imparare a suonare a 50 anni...

Studio: scambio, opinioni e consigli per chitarristi classici. Questa sezione è dedicata agli utenti che desiderano scambiare opinioni, commenti, suggerimenti e informazioni su autori e musiche, tecnica e interpretazione. Materiale didattico per allievi.
françoise

imparare a suonare a 50 anni...

Messaggio da françoise » mar 30 set 2008, 15:22

Desidero sapere se c'è qualcuno che ha iniziato a suonare tardi questo stupendo strumento. E' il mio terzo anno di studio, sono appassionatissima, dedico tanto tempo, e mi piacerebbe scambiare esperienze di studio con coetanei (o quasi). :lol:

Gianchi

Re: imparare a suonare a 50 anni...

Messaggio da Gianchi » mar 30 set 2008, 22:22

Ciao Francoise, benvenuta nel forum. Ho iniziato a studiare chitarra classica da un anno (ora ne ho 52) e prendo lezioni da un maestro una volta, e se ci riesco due, alla settimana. Cerco di dedicare il mio tempo libero (poco) allo studio a casa e sfrutto ogni occasione per esercitarmi. Ormai è diventata una passione coinvolgente e ora comincia a darmi qualche piccola soddisfazione, certo il cammino è lungo ma i piccoli miglioramenti che riscontro mi stimolano ancora di più. Ormai è passato il tempo in cui mia moglie mi guardava quasi con commiserazione mentre le mie figlie mi hanno da subito incoraggiato.
In questo Forum troverai tanti altri "giovincelli" come me (di sicuro più bravi ed esperti). Sarai in buona compagnia :bye:

Giancarlo

bebop76

Re: imparare a suonare a 50 anni...

Messaggio da bebop76 » gio 02 ott 2008, 07:30

Non e' mai troppo tardi per nulla.... :okok:

riccardone

Re: imparare a suonare a 50 anni...

Messaggio da riccardone » dom 05 ott 2008, 18:46

Io ho cominciato ora, a 58 anni, lo studio della chitarra classica da autodidatta. Ho cominciato pochi mesi fa e sono alle prese con gli esercizi delle mani. Lo studio mi coinvolge ogni giorno di piu', tanto che ho gia' comprato dei libri e mi esercito tutti i giorni. E' come se fossi entrato in un nuovo mondo. Peccato non averlo fatto prima ! ciao a tutti

Angelo Barricelli

Re: imparare a suonare a 50 anni...

Messaggio da Angelo Barricelli » dom 05 ott 2008, 20:04

Gentile Françoise è molto bello leggere la sua esperienza,la musica non conosce età,ognuno di noi, in base al proprio talento può dire la sua,ad un'età matura poi certe cose si apprezzano e si gustano ancora di più
Le faccio un in bocca al lupo per il suo studio

cordialmente

pascal59

Re: imparare a suonare a 50 anni...

Messaggio da pascal59 » mar 07 ott 2008, 07:34

Anch'io ho cominciato a studiare chitarra classica in età molto "avanzata". Ho 49 anni e inizio tra pochi giorni il terzo anno di studio. In sintesi: a) trovare un insegnante: da soli si fa poca strada e, forse, anche sbagliata. b) trovare un insegnante che sappia infondere entusiasmo, coraggio, voglia di continuare nonostante la mente, i muscoli, le energie non siano più quelle di un ragazzino. 3) suonare da dilettanti nel senso più autentico del termine: suonare per diletto, per il piacere di non essere solamente ascoltatori passivi della musica, ma protagonisti attivi. 4) non prefiggersi delle mete troppo ambiziose, ma non fermare la voglia di migliorare, di crescere. In una parola suonare sempre con entusiasmo e prendere con gioia e umiltà quello che la musica ci dona.

Ciao a tutti.

guitarbach

Re: imparare a suonare a 50 anni...

Messaggio da guitarbach » mar 07 ott 2008, 07:53

pascal59 ha scritto:Anch'io ho cominciato a studiare chitarra classica in età molto "avanzata". Ho 49 anni e inizio tra pochi giorni il terzo anno di studio. In sintesi: a) trovare un insegnante: da soli si fa poca strada e, forse, anche sbagliata. b) trovare un insegnante che sappia infondere entusiasmo, coraggio, voglia di continuare nonostante la mente, i muscoli, le energie non siano più quelle di un ragazzino. 3) suonare da dilettanti nel senso più autentico del termine: suonare per diletto, per il piacere di non essere solamente ascoltatori passivi della musica, ma protagonisti attivi. 4) non prefiggersi delle mete troppo ambiziose, ma non fermare la voglia di migliorare, di crescere. In una parola suonare sempre con entusiasmo e prendere con gioia e umiltà quello che la musica ci dona.

Ciao a tutti.
Ottimi consigli..aggiungerei se posso permettermi, che, anzi, insegnare a persone adulte dà spesso soddisfazione particolare perchè si può "lavorare" su contenuti musicali e apportare appunto, conoscenze musicali più late che verranno e saranno utilissime nella formazione generale della musica, sia per l'ascolto che la comprensione della stessa. E' un ottimo momento per parlare di musica, cosi come si faceva in verità un "tempo" con l'educazione diretta dello studio di uno strumento non per finalità "olimpioniche" ma appunto per penetrare i "segreti" e la gioia della musica...

buon lavoro

guitarbach

Avatar utente
Gerardo50
Messaggi: 4933
Iscritto il: ven 22 set 2006, 10:50
Località: Roma

Re: imparare a suonare a 50 anni...

Messaggio da Gerardo50 » mar 07 ott 2008, 19:11

Condivido quanto detto da Pascal59. Condivido in pieno anche quanto detto da Guitarbah soprattutto nell'ultimo rigo, spiego il perchè: sono sempre favorevole allo studio della musica sia per i giovani che per anziani come me,(la metterei anche alle scuole superiori come materia fuori quota , di insegnanti a spasso ce ne sono.....) non tanto per formare degli olimpionici di musica che se poi ne viene fuori qualcuno tanto di guadagnato, ma per formare lo spirito "olimpionico" dei ragazzi e distrarli da tante finte felicità, illusioni ecc. Sarebbe come dire che mando un figlio a scuola calcio per la sola illusione di diventare Peleè o Maradona o fare tanti soldi. No !!!! casomai dovrebbe farlo per il solo gusto dello sport, poi tutto il resto si vedrà. Cordialmente. Gerardo50.
Gerardo

lucio.dececchis

Re: imparare a suonare a 50 anni...

Messaggio da lucio.dececchis » gio 09 ott 2008, 17:12

non ci sono evidenze scientifiche che dimostarno un limite nell'apprendimento tranne patologie croniche molto invalidanti, l'età in se in una persona sana non implica una limitazione nello studio.
Dal lato emotivo ancora meno: perdersi dentro le note è una gioia senza età ed anche senza confine.

in bocca al lupo Francoise: "alla fine parlano le note"

Angelo Barricelli

Re: imparare a suonare a 50 anni...

Messaggio da Angelo Barricelli » gio 09 ott 2008, 20:52

lucio.dececchis ha scritto:non ci sono evidenze scientifiche che dimostarno un limite nell'apprendimento tranne patologie croniche molto invalidanti, l'età in se in una persona sana non implica una limitazione nello studio.
Dal lato emotivo ancora meno: perdersi dentro le note è una gioia senza età ed anche senza confine.

in bocca al lupo Francoise: "alla fine parlano le note"
e se lo dici tu,è esattamente cosi,grazie lucio
:)

blubossa

Re: imparare a suonare a 50 anni...

Messaggio da blubossa » ven 10 ott 2008, 14:10

l'arte e l'età non hanno alcun legame............per cui vai per la tua strada.

buon divertimento

Avatar utente
Pietro
Messaggi: 1465
Iscritto il: ven 09 mar 2007, 16:49
Località: Verona

Re: imparare a suonare a 50 anni...

Messaggio da Pietro » ven 10 ott 2008, 19:46

Matusalemme dopo aver generato per oltre cinquecento anni figli e figlie disse: "Non è mai troppo tardi per imparare a suonare, quando sarò vecchio mi dedicherò solo alla musica" :casque:

Cordialmente - Pietro -

passprinci

Re: imparare a suonare a 50 anni...

Messaggio da passprinci » sab 11 ott 2008, 16:25

Io ho 48 anni e ho iniziato a prendere in mano la chitarra quasi un anno fa. Certo, forse noi siamo un po' più lenti dei giovani, ma la passione è forte! Io suono tutti i giorni, quanto tempo posso, dipende dagli impegni e quando non riesco a trovare il tempo per farlo, sento la mancanza quasi fisica, oltre che emotiva. Ora non sto più andando dal mio maestro, sto ancora elaborando quello che mi ha insegnato e sto cercando di andare avanti da sola.
Forse, quando si è giovani adulti, come noi, e si è desiderato da sempre di suonare, quando, finalmente, ci si riesce, sembra di entrare in un paradiso.

Francesco Platania

Re: imparare a suonare a 50 anni...

Messaggio da Francesco Platania » sab 11 ott 2008, 17:44

Ho deciso da tre mesi di affrontare il suono della chitarra classica in modo serio appoggiandomi ad un collega amico che è concertista e diplomato al conservatorio. Ormai ho quasi 58 anni e penso che andando in pensione mi concentrerò ancora di più sullo strumento. Sono un po avvantaggiato perché ho cominciato a strimpellare su di un mandolino ad 11 anni, poi come molti della mia età negli anni 60 con il complesso, chitarre elettriche, serate in piazza, suonate con gli amici, canzonette ecc ecc. ma mai in modo sistematico e serio pur amando la musica in genere. Ho provato ad inizi degli anni 90 per due anni a studiare da solo il classico ma poi ho mollato per incostanza e per motivi di lavoro adesso sono più determinato, speriamo bene.
Ciao a tutti Francesco

greatjoe48

Re: imparare a suonare a 50 anni...

Messaggio da greatjoe48 » lun 13 ott 2008, 14:41

salutoni a tutti gli amici musicisti di questo forum.Sono un nuovo iscritto e vorrei dire la mia riguardo il dilemma di Francoise.
Sono stato chitarrista per piu di trenta anni( elettrico e acustico), ma il mio sogno nel cassetto era:riprendere a studiare il violino.Avevo iniziato in tenera eta ma ho abbandonato a favore della chitarra ( erano gli anni beat ).
Ebbene a 56 anni ho ricominciato a studiare il violino,praticamente dall'inizio perche era come se non l'avessi mai toccato!!!
Non vi dico in questi tre anni di studio quante volte ho avuto la tentazione di fare a pezzi lo strumento !!!
Per fortuna c'era il mio amico violinista di professione che mi da lezioni e dosi di coraggio, ma ora le soddisfazioni cominciano a venire ed è tutto piu facile.
La musica è come l'amore; non ha età

Torna a “Tecnica e interpretazione”