Paganini, Niccolò - Op.39, Grande Sonata in La Maggiore

(1760-1850, Carulli, Sor, Giuliani, Carcassi). In questa sezione si possono postare esclusivamente opere di dominio pubblico (leggere il regolamento del forum). Le registrazioni di opere protette da diritti d'autore saranno soppresse senza preavviso.
Avatar utente
cherubino
Messaggi: 98
Iscritto il: dom 20 mar 2011, 14:51
Località: Milano

Paganini, Niccolò - Op.39, Grande Sonata in La Maggiore

Messaggio da cherubino » gio 03 lug 2014, 17:34

Buonasera a tutti,

vi posto con grande piacere una mia registrazione video della "Grande Sonata" di Paganini.
Grazie alla disponibilità di Gabriele Lodi ho potuto registrare questo capolavoro con una chitarra decisamente speciale:
la Johann Anton Stauffer n. 4111, strumento del 1840.
Spero che questo mio lavoro vi sia gradito!

https://www.youtube.com/watch?v=c-2Qhei60G4

Un saluto a tutti,
Eugenio Della Chiara
Ultima modifica di cherubino il sab 05 lug 2014, 10:16, modificato 3 volte in totale.
Eugenio Della Chiara

Massimo Banchio

Re: Paganini, Niccolò - op.39 Grande Sonata, I. Allegro risol

Messaggio da Massimo Banchio » ven 04 lug 2014, 14:47

Caro amico mio...se ti posso chiamare così!!!!Sei veramente formidabile!Davanti a una interpretazione del genere mi inchino mesto mesto.Poi mi confermi che suonare questo periodo su una chitarra romantica non ha paragoni con una chitarra moderna! Chitarra romantica nettamente superiore in tutti i sensi .Holà da Max :bye:

Avatar utente
cherubino
Messaggi: 98
Iscritto il: dom 20 mar 2011, 14:51
Località: Milano

Re: Paganini, Niccolò - op.39 Grande Sonata, I. Allegro risol

Messaggio da cherubino » ven 04 lug 2014, 15:35

Massimo Banchio ha scritto:Caro amico mio...se ti posso chiamare così!!!!Sei veramente formidabile!Davanti a una interpretazione del genere mi inchino mesto mesto.Poi mi confermi che suonare questo periodo su una chitarra romantica non ha paragoni con una chitarra moderna! Chitarra romantica nettamente superiore in tutti i sensi .Holà da Max :bye:
Caro Massimo, non dire così! Non voglio certo rendere mesto nessuno, questa poi è musica così solare! :D
Prima di registrare questo pezzo non avevo mai suonato con una chitarra romantica: avevo però già inciso la "Grande Sonata" con una chitarra moderna, e quindi mi intrigava la possibilità di rileggerla con un altro strumento. Grazie alle mie visite all'atelier dei Lodi a Carpi ho incominciato ad appassionarmi a queste chitarre, e alla fine - dopo un breve periodo di assestamento - ho effettuato la registrazione. Suonare Paganini con la Stauffer mi ha fatto capire che la vera cifra stilistica di questa musica è nella sua splendida leggiadria, nella sua esigenza di respirare e di andare avanti senza essere appesantita, in modo da poter apparire come un divertimento - nel senso autentico della parola - sublimando l'immenso sforzo tecnico che richiede.

Grazie per aver apprezzato!

A presto
Eugenio
Eugenio Della Chiara

Massimo Banchio

Re: Paganini, Niccolò - op.39 Grande Sonata, I. Allegro risol

Messaggio da Massimo Banchio » sab 05 lug 2014, 16:13

cherubino ha scritto:
Massimo Banchio ha scritto:Caro amico mio...se ti posso chiamare così!!!!Sei veramente formidabile!Davanti a una interpretazione del genere mi inchino mesto mesto.Poi mi confermi che suonare questo periodo su una chitarra romantica non ha paragoni con una chitarra moderna! Chitarra romantica nettamente superiore in tutti i sensi .Holà da Max :bye:
Caro Massimo, non dire così! Non voglio certo rendere mesto nessuno, questa poi è musica così solare! :D
Prima di registrare questo pezzo non avevo mai suonato con una chitarra romantica: avevo però già inciso la "Grande Sonata" con una chitarra moderna, e quindi mi intrigava la possibilità di rileggerla con un altro strumento. Grazie alle mie visite all'atelier dei Lodi a Carpi ho incominciato ad appassionarmi a queste chitarre, e alla fine - dopo un breve periodo di assestamento - ho effettuato la registrazione. Suonare Paganini con la Stauffer mi ha fatto capire che la vera cifra stilistica di questa musica è nella sua splendida leggiadria, nella sua esigenza di respirare e di andare avanti senza essere appesantita, in modo da poter apparire come un divertimento - nel senso autentico della parola - sublimando l'immenso sforzo tecnico che richiede.

Grazie per aver apprezzato!

A presto
Eugenio
Caro Eugenio...capisco perfettamente quello che vuoi dire, mi sono appassionato molto alla chitarra romantica ed al repertorio romantico grazie al mio carissimo amico Claudio Maccari e non dimentico anche Paolo Pugliesi che sicuramente sai di che levatura sono questi due.Apprezzo notevolmente il tuo sforzo filologico sia per quanto riguarda lo strumento che per la splendida tecnica ed interpretazione molto originale ed unica.Ho notato in particolare la mano destra , soprattutto negli appoggiati che danno un a enorme rotondità e forza a quest"opera di Paganini , per non parlare dei respiri che danno un senso di sicurezza e tranquillità anche nei fraseggi più ostici.Si denota un grande controllo dinamico studiato nei minimi particolari sia timbrici che di svariati colori.Insomma ...questa tua interpretazione e come mangiarsi un bel piattone di lasagne alla bolognese :D ( scusami il paragone)ma da il senso di sazzietà quando uno ha veramente fame e si riempie di gusto e di piacere.Penso che con questa tua registrazione hai toccato vette altissime.A presto Max :bye:P.S ancora una domanda.Le corde sono di budello ?ti chiedo questo perchè se vedo bene ,vedo dei piccoli sfilacciamenti. :bye:

Avatar utente
Magic Guitar
Messaggi: 2895
Iscritto il: lun 24 dic 2007, 07:21
Località: Bologna

Re: Paganini, Niccolò - op.39 Grande Sonata, I. Allegro risol

Messaggio da Magic Guitar » sab 05 lug 2014, 17:30

Massimo Banchio ha scritto:
Le corde sono di budello ?ti chiedo questo perchè se vedo bene ,vedo dei piccoli sfilacciamenti. :bye:
Mi complimento anch'io per questa sublime esecuzione e mi sono posto anch'io la stessa domanda. Budello o nylon?

Bravo Eugenio

:bye:
Ferdinando Bonapace

Avatar utente
cherubino
Messaggi: 98
Iscritto il: dom 20 mar 2011, 14:51
Località: Milano

Re: Paganini, Niccolò - Op.39, Grande Sonata in La Maggiore

Messaggio da cherubino » sab 05 lug 2014, 18:00

Grazie ancora di cuore per i bellissimi complimenti!
Riguardo alle corde vi dovrò spiazzare: né nylon, né budello, né carbonio, bensì nylgut Aquila.
Mi sembrava la scelta migliore per una chitarra così performante (suona più forte di una Humphrey, credetemi) ma antica ed affascinante allo stesso tempo.

Chiedo perdono per la brevità della risposta, ma ho un succulento "Così fan tutte" scaligero che mi attende!

Buona serata!
Eugenio
Eugenio Della Chiara

Massimo Banchio

Re: Paganini, Niccolò - Op.39, Grande Sonata in La Maggiore

Messaggio da Massimo Banchio » sab 05 lug 2014, 19:10

cherubino ha scritto:Grazie ancora di cuore per i bellissimi complimenti!
Riguardo alle corde vi dovrò spiazzare: né nylon, né budello, né carbonio, bensì nylgut Aquila.
Mi sembrava la scelta migliore per una chitarra così performante (suona più forte di una Humphrey, credetemi) ma antica ed affascinante allo stesso tempo.

Chiedo perdono per la brevità della risposta, ma ho un succulento "Così fan tutte" scaligero che mi attende!

Buona serata!
Eugenio
Ne nylon ne budello :shock: ........questo è un bel rigore....portiere da una parte e pallone dall"altra....bello che spiazziato ...anzi belli che spiazzati io e Magic :D Ciao Max :bye:

salvatore catania
Messaggi: 576
Iscritto il: mer 08 giu 2011, 12:35

Re: Paganini, Niccolò - Op.39, Grande Sonata in La Maggiore

Messaggio da salvatore catania » sab 05 lug 2014, 23:34

Stupenda interpretazione :bravo: :bravo:

Avatar utente
cherubino
Messaggi: 98
Iscritto il: dom 20 mar 2011, 14:51
Località: Milano

Re: Paganini, Niccolò - Op.39, Grande Sonata in La Maggiore

Messaggio da cherubino » dom 06 lug 2014, 12:44

salvatore catania ha scritto:Stupenda interpretazione :bravo: :bravo:
Grazie!
Eugenio
Eugenio Della Chiara

Gio guitar

Re: Paganini, Niccolò - Op.39, Grande Sonata in La Maggiore

Messaggio da Gio guitar » dom 06 lug 2014, 13:42

Ciao Eugenio molto bella la tua interpretazione, complimenti.
Molto bello anche il suono dello strumento.

:bye: Gio

Avatar utente
cherubino
Messaggi: 98
Iscritto il: dom 20 mar 2011, 14:51
Località: Milano

Re: Paganini, Niccolò - Op.39, Grande Sonata in La Maggiore

Messaggio da cherubino » dom 06 lug 2014, 20:45

Gio guitar ha scritto:Ciao Eugenio molto bella la tua interpretazione, complimenti.
Molto bello anche il suono dello strumento.

:bye: Gio
Grazie! In effetti il suono della Stauffer impreziosisce ulteriormente un brano che già di per sé è un capolavoro.

Un saluto
Eugenio
Eugenio Della Chiara

Avatar utente
antonio3010
Messaggi: 787
Iscritto il: sab 09 gen 2010, 10:51
Località: Firenze

Re: Paganini, Niccolò - Op.39, Grande Sonata in La Maggiore

Messaggio da antonio3010 » dom 06 lug 2014, 22:45

Molto bello, interpretato con brillantezza ma valorizzando in giusta misura i momenti in cui il virtuosismo lascia il posto alla cantabilità , come nel movimento centrale. Davvero bravo !!

Avatar utente
cherubino
Messaggi: 98
Iscritto il: dom 20 mar 2011, 14:51
Località: Milano

Re: Paganini, Niccolò - Op.39, Grande Sonata in La Maggiore

Messaggio da cherubino » mar 08 lug 2014, 22:37

antonio3010 ha scritto:Molto bello, interpretato con brillantezza ma valorizzando in giusta misura i momenti in cui il virtuosismo lascia il posto alla cantabilità , come nel movimento centrale. Davvero bravo !!
Grazie!!!

Un saluto
Eugenio
Eugenio Della Chiara

coccolini1962

Re: Paganini, Niccolò - Op.39, Grande Sonata in La Maggiore

Messaggio da coccolini1962 » dom 20 lug 2014, 18:34

Bravissimo Eugenio! Ti ascolto e leggo i tuoi programmi per la Verdi! Una grande carriera in vista, non c'è dubbio!

Davide Maria Borri

Re: Paganini, Niccolò - Op.39, Grande Sonata in La Maggiore

Messaggio da Davide Maria Borri » dom 19 lug 2015, 20:38

Suonata in modo sublime nessuna sbavatura, grande livello artistico sotto tutti i punti di vista.
Splendido strumento.
Mi complimento con l' esecutore.

Torna a “Audio e Video di musica classica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 2 ospiti