Come dovrebbero essere le unghia di un chitarrista

Lunghe, corte, vere, finte, resistenti, fragili... Per noi chitarristi sono importantissime.
Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Come dovrebbero essere le unghia di un chitarrista

Messaggioda Surciddu » sab 09 lug 2016, 05:22


Avatar utente
Paolo Romanello
Messaggi: 878
Iscritto il: lun 15 mar 2010, 10:27
Località: Genova

Re: Come dovrebbero essere le unghia di un chitarrista

Messaggioda Paolo Romanello » sab 09 lug 2016, 07:15

Ciao Surciddu, condivido in pieno le tue considerazioni. Sono i criteri che ho adottato anch'io e che suggerirei a qualunque allievo, dopo aver sperimentato con poco successo altre soluzioni trovate su diversi testi, pur lasciando comunque la massima libertà di scelta e di sperimentazione personale. Come hai detto, ci sono grandi chitarristi che utilizzano unghie spropositate, magari rinforzate artificialmente, ma sicuramente un concertista ha esigenze diverse anche dal punto di vista psicologico.
Personalmente, per esperienza personale, ritengo molto importanti le seguenti cose:
1) Il tocco deve avvenire con il polpastrello.
2) L'unghia deve poter rilasciare la corda senza attriti o agganci.
3) L'azione dell'unghia deve essere esattamente la stessa per tutte e tre le dita.
Esiste poi il problema delle unghie che si ripiegano a gancio. Queste devono essere modellate per rispondere ai 3 punti che ho descritto sopra.
Ciao.
" Si può conoscere solamente ciò che si ama " S. Agostino

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: Come dovrebbero essere le unghia di un chitarrista

Messaggioda Surciddu » sab 09 lug 2016, 07:30

Paolo Romanello ha scritto:Esiste poi il problema delle unghie che si ripiegano a gancio. Queste devono essere modellate per rispondere ai 3 punti che ho descritto sopra.
Ciao.


Ciao Paolo. Mi fa piacere che tu abbia apprezzato. Riguardo al tuo commento, oltre alle unghia che si piegano a gancio (a uncino), ci sarebbe anche da valutare la distanza tra i polpastrelli e le unghia, visto che questa non è sempre uguale. Ma è proprio per questo che, alla fine, ognuno deve trovare una propria misura che dipende sia dalla comodità che dal suono che si intende ottenere. Ti mando un caro saluto.

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: Come dovrebbero essere le unghia di un chitarrista

Messaggioda Surciddu » sab 09 lug 2016, 07:50

Nel video c'è un errore di disattenzione. Al minuto 4' e 50'' parlo della distanza che c'è tra le corde e il piano armonico. Dico che quando è basso varia tra i 6 e i 7 millimetri, mentre quando è alto raggiunge 1 centimetro. Poi faccio tipo un refuso e dico che la lunghezza delle unghia, se tocchiamo con il polpastrello, non può superare i 7 centimetri. Ovviamente non volevo dire centimetri, ma millimetri.

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: Come dovrebbero essere le unghia di un chitarrista

Messaggioda Surciddu » sab 09 lug 2016, 09:36

p.s:
Ho appena rivisto il video e mi sono accorto che sono proprio un terrone :D :lol:

cecco
Messaggi: 513
Iscritto il: mar 21 ott 2014, 00:48

Re: Come dovrebbero essere le unghia di un chitarrista

Messaggioda cecco » sab 09 lug 2016, 09:48

Surciddu ha scritto:p.s:
Ho appena rivisto il video e mi sono accorto che sono proprio un terrone :D :lol:

Non riesco a vedere il video.....

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: Come dovrebbero essere le unghia di un chitarrista

Messaggioda Surciddu » sab 09 lug 2016, 09:54

cecco ha scritto:Non riesco a vedere il video.....


Ciao Cecco. Ma perché gli altri sì e tu no?...
Prova così:
https://www.youtube.com/watch?v=S44-A5ZZIO8

cecco
Messaggi: 513
Iscritto il: mar 21 ott 2014, 00:48

Re: Come dovrebbero essere le unghia di un chitarrista

Messaggioda cecco » sab 09 lug 2016, 14:16

Surciddu ha scritto:
cecco ha scritto:Non riesco a vedere il video.....


Ciao Cecco. Ma perché gli altri sì e tu no?...
Prova così:
https://www.youtube.com/watch?v=S44-A5ZZIO8

ah ah ah :lol:
Non sei un terrone....sei un tamarro di prima qualità :lol: : torso nudo, sigaretta.... ti manca di ruttare e poi le hai fatte tutte! :D
Bello il video con la canotta bianca alla muratore, baffetto e cappello in testa: sei un manico! :discussion: :bye:
Ultima modifica di cecco il dom 10 lug 2016, 18:44, modificato 1 volta in totale.

Davide Pirillo
Messaggi: 236
Iscritto il: mar 16 lug 2013, 12:21
Località: Rozzano (MI)

Re: Come dovrebbero essere le unghia di un chitarrista

Messaggioda Davide Pirillo » sab 09 lug 2016, 16:46

cecco ha scritto: :lol: : torso nudo, sigaretta.... ti manca di ruttare e poi le hai fatte tutte! :D
Bello il video con la canotta bianca alla muratore, baffetto e cappello in testa: sei un manico! :discussion: :bye:


Almeno spegnere la lavatrice :mrgreen: :lol: :okok: ...... bello anche il copridivano :lol: :lol:

p.s. - Comunque grazie. Sempre interessante
Nullum Magnum Ingenium Mixtura Dementia
Non c'è mai grande ingegno senza una vena di pazzia

Avatar utente
Claudio Bravini
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 186
Iscritto il: gio 07 apr 2016, 22:12
Località: Roma

Re: Come dovrebbero essere le unghia di un chitarrista

Messaggioda Claudio Bravini » sab 09 lug 2016, 19:11

Ciao Surciddu,
sai che ti stimo e ti voglio bene, per cui mi permetto di fare tre commenti al tuo video:
1) Bella cravatta... :D
2) Voglio sapere cosa fumi a 7:27 (ma forse anche prima) :lol:
3) Ma perché "le unghia"? :mrgreen:
A parte gli scherzi, condivido le considerazioni, le unghie secondo me dovrebbero essere poco più lunghe del polpastrello, l'attacco va fatto con la ciccia...
Ultimamente ci sto combattendo parecchio, ne ho un paio che si spezzano facilmente, incerti del mestiere...
:bye:

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: Come dovrebbero essere le unghia di un chitarrista

Messaggioda Surciddu » sab 09 lug 2016, 20:05

Ciao Claudio. Ero convinto che unghia al plurale restasse invariato (tipo labbra) e invece scopro oggi che non è così.
Quanto alla rottura non saprei dirti. A me si spezzavano spesso durante i primi anni di studio. In seguito non ho mai avuto più problemi (a parte nelle maledettissime volte in cui mi passano una chitarra con le corde di metallo...). Insomma, negli ultimi anni le mie unghiE si sono rafforzate tantissimo. E forse, questo rafforzamento è stato dovuto proprio a tutte le volte in cui si sono spezzate. Ma non saprei dirti. Ricambio la stima.
Ringrazio e saluto anche Cecco e Davide. Ciao.


Torna a “Le unghie dei chitarristi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 0 ospiti