libro " -La chitarra" - di Gilardino

Notizie e commenti su libri, manuali, saggi, film, pubblicazioni digitali sulla chitarra classica.
Regole del forum
In questa sezione potete pubblicare notizie e commenti su libri, manuali, saggi, film, pubblicazioni digitali sulla chitarra classica.
Gli annunci su pubblicazioni, prodotti o eventi professionali personali devono essere pubblicati nella sezione Autopromozione.
flavio

libro " -La chitarra" - di Gilardino

Messaggio da flavio » sab 04 gen 2014, 21:23

Recentissimamente ho acquistato due libri di Gilardino, uno dedicato alla liuteria italiana del '900 e l'altro dedicato alla storia della chitarra (con prefazione di Emilia de Segovia).
Li ho trovati decisamente interessanti: inutile dire che rimango ancora una volta,dopo la biografia di Segovia, incantanto dal modo di scrivere di Gilardino; il secondo libro è strutturato in pratica come un elenco di biografie dei vari compositori che hanno contraddistinto la storia della chitarra: ci sono quasi tutti, si va da Sor,Giuliani per arrivare fino a Brouwer, Tansman, Bogdanovic
Tra i vari compositori citati nel libro, vi è anche Piazzolla: un paio di punti mi hanno dato da pensare. Il primo punto è una osservazione di Gilardino sulle trascrizioni per chitarra di vari pezzi di Piazzolla, che non renderebbero secondo lui giustizia a quelle pagine musicali (a differenza di alcune trascrizioni di Albeniz). Penso che questo sia in generale vero, anche se devo dire che le trascrizioni di Assad esercitano comunque un notevole fascino.
il secondo punto invece mi ha meravigliato un pò: viene scritto che Piazzolla ha composto per chitarra solo i 5 pezzi per chitarra sola e il concerto per chitarra e bandoneon (gli altri pezzi che si suonano nei concerti sono appunto trascrizioni...); e la Tango suite per due chitarre? Io non credo sia una trascrizione ma un pezzo scritto per i fratelli Assad......ho trovato un pò strana questa "omissione".

Avatar utente
antonio3010
Messaggi: 787
Iscritto il: sab 09 gen 2010, 10:51
Località: Firenze

Re: libro " -La chitarra" - di Gilardino

Messaggio da antonio3010 » sab 04 gen 2014, 21:43

Anch'io ho notato questa mancanza, a cui possiamo aggiungere anche la Histoire du Tango per flauto e chitarra, anch'essa, se non sbaglio, originale per questa formazione. Nonostante questa piccola omissione, intenzionale o meno, è un libro magnifico per completezza e agilità di scrittura, e si legge d'un fiato.
Non credo sia nei suoi scopi citare veramente "tutto", ma solo dare una visione d'insieme dal personale punto di vista dell'autore. Altra cosa bella: l'ho trovato in una libreria normale, non in un negozio di musica, e questo mi ha fatto molto piacere, perchè è un'opera rivolta a tutti e non solo algi appassionati.

flavio

Re: libro " -La chitarra" - di Gilardino

Messaggio da flavio » dom 05 gen 2014, 08:12

Antonio
è vero, sono d'accordo con te che Gilardino abbia voluto dare una visione di insieme,in un libro dal numero di pagine contenuto; non solo, a me sembra che si soffermi quindi in particolare sugli autori e su quei brani che sono significativi,innovativi,belli dal punto di vista musicale e quindi veramente importanti nel repertorio della chitarra.
D'altra parte ci sono altri compositori chitarristi rimasti esclusi dalla trattazione del libro: Carulli,Carcassi....e tra i contemporanei ad esempio Dyens,lo stesso Assad (insomma pezzi come la LIbra Sonatine,Tango en skai, Acquarelle sono entrati a far parte del repertorio da concerto di tanti chitarristi moderni...), vabbè speriamo in un "seguito" da parte di Gilardino!

Torna a “Pubblicazioni sulla chitarra classica”