Limare seguendo l'attacco sulla corda

Lunghe, corte, vere, finte, resistenti, fragili... Per noi chitarristi sono importantissime.
sapo
Messaggi: 18
Iscritto il: mer 24 dic 2014, 17:40

Re: Limare seguendo l'attacco sulla corda

Messaggioda sapo » mar 03 mar 2015, 15:40

Ciao, hai ragione, purtroppo non sono riuscito a fare di meglio. In questi giorni sto provando le unghie del Guitar Nails Kit della Phaselus SA e devo dire che sono davvero ottime!
Federico Simonetta.

Arturo
Messaggi: 46
Iscritto il: lun 18 mag 2015, 16:46

Re: Limare seguendo l'attacco sulla corda

Messaggioda Arturo » mer 20 mag 2015, 00:11

Grazie per aver postato il video, davvero molto interessante e come metodo direi che non è affatto male!

sapo
Messaggi: 18
Iscritto il: mer 24 dic 2014, 17:40

Re: Limare seguendo l'attacco sulla corda

Messaggioda sapo » dom 07 giu 2015, 13:55

Ciao, volevo aggiornare la mia ricerca per le unghie ad uncino. Il blog l'ho rimosso, quindi il link sopra è errato. Fondamentalmente ci sono due possibilità, a mio modo di vedere:
1)prendere degli integratori al silicio: 20 euro circa per un barattolo che dura due mesi (uno assumendo l'integratore e uno a riposo). L'unghia deve comunque essere tenuta corta e bisogna limare via la parte più debole che è solitamente quella verso il mignolo.
2)utilizzare il Guitar Nails Kit della Phaselus: 15 euro per 2 mesi e mezzo. Ottime. Il mio suono è migliorato in maniera strepitosa da quando le uso. Ci suono l'Op 25 di Sor e la BVW 995, la Tarantella di Castelnuovo-Tedesco e altri brani, per circa 4-6 ore di studio al giorno, quindi direi che reggono bene. Sono davvero le uniche unghie finte che possono soddisfare un chitarrista classico professionista; probabilmente il suono che ne esce è amigliore di quello di molti altri chitarristi che non hanno unghie ad uncino. ;)
Federico Simonetta.


Torna a “Le unghie dei chitarristi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite