Anon. - Fenesta ca lucive, Canzone Napoletana

(1760-1850, Carulli, Sor, Giuliani, Carcassi). In questa sezione si possono postare esclusivamente opere di dominio pubblico (leggere il regolamento del forum). Le registrazioni di opere protette da diritti d'autore saranno soppresse senza preavviso.
Avatar utente
Alessandro Altieri
Messaggi: 828
Iscritto il: mer 05 mar 2008, 22:31
Località: Campania

Anon. - Fenesta ca lucive, Canzone Napoletana

Messaggio da Alessandro Altieri » dom 02 nov 2008, 20:19

Ciao a tutti... ho trovato lo spartito di questa bella canzone napoletana (NON E' -quasi per nulla- FARINA DEL MIO SACCO!) e mi sono divertito a registrarla per tutti voi. Impressioni riflessioni e..... presentimenti :mrgreen:
Un e-bbraccio a tutti
Alex :bye:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
La chitarra, contrariamente a tanti umani - specie di sesso femminile - non mente mai !

Avatar utente
sergiopes
Messaggi: 2175
Iscritto il: mar 14 mar 2006, 18:39

Re: Rospo, Fenesta ca lucive, Anonimo Napoletano

Messaggio da sergiopes » dom 02 nov 2008, 21:47

Queste tue napoletanerie sono davvero deliziose, riesci anche a tirar fuori dei bei file pieni e sonori.

:casque: :casque:

Avatar utente
Alessandro Altieri
Messaggi: 828
Iscritto il: mer 05 mar 2008, 22:31
Località: Campania

Re: Rospo, Fenesta ca lucive, Anonimo Napoletano

Messaggio da Alessandro Altieri » dom 02 nov 2008, 22:06

Grazie sergiopes sei davvero gentile.... :oops: .... beh, sai, anche quando la trascrizione non è mia cerco sempre di aggiungerci un pò di companatico :shock: così da avere un bel ripieno... hehehe :mrgreen:
Grazie di cuore, cmq e... alla prossima.
Alex :bye:
La chitarra, contrariamente a tanti umani - specie di sesso femminile - non mente mai !

Giovanni Mascia

Re: Rospo, Fenesta ca lucive, Anonimo Napoletano

Messaggio da Giovanni Mascia » lun 03 nov 2008, 10:37

Davvero bravo. Ancora una volta. :casque:
Molto bella anche la trascrizione. Più attraente di quella di Abloniz che tra l'altro si differenzia dalla tua perché priva dell'introduzione, da te proposta in manieria molto suggestiva, e poi perché presenta prima la frase iniziale sul cantino e poi al basso, l'esatto contrario di come hai suonato tu.
:bravo: :bye:

Avatar utente
Alessandro Altieri
Messaggi: 828
Iscritto il: mer 05 mar 2008, 22:31
Località: Campania

Re: Rospo, Fenesta ca lucive, Anonimo Napoletano

Messaggio da Alessandro Altieri » lun 03 nov 2008, 11:20

Grazie Giovanni tu mi lusinghi ...... :oops:
Alex :bye:

P.S. Sto preparando degli MP3 di Evergreen (Italiane e non)... ci sentiremo a breve... hehe :mrgreen: stay tuned :okok:
La chitarra, contrariamente a tanti umani - specie di sesso femminile - non mente mai !

antheus

Re: Rospo, Fenesta ca lucive, Anonimo Napoletano

Messaggio da antheus » lun 03 nov 2008, 20:40

Sinceramente è la più bella versione di Fenesta.. che abbia mai ascoltato. Posta la trascrizione in pdf (ormai sai come si fa) e ti prometto pubblicamente che mi impegnerò a studiarla.!!!

Avatar utente
Alessandro Altieri
Messaggi: 828
Iscritto il: mer 05 mar 2008, 22:31
Località: Campania

Re: Rospo, Fenesta ca lucive, Anonimo Napoletano

Messaggio da Alessandro Altieri » lun 03 nov 2008, 21:27

Hey Antheus, hai deciso di farmi pubblicamente arrossire?!?... :oops: :oops: ti ringrazio di vero cuore.... hehehe... però poi ti toccherà eseguirla e postarla eh?!?... hehehe.... :mrgreen:
Alex :bye:
La chitarra, contrariamente a tanti umani - specie di sesso femminile - non mente mai !

Fausto Bottai
Messaggi: 851
Iscritto il: ven 30 set 2005, 20:27
Località: torino

Re: Anonimo - Fenesta ca lucive - Canzone Napoletana

Messaggio da Fausto Bottai » ven 07 nov 2008, 22:36

Vale quanto appena scritto nel post di Reginella, anzi questa mi pare anche meglio...
e anche la qualità della registrazione per quel poco che me ne intendo è ottima..
ma insomma.. sotto al rospo (o sopra?).. chi c'è?

FB

Avatar utente
Alessandro Altieri
Messaggi: 828
Iscritto il: mer 05 mar 2008, 22:31
Località: Campania

Re: Anonimo - Fenesta ca lucive - Canzone Napoletana

Messaggio da Alessandro Altieri » sab 08 nov 2008, 12:39

ehy Fausto... ti ho appena risposto nell'altro post (Reginella).... però adesso mi sa che mi tocca svelare la mia identità segreta.... acc... chissà come la prenderà 008... mannagg.... 8)
beh, vabbè a te posso anche dirlo... In realtà sono la Principessa SENZA pisello ... hihihi... :lol: che un brutto giorno, mentre se ne stava bella tranquilla a suonare la sua chitarrina (ahem, SENZA DOPPISENSI, prego!! :oops:) venne trasformata dalla malvagia Maga Magò - probabilmente a causa della qualità dell'esecuzione... acc...... :oops: - nel brutto Rospo che mi trovo ad essere adesso.... e quel ch'è peggio la maledizione recitava testualmente
" .... tornerai principessa soltanto quando riuscirai a suonare in maniera decente le 4 suites per Liuto di Bach e l'opera omnia di F. Martin ... "
azz... temo proprio che morirò Rospo..... :?
hehehe... non volermene Fausto... ti e-bbraccio con simpatia
Alex :bye:

P.S. Ehy, resto in attesa di ascoltare le tue Napoletanate.... hehe :D
Ultima modifica di Alessandro Altieri il sab 08 nov 2008, 16:02, modificato 1 volta in totale.
La chitarra, contrariamente a tanti umani - specie di sesso femminile - non mente mai !

Fausto Bottai
Messaggi: 851
Iscritto il: ven 30 set 2005, 20:27
Località: torino

Re: Anonimo - Fenesta ca lucive - Canzone Napoletana

Messaggio da Fausto Bottai » sab 08 nov 2008, 14:01

Rospo ha scritto:ehy Fausto... ti ho appena risposto nell'altro post (Reginella).... però adesso mi sa che mi tocca svelare la mia identità segreta.... acc... chissà come la prenderà 008... mannagg.... 8)
beh, vabbè a te posso anche dirlo... In realtà sono la Principessa SENZA pisello ... hihihi... :lol: che un brutto giorno, mentre se ne stava bella tranquilla a suonare la sua chitarrina (ahem, SENZA DOPPISENSI, prego!! :oops:) venne trasformata dalla malvagia Maga Magò - probabilmente a causa della qualità dell'esecuzione... acc...... :oops: - nel brutto Rospo che mi trovo ad essere adesso.... e quel ch'è peggio la maledizione recitava testualmente
" .... tornerai principessa soltanto quando riuscirai a suonare in maniera decente le 4 suites per Liuto di Bach e l'opera omnia di F. Martin ... "
azz... temo proprio che morirò Rospo..... :?
hehehe... non volermene Fausto... ti e-bbraccio con simpatia
Alex :bye:
Mah! Bach o non Bach, mi sa che, con questa soria del rospo ci stai menando per il naso tutti quanti!
:)

FB

Avatar utente
Alessandro Altieri
Messaggi: 828
Iscritto il: mer 05 mar 2008, 22:31
Località: Campania

Re: Anonimo - Fenesta ca lucive - Canzone Napoletana

Messaggio da Alessandro Altieri » sab 08 nov 2008, 16:04

ehy, questo poi no... non mi permetterai mai... :!: è che mi piace scherzare ... (ahem s'era forse capito?!?... hehehe :mrgreen:)
In ogni caso CRA-zie di cuore, Fausto.
Alex :bye:
La chitarra, contrariamente a tanti umani - specie di sesso femminile - non mente mai !

Avatar utente
sergiopes
Messaggi: 2175
Iscritto il: mar 14 mar 2006, 18:39

Re: Anonimo - Fenesta ca lucive - Canzone Napoletana

Messaggio da sergiopes » sab 08 nov 2008, 17:15

[quote="fausto bottaiMah! Bach o non Bach, mi sa che, con questa soria del rospo ci stai menando per il naso tutti quanti!
:)

FB[/quote]

Mi sa che è proprio così :|

Avatar utente
Alessandro Altieri
Messaggi: 828
Iscritto il: mer 05 mar 2008, 22:31
Località: Campania

Re: Anonimo - Fenesta ca lucive - Canzone Napoletana

Messaggio da Alessandro Altieri » sab 08 nov 2008, 18:45

hey sergiopes, ti ci metti anche tu? Ed io che stavo a lavorà per prepararti la partitura di Reginella che hai richiesto (stavolta non mi sbaglio, sono proprio sicuro!!!) ... bella riconoscenza !!! :D
Alex :bye:
La chitarra, contrariamente a tanti umani - specie di sesso femminile - non mente mai !

Avatar utente
sergiopes
Messaggi: 2175
Iscritto il: mar 14 mar 2006, 18:39

Re: Anonimo - Fenesta ca lucive - Canzone Napoletana

Messaggio da sergiopes » dom 09 nov 2008, 09:43

Rospo ha scritto:hey sergiopes, ti ci metti anche tu? Ed io che stavo a lavorà per prepararti la partitura di Reginella che hai richiesto (stavolta non mi sbaglio, sono proprio sicuro!!!) ... bella riconoscenza !!! :D
Alex :bye:

E' che sembri...Zorro :war: togli ai musicisti ricchi per dare ai musicisti poveri :D

Avatar utente
Alessandro Altieri
Messaggi: 828
Iscritto il: mer 05 mar 2008, 22:31
Località: Campania

Re: Anonimo - Fenesta ca lucive - Canzone Napoletana

Messaggio da Alessandro Altieri » dom 09 nov 2008, 11:58

azz.. Zorro mi piace più di Rospo... se la petizione avrà esito positivo cambierò il nick in Zorro (ahem, ma non era quel tale con l'arco e le frecce a fare quel lavoro lì ?!?.... :mrgreen:)
Ti e-bbraccio
Alex :bye:
La chitarra, contrariamente a tanti umani - specie di sesso femminile - non mente mai !

Torna a “Audio e Video di musica classica”