La cura delle unghie

Lunghe, corte, vere, finte, resistenti, fragili... Per noi chitarristi sono importantissime.
Avatar utente
Gabriele Curciotti
Professore
Messaggi: 1061
Iscritto il: gio 07 ott 2010, 11:43
Località: Roma

Re: La cura delle unghie

Messaggioda Gabriele Curciotti » ven 19 feb 2016, 09:41

ninoram ha scritto:ciao Gabriele, ho pensato anch'io che le unghie che hai te li tieni. Invece ho risolto i miei problemi delle unghie curve quasi per caso. Ho le unghie fragili, ho una certa età e cominciavo a capire Tarrega che a un certo punto ha suonato senza unghie. Ero già arrivato alla stessa decisione ma ho pensato di fare un ultimo tentativo. Da quasi due anni mi faccio mettere il gel (non le unghie finte!) su i m a per la lunghezza dell'unghia mia. Così evito che questa si sfalda e miracolo! sparische la curvatura. Poi con la crescita dell'unghia limo contemporaneamente unghia e gel, ho un'unghia quasi perfetta (dura 4 - 5 settimane) e poi vado a rifarmi il gel. Importante che il gel sia sottile. Unico svantaggio: spendo sui 20€ ogni 4 - 6 settimane.
Saluti!!


Ciao Ninoram,
non sei il primo che utilizza il gel e indubbiamente lo usi con moderazione ed intelligenza.
Non avevo parlato di questa possibilità perchè avevo preso in considerazione solo metodi "naturali" ma ovviamente se a te funziona ben venga.
Mi chiedo solo se a furia di usare il gel non ci siano ripercussioni sulla salute dell'unghia ma evidentemente se è tanto che vai avanti non deve essere così; lo dico solo perchè so di diverse persone che invece ne hanno poi risentito ma qui entra in gioco anche la qualità del prodotto e la capacità di chi lo applica.
In bocca al lupo per tutto allora! :-)

ninoram
Messaggi: 785
Iscritto il: ven 11 ago 2006, 14:17
Località: Bolzano

Re: La cura delle unghie

Messaggioda ninoram » ven 19 feb 2016, 16:09

Hai ragione Gabriele, la mia paura era proprio ciò che dici. Ma ho cercato di aiutare l'unghia curando molto la parte che, mentre passano le settimane, rimane scoperta.(crema per unghia alla sera su tutta l'unghia, mangiare sano...) Devo dire che mi sembra addirittura che l'unghia sia diventata più robusta. Però evito assolutamente di suonare senza la copertura del gel (sulla punta). Sconsiglio anche di allungare l'unghia con il gel: suonando il gel da solo tiene poco.
Grazie per il lavoro che fai per la chitarra e saluti dal nord!!

Avatar utente
Gabriele Curciotti
Professore
Messaggi: 1061
Iscritto il: gio 07 ott 2010, 11:43
Località: Roma

Re: La cura delle unghie

Messaggioda Gabriele Curciotti » sab 20 feb 2016, 14:08

ninoram ha scritto:Hai ragione Gabriele, la mia paura era proprio ciò che dici. Ma ho cercato di aiutare l'unghia curando molto la parte che, mentre passano le settimane, rimane scoperta.(crema per unghia alla sera su tutta l'unghia, mangiare sano...) Devo dire che mi sembra addirittura che l'unghia sia diventata più robusta. Però evito assolutamente di suonare senza la copertura del gel (sulla punta). Sconsiglio anche di allungare l'unghia con il gel: suonando il gel da solo tiene poco.
Grazie per il lavoro che fai per la chitarra e saluti dal nord!!


Beh ottimo a sapersi la tua esperienza è indubbiamente preziosa!
grazie alla prox allora :-)


Torna a “Le unghie dei chitarristi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite