R.I.P. Roland Dyens

Luogo pubblico dei chitarristi classici.
Gianfranco Cavallaro
Messaggi: 64
Iscritto il: ven 09 set 2016, 12:05

R.I.P. Roland Dyens

Messaggio da Gianfranco Cavallaro » sab 29 ott 2016, 19:06

È da poco circolata la notizia della notizia della morte di Roland Dyens. È stato un genio incredibile non solo della chitarra ma della musica in generale, un grande compositore e musicista... sono tristissimo... :(

geppe
Messaggi: 206
Iscritto il: mer 08 set 2010, 08:08

Re: R.I.P. Roland Dyens

Messaggio da geppe » sab 29 ott 2016, 19:11

mi dispiace proprio
riporto da altra fonte
Sadly, Roland Dyens has passed away today, Oct 29th 2016. https://en.wikipedia.org/wiki/Roland_Dyens

Avatar utente
Alma Steiner
Moderator
Messaggi: 3940
Iscritto il: mar 12 feb 2008, 15:58

Re: R.I.P. Roland Dyens

Messaggio da Alma Steiner » sab 29 ott 2016, 19:40

Ho saputo poco fa...
:::===(o| )

luigib952
Messaggi: 964
Iscritto il: dom 17 mag 2009, 15:34
Località: Tenerife (Spagna)

Re: R.I.P. Roland Dyens

Messaggio da luigib952 » sab 29 ott 2016, 19:52

Che tristezza :-( E così giovane. Arebbe ancora dato tantissimo alla Musica. Riposi in pace.
Caminante, no hay camino,
se hace camino al andar.
(Antonio Machado)

Avatar utente
Salvatore Esposito Cavallaro
Moderator
Messaggi: 992
Iscritto il: mer 08 lug 2009, 20:34
Località: Afragola (NA)

Re: R.I.P. Roland Dyens

Messaggio da Salvatore Esposito Cavallaro » sab 29 ott 2016, 20:09

Uuuuuuuuuh mamma mia mi dispiace RIP che anno funesto
Noi che amiamo la musica restiamo un po' bambini e speriamo nel futuro

Avatar utente
Claudio Bravini
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 320
Iscritto il: gio 07 apr 2016, 22:12
Località: Roma

Re: R.I.P. Roland Dyens

Messaggio da Claudio Bravini » sab 29 ott 2016, 22:21

:( Mi dispiace tantissimo, appena sessantuno anni...
Alcune sue composizioni comunque già sono nella storia, Tango en skaï su tutte credo. Ma mi hanno colpito moltissimo anche altri suoi arrangiamenti, tipo Alfonsina y el mar.

Avatar utente
Massimo Di Coste
Messaggi: 4572
Iscritto il: mer 21 set 2005, 07:21
Località: Roma

Re: R.I.P. Roland Dyens

Messaggio da Massimo Di Coste » dom 30 ott 2016, 05:57

ci ha lasciato un grandissimo artista!!! sono addolorato.... :(
Signore dammi il sole nelle fredde giornate d'inverno, l'ombra nei caldi giorni d'estate, e una chitarra.....
(preghiera andalusa)

FlavioRo
Messaggi: 140
Iscritto il: lun 02 feb 2015, 17:58

Re: R.I.P. Roland Dyens

Messaggio da FlavioRo » dom 30 ott 2016, 07:31

Ho letto proprio ora,la notizia mi addolora tantissimo....io l'ho sempre trovato geniale sin dai primi ascolti delle sue opere: pezzi spesso (quasi sempre) complessi dal punto di vista musicale e tecnico, in particolare ho amato molto la Libra Sonatine e Triaela,ma comunque ha scritto diverse cose interessanti. Bisogna ricordare che Dyens scrisse anche un gruppo di pezzi brevi,le lettres,più abbordabili tecnicamente e che però secondo me racchiudono abbastanza bene lo spirito della sua musica.

Avatar utente
MaxMarto
Messaggi: 1497
Iscritto il: mar 08 nov 2005, 18:58
Località: GENOVA

Re: R.I.P. Roland Dyens

Messaggio da MaxMarto » dom 30 ott 2016, 17:54

Sono senza parole, davvero una tristissima notizia...

Avatar utente
Domenico D'Antuono
Messaggi: 514
Iscritto il: gio 01 giu 2006, 21:44
Località: Ravenna

Re: R.I.P. Roland Dyens

Messaggio da Domenico D'Antuono » dom 30 ott 2016, 20:13

Stento a crederci...... Era un genio.
Domenico

ivanpaolo
Messaggi: 31
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 16:00
Località: rimini

Re: R.I.P. Roland Dyens

Messaggio da ivanpaolo » dom 30 ott 2016, 21:41

Voglio ancora pensare che non sia successo, su internet non si trovano notizie.

ivanpaolo
Messaggi: 31
Iscritto il: lun 16 mar 2015, 16:00
Località: rimini

Re: R.I.P. Roland Dyens

Messaggio da ivanpaolo » dom 30 ott 2016, 22:41

Purtroppo sul Forum francese ho trovato la triste conferma.
Un uomo sorridente, chitarrista, compositore, arrangiatore, un musicista straordinario, un "giocoliere concertante" che continuerà a emozionarmi con la sua musica.

Ivan Paolo

Avatar utente
Paolo Romanello
Messaggi: 957
Iscritto il: lun 15 mar 2010, 10:27
Località: Genova

Re: R.I.P. Roland Dyens

Messaggio da Paolo Romanello » lun 31 ott 2016, 10:06

Sono un suo coetaneo e ho avuto la fortuna di conoscerlo e ascoltarlo suonare. Ricordo in particolare il suo sguardo veramente magnetico, sempre rivolto verso l'ascoltatore quasi a catturarne tutta l'attenzione, e le mani che correvano da sole magicamente sulla tastiera. Nessun altro chitarrista che esegua la sua musica è mai riuscito a trasmettermi le stesse emozioni; la sua musica, zeppa di richiami e di ogni genere e di acuta ironia, dalla musica popolare francese a quella brasiliana e al jazz, ha un carattere improvvisativo estremamente personale e difficilmente riproducibile da un altro esecutore, nonostante la sua pignola accuratezza nelle indicazioni. Ebbi occasione di comunicargli sul forum francese queste mie impressioni e egli le apprezzò molto. Spero che nell'aldilà possa ricevere tutta la bellezza che ha saputo donare a tutti noi su questa terra.
" Si può conoscere solamente ciò che si ama " S. Agostino

Avatar utente
Alma Steiner
Moderator
Messaggi: 3940
Iscritto il: mar 12 feb 2008, 15:58

Re: R.I.P. Roland Dyens

Messaggio da Alma Steiner » lun 31 ott 2016, 17:12

Come ha gia ricordato Paolo Romanello, sei anni fa Roland Dyens trascorse alcuni giorni nel Forum francese per rispondere alle domande degli iscritti ai forum Delcamp (in cinque lingue diverse). L'archivio dell'incontro si trova qui : ‪Roland Dyens sur Delcamp.fr‬
:::===(o| )

Avatar utente
antonio3010
Messaggi: 787
Iscritto il: sab 09 gen 2010, 10:51
Località: Firenze

Re: R.I.P. Roland Dyens

Messaggio da antonio3010 » lun 31 ott 2016, 22:02

Avendo avuto la fortuna di conoscerlo e frequentare alcune sue masterclasses ,l'ultima delle quali meno di due mesi fa,posso anch'io testimoniare della sua straordinaria personalità di artista e anche delle sue qualità umane: aveva grande attenzione e rispetto per tutti , amava scherzare e mai prendersi troppo sul serio, non risparmiava complimenti e parole di incoraggiamento ma diceva chiaramente se c'era qualcosa che non andava. Mi sento molto arricchito dall'averlo incontrato, e al tempi stesso impoverito da una perdita così grande : ha dato tantissimo alla musica e alla chitarra!

Torna a “Luogo pubblico”