Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Manutenzione e corde della chitarra.
Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Messaggio da Surciddu » dom 14 ago 2016, 04:19

bardonecchio ha scritto:Mi sono assolutamente deciso a provare le Aquila ieri sera quando ho sentito Giulio Tampalini dal vivo: suono eccezionale. Qualcuno di voi sa quali corde usa il Maestro Tampalini dell'assortimento Aquila???
Mi pare usi Aquila Perla.
Ciao

Avatar utente
Gabriele Gobbo
Messaggi: 3521
Iscritto il: dom 05 set 2010, 09:47

Re: Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Messaggio da Gabriele Gobbo » dom 14 ago 2016, 09:17

Il suono però non lo fanno solo le corde. Tampalini ha una gran mano, soprattutto, e poi una chitarra che mi piace molto. Se non ha cambiato usa una Philip Woodfield GC, uno strumento interessantissimo.
Vorrei essere libero, libero come un uomo ... (G. Gaber)

bardonecchio
Messaggi: 130
Iscritto il: sab 22 mar 2014, 20:03

Re: Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Messaggio da bardonecchio » ven 19 ago 2016, 14:04

Gabriele Gobbo ha scritto:Il suono però non lo fanno solo le corde. Tampalini ha una gran mano, soprattutto, e poi una chitarra che mi piace molto. Se non ha cambiato usa una Philip Woodfield GC, uno strumento interessantissimo.
Tutto vero.

Gianfranco Cavallaro
Messaggi: 64
Iscritto il: ven 09 set 2016, 12:05

Re: Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Messaggio da Gianfranco Cavallaro » sab 24 set 2016, 01:04

Ordinate corde Aquila Zaffiro per la mia Ramirez. Credo di toglierle assolutamente subito. Mai sentito delle corde peggiori: impossibili da accordare (false quasi tutte). Per quanto mi riguarda un acquisto completamente sbagliato.
Edit: spiace dare un giudizio così tagliente ma purtroppo è la mia esperienza. D'altronde non è una sola corda ma l'intera muta ad essere fallata, e la chitarra non è veramente suonabile in queste condizioni...

ircam
Messaggi: 24
Iscritto il: mar 02 ago 2016, 07:14

Re: Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Messaggio da ircam » sab 01 ott 2016, 21:47

Da tre giorni ho su le zaffiro sulla mia Savastani. Hanno un suono molto limpido. Eccellenti secondo me con la polifonia. Diciamo è una corda di timbrica "chiara" ma mai stridula. Come tutte le Aquila è una corda non per tutti e va capita.

Gianfranco Cavallaro
Messaggi: 64
Iscritto il: ven 09 set 2016, 12:05

Re: Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Messaggio da Gianfranco Cavallaro » dom 02 ott 2016, 03:21

Ho provato a cambiare i cantini e la chitarra è tornata a suonare bene, anche se rimane qualche problema con la sesta e la quinta corda, ma probabilmente il grosso del problema era sui cantini, sui tasti alti era impossibile suonare. A onore del vero e della Aquila Corde Armoniche, dopo aver esposto il problema sulla loro pagina Facebook, sono stato contattato addirittura dal titolare prima e poi dallo staff per risolvere il problema con l'invio di corde sostitutive, da questo punto di vista niente da dire assolutamente. Se le nuove corde saranno migliori sarò felice di poterlo testimoniare qui in modo da riabilitare questa azienda italiana, come mi auguro. :oops:

Sergio Nanni
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 37
Iscritto il: mar 22 mar 2016, 00:22

Re: Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Messaggio da Sergio Nanni » mer 19 ott 2016, 12:07

Buongiorno, ritorno con degli aggiornamenti...ovvero sensazioni su prove con corde Aquila e altro...
Premetto che non sono un professionista della chitarra, o un maestro diplomato ecc, eec.
Sono un amatore (ma forse preferirei la parola amante..... ) della chitarra che vive dei piccoli progressi fatti giorno per giorno ma che comunque passa diverse ore alla settimana dietro allo strumento.....
Quindi riporto solo sensazioni per differenza limitatamente alle casistiche viste e/o provate.
Confermo eccellenza (IMHO) per i cantini Granato su chitarra crossover nylon (Taylor NS34-CE). Provati rispetto a EJ44, EXP44 e EJC sono assolutamente superiori su questa chitarra. Al contrario per i bassi preferirei quelli della D'Addario (EXP44 in particolare).

Provati cantini Cristallo su chitarra A. Norcia (sostituiti gli Alabastro Normal per l'occasione). La chitarra montava inoltre bassi Savarez Cantigas High (veramente notevoli e durevoli). Qui si gioca in casa ma gli Alabastro davano veramente qualcosa in più . I Cristallo non mi sono piaciuti, un po' troppo "sottili" e mosci (cioè intendiamoci sempre nella media di altre marche e materiali). Ma gli Alabastro erano un'altra cosa.
Ho rimesso subito dei cantini Alabastro nuovi (ma in tiraggio Light questa volta) e ...fu la luce...che suono fantastico...complice sicuramente la chitarra che , a dispetto dei miei soprusi, quando si mette a fare la mielosa risulta sicuramente convincente...ma questi cantini rappresentano per me la scelta definitiva.

Che dire, grazie alla Aquila corde ho potuto selezionare la configurazione degli assetti :

Ch. classica: Cantini: Aquila Alabastro Light, Bassi:Savarez Cantiga High
Ch. Crossover Nylon : Cantini: Aquila Granado, Bassi:D'Addario EXP44

Diciamo che come prova al momento può bastare.... ora bisogna continuare a studiare ...

Gianfranco Cavallaro
Messaggi: 64
Iscritto il: ven 09 set 2016, 12:05

Re: Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Messaggio da Gianfranco Cavallaro » mar 01 nov 2016, 00:00

Devo dire che Aquila come azienda è unica nella cura della soddisfazione dei propri clienti. Mi hanno contattato subito dopo aver riferito loro la mia insoddisfazione sulle corde ricevute e mi hanno spedito una nuova muta di corde Zaffiro. Tra l'altro devo dire che i bassi, che ho tenuto sulla mia Ramirez, sono tutt'altro che insoddisfacenti: con il tempo non si deteriorano facilmente come invece accade a molte Savarez e D'Addario, e sono brillanti senza essere metallici o coprenti. Adesso non mi resta che montare di nuovo i cantini sperando che non evidenzino gli stessi difetti dei primi.

Sergio Nanni
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 37
Iscritto il: mar 22 mar 2016, 00:22

Re: Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Messaggio da Sergio Nanni » gio 24 nov 2016, 11:03

Salve, avendo da poco ceduto la Taylor NS34 e acquistato da altro chitarrista una Ramirez 3CWE ho provato le Granato , solo cantini, su quest'ultima.
Confermo le ottime impressioni avute in precedenza...la nettezza di attacco di questi cantini unite alla dolcezza di timbro della Ramirez ne fanno una scelta consigliatissima (almeno per me)...tra l'altro, aggiungo, ho verificato che questa Ramirez suona veramente meglio della Taylor (semre IMHO)...saluti

LUCA.P
Messaggi: 311
Iscritto il: lun 25 feb 2013, 12:02

Re: Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Messaggio da LUCA.P » mar 17 ott 2017, 10:20

Ho appena acquistato le Aquila Perla normal ( non le ho mai provate e non posso dire come vanno) però mi ha sorpreso il fatto che costano 9,90 nel negozio dove le ho prese, e sempre lì le d'Addario Pro Arte normal a 9 euro. Pensavo di pagare meno un prodotto Italiano... addirittura Le Agustin normal Busta rossa 7,90 .
Ultimo ....nell pacchetto ,le La perla le tre corde nylon non sono sigillate in cellophan le altre si...evidentemente il nylon si deteriora poco .
Insomma sono da provare e vedere come si comportano , certo che se sono tutte simili anche in durata conviene tenersi bassi con le spese

Avatar utente
Pietro
Messaggi: 1409
Iscritto il: ven 09 mar 2007, 16:49
Località: Verona

Re: Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Messaggio da Pietro » mar 17 ott 2017, 20:01

La ditta Aquila corde armoniche le mute le confeziona tutte così, non ricordo dove ma lo stesso Mimmo Peruffo ne ha spiegato il motivo.
Per i costi deve piacere il prodotto, comunque anche su questo il maestro Peruffo ha spiegato i costi e come funziona il mercato; alla recente fiera della liuteria di Cremona ho comperato al loro stend un paio di mute (Aquila Zaffiro e Aquila Cristallo) e inizialmente erano oltre le dieci euro... dieci alla fine con lo sconticino fiera... le ho già provate e non sono male anzi, direi che sono più che dignitose anche al confronto con altre corde di ditte molto più conosciute e con più ampia diffusione. Si parla comunque di differenze di un euro poco più, vale la pena di togliersi anche qualche curiosità come la mia di provare due tipi di corde che non conoscevo. Non so voi ma quando io devo cambiare un bordone della mia ghironda mi vien da piangere, per non parlare delle corde delle viole da gamba dove un cantino costa più di una muta Alabastro e dura molto meno... quelli si che son dolori... dolori veri al cuore e al portafoglio.

Cordialità - Pietro -

LUCA.P
Messaggi: 311
Iscritto il: lun 25 feb 2013, 12:02

Re: Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Messaggio da LUCA.P » mar 17 ott 2017, 20:39

Certamente il signor Mimmo è una persona seria e competente come è stato constatato in varie occasioni.
Per ora le ho montate ,ma stasera son troppo cotto e non riesco a concentrarmi e provarle. Aspetto che si assestino.
Si fa piacere provare corde differenti !
Perché poi costano così tanto le corde per viola ? Forse devono essere perfette e precisissime!

Avatar utente
Pietro
Messaggi: 1409
Iscritto il: ven 09 mar 2007, 16:49
Località: Verona

Re: Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Messaggio da Pietro » mer 18 ott 2017, 10:46

Più che altro perché le corde per viola da gamba sono in budello (le produce anche Mimmo Peruffo... anzi quando lo conobbi diversi anni fa fabbricava solo quelle) e sono in budello nudo le prime tre o quattro, dipende dalle preferenze dell'esecutore, e ricoperte le basse; in totale sono sei o sette per la taglia del basso e sei per le altre taglie della famiglia.
Per completezza di informazione anche le corde della ghironda sono in budello: sei corde in totale, quattro in budello nudo e due in budello ricoperto e queste ultime costano un botto per entrambi gli strumenti.

Comunque, sempre per completezza di informazioni anche per la chitarra ci sono le mute in budello e sono i tre cantini in budello nudo e i tre bassi in seta ricoperta. Mimmo Peruffo produce pure queste e ne ha postato un filmato; pure qui per i costi è tutta un'altra musica in quanto un MI cantino (corda che si rompe abbastanza facilmente e in tutti i casi ha durata limitata) costa più di un'intera muta Cristallo o Zaffiro.

Cordialità - Pietro -

Milonga del Ángel
Messaggi: 651
Iscritto il: gio 13 ott 2011, 23:14
Località: Cremona

Re: Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Messaggio da Milonga del Ángel » mer 18 ott 2017, 23:26

Io sto utilizzando le 'cristalllo' tensione forte con il La a 415 Hz, come mia consuetudine. Ottime e tengono molto l'accordatura. Le 'Rubino' sono particolari, devono piacere, anche perchè un pò ruvide al tatto ma le monto spesso, sempre a 415 Hz.

Alessandro Frassi
La solitudine non è vivere da soli, la solitudine è il non essere capaci di fare compagnia a qualcuno o a qualcosa che sta dentro di noi[...]
- José Saramago -

LUCA.P
Messaggi: 311
Iscritto il: lun 25 feb 2013, 12:02

Re: Corde Aquila: Cristallo, Zaffiro, Granato, ecc.

Messaggio da LUCA.P » gio 19 ott 2017, 10:21

Io non ho capito , tutte le altre corde come standard sono in vendita con la corda - La - impostata per un tiraggio a 440Hz?
Se è così come ho supposto ,le cristallo con questa caratteristica ci sono anche a normal tension?

Torna a “Corde della chitarra”