Le unghie di un povero chitarrista flamenco

Lunghe, corte, vere, finte, resistenti, fragili... Per noi chitarristi sono importantissime.
Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 804
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Le unghie di un povero chitarrista flamenco

Messaggioda Carmine Nobile » lun 17 feb 2014, 11:29

Premetto che non sono un'estetista, quindi il risultato estetico non è dei migliori,
ma per il genere che suono (flamenco) e per quello che faccio tutti i giorni cioè accompagnare il baile (contatto violento con le corde) è, per quanto mi riguarda, tra le varie soluzioni, la meno peggio.
Applico l'unghia di plastica sulla mia unghia vera a protezione di quest'ultima, quindi il tocco è l'insieme delle due unghie.
A volte, quando mi si spezzano, uso l'unghia di plastica come prolungamento.
Può essere una soluzione di emergenza anche per un chitarrista classico, le unghie di plastica di oggi sono di buona qualità e se ben limate si avvicinano molto al suono dell'unghia vera.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Pasquale Mamone

Re: Le unghie di un povero chitarrista flamenco

Messaggioda Pasquale Mamone » lun 17 feb 2014, 11:42

nucho2000 ha scritto:Premetto che non sono un'estetista, quindi il risultato estetico non è dei migliori,
ma per il genere che suono (flamenco) e per quello che faccio tutti i giorni cioè accompagnare il baile (contatto violento con le corde) è, per quanto mi riguarda, tra le varie soluzioni, la meno peggio.
Applico l'unghia di plastica sulla mia unghia vera a protezione di quest'ultima, quindi il tocco è l'insieme delle due unghie.
A volte, quando mi si spezzano, uso l'unghia di plastica come prolungamento.
Può essere una soluzione di emergenza anche per un chitarrista classico, le unghie di plastica di oggi sono di buona qualità e se ben limate si avvicinano molto al suono dell'unghia vera.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


La soluzione che usi per l'incollaggio è Attack? O cosa?

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 804
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: Le unghie di un povero chitarrista flamenco

Messaggioda Carmine Nobile » lun 17 feb 2014, 11:47

Si, cianoacrilato di una marca minore.

Pasquale Mamone

Re: Le unghie di un povero chitarrista flamenco

Messaggioda Pasquale Mamone » lun 17 feb 2014, 12:26

nucho2000 ha scritto:Si, cianoacrilato di una marca minore.


Mi riprometto di infromarmi sugli effetti collaterali dei cianoacrilati. In ogni caso non mi pare che siano innocui.

E poi, mi pare di capire che l'unghia finta la metti solo sul bordo dell'unghia vera. Hai problemi di stabilità?

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 804
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: Le unghie di un povero chitarrista flamenco

Messaggioda Carmine Nobile » lun 17 feb 2014, 12:46

No, se la incollo bene, non ho problemi di stabilità.
Quello che riscontro di solito, per quanto riguarda la salute delle unghie è secchezza e assottigliamento, quest'ultimo dovuto credo, correggimi se sbaglio, al fatto che quando la colla si stacca porta via con se alcuni strati dell'unghia.

Pasquale Mamone

Re: Le unghie di un povero chitarrista flamenco

Messaggioda Pasquale Mamone » lun 17 feb 2014, 12:48

nucho2000 ha scritto:No, se la incollo bene, non ho problemi di stabilità.
Quello che riscontro di solito, per quanto riguarda la salute delle unghie è secchezza e assottigliamento, quest'ultimo dovuto credo, correggimi se sbaglio, al fatto che quando la colla si stacca porta via con se alcuni strati dell'unghia.


Confermo. Soprattutto se per staccarla usi la lima. Come è successo a me... :(


Torna a “Le unghie dei chitarristi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite