Paulino Bernabè M5A: corde sbagliate?

Manutenzione e corde della chitarra.
Campan

Re: Paulino Bernabè M5A: corde sbagliate?

Messaggioda Campan » dom 02 mar 2014, 16:49

Peppe D'Acunto ha scritto:Campan
......................... ti do da provare una muta di Aquila Alabastro: il nuovo nylgut di Mimmo Peruffo potrebbe essere una soluzione adeguata e certamente più economica (€12.50)...
Un abbraccio :bye:

dove si comprono queste corde?
mi puoi indicare
grazie

Qui on line http://aquilacorde.com/
In negozio alla Stanza della musica (Roma).
:bye:

Avatar utente
Peppe D'Acunto
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 859
Iscritto il: mer 17 ago 2011, 14:01
Località: Torre del Greco NA

Re: Paulino Bernabè M5A: corde sbagliate?

Messaggioda Peppe D'Acunto » mar 04 mar 2014, 13:01

Campan

Peppe D'Acunto ha scritto:
Campan
.........................a provare una muta di Aquila AlaCampanbastro: il nuovo nylgut di Mimmo Peruffo potrebbe essere una soluzione adeguata e certamente più economica (€12.50)...
Un abbraccio

dove si comprono queste corde?
mi puoi indicare
grazie

Qui on line http://aquilacorde.com/
In negozio alla Stanza della musica (Roma).


Grazie
‘Da sola. Tutto da sola. Ma nessuno può farcela da solo.’ Maya Angelou. (Jennifer Jareau)

bajka
Messaggi: 3
Iscritto il: gio 15 dic 2016, 10:34

Re: Paulino Bernabè M5A: corde sbagliate?

Messaggioda bajka » ven 16 dic 2016, 10:44

Pasquale...ho da poco acquistato una Bernabè M5 in abete...Il mio insegnante mi dice che l'action delle corde è troppo alta...e trova anche difficile la sua messa a punto, stante la strana curvatura del manico...tipica di certe chitarre di manifattura spagnola..
Anche tu ravvisi lo stesso problema? hai fatto vedere la chitarra da un liutaio? Io non ne ho vicini ...(vivo a Fabriano, in prov di ancona...) ..Tutto sommato mi accorgo che la chitarra ha un suono gradevole...e una bella proiezione sonora...ma certo, per la mano sinistra è piuttosto faticosa da suonare... Hai le stesse impressioni, o cambiando le corde (...io ho quelle della casa...) la situazione è migliorata? grazie (se vuoi il mio cellulare è ***...mi chiamo pino...)

Avatar utente
albertomonti
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 376
Iscritto il: sab 13 giu 2015, 19:32

Re: Paulino Bernabè M5A: corde sbagliate?

Messaggioda albertomonti » ven 16 dic 2016, 17:16

bajka ha scritto:Pasquale...ho da poco acquistato una Bernabè M5 in abete...Il mio insegnante mi dice che l'action delle corde è troppo alta...e trova anche difficile la sua messa a punto, stante la strana curvatura del manico...tipica di certe chitarre di manifattura spagnola..
Anche tu ravvisi lo stesso problema? hai fatto vedere la chitarra da un liutaio? Io non ne ho vicini ...(vivo a Fabriano, in prov di ancona...) ..Tutto sommato mi accorgo che la chitarra ha un suono gradevole...e una bella proiezione sonora...ma certo, per la mano sinistra è piuttosto faticosa da suonare... Hai le stesse impressioni, o cambiando le corde (...io ho quelle della casa...) la situazione è migliorata? grazie (se vuoi il mio cellulare è ***...mi chiamo pino...)


Gli utenti col nome in nero, non sono più iscritti al forum, quindi Pasquale, non potrà rispondere

Un saluto Alberto
Yamaha cg201s_corde hannabach
Zoom 01,audacity

Avatar utente
Gabriele Gobbo
Messaggi: 3479
Iscritto il: dom 05 set 2010, 09:47

Re: Paulino Bernabè M5A: corde sbagliate?

Messaggioda Gabriele Gobbo » dom 18 dic 2016, 09:30

Ho provato, ormai parecchio tempo fa, una M5. Devo dire che la cosa che meglio mi ricordo era la messa a punto davvero ottimale. La trovai molto agevole da suonare, per nulla faticosa. Ricordo che anche il suono mi piacque molto. Non l'acquistai, perché ero in negozio per tutt'altre ragioni, ma era davvero tutt'altro che faticosa.
Probabilmente la tua ha veramente un problema di settaggio. Vale la pena di farla vedere ad un liutaio, oppure se l'hai avuta da un rivenditore potresti parlarne a lui.
Vorrei essere libero, libero come un uomo ... (G. Gaber)

alessandro lienzo
Messaggi: 954
Iscritto il: dom 01 mar 2015, 16:34

Re: Paulino Bernabè M5A: corde sbagliate?

Messaggioda alessandro lienzo » dom 18 dic 2016, 11:41

Gabriele Gobbo ha scritto:Ho provato, ormai parecchio tempo fa, una M5. Devo dire che la cosa che meglio mi ricordo era la messa a punto davvero ottimale. La trovai molto agevole da suonare, per nulla faticosa. Ricordo che anche il suono mi piacque molto. Non l'acquistai, perché ero in negozio per tutt'altre ragioni, ma era davvero tutt'altro che faticosa.
Probabilmente la tua ha veramente un problema di settaggio. Vale la pena di farla vedere ad un liutaio, oppure se l'hai avuta da un rivenditore potresti parlarne a lui.

Perfettamente d'accordo con Gabriele, persona saggia!
alessandro C.


Torna a “Corde della chitarra”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 2 ospiti