Hannabach SHT su Alhambra 1C

Manutenzione e corde della chitarra.
Guitarra
Messaggi: 33
Iscritto il: mar 09 feb 2016, 16:13

Hannabach SHT su Alhambra 1C

Messaggio da Guitarra » mar 09 feb 2016, 16:26

Buongiorno a tutti,

Vi scrivo perché recentemente ho acquistato una Alhambra 1C nuova e vorrei montare le corde Hannabach STH (quelle con il colore dell'involucro Rosso).

Voglio montare queste corde perché con la mia precedente chitarra ho avuto buone esperienze. Il dubbio che tengo è che queste corde sono di tensione molto alta e ho paura che non siano adeguate per la nuova chitarra, provocando qualche danno sul ponte. Utilizzo il diapason "La 440 Hz" per accordare la chitarra normalmente (Standard Tuning).

Attualmente la chitarra tiene le corde che venivano originalmente (D'Addario High Tension).

Ringrazio tutti coloro che mi possano dare un consiglio

oiram91
Messaggi: 257
Iscritto il: lun 11 lug 2011, 10:07

Re: Hannabach SHT su Alhambra 1C

Messaggio da oiram91 » mar 09 feb 2016, 19:49

Guitarra ha scritto: Il dubbio che tengo è che queste corde sono di tensione molto alta e ho paura che non siano adeguate per la nuova chitarra, provocando qualche danno sul ponte.
hai perfettamente ragione ............ :ouioui: meglio evitare, io sto sempre con le normal tension :okok:

Guitarra
Messaggi: 33
Iscritto il: mar 09 feb 2016, 16:13

Re: Hannabach SHT su Alhambra 1C

Messaggio da Guitarra » gio 11 feb 2016, 15:20

Grazie mille oiram91, la penso come te, anche se mi piacerebbe suonare con quelle Hannabach, restituiscono un bel suono molto presente.
Ringrazio tutti coloro che mi possano dare un consiglio

Elitista2
Messaggi: 207
Iscritto il: dom 10 mag 2015, 14:53

Re: Hannabach SHT su Alhambra 1C

Messaggio da Elitista2 » sab 13 feb 2016, 11:05

L'Alhambra dichiara, sul proprio sito, di utilizzare corde Daddario exp extra hard tension, come muta montata di fabbrica sulle proprie chitarre.
Naturalmente è pur vero che l'extra hard tension di Daddario non è la stessa cosa dell'extra hard tension di casa Hannabach.
Il consiglio comunque è quello di montare le corde senza problemi, anche in considerazione di eventuale garanzia (biennale) nel caso di distacco del ponticello, di grave deformazione del piano armonico in corrispondenza dello stesso o di notevole imbarcamento del manico.
Anche in assenza di garanzia in ogni caso con una C1 rotta non si cade dall'alto ;)

Guitarra
Messaggi: 33
Iscritto il: mar 09 feb 2016, 16:13

Re: Hannabach SHT su Alhambra 1C

Messaggio da Guitarra » sab 13 feb 2016, 11:58

Ciao Elitista2! Grazie per il consiglio. Approfittando che parlo anche lo spagnolo ho scritto un messaggio sul sito ufficiale delle chitarre Alhambra chiedendo se potevo inserire le Hannabach rosse SHT. Ieri mi hanno risposto e mi hanno detto testualmente che "posso utilizzare l'alta tensione tranquillamente, perché la mia chitarra non ne risentirà". Mi hanno tranquillizzato molto, anche se sono stati molto generici. Non so se prendere il rischio, immagino che il ponticello lo incollano con colle veramente speciali e non quelle che si trovano nei supermercati o quelle di base delle ferramenta. Riconosco che le Hannabach in questione restituiscono un suono molto corposo per via dell'altissima tensione oltre che la qualità.

Ciao

alessandro lienzo
Messaggi: 1130
Iscritto il: dom 01 mar 2015, 16:34

Re: Hannabach SHT su Alhambra 1C

Messaggio da alessandro lienzo » sab 13 feb 2016, 13:59

Si usa la colla alifatica in genere. Molto resistente. È una colla forte che cristallizza e diventa tutt'uno con il pezzo.
Non aver paura delle corde ht.
Ogni tanto per metti una tensione media.
I problemi possono presentarsi dopo anni al manico più che al ponticello ed alle mani per quanto sono forti ..
alessandro C.

Guitarra
Messaggi: 33
Iscritto il: mar 09 feb 2016, 16:13

Re: Hannabach SHT su Alhambra 1C

Messaggio da Guitarra » lun 15 feb 2016, 02:43

Grazie mille Alessandro. Vorrei chiederti un parere, quando ho comprato pochi mesi fa la mia nuova chitarra ero indeciso tra l'Alhambra 1C e la Yamaha CG 142. (che costavano uguale)

Domandai un po' in giro ma alla fine non ho saputo quale fosse migliore, alla fine mi sono deciso per la Alhambra 1C. Sai più o meno che differenze ci sono tra le due e secondo te qual'è migliore?

Grazie

ninoram
Messaggi: 793
Iscritto il: ven 11 ago 2006, 14:17
Località: Bolzano

Re: Hannabach SHT su Alhambra 1C

Messaggio da ninoram » lun 15 feb 2016, 08:51

D'accordo con Alessandro: anch'io mi preoccuperei per le mani...(sinistra soprattutto)

Saluti!!

alessandro lienzo
Messaggi: 1130
Iscritto il: dom 01 mar 2015, 16:34

Re: Hannabach SHT su Alhambra 1C

Messaggio da alessandro lienzo » lun 15 feb 2016, 10:51

Ciao, è un piacere esprimere un parere!
Io ho posseduto una alhambra 3c ed ho suonato all'ammissione in conservatorio, 7 anni fa, con una Yamaha anni 90 di fascia medio bassa.
Ho provato le c40 e varie.
Suono due chitarre diverse, la Yamaha ha un bel manico, forse più comodo ma un suono più omogeneo e freddo.
La alhambra ha un cantino che ha una buona presenza anche se tiene di meno, sono entrambe valide per iniziare però.
Tra le due io avrei scelto la Yamaha, ma l'alhambra se ben settata e ti consiglio di farlo, con un action comoda sia in prima che 12" posizione è una chitarra altrettanto valida.
È più sonora la tua sicuramente ma dipende anche molto dai tuo gusti sonori!
Io ti consiglio di non stare a sentire nessuno, le chitarre vanno provate e scelte aolo con le proprie orecchie, ció che mi piace consigliare è di non badare al mero volume, la chitarra ha bisogno di un equilibrio generale che il solo volume non può dare, in sintesi le Yamaha mi sono sembrate sempre più equilibrate Seppur con meno personalità. (Un pó come le kohno che tendono a scomparire in favore del chitarrista, saranno i giapponesi senza un cuore!!! )
Di nuovo, non ascoltare nessuno, se avessi dato retta alle cose scritte qui o dai chitarristi che ho frequentato ora non avrei quella magica chitarra che ogni sera mi emoziona.
E quando un chitarrista è contento del proprio strumento non può che esprimersi ancora meglio.
alessandro C.

Guitarra
Messaggi: 33
Iscritto il: mar 09 feb 2016, 16:13

Re: Hannabach SHT su Alhambra 1C

Messaggio da Guitarra » lun 15 feb 2016, 23:38

Grazie mille Alessandro per il tuo parere esaustivo. Io ho avuto una Yamaha C80 e la tavola armonica era stata costruita con risonanza nel LA (quinta corda). Mentre che la Alhambra 1C tiene la risonanza nel SOL. Diciamo che sono differenze che ho notato ma non vedo un vantaggio di uno rispetto ad un altro. I legni sono completamente diversi. La Yamaha CG-142 l'ho provata, i legni sembrano altrettanto buoni rispetto l'Alhambra 1C.

Sai che ho visto delle chitarre Bellucci di liuteria in cui installano un tipo di ponte metallico che si mette e si toglie che va incorporato al di sopra della chitarra proprio nella fine del corpo della chitarra, le corde vanno annodate in quel ponte mentre che nel ponticello le corde ci passano soltanto tra i buchi ma non vanno annodati (quasi come se fosse un violino come principio fisico). Questa cosa immagino aiuta al ponticello a non dover sopportare tanta trazione ed immagino possa creare un suono più morbido.

Una cosa molto importante, una curiosità, ho fatto delle foto all'interno della mia Alhambra 1C ed ho notato che sotto la tavola armonica ci sono soltanto 3 listoncini come incatenatura. Secondo te questo è un aspetto negativo? Le Yamaha che ho provato ne tengono 7, però la verità non me ne intendo. Spero soltanto di aver fatto un buon acquisto.

Ciao

alessandro lienzo
Messaggi: 1130
Iscritto il: dom 01 mar 2015, 16:34

Re: Hannabach SHT su Alhambra 1C

Messaggio da alessandro lienzo » mar 16 feb 2016, 00:22

Vai tranquillo!
Divertiti e pensa a suonare, queste chitarre hanno un progetto assodato è valido per quella fascia di prezzo.
Che i listelli siano 10 o 7 poco importa, conta il suono solo.
Diverti, divertiti e divertiti.
Quando vorrai approfondire la liuteria puoi sfogliare i vecchi post in questo forum. C'erano persone davvero gentili e disponibili a spiegare vari concetti. Qualcuno c'è ancora per fortuna, qualche altro ha deciso di non rispondere più molto, purtroppo.
Comunque le tre catene della tua sono in funzione di un progetto, in base agli spessori e al suono che si cerca.
Ma nelle chitarre economie ci sono fattori anche dettati dal meccanismo industriale.
Le tre catene, o poche comunque le ha usate anche bernabe, Lovadina che come puoi leggere in giro, sono due grandi liutai, ciò non significa che l'alhambra assomigli a quegli strumenti. Così come la Yamaha non è un torres!
alessandro C.

Guitarra
Messaggi: 33
Iscritto il: mar 09 feb 2016, 16:13

Re: Hannabach SHT su Alhambra 1C

Messaggio da Guitarra » mer 17 feb 2016, 03:05

:D Grazie mille Alessandro! Molto chiaro nella tua spiegazione. Un abbraccio! :bye:

Torna a “Corde della chitarra”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 10 ospiti