Consiglio urgentissimo

Lunghe, corte, vere, finte, resistenti, fragili... Per noi chitarristi sono importantissime.
Avatar utente
Gio guitar
Messaggi: 536
Iscritto il: mer 31 lug 2013, 13:43

Re: Consiglio urgentissimo

Messaggio da Gio guitar » gio 06 feb 2014, 14:51

Ciao Pasquale,

ok capito, quindi mi pare che non sia necessario ricercare un esperto di unghie per chitarristi. Bene, vuol dire che sarà semplice in caso di necessità!

Si anche a me Tarrega piace molto, è sempre una gran soddisfazione riuscire a suonare suoi brani.
Se hai ricevuto gli applausi ed anche gli apprezzamenti del maestro direi che puoi proprio essere soddisfatto. Non mi resta quindi che associarmi al coro e farti i miei applausi virtuali.

Un saluto e buona musica,
Gio

ste333
Messaggi: 162
Iscritto il: ven 02 ago 2013, 01:20

Re: Consiglio urgentissimo

Messaggio da ste333 » sab 08 feb 2014, 00:59

:bravo: :bravo: :discussion: :okok: congratulazioni... Allora preparo il cavatappi?..

Pasquale Mamone

Re: Consiglio urgentissimo

Messaggio da Pasquale Mamone » sab 08 feb 2014, 14:56

ste333 ha scritto::bravo: :bravo: :discussion: :okok: congratulazioni... Allora preparo il cavatappi?..
Se ti riferisci a me, al tuo posto aspetterei un po'. Sto aspettando il video, poi vorrei postarlo.

A proposito, non so come si fa, quindi sono ben accetti consigli e istruzioni.

Tornando a bomba, prima di stappare aspetta: non vorrei che ti venisse la voglia di darmi cavatappi e bottiglia in testa!

luigib952
Messaggi: 934
Iscritto il: dom 17 mag 2009, 15:34
Località: Tenerife (Spagna)

Re: Consiglio urgentissimo

Messaggio da luigib952 » sab 08 feb 2014, 18:48

Pasquale Mamone ha scritto:A proposito, non so come si fa, quindi sono ben accetti consigli e istruzioni.
Pasquale,
il modo piu' semplice per caricare un video nel forum Delcamp e' il seguente:
1) Se ancora non ce l'hai ti crei un account su Youtube
2) Carichi il video su Youtube
3) Rendi il video visibile dal forum inserendo nel messaggio in cui vuoi che compaia il link al codice del file di youtube (quel codice alfanumerico che vedi nelle barra di navigazione del tuo browser) fra i tag "youtube" e "/youtube" senza le virgolette e racchiusi fra parentesi quadre : [ ]

Questo e' un esempio di link ad un video del maestro Delcamp; se schiacci il tasto "cita" vedi come ho inserito il collegamento:


Youtube


C'e' anche la possibilit'a di caricare il video direttamente nel forum inserendolo come allegato, ma e' meno raccomandabile per diverse ragioni.

Se non sai come creare un account youtube e caricare un video in youtube, cosa che non credo, chiedi pure.
Caminante, no hay camino,
se hace camino al andar.
(Antonio Machado)

Pasquale Mamone

Re: Consiglio urgentissimo

Messaggio da Pasquale Mamone » sab 08 feb 2014, 19:24

luigib952 ha scritto:
Pasquale Mamone ha scritto:A proposito, non so come si fa, quindi sono ben accetti consigli e istruzioni.
Pasquale,
il modo piu' semplice per caricare un video nel forum Delcamp e' il seguente:
1) Se ancora non ce l'hai ti crei un account su Youtube
2) Carichi il video su Youtube
3) Rendi il video visibile dal forum inserendo nel messaggio in cui vuoi che compaia il link al codice del file di youtube (quel codice alfanumerico che vedi nelle barra di navigazione del tuo browser) fra i tag "youtube" e "/youtube" senza le virgolette e racchiusi fra parentesi quadre : [ ]

Questo e' un esempio di link ad un video del maestro Delcamp; se schiacci il tasto "cita" vedi come ho inserito il collegamento:


Youtube


C'e' anche la possibilit'a di caricare il video direttamente nel forum inserendolo come allegato, ma e' meno raccomandabile per diverse ragioni.

Se non sai come creare un account youtube e caricare un video in youtube, cosa che non credo, chiedi pure.
Grazie Luigi.

Fra coetanei ci intendiamo a meraviglia :wink:
Appena ho il video ci provo.
:merci:

P.S. che recipiente mi consigli per raccogliere la frutta e verdura che mi lancerete? :mrgreen:

Pasquale Mamone

Re: Consiglio urgentissimo

Messaggio da Pasquale Mamone » sab 08 feb 2014, 19:27

luigib952 ha scritto:
Pasquale Mamone ha scritto:A proposito, non so come si fa, quindi sono ben accetti consigli e istruzioni.
Pasquale,
il modo piu' semplice per caricare un video nel forum Delcamp e' il seguente:

[...omissis...]
Dimenticavo: in quale sezione? Lo chiedo perché mi pare che la Sezione "I nostri video" è riservata agli allievi del forum.

Pensavo in "Luogo pubblico": che ne dici?

luigib952
Messaggi: 934
Iscritto il: dom 17 mag 2009, 15:34
Località: Tenerife (Spagna)

Re: Consiglio urgentissimo

Messaggio da luigib952 » sab 08 feb 2014, 19:39

Il pezzo, se non ricordo male, é di Tarrega, per cui io lo inserirei nella sezione "Audio e Video di musica romantica e moderna". Quanto agli ortaggi, non ci sperare, con i tempi che corrono. :-)
Caminante, no hay camino,
se hace camino al andar.
(Antonio Machado)

luigib952
Messaggi: 934
Iscritto il: dom 17 mag 2009, 15:34
Località: Tenerife (Spagna)

Re: Consiglio urgentissimo

Messaggio da luigib952 » dom 09 feb 2014, 14:26

Mi correggo, ho visto solo adesso che c'e', nella sezione che ti ho indicato, un subforum espressamente dedicato a Tarrega,
Caminante, no hay camino,
se hace camino al andar.
(Antonio Machado)

Giaguaro

Re: Consiglio urgentissimo

Messaggio da Giaguaro » mer 12 feb 2014, 16:21

Magic Guitar ha scritto:Anch'io ti suggerisco l'estetista al quale sono ricorso per lo stesso tuo prolema a 2 giorni da un concerto. Lascia stare l'attak et similia, perchè, come ti ha già spiegato Pippowitz, è un composto cianoacrilico, composto tossico che non è proprio il massimo per la nostra salute.

Non ti sentire in imbarazzo ad andare dall'estetista! :wink:

:bye:
scusate, ma tutti i composti che si usano per le unghie sono tossici, anche gli indurenti che contengono formaldeide, per non parlare dei gel..
dal cianoacrilato al Di-Butil-Ftalato, formaldeide, Toluene, tosilamide..sono tutte sostanze contenute più o meno in tutti i prodotti che usiamo, anche quelli dall'estetista.
Paradossalmente gli acrilati sono i meno pericolosi, comportando principalmebnte un rischio di allergia a fronte di altri componenti cancerogeni.
Ciò premesso
ho provato tutto e ogni tipologia ha i suoi pro e i suoi contro:
- unghie finte e attack: vanno bene per un pò, poi si staccano, il problema è la forma vincolata dell'unghia in plastica. La colla rovina l'unghia sottostante a lungo andare.
- seta o carta e attack in pluristrato: occorre una certa pratica ed esperienza, però si possono fare le unghie nella forma che vuoi. Anche queste si possono staccare sul più bello e comunque dopo pochi giorni. e anche qui, a lungo andare, la colla rovina l'unghia sottostante.
- gel dell'estetista: Qui l'inconveniente è che l'unghia che risulta è troppo dura e poco flessibile se si realizza in un certo spessore (se la fai sottile si può spezzare). Il problema paradossalmente è proprio quello che non si stacca più, e in caso di qualsiasi inconveniente ( per es. se il gel si spezza, come mi è accaduto, sono dolori) o la limi o devi aspettare che ricresca l'unghia nuova, nel frattempo stai con un "pezzo di plastica" spaccato sull'unghia che non puoi levare. In più l'unghia sottostante viene proprio demolita. Io lo sconsiglio vivamente. le unghie dell'estetista sono fatte per bellezza, non per essere sollecitate suonando.


Tra i tre, io prediligo "seta e attack" per la resistenza relativa, la possibilità di sagomare l'unghia come vuoi e la reversibilità del processo in caso di qualsisti inconveniente.
In mancanza di seta, attack e carta/cotone dei fazzolettini usa e getta in pluristrato utilizzando i fogli sottili, uno per uno (non il fazzoletto tutto insieme. Bisogna sfogliarlo e fare più strati... si incolla, si aspetta che si secca, quindi altro strato e così via, fino allo spessore desiderato. Quindi si sagoma con la lima)

PS
Non so chi ma mi pare di aver letto in un post tra quelli sopra, che l'attack si scioglie in acqua???? :shock:

...si scioglie con l'acetone, quello per togliere lo smalto

Pasquale Mamone

Re: Consiglio urgentissimo

Messaggio da Pasquale Mamone » mer 12 feb 2014, 19:22

Giaguaro ha scritto:
- gel dell'estetista: Qui l'inconveniente è che l'unghia che risulta è troppo dura e poco flessibile se si realizza in un certo spessore (se la fai sottile si può spezzare). Il problema paradossalmente è proprio quello che non si stacca più, e in caso di qualsiasi inconveniente ( per es. se il gel si spezza, come mi è accaduto, sono dolori) o la limi o devi aspettare che ricresca l'unghia nuova, nel frattempo stai con un "pezzo di plastica" spaccato sull'unghia che non puoi levare. In più l'unghia sottostante viene proprio demolita. Io lo sconsiglio vivamente. le unghie dell'estetista sono fatte per bellezza, non per essere sollecitate suonando.
Aggiornamento. Dopo due giorni dal saggio sono tornato dall'estetista e ho fatto "smontare" l'unghia di gel. L'estetista ha limato il gel scoprendo l'unghia naturale. Nel frattempo avevo tagliato le unghie per portarle tutte a pari.
Risultato: mi ritrovo con le unghie corte ma soprattutto con l'unghia del medio ricostruita col gel che dopo lo smontaggio mi sembra sia rimasta molto più sottile delle altre. Non vorrei aver rovinato irrimediabilmente l'unghia.
Inoltre, già suonavo male, adesso non ci riesco proprio. E fra tre giorni ho la lezione....

Sto aspettando che ricrescano le unghie per vedere se ci sono danni residui sul medio. Però maledico il momento in cui ho fatto applicare il gel. Sarebbe stato meglio rinunciare al saggio, tanto visto il chitarrista non sarebbe stata una perdita.

Stramaledizione al diavolo!!!!!

Avatar utente
fortea
Messaggi: 331
Iscritto il: sab 24 nov 2007, 17:58

Re: Consiglio urgentissimo

Messaggio da fortea » mer 12 feb 2014, 21:12

Sei pazzo!

Non credo che l'unghia si rovini così facilmente, aspetta che ricresca... in ogni caso ci sono anche gli AlskaPik che non sono male e da cui si ottiene davvero un bel suono. Purtroppo a livello tecnico intralciano un pochino e se il brano è difficile per la mano destra non si possono usare :(

luigib952
Messaggi: 934
Iscritto il: dom 17 mag 2009, 15:34
Località: Tenerife (Spagna)

Re: Consiglio urgentissimo

Messaggio da luigib952 » mer 12 feb 2014, 21:31

Mi spiace, Pasquale, mi sento alquanto responsabile essendo stato io a consigliarti per primo questa soluzione. Non si era perà parlato di due giorni soli di permanenza, pensavo tu volessi tenerlo fini alla completa ricrescita dell'unghia. Chiaro che non è una soluzione reversibile se non ad alto costo. Comunque tranquillo perchè la tua unghia non ha subito nessun danno permanente e ricrescerà come era prima.
Caminante, no hay camino,
se hace camino al andar.
(Antonio Machado)

Pasquale Mamone

Re: Consiglio urgentissimo

Messaggio da Pasquale Mamone » mer 12 feb 2014, 21:36

luigib952 ha scritto:Mi spiace, Pasquale, mi sento alquanto responsabile essendo stato io a consigliarti per primo questa soluzione. Non si era perà parlato di due giorni soli di permanenza, pensavo tu volessi tenerlo fini alla completa ricrescita dell'unghia. Chiaro che non è una soluzione reversibile se non ad alto costo. Comunque tranquillo perchè la tua unghia non ha subito nessun danno permanente e ricrescerà come era prima.
Non sentirti assolutamente responsabile di nulla, ci mancherebbe! La mia è solo una sensazione, molto probabilmente infondata. L'unghia sta ricrescendo, e sono sicuro che tornerà robusta come era prima.
O almeno, lo spero :D

Giaguaro

Re: Consiglio urgentissimo

Messaggio da Giaguaro » ven 14 feb 2014, 15:11

Pasquale Mamone ha scritto:
Giaguaro ha scritto:
- gel dell'estetista: Qui l'inconveniente è che l'unghia che risulta è troppo dura e poco flessibile se si realizza in un certo spessore (se la fai sottile si può spezzare). Il problema paradossalmente è proprio quello che non si stacca più, e in caso di qualsiasi inconveniente ( per es. se il gel si spezza, come mi è accaduto, sono dolori) o la limi o devi aspettare che ricresca l'unghia nuova, nel frattempo stai con un "pezzo di plastica" spaccato sull'unghia che non puoi levare. In più l'unghia sottostante viene proprio demolita. Io lo sconsiglio vivamente. le unghie dell'estetista sono fatte per bellezza, non per essere sollecitate suonando.
Aggiornamento. Dopo due giorni dal saggio sono tornato dall'estetista e ho fatto "smontare" l'unghia di gel. L'estetista ha limato il gel scoprendo l'unghia naturale. Nel frattempo avevo tagliato le unghie per portarle tutte a pari.
Risultato: mi ritrovo con le unghie corte ma soprattutto con l'unghia del medio ricostruita col gel che dopo lo smontaggio mi sembra sia rimasta molto più sottile delle altre. Non vorrei aver rovinato irrimediabilmente l'unghia.
Inoltre, già suonavo male, adesso non ci riesco proprio. E fra tre giorni ho la lezione....

Sto aspettando che ricrescano le unghie per vedere se ci sono danni residui sul medio. Però maledico il momento in cui ho fatto applicare il gel. Sarebbe stato meglio rinunciare al saggio, tanto visto il chitarrista non sarebbe stata una perdita.

Stramaledizione al diavolo!!!!!
normale che l'unghia del medio appaia più sottile:
1. il gel indebolisce l'unghia
2. nel lavoro di "smontaggio" l'estetista, per quanto possa essere accurato, limando il gel va a limare anche l'unghia sottostante in tutto il suo spessore.

per questo, secondo me, il metodo "estetista" è il meno indicato, proprio perchè è irreversibile e in caso di rottura del gel, per rimuoverlo devi fare quello che hai fatto tu.

A questo punto devi solo aspettare che ricresca in tutta la sua lunghezza, sperando che, dato lo spessore diminuito, non si rompa ulteriormente.
Se accade...rinforzala con attack e seta (o carta) nella parte indebolita lasciando scoperta quella in crescita di modo che "respiri".
Niente estetista, mi raccomando.

Pasquale Mamone

Re: Consiglio urgentissimo

Messaggio da Pasquale Mamone » ven 14 feb 2014, 16:07

Giaguaro ha scritto:

normale che l'unghia del medio appaia più sottile:
1. il gel indebolisce l'unghia
2. nel lavoro di "smontaggio" l'estetista, per quanto possa essere accurato, limando il gel va a limare anche l'unghia sottostante in tutto il suo spessore.

per questo, secondo me, il metodo "estetista" è il meno indicato, proprio perchè è irreversibile e in caso di rottura del gel, per rimuoverlo devi fare quello che hai fatto tu.

A questo punto devi solo aspettare che ricresca in tutta la sua lunghezza, sperando che, dato lo spessore diminuito, non si rompa ulteriormente.
Se accade...rinforzala con attack e seta (o carta) nella parte indebolita lasciando scoperta quella in crescita di modo che "respiri".
Niente estetista, mi raccomando.
Ma l'attack non è cianoacrilato? Che è tossico.

Ci sono dei prodotti rinforzanti, ma non mi fido. Al momento sto seguendo il consiglio di ungere l'unghia con olio d'oliva e strofinare. Se bene non fa, male neanche....

Vabbè, tanto mica ci ho rimesso la carriera. Cane ero e cane resto. Pazienza.

Torna a “Le unghie dei chitarristi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 0 ospiti