Ricominciare a studiare....

Studio: scambio, opinioni e consigli per chitarristi classici. Questa sezione è dedicata agli utenti che desiderano scambiare opinioni, commenti, suggerimenti e informazioni su autori e musiche, tecnica e interpretazione. Materiale didattico per allievi.
Avatar utente
Antonio Lo Iacono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 89
Iscritto il: mer 09 mar 2016, 10:07
Località: Carini (Pa)

Ricominciare a studiare....

Messaggioda Antonio Lo Iacono » mer 16 mar 2016, 17:21

Salve,
vorrei riprendere lo studio della chitarra classica che ho abbandonato solo ..... 25 anni fa :).
Volevo qualche consiglio sui libri e gli spartiti da studiare per ricominciare a suonare.
Ricordo di avere studiato libri di Sagreras (prime e sconde lezioni di chitarra) , Carulli, Giuliani (gli arpeggi), Sor....
Il punto è che dopo più di 20 anni e dopo qualche trasloco di troppo non riesco più a trovare i miei preziosi spartiti.
Quindi ripeto la domanda, da dove (ri)comincio?
Ogni suggerimento sarà per me prezioso

Avatar utente
Ruggero D'Elia
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 802
Iscritto il: mar 25 ott 2011, 08:32
Località: Milano-Atene - Serifos Cicladi

Re: Ricominciare a studiare....

Messaggioda Ruggero D'Elia » mar 29 mar 2016, 19:25

Antonio Lo Iacono ha scritto:Salve,
vorrei riprendere lo studio della chitarra classica che ho abbandonato solo ..... 25 anni fa :).
Volevo qualche consiglio sui libri e gli spartiti da studiare per ricominciare a suonare.
Ricordo di avere studiato libri di Sagreras (prime e sconde lezioni di chitarra) , Carulli, Giuliani (gli arpeggi), Sor....
Il punto è che dopo più di 20 anni e dopo qualche trasloco di troppo non riesco più a trovare i miei preziosi spartiti.
Quindi ripeto la domanda, da dove (ri)comincio?
Ogni suggerimento sarà per me prezioso


Ciao Antonio e ben arrivato tra noi. :okok:
Innanzitutto....a che livello di studi hai smesso? Credo comunque che la cosa piu semplice sia che tu spulci tra le lezioni dei vari corsi per cercare di scoprire il tuo livello. Fai delle prove col DO2 o DO3 (DO4 e' duro) cercando di eseguire i brani dati da studiare. Fino a settembre avrai avuto tutto il tempo per individuare il livello cui iscriverti. Buono studio.
:bye:

Virtuoso2
Messaggi: 20
Iscritto il: mar 29 mar 2016, 15:07

Re: Ricominciare a studiare....

Messaggioda Virtuoso2 » mar 29 mar 2016, 19:36

Ciao Antonio,su questo forum potrai trovare un sacco di musica utile per ricominciare da capo.
Non perderti d'animo e ricomincia dalle cose semplicissime poi sul forum avrai l'occasione di dialogare con musicisti e persone bravissime che sapranno darti ottimi consigli.
I metodi che hai elencato sono ottimi e potrai trovarli anche sul Forum.
Ciao e buon studio :okok:

amajocchi
Messaggi: 24
Iscritto il: ven 04 mar 2016, 17:24

Re: Ricominciare a studiare....

Messaggioda amajocchi » mer 30 mar 2016, 09:31

Ciao sono nella tua stessa situazione (ho smesso da solo 20 anni però!). Io ho ripreso con Carulli (ed suvini Zerboni, revisione R. Chiesa). Un amico mi ha consiglitao di passare ai 24 studi di Sor, prima di prendere gli spartiti volevo però un consiglio. I pezzi di Carulli riesco a farli decentemente più o meno tutti a parte un paio di studi in scale di MI magg (spero di aver azzeccato la scala!) dove mi perdo tra i diesis.

Ogni consiglio è benvenuto, grazie

Avatar utente
Antonio Lo Iacono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 89
Iscritto il: mer 09 mar 2016, 10:07
Località: Carini (Pa)

Re: Ricominciare a studiare....

Messaggioda Antonio Lo Iacono » mer 30 mar 2016, 21:49

Ruggero D'Elia ha scritto:
Antonio Lo Iacono ha scritto:Salve,
vorrei riprendere lo studio della chitarra classica che ho abbandonato solo ..... 25 anni fa :).
Volevo qualche consiglio sui libri e gli spartiti da studiare per ricominciare a suonare.
Ricordo di avere studiato libri di Sagreras (prime e sconde lezioni di chitarra) , Carulli, Giuliani (gli arpeggi), Sor....
Il punto è che dopo più di 20 anni e dopo qualche trasloco di troppo non riesco più a trovare i miei preziosi spartiti.
Quindi ripeto la domanda, da dove (ri)comincio?
Ogni suggerimento sarà per me prezioso


Ciao Antonio e ben arrivato tra noi. :okok:
Innanzitutto....a che livello di studi hai smesso? Credo comunque che la cosa piu semplice sia che tu spulci tra le lezioni dei vari corsi per cercare di scoprire il tuo livello. Fai delle prove col DO2 o DO3 (DO4 e' duro) cercando di eseguire i brani dati da studiare. Fino a settembre avrai avuto tutto il tempo per individuare il livello cui iscriverti. Buono studio.
:bye:


Ho deciso di ricominciare dal corso D03 di cui ho studiato un paio di lezioni. Trovo, comunque, questa community e questo modo di studiare la chitarra veramente interessante. Nel giro di qualche settimana ho già fatto notevoli progressi. Grazie comunque per i suggerimenti. :merci:

Avatar utente
Antonio Lo Iacono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 89
Iscritto il: mer 09 mar 2016, 10:07
Località: Carini (Pa)

Re: Ricominciare a studiare....

Messaggioda Antonio Lo Iacono » mer 30 mar 2016, 21:58

Virtuoso2 ha scritto:Ciao Antonio,su questo forum potrai trovare un sacco di musica utile per ricominciare da capo.
Non perderti d'animo e ricomincia dalle cose semplicissime poi sul forum avrai l'occasione di dialogare con musicisti e persone bravissime che sapranno darti ottimi consigli.
I metodi che hai elencato sono ottimi e potrai trovarli anche sul Forum.
Ciao e buon studio :okok:


Grazie per l'incoraggiamento :merci:.
Ed infatti non mi sono perso d'animo. Nel forum ho trovato tanto di quel materiale da studiare che non ho perso tempo per mettermi alla prova soprattutto per cercare di capire qual è il mio livello attuale. Spero di ritornare in forma al più presto.

amajocchi
Messaggi: 24
Iscritto il: ven 04 mar 2016, 17:24

Re: Ricominciare a studiare....

Messaggioda amajocchi » sab 07 mag 2016, 15:01

Ciao anche io sono alle prese con il D03! Ti consiglio il pezzo di carcassi a pagina 65 (Valse op 59). E' facile e molto "orecchiabile" è il tipico pezzo che ti da grandi soddisfazioni

thegozu
Messaggi: 4
Iscritto il: gio 18 ago 2016, 08:21

Re: Ricominciare a studiare....

Messaggioda thegozu » ven 19 ago 2016, 23:07

Mi accodo anch'io a questo thread, ho conseguito da privatista il compimento inferiore (5° anno) al conservatorio ormai 15 anni fa. Dopo tra scuola, lavoro, trasloco etc ho smesso di studiare.
Mi piacerebbe ricominciare e come prima cosa andrò dai miei a rovistare in soffitta per cercare le partiture.
Scale ed arpeggi presumo siano sempre consigliati per riprendere la manualità giusto?

bardonecchio
Messaggi: 130
Iscritto il: sab 22 mar 2014, 20:03

Re: Ricominciare a studiare....

Messaggioda bardonecchio » sab 20 ago 2016, 02:05

thegozu ha scritto:Mi accodo anch'io a questo thread, ho conseguito da privatista il compimento inferiore (5° anno) al conservatorio ormai 15 anni fa. Dopo tra scuola, lavoro, trasloco etc ho smesso di studiare.
Mi piacerebbe ricominciare e come prima cosa andrò dai miei a rovistare in soffitta per cercare le partiture.
Scale ed arpeggi presumo siano sempre consigliati per riprendere la manualità giusto?


Porto la mia esperienza nella speranza che possa esserti utile. Due anni e mezzo fa ripresi lo studio dopo oltre 20 anni di silenzio assoluto. Gli inizi sono stati frustranti, come era inevitabile. Poi, nota dopo nota, scala dopo scala, arpeggio dopo arpeggio, tutto è tornato come prima e adesso anche meglio: quando smisi di suonare ero a un livello di 5 anno d conservatorio, adesso suono brani di difficoltà maggiore, ad esempio in questi giorni ho completato lo studio del primo movimento di Koyunbaba di Domeniconi, dunque qualcosa di abbastanza tosto. Difficile che arrivi in tempi brevi al presto della stessa suite però è comunque una soddisfazione riuscire a suonare un brano che 20 anni fa non ero proprio in grado.
Come ho fatto? Come ti dicevo ho ripreso in mano gli esercizi tecnici da zero e poi man mano ho alzato sempre l'asticella. Ricomincia con gli arpeggi di Giuliani, con le scale, all'inizio io ripresi in mano Guitar Gradus di Ruggero Chiesa con esercizi su corde a vuoto sulla mano destra, con esercizi di legature per la mano sinistra ecc. Poi quando ho riacquisito di nuovo la padronanza tecnica fondamentale a livelli accettabili ho iniziato a scegliere alcuni brani del repertorio che suonavo prima di smettere, quali Capricho Arabe di Tarrega, i preludi di Villa-Lobos ecc. Inizialmente è molto dura ma poi vengono le soddisfazioni e questo ti spinge ad ampliare il tuo repertorio con nuovi brani. Qualche settimana fa ho ultimato lo studio di brani di Andrew York quali Squares Suspended e By Candlelight. Una cosa che adesso riesco a fare meglio di 20 anni fa è imparare a memoria i brani. Un'altra qualità che ho scoperto aumentata rispetto a una volta è la capacità di interpretare in maniera personale i brani, che all'epoca eseguivo in maniera più scolastica. Insomma, secondo me vale la pena buttarsi in questa "nuova" avventura!

thegozu
Messaggi: 4
Iscritto il: gio 18 ago 2016, 08:21

Re: Ricominciare a studiare....

Messaggioda thegozu » sab 20 ago 2016, 06:45

Ti ringrazio per la risposta ed i consigli. Immagino ci vorrà del tempo, devo solo impormi di ritagliare dei momenti fissi nella settimana per lo studio per avere un minimo di costanza!

bardonecchio
Messaggi: 130
Iscritto il: sab 22 mar 2014, 20:03

Re: Ricominciare a studiare....

Messaggioda bardonecchio » sab 20 ago 2016, 14:11

thegozu ha scritto:Ti ringrazio per la risposta ed i consigli. Immagino ci vorrà del tempo, devo solo impormi di ritagliare dei momenti fissi nella settimana per lo studio per avere un minimo di costanza!


La costanza è sicuramente importante. Psicologicamente è difficile l'inizio: ci saranno difficoltà iniziali dovute alla mancanza di abitudine a suonare lo strumento, non dovrai deprimerti ma trovare le motivazioni per migliorare pian piano. Ti consiglio di registrare, anche solo con lo smartphone: ascoltare la qualità del suono ti aiuterà a migliorare il tocco è appunto il suono che ne deriva. Anche la videoregistrazione è fondamentale se non hai un maestro che ti può dire quali errori fai nei movimenti: rivedendoti imparerai dagli errori e migliorerai progressivamente i movimenti delle due mani. Guarda molti video da YouTube, che è una miniera in questo senso, soprattutto di chitarristi con basi tecniche solide, a me ha aiutato molto.

thegozu
Messaggi: 4
Iscritto il: gio 18 ago 2016, 08:21

Re: Ricominciare a studiare....

Messaggioda thegozu » sab 20 ago 2016, 22:48

grazie ancora, oggi son passato dai miei e mi sono portato a casa una scatola piena di partiture e metodi che studiavo all'epoca (arpeggi, scale, giuliani, sor, coste etc...). Ora ho un bel po' di materiale! si comincia!

Piero74
Messaggi: 3
Iscritto il: mer 23 nov 2016, 21:16

Re: Ricominciare a studiare....

Messaggioda Piero74 » ven 25 nov 2016, 12:34

Ciao anche io riprendo dopo 20 anni e come ho letto è cosa abbastanza comune aver abbandonato per "fare altro". Ora come molti mi ritorna la volontà e la passione per la chitarra classica. Anche io avevo un maestro privato e ricordo di aver fatto qualche anno con lui raggiungendo un discreto livello. La cosa che mi stupisce e che mi spinge a ricominciare a studiare, oltre ad una ritrovata passione naturalmente, è che come se non mai avessi smesso. Provo a ricominciare con i miei spartiti e libri vari ma ho letto di corsi DO2 e DO3 e vediamo!!

Avatar utente
Magli
Messaggi: 114
Iscritto il: sab 16 ago 2014, 11:47
Località: London

Re: Ricominciare a studiare....

Messaggioda Magli » sab 26 nov 2016, 13:22

Insegno la chitarra da molti anni e vi posso garantire che il livello raggiunto si riconquista
abbastanza velocemente ( i miei studenti nella vostra situazione restano spesso stupiti da questo )
in quanto si tratta di ritrovare la forma delle dita proprio come degli atleti dei piccoli muscoli delle dita
mentre la parte intellettuale ( la lettura delle note, le varie tecniche, la memoria musicale )
è così radicata a livello inconscio che sembra loro emergere dal nulla...

In realtà poi sarete sicuramente migliorati in quanto cresciuti e maturati sia umanamente e come persone
sia nel metodo di studio e nella capacità di raggiungere i vostri obbiettivi, specialmente quando sono così
belli e gratificanti come la musica.

per i pezzi da scegliere mi orienterei un po' come con il cibo :
quello di cui hai voglia è spesso ciò di cui il tuo corpo ha bisogno :D


Vorrei aggiungere... il resto è magia


M° Daniele Magli
Ultima modifica di Magli il sab 26 nov 2016, 15:32, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 246
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: Ricominciare a studiare....

Messaggioda Paolo Barbagli » sab 26 nov 2016, 15:14

Magli ha scritto:Insegno la chitarra da molti anni e vi posso garantire che il livello raggiunto si riconquista
abbastanza velocemente ( i miei studenti nella vostra situazione restano spesso stupiti da questo )
in quanto si tratta di ritrovare la forma delle dita proprio come degli atleti dei piccoli muscoli delle dita
mentre la parte intellettuale ( la lettura delle note, le varie tecniche, la memoria musicale )
è così radicata a livello inconscio che sembra loro emergere dal nulla...

In realtà poi sarete sicuramente migliorati in quanto cresciuti e maturati sia umanamente e come persone
sia nel metodo di studio e nella capacità di raggiungere i vostri obbiettivi, specialmente quando sono così
belli e gratificanti come la musica.

per i pezzi da scegliere mi orienterei un po' come con il cibo :
quello di cui hai voglia è spesso ciò di cui il tuo corpo ha bisogno :D


Vorrei aggiungere... il resto è magia

Assolutamente d'accordo con Stefano Magli. All'inizio riprendere può apparier difficile, ma dopo un po' continui a migliorare e incominci senza accorgerti a suonare meglio meglio che in gioventù
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5


Torna a “Tecnica e interpretazione”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 10 ospiti