UNGHIE A UNCINO

Lunghe, corte, vere, finte, resistenti, fragili... Per noi chitarristi sono importantissime.
almost guitar

UNGHIE A UNCINO

Messaggio da almost guitar » mer 09 lug 2008, 17:41

QUALCUNO HA LE UNGHIE A UNCINO? IO HO QUESTA JELLA E FRANCAMENTE AVEVO PENSATO DI ABBANDONARE, VISTO CHE E' IMPOSSIBILE SUONARE COSI', NON SONO NE' FRAGILI NE' DURISSIME, SONO NORMALI, TRANNE CHE PER LA FORMA...
COME SI FA A CAMBIARE LORO LA FORMA??? E SOPRATTUTTO... SI PUO'?????
NON SO PIU' CHE PESCI PRENDERE

HELP.
THANKS

ALMOST GUITAR

P.S. NON RIESCO A METTERE LE FOTO!!!! le linko qui


http://wpop14.libero.it/cgi-bin/webmail ... name=1.jpg

http://wpop14.libero.it/cgi-bin/webmail ... name=2.jpg

http://wpop14.libero.it/cgi-bin/webmail ... name=3.jpg

Giaguaro

Re: UNGHIE A UNCINO

Messaggio da Giaguaro » gio 10 lug 2008, 09:27

prova a dare un'affilatura asimmetrica alle unghie di questo tipo

Immagine

almost guitar

Re: UNGHIE A UNCINO

Messaggio da almost guitar » gio 10 lug 2008, 10:47

Giaguaro ha scritto:prova a dare un'affilatura asimmetrica alle unghie di questo tipo

Immagine

E proviamoci!
Grazie mille!
Almost :D

Maurizio Cambianica

Re: UNGHIE A UNCINO

Messaggio da Maurizio Cambianica » gio 10 lug 2008, 14:38

Non riesco ad aprire le immagini..
Ma mi spieghi come sono queste unghie ad uncino?
Anche le mie unghie mi sembrano diverse dalla media.... boh...

Moonlight

Re: UNGHIE A UNCINO

Messaggio da Moonlight » ven 11 lug 2008, 09:28

Ciao almost guitar!
Innanzitutto ti invito gentilmente a non fare uso eccessivo delle maiuscole e poi, per quanto riguarda il tuo problema (comune tra i chitarristi, quindi non serve abbandonare la chitarra!!) prova a dare un'occhiata qui, l'argomento è stato già discusso:
http://www.chitarraclassicadelcamp.com/ ... no#p128040

http://www.chitarraclassicadelcamp.com/ ... no#p129694

Per le prossime volte, ti invito a utilizzare il tasto di ricerca bottone di ricerca

http://www.chitarraclassicadelcamp.com/search.php :!:
Eviterai di aprire topic con argomenti già discussi e comunque potrai usufruire del forum al meglio!
Ciao,
buona chitarra!
:guitare: :bye:

almost guitar

Re: UNGHIE A UNCINO

Messaggio da almost guitar » mer 30 lug 2008, 16:05

Moonlight ha scritto:Ciao almost guitar!
Innanzitutto ti invito gentilmente a non fare uso eccessivo delle maiuscole e poi, per quanto riguarda il tuo problema (comune tra i chitarristi, quindi non serve abbandonare la chitarra!!) prova a dare un'occhiata qui, l'argomento è stato già discusso:
http://www.chitarraclassicadelcamp.com/ ... no#p128040

http://www.chitarraclassicadelcamp.com/ ... no#p129694

Per le prossime volte, ti invito a utilizzare il tasto di ricerca bottone di ricerca

http://www.chitarraclassicadelcamp.com/search.php :!:
Eviterai di aprire topic con argomenti già discussi e comunque potrai usufruire del forum al meglio!
Ciao,
buona chitarra!
:guitare: :bye:





Ciao! Grazie anche a te, scusa ma non riesco a metterle ste foto, ma mò ci provo! Scusa x le maiuscole :(

Gianchi

Re: UNGHIE A UNCINO

Messaggio da Gianchi » mer 30 lug 2008, 23:19

Io sono uno dei ..fortunati che hanno le unghie ad uncino. In un mio post di qualche tempo fa -"ho risolto il problema delle unghie ad uncino"- proponevo un sistema per raddrizzarle temporaneamente, giusto per poter andare a lezione o cose del genere. Ultimamente, invece, siccome appena crescevano un po' diventavano ingestibili, ho iniziato a tenerle corte e a sagomarle come nel disegno proposto da Giaguaro. I risultati sono stati ottimi, è vero che ho dovuto reimpostare il tocco e la posizione della mano però è veramente tutta un'altra cosa, fidati. :okok:

Giancarlo

Sonic Infusion

Re: UNGHIE A UNCINO

Messaggio da Sonic Infusion » lun 04 ago 2008, 01:37

Gianchi ha scritto:Io sono uno dei ..fortunati che hanno le unghie ad uncino. In un mio post di qualche tempo fa -"ho risolto il problema delle unghie ad uncino"- proponevo un sistema per raddrizzarle temporaneamente, giusto per poter andare a lezione o cose del genere. Ultimamente, invece, siccome appena crescevano un po' diventavano ingestibili, ho iniziato a tenerle corte e a sagomarle come nel disegno proposto da Giaguaro. I risultati sono stati ottimi, è vero che ho dovuto reimpostare il tocco e la posizione della mano però è veramente tutta un'altra cosa, fidati. :okok:

Giancarlo

ho fatto lo stesso. anche se la forma a uncino, tendente verso il basso c'è ancora, si è affievolita moltissimo grazie al taglio asimmetrico come nel disegno. grazie giaguaro, ora ho l'occaisone di farlo! :merci:
ciao, alex

Giaguaro

Re: UNGHIE A UNCINO

Messaggio da Giaguaro » mer 06 ago 2008, 05:28

di niente ragazzi, se si può aiutare..a disposizione

aggiungo che con l'affilatura asimmetrica la corda tende a scivolare verso l'esterno senza restare agganciata, così anche il residuo "uncino" non disturba la velocità più di tanto


saluti a tutti

sapo
Messaggi: 18
Iscritto il: mer 24 dic 2014, 17:40

Re: UNGHIE A UNCINO

Messaggio da sapo » dom 28 dic 2014, 23:25

Ciao, riesume questa vecchia discussione perchè a qualcuno magari può interessare.
Io ho provato le Alaska Pik e devo dire che non servono proprio a nulla, almeno se suoni ad un livello superiore al terzo anno di conservatorio circa.
Invece, la soluzione ottimale l'ho descritta bene qui ;)
Dateci un occhiata!

Sapo
Federico Simonetta.

sapo
Messaggi: 18
Iscritto il: mer 24 dic 2014, 17:40

Re: UNGHIE A UNCINO

Messaggio da sapo » dom 07 giu 2015, 13:55

Ciao, volevo aggiornare la mia ricerca per le unghie ad uncino. Il blog l'ho rimosso, quindi il link sopra è errato. Fondamentalmente ci sono due possibilità, a mio modo di vedere:
1)prendere degli integratori al silicio: 20 euro circa per un barattolo che dura due mesi (uno assumendo l'integratore e uno a riposo). L'unghia deve comunque essere tenuta corta e bisogna limare via la parte più debole che è solitamente quella verso il mignolo.
2)utilizzare il Guitar Nails Kit della Phaselus: 15 euro per 2 mesi e mezzo. Ottime. Il mio suono è migliorato in maniera strepitosa da quando le uso. Ci suono l'Op 25 di Sor e la BVW 995, la Tarantella di Castelnuovo-Tedesco e altri brani, per circa 4-6 ore di studio al giorno, quindi direi che reggono bene. Sono davvero le uniche unghie finte che possono soddisfare un chitarrista classico professionista; probabilmente il suono che ne esce è amigliore di quello di molti altri chitarristi che non hanno unghie ad uncino. ;)
Federico Simonetta.

Torna a “Le unghie dei chitarristi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Andrea Fortuna, CommonCrawl [Bot] e 1 ospite