tastiera chitarra Salvador cortez mod cc140

Regole del forum
Questa sezione è dedicata alla richiesta di consigli, opinioni, suggerimenti per l'acquisto di una chitarra classica. Il forum non può svolgere il ruolo di "esperto virtuale (a distanza)", perciò per la stima di uno strumento è preferibile rivolgersi personalmente a un liutaio o a un negozio di strumenti musicali.
Gli annunci di vendita devono essere pubblicati nella sezione di Compravendita, secondo le regole della stessa.
giannini awn71
Messaggi: 436
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

tastiera chitarra Salvador cortez mod cc140

Messaggio da giannini awn71 » sab 22 ott 2016, 22:35

Dando seguito al precedente argomento sulla chitarra Salvador Cortez mod CC140,vorrei esprimere un mio giudizio su materiali e metodologie di costruzione.
Premetto che non ho nulla...ma ..proprio nulla da dire sui legni impiegati per fasce ,fondo e manico, tutti concepiti di superba qualità e conferiscono allo strumento un suono profondo ed equilibrato.Lo stesso non posso dire per la tastiera..Ripeto soddisfattissimo nell'averla provata in negozio e ad un passo dall'acquisto , leggo le specifiche e vedo che ponticello e appunto tastiera sono concepite in palissandro..e.fin qui. .nulla da dire...
Osservo la chitarra e vedo che la tastiera è di colore nero, facendomi forte della mia profonda ignoranza in materia di lagni e quant'altro penso che esista un qualche tipo di palissandro a me sconosciuto di colore nero....ma..il palissandro non presenta un colore marrone scuro???.
Mi presento in negozio e scopriamo che la tastiera è pitturata di nero, increduli sia io che il titolare del negozio chiamiamo il rappresentante e questi purtroppo ci conferma il dubbio. .diventato così una certezza.
Mi chiedo. .come mai in una chitarra non proprio classificata economica..1.350 euro, sia stato fatto un lavoro posticcio di questo tipo? A dire del rappresentante il lavoretto da pittore è stato fatto per una questione di estetica, ed il palissandro è stato scelto per un discorso di leggerezza globale ...Mah..... :shock:
E' stata fatta una scelta??? benissimo ..ma lasciate il colore del legno naturale....la verniciatura è garantita??non me ne frega un picchio...con gli anni ti rimarrà sui polpastrelli comunque. .creando nel tempo sulla stessa un gioco di nero e marrone...stile leopardo
Non so se negli anni le precedenti avevano la tastiera in ebano e nell'ultimo anno hanno cambiato metodologia, ma una chitarra con la tastiera verniciata, dove ti chiedono 1.350 euro per portarla a casa proprio non la digerisco.
possiedo qualche chitarra, e tra queste uno strumento da studio dal valore di 450 euro. .e la tastiera è in ebano...non sarà di prima scelta ma rimane il fatto che sia ebano autentico.
Sono piuttosto amareggiato, perché avevo deciso di comprarla..ma fino a quando non produrranno il medesimo modello con la tastiera in palissandro non verniciato...non darò loro i miei soldi.
Vorrei un vostro parere, e se possibile. sarei felice di sentire in chat il parere e le motivazioni di qualcuno, che lavori in S.Cortez factory.
Ribadisco che avendola provata la chitarra mi piace molto. .ma non voglio dare i miei soldi ad un pittore...
Ho riflettuto tantissimo prima di postare un argomento così....antipatico ed oltremodo dannoso, ma vorrei capirne le motivazioni.di questa espressione artistica .perché io ...perdonatemi....non ci arrivo :oops:
Evitate di ribadire ..ebano Vs palissandro, non ho nulla verso questo tipo di scelta...ed è certo riguardo le specifiche .possiedo la brochure..2016 e sono più che certo su quanto esposto

Avatar utente
Carlo Di Casola
Messaggi: 171
Iscritto il: lun 21 lug 2014, 06:01
Località: Roma

Re: tastiera chitarra Salvador cortez mod cc140

Messaggio da Carlo Di Casola » lun 24 ott 2016, 12:31

forse per coprire la scarsa qualità del palissandro impiegato? :?
mah :!: :?: :!:
:bye:

giannini awn71
Messaggi: 436
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: tastiera chitarra Salvador cortez mod cc140

Messaggio da giannini awn71 » lun 24 ott 2016, 13:36

Ho capito..potrebbe essere.ma secondo voi quanto può incidere in una chitarra da 1350 euro una tastiera in ebano magari di seconda scelta....ma neanche la 192s di yamaha venduta a 450 euro e usata la trovi a 300 ha la tastiera in quel modo...boh

Benedetto
Messaggi: 496
Iscritto il: mar 14 apr 2015, 11:19

Re: tastiera chitarra Salvador cortez mod cc140

Messaggio da Benedetto » lun 24 ott 2016, 13:38

Allora: tingere la tastiera di nero ('ebanizzare" come dicono) è prassi comune.
Non c'e' nessun trucco o disonestà se le specifiche a cartellino dicono che la tastiera e' in palissandro.
Perché tingerla? Perché molti acquirenti si aspettano che la tastiera sia nera e perché spesso tastiera in palissandro viene associata all'impressione di strumento economico.
Personalmente sono favorevole all'uso del palissandro per la tastiera su strumenti di quella fascia di prezzo, perché l'ebano e' un materiale instabile e nella produzione massiva non sarebbe possibile selezionarlo di qualità' sufficiente.
Meglio una buona tastiera in palissandro.
Non credo la leggerezza sia invece tra le priorità di quel prodotto.

Vincenzo Di Guida
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 265
Iscritto il: gio 29 gen 2015, 20:18

Re: tastiera chitarra Salvador cortez mod cc140

Messaggio da Vincenzo Di Guida » lun 24 ott 2016, 14:53

Caro Paolo, anche io resto sconcertato da questa operazione dal sapore un po' posticcio.

Nel catalogo spagnolo, in verità, non è per nulla specificato che la tastiera è in palissandro (mentre lo è in quello italiano, evidentemente merito dell'importatore), e ciò ingenera confusione e false aspettative.
Ciò, a mio avviso, getta un'ombra di discredito su un marchio che invece mi dicono,e tu stesso mi confermi, fa discreti strumenti.
Conosco palissandro dai toni bellissimi, che vanno dal marrone al rosso, e se un marchio si fa la paturnia che poi una tastiera in palissandro screditerebbe la classe dello strumento, allora metta la tastiera in ebano!
Ma poi, quanto potrà mai incidere una tastiera in ebano su uno strumento da 1350 euro?
Te lo dico io.
Una tastiera in ebano costa (ad un privato) circa 30 euro.
Sottraendo il costo della pitturazione e considerando che la Cortez non è un privato, non credo si parli di più di 10/20 euro di differenza......
Insomma, il nascondere la vera essenza della tastiera, è a mio avviso un emerito autogoal e il modo migliore per ... non vendere lo strumento.

Una operazione di pessimo marketing perché il buon marketing insegna che si deve promuovere i punti di apparente debolezza come punti di forza e far nascere nella clientela il convincimento che sia quella la strada giusta e il bisogno viscerale di avere proprio quell'oggetto così strutturato.

Cara Cortez (o caro importatore) spero tu mi legga, 1350 euro non li spende il ragazzino alle prime armi (per cui potrebbe essere ammissibile il discorso dell'estetica). Chi arriva a queste cifre, un attimo si informa e meglio sarebbe preferire un bel palissandro (come giustamente dice Benedetto) piuttosto che inscenare una tastiera d'ebano.....
Ho cominciato trent'anni fa tagliando la barba col rasoio elettrico e suonando l'elettrica.
Ora mi rado con sapone e lamette e suono la classica.
Se continuo così nella prossima vita farò la barba con scaglie di selce e suonerò la lira....

alexios
Messaggi: 1105
Iscritto il: gio 31 gen 2008, 20:02

Re: tastiera chitarra Salvador cortez mod cc140

Messaggio da alexios » lun 24 ott 2016, 18:41

La tastiera in palissandro e' spesso sinonimo di chitarra economica, da studio, etc.
A meno che non venga usato un palissandro Brasiliano....
E il palissandro indiano e' molto piu' abbondante di quanto possa essere l'ebano, e si trova molto piu' facilmente con taglio radiale (un po' piu' difficile sull'ebano...), e quindi anche piu' economico.
Anche se non di molto in effetti. Una bella tastiera in palissandro indiano puo' costare 6 o 7 euro
Una di ebano 15/20...
La qualita' non ha fretta...

giannini awn71
Messaggi: 436
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: tastiera chitarra Salvador cortez mod cc140

Messaggio da giannini awn71 » lun 24 ott 2016, 19:40

E quindi ..che ci voleva a mettere una tastiera in ebano??al posto di quotare lo strumento 1.350 euro.salivano a 1.400..e sarebbe stato meglio...alla fine della fiera..chi è disposto a spendere quella cifra....è la chitarra le merita tutte...pensate che 50 euro in più avrebbe fatto differenza?..per la casa produttrice..sicuramente si..ci avrebbero guadagnato in prestigio. ....per l'acquirente.....senza dubbio....no...1350 oppure 1400...ripeto sono dettagli :shock:
Ultima modifica di giannini awn71 il lun 24 ott 2016, 19:47, modificato 1 volta in totale.

giannini awn71
Messaggi: 436
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 12:45
Località: catania

Re: tastiera chitarra Salvador cortez mod cc140

Messaggio da giannini awn71 » lun 24 ott 2016, 19:41

Mi auguro che questo post.venga letto dai responsabili in modo da correggere il tiro

alexios
Messaggi: 1105
Iscritto il: gio 31 gen 2008, 20:02

Re: tastiera chitarra Salvador cortez mod cc140

Messaggio da alexios » lun 24 ott 2016, 22:42

giannini awn71 ha scritto:E quindi ..che ci voleva a mettere una tastiera in ebano??al posto di quotare lo strumento 1.350 euro.salivano a 1.400..e sarebbe stato meglio...alla fine della fiera..chi è disposto a spendere quella cifra....è la chitarra le merita tutte...pensate che 50 euro in più avrebbe fatto differenza?..per la casa produttrice..sicuramente si..ci avrebbero guadagnato in prestigio. ....per l'acquirente.....senza dubbio....no...1350 oppure 1400...ripeto sono dettagli :shock:
Sono logiche di mercato un po' strane... va a capi'...
magari avevano finito l'ebano e hanno messe 200 tastiere di palissandro tinte...
La qualita' non ha fretta...

Torna a “Consigli per l'acquisto di una chitarra”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite