Quali sono le corde migliori o quali preferite

Manutenzione e corde della chitarra.
Paolino
Messaggi: 33
Iscritto il: sab 16 apr 2016, 11:52

Re: Quali sono le corde migliori o quali preferite

Messaggioda Paolino » sab 05 nov 2016, 09:18

cecco ha scritto:
Paolino ha scritto:[
Cecco piacere,
Anche il mi fratello oboista va dal Maestro Soderi, che fra l'altro si ostina a fargli suonare le ancie con forma tedesca, anche se il mi fratello non c'ha il fisico.....avrà un suono più pieno, bello e potente, ma ho le mie perplessità da inesperto, non so se sarà mai capace di modularlo a dovere.

Mi fa piacere che il Soderi insegni a tuo fratello......ma dovrebbe essere in là con gli anni o sbaglio? Suona sempre?
Lo ricordo come un bravo insegnante, non so adesso..... mi sembrava l'effige del bravo artigiano, semplice, con un mestiere alle spalle, con l'esperienza di chi ne ha viste molte....
Ciao!

Ti scrivo in privato per non inquinare il post.

ninoram
Messaggi: 785
Iscritto il: ven 11 ago 2006, 14:17
Località: Bolzano

Re: Quali sono le corde migliori o quali preferite

Messaggioda ninoram » ven 11 nov 2016, 15:32

prova questa, prova quella... alla fine si torna alle corde ormai collaudate. Questo succede almeno a me. Ho (ri)scoperto i bassi D'addario (Pro Artè) e Augustine blu, i cantini Savarez New Cristal e Augustine Imperial. Corde che non danno problemi e durano! (soprattutto i bassi D'addario mi sembrano imbattibili sotto questo aspetto)

Saluti!!

Sergio Nanni
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 24
Iscritto il: mar 22 mar 2016, 00:22

Re: Quali sono le corde migliori o quali preferite

Messaggioda Sergio Nanni » dom 18 dic 2016, 19:41

Salve ho provato diverse marche (D'Addario,Aquila, Savarez) e tipologia di corde sia su una chitarra di liuteria sia su CWE buone (Ramirez 3CWE e Taylor NS34CE) e alla fine mi sono fatto la convinzione che ogni chitarra ha la sua corda preferita...nel senso che effettivamente occorre provarne e molte e una volta trovato qualcosa di soddisfacente evitare di continuare a cambiare perché si rischia di perdere solo temp .
In questo senso sulla chitarra di liuteria sono arrivato a scegliere:
-bassi-> D'Addario EXP45 o 46
-cantini-> D'Addario EXP 44
(NB: le Alabastro che avevo selezionato in precedenza per i cantini erano un po' troppo durette e tendevano a snaturare il suono (IMHO) le EXP45 sono più dolci erisonanti)
Per la CWE (Ramirez 3CWE):
-bassi -> D'Addario EXP46
-Cantini-> Aquila Granato

simposio
Messaggi: 127
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 12:22

Re: Quali sono le corde migliori o quali preferite

Messaggioda simposio » lun 19 dic 2016, 08:40

Sergio Nanni ha scritto:Salve ho provato diverse marche (D'Addario,Aquila, Savarez) e tipologia di corde sia su una chitarra di liuteria sia su CWE buone (Ramirez 3CWE e Taylor NS34CE) e alla fine mi sono fatto la convinzione che ogni chitarra ha la sua corda preferita...nel senso che effettivamente occorre provarne e molte e una volta trovato qualcosa di soddisfacente evitare di continuare a cambiare perché si rischia di perdere solo temp .
In questo senso sulla chitarra di liuteria sono arrivato a scegliere:
-bassi-> D'Addario EXP45 o 46
-cantini-> D'Addario EXP 44
(NB: le Alabastro che avevo selezionato in precedenza per i cantini erano un po' troppo durette e tendevano a snaturare il suono (IMHO) le EXP45 sono più dolci erisonanti)
Per la CWE (Ramirez 3CWE):
-bassi -> D'Addario EXP46
-Cantini-> Aquila Granato


Vero, anche io ho provato molte corde e devo dire che è un lavoro lungo trovare quelle giuste, nonostante questo, noto che nelle risposte a questo argomento, le corde che girano tra i chitarristi sono sempre le stesse, questo non vuol dire che siamo restii ai cambiamenti, piuttosto interpreto queste scelte come valutazione seria e professionale di persone che sperimentano il suono del proprio strumento. Mi pare di capire che le corde più usate siano le migliori e che forse provare le meno conosciute non porta a risultati migliori nel suono ma accresce la conoscenza delle corde e del suono stesso, in ogni caso resta un bene provare anche le marche meno conosciute, per soddisfare la curiosità, più che per la speranza di trovare corde miracolose. Grazie a tutti

Avatar utente
Francesco Iannucci
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 63
Iscritto il: gio 23 lug 2015, 15:14

Re: Quali sono le corde migliori o quali preferite

Messaggioda Francesco Iannucci » sab 11 mar 2017, 19:45

Io ho provato molte marche di corde, le Augustine blue, le savarez alliance, hannabach 815ST, Magma e le exp 44 EHT, alla fine sulla mia chitarra ho preferito montare le exp 44, perché la tavola armonica sembra che risponde meglio, specialmente con i bassi, e poi mi durano anche di più :okok:
Chitarra: Altamira N300+
Corde: D' addario EXP 44

babbey
Messaggi: 62
Iscritto il: gio 18 ott 2007, 09:02

Re: Quali sono le corde migliori o quali preferite

Messaggioda babbey » mer 15 mar 2017, 08:38

Bassi Daddario j45
Sol Hannabach carbon
Si e Mi Dogal Diamante tensione normale

Avatar utente
Carlo Di Casola
Messaggi: 161
Iscritto il: lun 21 lug 2014, 06:01
Località: Roma

Re: Quali sono le corde migliori o quali preferite

Messaggioda Carlo Di Casola » mer 15 mar 2017, 20:02

babbey ha scritto:Bassi Daddario j45
Sol Hannabach carbon
Si e Mi Dogal Diamante tensione normale



Ciao, una domanda. Riesci ad acquistarle singolarmente? Altrimenti è un dispendio enorme...

babbey
Messaggi: 62
Iscritto il: gio 18 ott 2007, 09:02

Re: Quali sono le corde migliori o quali preferite

Messaggioda babbey » gio 16 mar 2017, 07:58

la combinazione l'ho fatta con degli "avanzi" di mute per il futuro penso che ricorrerò ad un acquisto su web. ciao.

Avatar utente
Marcolino
Messaggi: 127
Iscritto il: gio 29 dic 2011, 16:16
Località: Roma

Re: Quali sono le corde migliori o quali preferite

Messaggioda Marcolino » gio 23 mar 2017, 09:22

Sto usando da un po' di temp le corde Sonata (Royal Classic), sono alla quarta muta e devo dire che le trovo ottime per timbro, colore, equilibrio e, soprattutto durata. Le definirei corde "generose" perché, fino a poco prima di esalare l'ultimo respiro, continuano a suonare senza un eccessivo degrado della sonorità
Chitarre:
Kohno Special cedro
Takeiri Makoto abete

"...dal suo rotar medesmo moto traendo"


Torna a “Corde della chitarra”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 5 ospiti