Novità Rubino

Manutenzione e corde della chitarra.
Avatar utente
Carlo Di Casola
Messaggi: 171
Iscritto il: lun 21 lug 2014, 06:01
Località: Roma

Re: Novità Rubino

Messaggio da Carlo Di Casola » mer 18 mar 2015, 17:50

sarà ma a me il color rubino mi piace moltissimo :bravo:

gabchan

Re: Novità Rubino

Messaggio da gabchan » mer 18 mar 2015, 22:07

Confermo che dopo qualche giorno i bassi si sono aperti e suonano come si deve. Il giorno stesso stavo per smontarli e rimettere le Cantiga di sempre. I forum servono.
Per il colore rosso dei cantini, vorrà dire che ci abbinerò una camicia adatta.
Gabriele

gabchan

Re: Novità Rubino

Messaggio da gabchan » gio 19 mar 2015, 22:52

Ma qualcuno saprebbe la tensione reale di queste corde in kg? Ho la sensazione che siano molto più tese...

mimmo2us
Messaggi: 55
Iscritto il: ven 24 ott 2014, 09:45
Località: italy

Re: Novità Rubino

Messaggio da mimmo2us » ven 27 mar 2015, 07:59

Ciao,. la tensione in Kg è quella delle alabastro normal. nel sito della ditta trovi le tensioni dell'alabatsro
la sensazione di tensione è un altra cosa e sembra di più
MP

gabchan

Re: Novità Rubino

Messaggio da gabchan » sab 28 mar 2015, 11:11

Grazie mille.

Avatar utente
Dario
Messaggi: 27
Iscritto il: ven 16 gen 2015, 19:13

Re: Novità Rubino

Messaggio da Dario » mer 15 apr 2015, 23:54

Ore 00:50 mentre ero al PC e navigavo su questo forum mi salta di nuovo il MI è la seconda volta e la terza in totale.
Giusto per informazione.
Però come suonano gli armonici sulle rubino...

Granadacorde
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 03 mag 2015, 00:03

Re: Novità Rubino

Messaggio da Granadacorde » mar 05 mag 2015, 13:58

Una delle caratteristiche essenziali della chitarra è avere, sia nei cantini che nei bassi, una corda brillante una intermedia e una scura.
Secondo me non conviene modificare questo equilibrio.
Lasciamo all'arpa ciò che è dell'arpa e alla chitarra ciò che è della chitarra

Avatar utente
gian56
Messaggi: 725
Iscritto il: gio 23 nov 2006, 21:29
Località: GENOVA

Re: Novità Rubino

Messaggio da gian56 » mer 06 mag 2015, 14:16

Granadacorde ha scritto:Una delle caratteristiche essenziali della chitarra è avere, sia nei cantini che nei bassi, una corda brillante una intermedia e una scura.
Secondo me non conviene modificare questo equilibrio.
Lasciamo all'arpa ciò che è dell'arpa e alla chitarra ciò che è della chitarra
:ouioui: concordo in linea di massima con questa affermazione.
Non so se mi piacerebbe avere un sol brillante come il cantino.
:bye: Gian
Amo molto parlare di niente, perchè è l'unica cosa di cui so tutto
Bellafontana 1967, Kohno Special 2005, Giovanetti 2016, D.J. Rubio 1970, A.M. Montero 1989 e 1994, Tobias Braun hauser 2016 e santos hernandez 2016, Adamo Ricci 1964, Camacho Viera 1969

andresito
Messaggi: 123
Iscritto il: sab 02 mag 2015, 11:07

Re: Novità Rubino

Messaggio da andresito » mer 06 mag 2015, 14:35

Ciao,
ho provato queste corde e le trovo molto interessanti.
Ciascuno ha i propri gusti, a me non sono dispiaciute per niente.
Hanno un bel suono con ottima cantabilità e non si scompongono mai.
Non sono stridule come le corde carbon e non perdono compostezza sonora neppure oltre il XII tasto :shock:


Andresito

giuliano09
Messaggi: 78
Iscritto il: gio 22 gen 2009, 11:06

Re: Novità Rubino

Messaggio da giuliano09 » sab 16 mag 2015, 13:41

Premetto che sono un dilettante.
Io le sto usando da un po'. Qualche problema iniziale di rotture sui cantini poi rientrato. Per i bassi francamente preferisco le Savarez Corum,
Sui cantini il SOL è il migliore che io abbia mai provato. Noto però che da un po' di tempo a questa parte, i cantini sono ottimi solo nelle prime 3-4 posizioni poi perdono man mano che si va verso la buca dove le altre marche guadagnano in prestazioni. Non ho capito se è perché sono ormai usurate ed è ora di cambiarle o che altro...devo verificare al prossimo cambio.
Un saluto Michele.

marioland

Re: Novità Rubino

Messaggio da marioland » dom 24 mag 2015, 20:20

Ho montato le corde da qualche giorno (solo i cantini). Sono decisamente spettacolari, hanno un timbro brillante che permette di aumentare anche il volume della chitarra. La caratteristica che più mi ha colpito è la stabilità delle note prodotte. Le note non sono crescenti nemmeno se pizzico la corda con molta forza. Con le corde in nylon, se suono forte, la nota prima è crescente e poi si stabilizza.
La terza corda di questa muta è fantastica, molto più sonora di una in nylon. I cantini sono anche molto intonati.
Per me, queste corde sono decisamente migliori di quelle in nylon e credo che saranno la scelta definitiva per la mia chitarra. Sarei tentato di fare un'ultima prova con i cantini in carbonio.

Avatar utente
masa
Messaggi: 566
Iscritto il: ven 24 mar 2006, 19:47
Località: milano

Re: Novità Rubino

Messaggio da masa » ven 29 mag 2015, 17:37

La mia seconda corda era decisamente stonata, al 12° tasto il suono era molto crescente rispetto all'armonico al 12°tasto, girando la corda diventato molto calante, quindi evidentemente non per la stonatura della chitarra. Peccato, mi piaceva il timbro. Ho altre 4 mute, sperò di non dover buttare via tutte.
Masahiro Matsuno

Avatar utente
masa
Messaggi: 566
Iscritto il: ven 24 mar 2006, 19:47
Località: milano

Re: Novità Rubino

Messaggio da masa » gio 11 giu 2015, 09:38

Ho letto questo sul sito di un venditore americano

*** WARNING: The Rubino Series strings are a delicate string and require proper replacement technique and stretching

Quale sarebbe la tecnica?
Masahiro Matsuno

Benedetto
Messaggi: 496
Iscritto il: mar 14 apr 2015, 11:19

Re: Novità Rubino

Messaggio da Benedetto » gio 11 giu 2015, 09:54

Buongiorno Masa,
ho notato che si stabilizzano dopo 3 giorni sotto tensione. I bassi in particolare guadagnano molto.
Credo che la tecnica sia la stessa del nyilgut: se non sbaglio: tirare le corde, strimpellare, alzare di 1/2 tono e dopo un poco rilasciarle completamente; infine riportarle in accordatura

luigib952
Messaggi: 952
Iscritto il: dom 17 mag 2009, 15:34
Località: Tenerife (Spagna)

Re: Novità Rubino

Messaggio da luigib952 » gio 11 giu 2015, 16:49

Ho montato diverse mute in nylgut e sono alla terza muta di corde rubino. Non ho mai adottato alcuna precauzione particolare e non ho riscontrato nessun problema. Mimmo Peruffo, se ci sei illuminaci :-)
Caminante, no hay camino,
se hace camino al andar.
(Antonio Machado)

Torna a “Corde della chitarra”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 7 ospiti