David Russell Concerto-Roma

Notizie e commenti su concerti, convegni, master class.
Regole del forum
In questa sezione potete pubblicare notizie e commenti sui concerti, convegni, master class.
Gli annunci su pubblicazioni, prodotti o eventi professionali personali devono essere pubblicati nella sezione Autopromozione.
carlo malfetta
Messaggi: 391
Iscritto il: mar 27 apr 2010, 15:21

David Russell Concerto-Roma

Messaggioda carlo malfetta » ven 15 mag 2015, 09:51

Un David Russell splendido ieri sera al Teatro Italia.E' il concerto che mi ha piu' impressionato per lo stile,la capacita' con cui rende semplici anche i passaggi piu' difficili,la dolcezza del suono.E' la prima volta che ascolto Russell e ora capisco perche' e' considerato tra i primi nel mondo.Un programma attento e ben scelto.Come inizio la fantasia n.3di Sor per avvicinare subito gli ascoltatori e i chitarristi a uno dei nostri "papa' ".Poi la Sonata in si bemolle di Vivaldi trascritta dallo stesso Russell.Magnifica. Mi sono piacevolmente sorpreso da Cantigas de Santiago dedicati a Russell e alla moglia da Stephen Goss.Pezzi tratti da codici medievali di una dolcezza e melodia infiniti. La completa Partita 1 BWV 825.Grande. E per finire Albeniz: Capriccio Catalano,Granada,Asturias trascritti da Russell. Un musicista completo,un concertista magnifico.Un pubblico di chitarristi,concertisti,aspiranti,docenti,amatori che ha tributato applausi caldi e vibranti.Numerosi bis.Grazie David Russell una serata che non si fara' dimenticare.

Pasquale Mamone

Re: David Russell Concerto-Roma

Messaggioda Pasquale Mamone » ven 15 mag 2015, 09:55

Mi riprometto per il futuro di essere più attento.

Il concerto di David Russel era stato annunciato sul forum

viewtopic.php?f=12&t=34081

ma mi era passato di mente. Colpa mia.

Peccato... :(

giacos
Messaggi: 181
Iscritto il: gio 18 feb 2010, 23:59

Re: David Russell Concerto-Roma

Messaggioda giacos » ven 15 mag 2015, 13:59

ero anch'io presente ieri sera.. davvero un bel concerto...
. devo dire che Russel avrebbe meritato un pubblico assai più vasto delle circa 200 persone presenti, .... ma questa è l'Italietta nostra dove uno dei primi concertisti di chitarra al mondo non riesce a riempire una sala da 800 posti sebbene il costo del biglietto di 20 euro (15 per gli studenti e i maggiori di 65 anni) non fosse certo proibitivo


Torna a “Rassegna di eventi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite