aiuto ho le unghie curve tipo naso ad aquilino

Lunghe, corte, vere, finte, resistenti, fragili... Per noi chitarristi sono importantissime.
Avatar utente
holden1
Messaggi: 285
Iscritto il: ven 12 dic 2014, 14:44
Località: Parigi

Re: aiuto ho le unghie curve tipo naso ad aquilino

Messaggioda holden1 » sab 14 mar 2015, 17:25

sapo ha scritto:Ciao, riesume questa vecchia discussione perchè a qualcuno magari può interessare.
Io ho provato le Alaska Pik e devo dire che non servono proprio a nulla, almeno se suoni ad un livello superiore al terzo anno di conservatorio circa.
Invece, la soluzione ottimale l'ho descritta bene qui ;)
Dateci un occhiata!

Sapo


A parte il fatto che il tuo sito non si apre, credo che questi copia/incolla a raffica autopromozionali non siano consentiti.
Se hai qualcosa da scivere su un argomento scrivilo e basta.


Buona chitarra.
- Parlez-vous française?
- Preferisco di no.
[Arturo Benedetti Michelangeli]

alessandro_frassi
Messaggi: 613
Iscritto il: gio 13 ott 2011, 23:14
Località: Cremona

Re: aiuto ho le unghie curve tipo naso ad aquilino

Messaggioda alessandro_frassi » sab 14 mar 2015, 23:42

Tagliale e abituati senza.
La solitudine non è vivere da soli, la solitudine è il non essere capaci di fare compagnia a qualcuno o a qualcosa che sta dentro di noi[...]
- José Saramago -

sapo
Messaggi: 18
Iscritto il: mer 24 dic 2014, 17:40

Re: aiuto ho le unghie curve tipo naso ad aquilino

Messaggioda sapo » mar 31 mar 2015, 23:55

Ciao, ho chiuso il blog perchè non riuscivo a starci dietro. Comunque, in breve, le soluzioni possono essere tre, di cui una esclude le altre:

1 - Integratori al silicio, rafforzano l'unghia e consentono di tenerla leggermente più lunga. Contro: spesa di circa 15 euro al mese.
2 - Taglio in diagonale; in altre parole bisogna togliere la parte dell'unghia più debole e che si piega mantentendo la parte verso il pollice che solitamente è più robusta. Taglio molto corto. Pro: grauito. Migliori effetti se sommato al silicio.
3 - Unghie finte. Ne ho provate molte e le uniche che mi consentono di suonare ad un livello professionale sono le Guitar Nails Kit della Phasaelus. Si spende circa 7 euro al mese e si ottiene un suono superbo. Non compatibile con i precedenti. Contro: antiestetiche, è come avere una patina luccicante sull'unghia.
Federico Simonetta.


Torna a “Le unghie dei chitarristi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 2 ospiti