La tecnica per suonare senza unghie - Video

Lunghe, corte, vere, finte, resistenti, fragili... Per noi chitarristi sono importantissime.
Avatar utente
Daniele Lazzari
Concertista
Messaggi: 117
Iscritto il: dom 20 mar 2016, 00:33
Località: Budapest

La tecnica per suonare senza unghie - Video

Messaggioda Daniele Lazzari » sab 23 apr 2016, 17:01

Video di Rob McKillop in cui illustra la tecnica per pizzicare le corde senza unghie. Molto molto interessante!
Video in inglese.
Aspetto le vostre considerazioni. Buona Visione!

Youtube
Daniele Lazzari

"Gli strumenti sono isole più o meno grandi, più o meno belle ma, l'importante è l'oceano, l'importante è la musica!"(A.Segovia)
"Rendere l'impossibile possibile,il possibile facile,il facile piacevole!"(M.Feldenkrais)

notarius
Messaggi: 156
Iscritto il: gio 09 set 2010, 11:26
Località: Treviso

Re: La tecnica per suonare senza unghie - Video

Messaggioda notarius » sab 30 apr 2016, 20:29

Molto interessante. Tuttavia il suono, anche se bello ed affascinante, appare meno vario di quello che oggi si ottiene con una appropriata tecnica dell' unghia. Alla lunga, almeno per me, è un po' monotono . E' probabilmente questo il motivo per cui nella nostra epoca sono rarissimi i chitarristi classici che suonano senza unghie. Questo chitarrista afferma inoltre di non avere problemi di volume e che ottiene la stessa sonorità di un chitarrista che suona con le unghie; io stento a credergli, infatti nei video che ha pubblicato il suono appare sempre un po' ovattato.
Certamente però se potessimo fare a meno delle unghie sarebbe una benedizione; non so quante volte mi si sono rotte e le frustrazioni che ho patito per questo. Recentemente poi mi sono ammalato e per effetto dei farmaci le unghie mi sono tutte cadute o fessurate. Se potessimo farne a meno !!
Maurizio Viani

cecco
Messaggi: 515
Iscritto il: mar 21 ott 2014, 00:48

Re: La tecnica per suonare senza unghie - Video

Messaggioda cecco » dom 01 mag 2016, 21:31

notarius ha scritto: Recentemente poi mi sono ammalato e per effetto dei farmaci le unghie mi sono tutte cadute o fessurate. Se potessimo farne a meno !!

Che ti è successo di preciso? Adesso come stai??

notarius
Messaggi: 156
Iscritto il: gio 09 set 2010, 11:26
Località: Treviso

Re: La tecnica per suonare senza unghie - Video

Messaggioda notarius » lun 02 mag 2016, 21:16

Chemioterapie. Salvano la vita, ma per molti aspetti sono devastanti; i danni alle mani sono solo una piccola parte degli effetti negativi. In fondo per chi non è chitarrista la perdita delle unghie non è neppure un problema; per noi invece lo è. A questo mi riferivo. Anche se sono solo un dilettante, per me la musica e la chitarra sono sempre state importantissime, sono la mia passione, non vorrei vivere senza. Ora va meglio e con il mio maestro sto facendo un percorso di riabilitazione perchè purtroppo non è solo una questione di unghie: tornare indietro agli esercizi di base è molto avvilente ma voglio tentare di tornare come ero prima della malattia.
Maurizio Viani

alessandro lienzo
Messaggi: 989
Iscritto il: dom 01 mar 2015, 16:34

Re: La tecnica per suonare senza unghie - Video

Messaggioda alessandro lienzo » lun 02 mag 2016, 22:18

Hai tutto il mio supporto!
alessandro C.

cecco
Messaggi: 515
Iscritto il: mar 21 ott 2014, 00:48

Re: La tecnica per suonare senza unghie - Video

Messaggioda cecco » lun 02 mag 2016, 23:52

notarius ha scritto:Chemioterapie. Salvano la vita, ma per molti aspetti sono devastanti; i danni alle mani sono solo una piccola parte degli effetti negativi. In fondo per chi non è chitarrista la perdita delle unghie non è neppure un problema; per noi invece lo è. A questo mi riferivo. Anche se sono solo un dilettante, per me la musica e la chitarra sono sempre state importantissime, sono la mia passione, non vorrei vivere senza. Ora va meglio e con il mio maestro sto facendo un percorso di riabilitazione perchè purtroppo non è solo una questione di unghie: tornare indietro agli esercizi di base è molto avvilente ma voglio tentare di tornare come ero prima della malattia.

Come in una pianta la chemioterapia ha bruciato solo la corteccia ma la linfa vitale, che nutre speranza e passione, scorre libera in te. Alcune volte le ferite fortificano: il tuo amore per la musica ti nobilita e ti sostiene. Ti auguro di tornare non come prima della malattia ma più ricco d'esperienze e più bravo, sicuro che la chitarra sarà fedele compagna nel tuo cammino.


Torna a “Le unghie dei chitarristi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 2 ospiti