Le unghie dei neofiti

Lunghe, corte, vere, finte, resistenti, fragili... Per noi chitarristi sono importantissime.
maurizio.cesaratto
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 22
Iscritto il: ven 26 ago 2016, 12:57

Le unghie dei neofiti

Messaggio da maurizio.cesaratto » lun 17 ott 2016, 11:55

Ho da poco iniziato a studiare seriamente la chitarra iscrivendomi ai corsi di questo sito. Vi chiedo se all'inizio è importante avere le unghie, lunghe, cioè adatte per suonare la chitarra, o può essere in una fase successiva.
Buone suonate a tutti.
Maurizio

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 511
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da Paolo Barbagli » lun 17 ott 2016, 12:22

Le unghie lunghe bisogna secondo me averle da subito, altrimenti si impara a suonare in modo sbagliato e poi è difficile correggere gli errori di impostazione
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

maurizio.cesaratto
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 22
Iscritto il: ven 26 ago 2016, 12:57

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da maurizio.cesaratto » mar 18 ott 2016, 05:55

Grazie per la risposta.
Maurizio

Avatar utente
gaspa
Messaggi: 62
Iscritto il: sab 02 apr 2016, 17:57
Località: Genova

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da gaspa » mar 18 ott 2016, 07:31

Ciao Maurizio,anch'io ho fatto tutti i corsi Delcamp e come te le unghie sono state uno dei tanti problemi,quello che ti consiglio è di iniziare comunque con le unghie più corte,per abituarsi a spingere verso il basso(quando è lunga si impunta),poi lucidarle e cercare con l'angolo molti buoni suoni. :okok: Alcuni video di aiuto,ma se cerchi sul Tubo ve ne sono altri :bye:
https://youtu.be/rUjV0X1-I_o
https://youtu.be/fyWJ22B07Zo

maurizio.cesaratto
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 22
Iscritto il: ven 26 ago 2016, 12:57

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da maurizio.cesaratto » mar 18 ott 2016, 12:27

Grazie gaspa!
Maurizio

giorgiomazza
Messaggi: 3
Iscritto il: dom 07 mag 2017, 14:30

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da giorgiomazza » dom 07 mag 2017, 14:35

Io penso che le unghie non debbano essere troppo lunghe, anche se dipende dal tipo di tocco e impostazione di mano destra, nonchè dalla propria conformazione fisica, bisogna sperimentare =)

Lisa
Messaggi: 2
Iscritto il: gio 11 mag 2017, 17:14

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da Lisa » gio 11 mag 2017, 17:46

Penso che la lunghezza delle unghie sia un fattore molto personale. Sicuramente ti consiglio di non tenerle troppo corte, per me è proprio la qualità del suono che cambia. Col tempo poi capirai da te qual è la lunghezza che preferisci, il tocco che vuoi conferire al tuo modo di suonare. Insomma col tempo le personalizzerai, ma per cominciare ti consiglio di mantenerle ad una lunghezza media, né troppo corte, né troppo lunghe. Una lunghezza eccessiva può darti qualche problema, per questo, soprattutto all'inizio, ti conviene mantenere una lunghezza media =)
"Solo un sussurro che è la voce del mare fatta ricordo"

Milonga del Ángel
Messaggi: 647
Iscritto il: gio 13 ott 2011, 23:14
Località: Cremona

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da Milonga del Ángel » ven 12 mag 2017, 11:38

All'inizio fai anche senza unghie e puoi anche continuare così. Però poi, se vuoi avere un suono più brillante e un attacco più deciso, falle crescere ma con estrema cura nella manutanzione e limatura (lima, carta abrasiva p 1000 e p 2000), altrimenti è meglio senza. E' soggettivo ma, guardando il palmo della mano, non dovrebbero sbucare più di 1 mm e 1/2, io le tengo a 1 mm.
La solitudine non è vivere da soli, la solitudine è il non essere capaci di fare compagnia a qualcuno o a qualcosa che sta dentro di noi[...]
- José Saramago -

Avatar utente
Gerardo50
Messaggi: 4922
Iscritto il: ven 22 set 2006, 10:50
Località: Roma

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da Gerardo50 » ven 12 mag 2017, 14:37

Ciao Maurizio :) Premetto che ci sono persone che suonano anche senza unghie, è una questione del tutto personale. Io personalmente sono favorevole alle unghie e consiglierei di abituarti alle unghie fin dall'inizio. Visto che non è farina del mio sacco: cosi mi fu consigliato cosi consiglio. Per quanto riguarda la lunghezza delle unghie anche qui è del tutto personale, ho visto chitarristi con degli artigli "incredibili" ma anche qui subentra il gusto personale. Concordo con Milonga, un paio di millimetri sono più che sufficenti. Poi chiaramente subentrano tanti fattori compresa la robustezza/fragilità delle stesse. Ad alcuni le unghie lasciate crescere troppo tendono a curvarsi verso l'interno ( il caso mio sul dito medio ) devi quindi tener conto di tutte queste cose e regolarti di conseguenza. Inoltre: oltre alle limature le unghie non sono dei corpi estranei al corpo e di conseguenza bisogna provvederea tutti quei particolari che possono proteggerle...........
Gerardo

Avatar utente
Gerardo50
Messaggi: 4922
Iscritto il: ven 22 set 2006, 10:50
Località: Roma

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da Gerardo50 » ven 12 mag 2017, 15:01

Caro Maurizio, al di la di quanto ho scritto io https://youtu.be/rWRBXFKT4N4che conta pochissimo............ti allego un video di Andres Segovia dove fa accenno alle unghie, spero ti possa essere utile. https://youtu.be/rWRBXFKT4N4
Gerardo

Petta Paolo
Messaggi: 20
Iscritto il: mer 26 lug 2017, 12:20

Re: Le unghie dei neofiti

Messaggio da Petta Paolo » gio 03 ago 2017, 20:17

Ciao sono Paolo anch'io ho avuto. Qualche problema con la lunghezza delle unghie ora le ho tagliate... Speriamo che vadano bene!!!! :bye:

Torna a “Le unghie dei chitarristi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Andrea Fortuna, CommonCrawl [Bot] e 1 ospite