Banchio, Massimo - Nomades Gipsy da cinco notas por Andrea

Massimo Banchio

Re: " -Nomades" - Gipsy da cinco notas por Andrea

Messaggioda Massimo Banchio » gio 18 dic 2014, 17:37

Bernardino Sciarretta ha scritto:
Massimo Banchio ha scritto:Ringrazio tutti voi che avete ascoltato questo mio brano, Marco ,il Gran Maestro Giorgio,il magico Magic, e lo stimato Carmelo che ha riconosciuto i Ciao Max



....E il tuo amico de roma?????? :oops: ....non è degno di essere ringraziato tra i grandi.... :( :(
..vabbè....capisco.... :( :oops:


....ah a ah ah a a a h hh ah aha :Grande Max
:bye:

Come no...... : Se guardi bene ti ho salutato e ringraziato a parte da tutti gli altri... Tu sei il più grande di tutti :casque: meglio di così"Un salutone Max :okok:

Avatar utente
Fabrizio Cristoforetti
Messaggi: 1437
Iscritto il: sab 14 ago 2010, 15:44
Località: Avio (Trento)

Re: " -Nomades" - Gipsy da cinco notas por Andrea

Messaggioda Fabrizio Cristoforetti » gio 18 dic 2014, 19:43

Questa tua Musica è emozionante !
ciao Fabrizio

Massimo Banchio

Re: " -Nomades" - Gipsy da cinco notas por Andrea

Messaggioda Massimo Banchio » gio 18 dic 2014, 22:08

:merci: Fabrizio..é sempre un piacere :okok: Ciao Max

Avatar utente
Giacomo Spano
Messaggi: 188
Iscritto il: gio 05 set 2013, 21:32
Località: Tempio Pausania (OT)

Re: " -Nomades" - Gipsy da cinco notas por Andrea

Messaggioda Giacomo Spano » dom 21 dic 2014, 23:49

l'ho ascoltato diverse volte e ogni volta che arriva a 116 secondi vorrei sempre che continuasse ancora :casque: :casque:

:bravo: Max!

ste333
Messaggi: 162
Iscritto il: ven 02 ago 2013, 01:20

Re: " -Nomades" - Gipsy da cinco notas por Andrea

Messaggioda ste333 » lun 22 dic 2014, 00:19

Un gioiello. Si sentono i suoni di un mondo che pochi riescono ad abbracciare... un abbraccio. Grazie

Massimo Banchio

Re: " -Nomades" - Gipsy da cinco notas por Andrea

Messaggioda Massimo Banchio » lun 22 dic 2014, 16:16

Giacomo Spano ha scritto:l'ho ascoltato diverse volte e ogni volta che arriva a 116 secondi vorrei sempre che continuasse ancora :casque: :casque:

:bravo: Max!

Caro Giacomo :lo sai meglio di me! ..........quando fai un concerto o suoni un brano...il pubblico deve sempre assolutamente andare via con queste parole in bocca" Caspita peccato che il concerto sia finito...avrei ancora ascoltato volentieri qualche brano :D "Grazie per il tuo apprezzamento che detto da uno come te mi fa immenso piacere :okok: Un salutone Max :bye:

Fed.Poloni
Messaggi: 525
Iscritto il: mar 30 ago 2005, 13:18
Località: Milano

Re: " -Nomades" - Gipsy da cinco notas por Andrea

Messaggioda Fed.Poloni » lun 22 dic 2014, 16:19

:casque: Bravo!
Federico Poloni

Massimo Banchio

Re: " -Nomades" - Gipsy da cinco notas por Andrea

Messaggioda Massimo Banchio » lun 22 dic 2014, 16:28

ste333 ha scritto:Un gioiello. Si sentono i suoni di un mondo che pochi riescono ad abbracciare... un abbraccio. Grazie

Le tue parole sono sempre molto lusinghiere.....mi fa molto piacere che il mio modo di scrivere ti garba così tanto......vorrà dire che piano piano registrerò un po di mie composizioni che sono nei miei cassetti polverosi da tantissimi anni.Ciao Max :bye:

Massimo Banchio

Re: " -Nomades" - Gipsy da cinco notas por Andrea

Messaggioda Massimo Banchio » lun 22 dic 2014, 16:35

Fed.Poloni ha scritto::casque: Bravo!

:merci: Troppo gentile Fed.....ancora grazie.....così mi fate venire ancora più voglia di scrivere :D Ciao Max :bye:

Giulio Autieri II

Re: " -Nomades" - Gipsy da cinco notas por Andrea

Messaggioda Giulio Autieri II » lun 22 dic 2014, 18:28

Posso chiederti con chi hai studiato Composizione. E poi:Voi che scrivete così bene per chitarra e sicuramente per qualsiasi strumento da dove viene tutta questa invenzione poetica,ritmica .Mi sono sempre chiesto questo.Uno può conoscere perfettamente l"armonia aver studiato composizione ma c"è il rischio che tutto finisca li.Il difficile è mettere in movimento tutta questa alchimia e conoscenza in modo accattivante.Me lo sono chiesto molte volte ma non sono mai arrivato ad una conclusione.Questa composizione è molto breve ma racchiude tutto quello che un chitarrista vorrebbe che ci fosse in un brano. :casque: Ancora complimenti Giulio :merci:

ste333
Messaggi: 162
Iscritto il: ven 02 ago 2013, 01:20

Re: " -Nomades" - Gipsy da cinco notas por Andrea

Messaggioda ste333 » lun 22 dic 2014, 22:34

Massimo Banchio ha scritto:Le tue parole sono sempre molto lusinghiere.....mi fa molto piacere che il mio modo di scrivere ti garba così tanto......vorrà dire che piano piano registrerò un po di mie composizioni che sono nei miei cassetti polverosi da tantissimi anni.Ciao Max :bye:

Lo spero proprio. Molti brani che ascolto qui mi interessano, altri mi piacciono, alcuni... li sento miei. A presto

Avatar utente
masa
Messaggi: 566
Iscritto il: ven 24 mar 2006, 19:47
Località: milano

Re: " -Nomades" - Gipsy da cinco notas por Andrea

Messaggioda masa » mar 23 dic 2014, 00:03

Bravissimo Max, una delle migliori esecuzioni e composizioni (freschezza da improvvisazione) che io abbia mai sentito in questo forum.
Masahiro Matsuno

Massimo Banchio

Re: " -Nomades" - Gipsy da cinco notas por Andrea

Messaggioda Massimo Banchio » mar 23 dic 2014, 16:04

ste333 ha scritto:
Massimo Banchio ha scritto:Le tue parole sono sempre molto lusinghiere.....mi fa molto piacere che il mio modo di scrivere ti garba così tanto......vorrà dire che piano piano registrerò un po di mie composizioni che sono nei miei cassetti polverosi da tantissimi anni.Ciao Max :bye:

Lo spero proprio. Molti brani che ascolto qui mi interessano, altri mi piacciono, alcuni... li sento miei. A presto

Premessa: Adoro il modo di comporre e il modo di suonare di Maurizio Colonna.Cosa voglio dire ti chiederai con questo....ci sono due modi di tocar de guitarra(sicuramente esistono decine di altri modi) ma il modo tradizionale è quello pulito senza sbavature con la ricerca assoluta del suono,del"interpretazione forse anche filologica , insomma quello perfetto.Il secondo modo a mio avviso e quello meno pulito più ritmico più trascendentale .......ma quello che da(sempre secondo un mio modesto parere)più libertà di esecuzione e ti libera veramente il pensiero da ogni preoccupazione di esecuzione.Questo è forse quello che sento di più.Questi brani sono brani scritti senza troppe pretese dal punto di vista di suono di interpretazione...lasciano un po il tempo che trovano .....spazio assoluto di libertà esecutiva di chi li suona.Penso che anche i brani del grande Maurizio Colonna abbiano questa essenza poetica ma di libertà assoluta.Non mi avvicino neanche un poco alla capacità di comporre e di eseguire i brani come Colonna.....ma quella è la strada che ho sempre percorso ......sicuramente nel mio caso ,Colonna è stato una guida....poi sono molto influenzato dalla musica a 360 gradi...insomma prendo spunti in tanti pensieri di compositori di ogni genere e ovviamente in "primis" dal mio :D .Con questo voglio dire che quasi tutti i miei piccoli brani viaggiano su questa onda. .Ciao Max :bye:
Ultima modifica di Massimo Banchio il mar 23 dic 2014, 16:58, modificato 1 volta in totale.

Massimo Banchio

Re: " -Nomades" - Gipsy da cinco notas por Andrea

Messaggioda Massimo Banchio » mar 23 dic 2014, 16:08

masa ha scritto:Bravissimo Max, una delle migliori esecuzioni e composizioni (freschezza da improvvisazione) che io abbia mai sentito in questo forum.

Che dire.............detto da te mi onora. :merci: Grazie Masa..un salutone da Max :bye:

Massimo Banchio

Re: " -Nomades" - Gipsy da cinco notas por Andrea

Messaggioda Massimo Banchio » mar 23 dic 2014, 16:19

Giulio Autieri II ha scritto:Posso chiederti con chi hai studiato Composizione. E poi:Voi che scrivete così bene per chitarra e sicuramente per qualsiasi strumento da dove viene tutta questa invenzione poetica,ritmica .Mi sono sempre chiesto questo.Uno può conoscere perfettamente l"armonia aver studiato composizione ma c"è il rischio che tutto finisca li.Il difficile è mettere in movimento tutta questa alchimia e conoscenza in modo accattivante.Me lo sono chiesto molte volte ma non sono mai arrivato ad una conclusione.Questa composizione è molto breve ma racchiude tutto quello che un chitarrista vorrebbe che ci fosse in un brano. :casque: Ancora complimenti Giulio :merci:

Dopo il conservatorio ho fatto due anni di composizione classica e mi sono avvicinato alla composizione contemporanea , poi mi sono fermato in quanto avevo già raggiunto il mio scopo .....mi interessavano altre vie ......volevo ampliare il modo di capire la musica non in modo canonico ma a 360 gradi.Quindi ho fatto Armonia jazz e improvvisazione con il mio amico Allione.La composizione classica ti getta le basi ...ma non basta ci sono altri mondi fantastici da esplorare.Quindi ho fatto quello che un qualsiasi studente di musica se ha voglia di capire un po di più può fare senza problemi .Ciao Max :bye:


Torna a “Audio e video di Flamenco”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 0 ospiti