Destri per obbligo.

Luogo pubblico dei chitarristi classici.
Avatar utente
Gerardo50
Messaggi: 4848
Iscritto il: ven 22 set 2006, 10:50
Località: Roma

Destri per obbligo.

Messaggioda Gerardo50 » gio 05 gen 2017, 23:53

Questo argomento è sicuramente stato gia trattato con varie opinioni. Però mi chiedo: è giusto obbligare un mancino a diventare destro quando invece nessuno obbliga un destroide a diventare mancino? Come mai per la scrittura nessuno obbliga un mancino a scrivere con la destra e con la musica invece no? A volte portano l'esempio dei pianisti ecc. e molti ritengono che bisogna abituarsi e alla fine verrànaturale. Nello stesso tempo però ho provato mentalmente ad immaginare che qualcuno mi chiedesse all'imrovviso di diventare mancino a me sembrerebbe una forzatura e se lo è per me penso lo sarebbe anche per un mancino diventare destro. Insomma: tutto è possibile a me però sembra andare un po contronatura. Ogni opinione o esperienza, è gradita. Buona epifania a tutti.
Gerardo

Avatar utente
Pietro
Messaggi: 1125
Iscritto il: ven 09 mar 2007, 16:49
Località: Verona

Re: Destri per obbligo.

Messaggioda Pietro » ven 06 gen 2017, 11:56

Forse dipende da caso a caso. Mi sono accorto che mio nipotino Filippo era mancino quando da piccolissimo toccava le corde della chitarra istintivamente con la sinistra... ora che va alla materna se ne sono accorti anche i genitori visto che è lo stesso con la matita.
Le maestre provano a farlo scrivere con la destra ma senza nessuna forzatura considerando il fatto che anche essere mancino rientra nella normalità delle cose.
Sono da sempre convinto che i mancini abbiano una marcia in più, vedi Leonardo Da vinci, Jimi Hendrix, Obama e... non ultimo... Massimo Di Coste.
Non mi preoccuperei quindi più di tanto... lasciamo che le cose seguano il loro corso naturale.
Auguri di buon proseguimento caro Gerardo e posto una foto del mio nipotino.

foto[1] (3) (640x480).jpg


Cordialità - Pietro -
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Magic Guitar
Messaggi: 2882
Iscritto il: lun 24 dic 2007, 07:21
Località: Bologna

Re: Destri per obbligo.

Messaggioda Magic Guitar » ven 06 gen 2017, 13:01

Pietro ha scritto:
Sono da sempre convinto che i mancini abbiano una marcia in più, vedi Leonardo Da vinci, Jimi Hendrix, Obama e... non ultimo... Massimo Di Coste.
...



Cordialità - Pietro -


Va bene per Leonardo da Vinci, Jimmy Hendrix, Obama.... ma Massimo Di Coste nooooooooo !!!!

:lol: :lol: :lol:

:bye:
Ferdinando Bonapace

Avatar utente
Pietro
Messaggi: 1125
Iscritto il: ven 09 mar 2007, 16:49
Località: Verona

Re: Destri per obbligo.

Messaggioda Pietro » ven 06 gen 2017, 14:24

Sono ancora abbagliato dal ROMA EXPO GUITARS 2016 dove ho pure conosciuto Massimo di Coste...
Ottima manifestazione, tanto di cappello agli organizzatori, se mi sarà possibile vedrò di tornarci anche quest'anno.

Cordialità - Pietro -

Avatar utente
Gerardo50
Messaggi: 4848
Iscritto il: ven 22 set 2006, 10:50
Località: Roma

Re: Destri per obbligo.

Messaggioda Gerardo50 » ven 06 gen 2017, 14:55

Grazie Pietro :) Dalla foto del tuo bel nipotino vedo infatti che usa la mano sinistra e concordo sul metodo di non forzare. Per quanto riguarda Massimo senza dubbio è bravo, ma lo metterei un tantinello al di sotto di Leonardo :lol: :lol: :lol: :lol:
Gerardo

Avatar utente
Pietro
Messaggi: 1125
Iscritto il: ven 09 mar 2007, 16:49
Località: Verona

Re: Destri per obbligo.

Messaggioda Pietro » ven 06 gen 2017, 16:22

... Ma un tantino al di sopra del mio assicuratore...naturalmente pure lui mancino...

Cordialità - Pietro -

PinGiov
Messaggi: 714
Iscritto il: sab 26 giu 2010, 11:14

Re: Destri per obbligo.

Messaggioda PinGiov » dom 08 gen 2017, 00:10

Ci sono chitarristi "mancini" bravi quanto I "destri".


Torna a “Luogo pubblico”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 4 ospiti