .saranno scelte aziendali. .comunque la 192 suona davvero bene e difficilmente per quel prezzo troverai(nuovo qualcosa di meglio)..e come laminato siamo già al tetto massimo come spesa...di più assolutamente no ..Ma ..scusa ..perché non ti fai un giro nei mercatini dell'usato niente di strano che la troverai a 300/350 ex demo o usata completa di custodia..
tempo fa avevo la ferma intenzione di vendere la mia..ma fortunatamente il compratore ha fatto un passo in dietro.per la figlia che aveva le mani troppo piccine per una 4/4..e onestamente ho deciso di tenerla.
il suo prezzo era 350 compresa di custodia rigida...niente di strano che ne trovi una similare..tanto yamaha non ti riserva brutte sorprese. .nel bene...e nel male... e sicuramente non sarà la tua chitarra definitiva.
Scusa se mi permetto di contraddirti....possiedo la GC32S..ed è made in Japan. .vorrei postare la foto del cartiglio a conforto di ciò..ma non so come si fa.
ciao

Federico
Messaggi: 102
Iscritto il: gio 18 ago 2016, 16:17

Re: Quale chitarra per un principiante?

Messaggio da Federico » mer 21 set 2016, 19:40

Ok, ma devi vedere di che hanno è la tua. Originariamente erano costruite in Giappone su questo non ci piove, ma quelle di ultima generazione sono Cinesi. Scusa se insisto.http://lezioni.strumenti-musicali.info/ ... gc22s.html
Io non ho assolutamente nulla contro il made in Cina, anzi ho provato alcune chitarre cinesi che non suonavano per nulla male.
Era solo per chiarire la questione delle Yamaha, poi uno è libero di comperare anche chitarre Indiane ecc.. :D
Ciao Federico
Ultima modifica di Federico il mer 21 set 2016, 19:47, modificato 1 volta in totale.

giannini awn71
Messaggi: 438
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: Quale chitarra per un principiante?

Messaggio da giannini awn71 » mer 21 set 2016, 19:44

La mia e stata acquistata feb. 2016

Federico
Messaggi: 102
Iscritto il: gio 18 ago 2016, 16:17

Re: Quale chitarra per un principiante?

Messaggio da Federico » mer 21 set 2016, 19:50

Quindi qui ci casca l'asino. Ho la recensione del Link è fasulla oppure la tua è stata ancora costruita in Giappone a mano. Buon per te, vuol dire che sei possessore di una Yamaha di quelle buone. :okok: L' arte Giapponese nel costruire chitarre classiche ha fatto la storia, inferiori a nessuno e di ugual valore degli Spagnoli. Kono, Sakuray,Cunjaru e perchè no Yamaha quando erano ancora costruite interamente a mano.
Federico

giannini awn71
Messaggi: 438
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: Quale chitarra per un principiante?

Messaggio da giannini awn71 » mer 21 set 2016, 19:56

Vorrei postare la foto del cartiglio.. Come si fa!

Federico
Messaggi: 102
Iscritto il: gio 18 ago 2016, 16:17

Re: Quale chitarra per un principiante?

Messaggio da Federico » mer 21 set 2016, 19:57

Guarda che ci credo sulla parola, ci mancherebbe.
Poi per postare foto non so propprio come si fa, mi dispiace :okok: Federico

Vincenzo Di Guida
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 266
Iscritto il: gio 29 gen 2015, 20:18

Re: Quale chitarra per un principiante?

Messaggio da Vincenzo Di Guida » mer 21 set 2016, 20:46

Ecco un link all'immagine del cartiglio:

http://www.lluck.jp/list/guitar/used/u725/gc32c-r.jpg

ovviamente non é per timore di non essere creduto ma solo per parlare, diciamo così, con dati oggettivi alla mano.

Mi farebbe piacere leggere la recensione dove c'è scritto che la GC32 è made in China.
Può ben essere una svista dell'estensore in uno a cose interessanti.

Ma, non è che le cose costruite in Cina siano tutte orribili. Dipende dalle specifiche dettate dai committenti.
Se so vuole spendere pochissimo, ti fanno ciofeche ma se vuoi andare nello spazio, beh la Cina è perfettamente in grado di costruire vettori e navicelle.
E anche i costosissimi e bellissi Iphone sono costruiti là.....

Se, invece, vogliamo parlare dello sfruttamento della manodopera (talvolta anche minorile) in alcune fabbriche, se vogliamo parlare di incentivare i nostri artigiani liutai se, insomma, vogliamo discutere su argomenti che non siano la facile equazione Cina = Ciarpame per ogni prodotto che proviene dalla Cina, allora scendiamo in altre questioni dove (forse) ha un senso essere un attimo campanilisti.
Ultima modifica di Vincenzo Di Guida il mer 21 set 2016, 20:52, modificato 1 volta in totale.
Ho cominciato trent'anni fa tagliando la barba col rasoio elettrico e suonando l'elettrica.
Ora mi rado con sapone e lamette e suono la classica.
Se continuo così nella prossima vita farò la barba con scaglie di selce e suonerò la lira....

giannini awn71
Messaggi: 438
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: Quale chitarra per un principiante?

Messaggio da giannini awn71 » mer 21 set 2016, 20:52

federico..se vai a vedere attentamente il link
..sta scritto yamaha gc22..e non 32

Vincenzo Di Guida
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 266
Iscritto il: gio 29 gen 2015, 20:18

Re: Quale chitarra per un principiante?

Messaggio da Vincenzo Di Guida » mer 21 set 2016, 20:59

Ah, ecco dov'era l'equivoco.

Grazie Awn71!

Una volta provai una GC22 demo, ossia restata in un noto negozio di Boscoreale (vicino Napoli) per farla provare ai visitatori e, ti dirò, già era diversa dalla mia CG192.
Insomma, il fatto di essere completamente in massello le dava una sonorità con maggiore sustain e ricchezza timbrica.
Chiaramente la 32 è fatta di legni sicuramente maggiormente selezionati, ha il capotasto e il nut del ponte in osso e non in plasticazza (termine, che mi diverte molto poiché anche io sono del sud, coniato proprio da AWN71 quale traduzione dialettale di urea) e suonerà ovviamente meglio della GC22 ma questa, a differenza della 12 (che come ho detto non mi è piaciuta) non nego che mi colpì.
Chissà se fu un esemplare fortunato o, grazie al controllo di qualità Yamaha (che mi dicono molto costante), sono proprio più o meno tutte così.
Un'altra volta, stavolta a Napoli in un centro chitarre molto noto, ho provato anche la GC42. Era un usato seminuovo che veniva proposto a 2.800 euro. Pur piacendomi, disponendo di quella cifra, ecco, a quel punto mi guarderei intorno diversamente.
Ma penso sia difficile eguagliare le qualità delle Yamaha (o delle Alahmbra) sino alla fascia di prezzo di circa un migliaio di euro a meno di non avere il classico colpo di fortuna di scovare il liutaio sconosciuto che ne indovina una (ma capirne anche abbastanza per accalappiare l'occasione e non portarsi invece a casa un bidone).
Ho cominciato trent'anni fa tagliando la barba col rasoio elettrico e suonando l'elettrica.
Ora mi rado con sapone e lamette e suono la classica.
Se continuo così nella prossima vita farò la barba con scaglie di selce e suonerò la lira....

Federico
Messaggi: 102
Iscritto il: gio 18 ago 2016, 16:17

Re: Quale chitarra per un principiante?

Messaggio da Federico » gio 22 set 2016, 10:05

Ok ragazzi :okok: risolto l'equivoco non mi resta che dire che siete esperti di chitarre Yamaha :D non fraintendetemi, lo dico nel senso buono.
Federico.

Vincenzo Di Guida
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 266
Iscritto il: gio 29 gen 2015, 20:18

Re: Quale chitarra per un principiante?

Messaggio da Vincenzo Di Guida » gio 22 set 2016, 13:55

Grazie, sei molto gentile :)
Nel mio caso mio è stata una necessità rivolgermi verso marchi di buona qualità ma industriali non potendo distogliere dal bilancio familiare i soldi necessari per una chitarra di liuteria di nomi noti ed essendo così capra da essere certo di non saper individuare la chitarra buona tra quelle artigianali a basso prezzo (ma ben oltre i 400/500 euro).
Ultima modifica di Vincenzo Di Guida il ven 23 set 2016, 13:04, modificato 2 volte in totale.
Ho cominciato trent'anni fa tagliando la barba col rasoio elettrico e suonando l'elettrica.
Ora mi rado con sapone e lamette e suono la classica.
Se continuo così nella prossima vita farò la barba con scaglie di selce e suonerò la lira....

giannini awn71
Messaggi: 438
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: Quale chitarra per un principiante?

Messaggio da giannini awn71 » ven 23 set 2016, 10:22

Ciao andrea.
Se ti piace la 192s vai su mercatino musicale. Ne trovi una a milano. Per 350 euro. Ma niente di strano che la molla per 300...per quel prezzo ne vale la pena.. Non te ne pentirai
Ciao
Awn71(paolo)

Torna a “Consigli per l'acquisto di una chitarra”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite