tipo di carta

Lunghe, corte, vere, finte, resistenti, fragili... Per noi chitarristi sono importantissime.
bastiano

tipo di carta

Messaggioda bastiano » mer 30 lug 2014, 11:43

ciao, io uso carta da carrozzeria n° 1200, la pasta è molto fine e posso "levigare" l'unghia anche all'interno... una volta fatto uso anche una carta consumatissima per stondare l'unghia sul vertice... ne ottengo così un suono profondo in stile "plettro"...

Luca Lupi

Re: tipo di carta

Messaggioda Luca Lupi » mar 16 set 2014, 23:40

Io uso delle lime per levare il grande, poi levigo con la 1200

Federica Iorio

Re: tipo di carta

Messaggioda Federica Iorio » lun 29 set 2014, 18:17

io anche facevo la prima passata con la classica lima da unghie, pensavo di fare prima, ma ho notato che il risultato finale non è mai per me soddisfacente. anche io di solito uso una 1200 che va alla grande, ma tempo fa mia madre aveva comprato una più spessa (800 forse?) per fare dei lavori in casa che poi è avanzata e adesso da qualche mese sto usando questa e non noto sostanziali differenze. la lima invece è come se mi sfaldasse l'unghia, per quanto cerchi poi di correggere con la carta viene sempre una schifezza

Alexviolao
Messaggi: 38
Iscritto il: mar 01 lug 2014, 09:58

Re: tipo di carta

Messaggioda Alexviolao » mar 30 set 2014, 09:10

Federica Iorio ha scritto:io anche facevo la prima passata con la classica lima da unghie, pensavo di fare prima, ma ho notato che il risultato finale non è mai per me soddisfacente. anche io di solito uso una 1200 che va alla grande, ma tempo fa mia madre aveva comprato una più spessa (800 forse?) per fare dei lavori in casa che poi è avanzata e adesso da qualche mese sto usando questa e non noto sostanziali differenze. la lima invece è come se mi sfaldasse l'unghia, per quanto cerchi poi di correggere con la carta viene sempre una schifezza


Ciao :bye:
lime fini delle profumerie SEPHORA!!
Fantastiche....non hai bisogno d'altro!
...al massimo una passata di smalto rosso ciliegia :D

Alessandro

pinozi71
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 13 lug 2014, 12:19
Località: Ladispoli

Re: tipo di carta

Messaggioda pinozi71 » dom 19 ott 2014, 16:24

Molto interessanti le info sul nutrire le unghie, forse anche l'alimentazione ha una sua importanza e non solo i rimedi esterni. Comunque questi argomenti arricchiscono sempre. Grazie.

Avatar utente
Gio guitar
Messaggi: 536
Iscritto il: mer 31 lug 2013, 13:43

Re: tipo di carta

Messaggioda Gio guitar » lun 20 ott 2014, 10:20

Uso da tempo e con soddisfazione la Wetordry della 3M grana 1500, veramente ottima.
:bye: Gio

antonio aprile

Re: tipo di carta

Messaggioda antonio aprile » ven 06 mar 2015, 21:18

esiste una carta molto sottile, pare usata dagli orologiai (in estinzione...), molto efficiente, più morbida delle carte usate dai carrozzieri

Avatar utente
masa
Messaggi: 545
Iscritto il: ven 24 mar 2006, 19:47
Località: milano

Re: tipo di carta

Messaggioda masa » dom 15 mar 2015, 19:58

Io uso un supporto (8 x 3 x 1 cm) in gomma espansa molto dura, leggermente più morbido di sughero (tappo).
Appiccico un foglio di carta abrasiva (waterproof) da 1200 sul sopporto usando colla spray permanente, però si può anche solo avvolgere il supporto con la carta.
Levigo le unghie con il lato della carta sotto il rubinetto con l’acqua corrente.
Dopo di che levigo le unghie col dentifricio messo sul retro del supporto.
Il supporto in gomma si deforma adagiandosi sulla sezione tonda della punta della unghia, quindi basta applicare una piccola pressione.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Masahiro Matsuno

Avatar utente
Kamil90
Messaggi: 144
Iscritto il: mar 09 mar 2010, 01:03
Località: Roma

Re: tipo di carta

Messaggioda Kamil90 » mar 21 apr 2015, 15:38

Anch'io tendenzialmente uso la 1200 e la 1000, la prima d'inverno e nei mesi più "freddi", la seconda spesso d'estate quando col sole le unghie un po' si rafforzano.

Dipende dall'unghia, dallo spessore che hai naturalmente, dalla crescita e dalla forma che le vuoi dare, però personalmente parlando sconsiglio numeri di grana inferiori a 1000.
« "Non v'è Sofferenza, né Causa, né Liberazione, né Via [che vi conduca] ... I bodhisattva, prendendo rifugio nella Perfezione della Saggezza, sono privi di barriere mentali ... vedono al di là delle illusioni e infine giungono al Nirvāṇa". »

Avatar utente
lucamix
Messaggi: 48
Iscritto il: mer 11 nov 2015, 09:44

Re: tipo di carta

Messaggioda lucamix » sab 05 dic 2015, 14:52

Oggi ho comprato la 1500 per provarla ma forse è decisamente troppo sottile! La 1200 è perfetta per le mie!

Pasquale Mamone

Re: tipo di carta

Messaggioda Pasquale Mamone » sab 05 dic 2015, 16:29

Io uso la 1200 e mi trovo benissimo

Calabrone

Re: tipo di carta

Messaggioda Calabrone » sab 05 dic 2015, 18:37

Quando l'unghia e bel levigata per finire splendidamente il lavoro uso un blocchetto di faggio con dei solchi fatti con l 'unghia ( il faggio si presta molto bene)il faggio lucida e leviga l 'unghia in modo impeccabile facendola luccicare come fosse vetro.
Questo è un modo veramente ottimo per avere unghie lisce come pezzi di vetro :okok:
Scalabrun :bye:


Torna a “Le unghie dei chitarristi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite