D04 Lezione di chitarra classica 05

I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.
Regole del forum
I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.

PDF, MP3 Video e Lezione : Livello D01 - Livello D02 - Livello D03 - Livello D04 - Livello D05 - Livello D06 - Livello D07 - Livello D08 - Livello D09 - Livello D10 - Livello D11 - Livello D12.

IX I cataloghi complete dei PDF, MP3 e Video del forum.
Avatar utente
Jean-François Delcamp
Amministrator
Messaggi: 4165
Iscritto il: dom 30 mag 2004, 20:49
Località: Brest, Francia

D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Jean-François Delcamp » lun 02 gen 2017, 16:14

Buongiorno a tutti,
per favore assicuratevi di aver scaricato l'ultima versione del volume D04.
Se siete nuovi, leggete questo messaggio per prendere conoscenza delle condizioni per partecipare ai corsi.
Leggete parimenti il messaggio del primo corso, vi troverete consigli sull'impiego del tempo e le metodiche di lavoro che io vi raccomando.




Ora ci accingiamo a lavorare su una serie di esercizi:
- pag.114 numeri 17, 18, 19
Jean-François DELCAMP (1956)
GAMMES-SCALE-SCALES-ESCALAS
I video seguenti sono quelli dei numeri 17, 18, 19 a pag.114. Esercitatevi principalmente sui passaggi evidenziati in giallo applicando alla perfezione la tecnica dello smanicamento ( portamento).

Youtube


Youtube


Youtube




- pag.124 Delcamp, Jean-François
Arpèges - Arpeggi - Arpeggios - Arpegios

Youtube


Youtube




Infine vediamo 5 brani, pag. 22, 54, 55, 56, 57, 78, 79 e 88.
- pag.22 Dowland, John Mistris Winters Jumpe
Si tratta di una Giga, la misura a 6/8 è una misura in due tempi. I tempi forti cadono sulla prima e la quarta croma. La "carrure" ( vedi le lezioni precedenti) è di 4 misure. Le misure dalla quinta all'ottava sono una riduzione ( vedi il corso D04 lez. n.3) delle misure dalla prima alla quarta. La terza frase termina alla misura 12 con una semicadenza,un arresto sulla dominante. Il brano si conclude con una ripetizione leggermente modificata delle misure 1 e 2.
http://it.wikipedia.org/wiki/Cadenza#Cadenza_sospesa

Youtube




- pag.54, 55 Sor, Fernando - esercizio opus 35 n.22 in Si minore, Segovia n.5.
La carrure è di 8 misure. Questo studio è una composizione polifonica a 3 voci.
All'inizio abbiamo l'impressione di non sentire che una sola voce. Nella prima parte, i momenti in cui si suonano due note insieme sono rari: il primo tempo delle misure 1 e 9, il terzo tempo della misura 13.
La polifonia non si esprime pienamente che a partire dalla misura 25, quando l'ambitus* ( estensione melodica) si allarga e quando i bassi prendono posto sul primo tempo della misura.

Il tocco appoggiato è ben idoneo a far risaltare la melodia ( la voce superiore). Utilizzate il tocco pizzicato per suonare l'accompagnamento.
In questo studio, dall'inizio alla misura 24, la melodia si colloca in un ambitus ristretto ( una quinta). Questo piccolo ambitus richiede un piccolo volume sonoro ( mezzo-piano o mezzo-forte). A partire dalla misura 25 l'ambitus si allarga, la chitarra è allora in grado di esprimere tutta la sua pienezza, con un volume sonoro sostenuto ( forte). A partire dalla misura 33, riprendete la dinamica mezzo-piano o mezzo-forte. Dalla misura 41 alla fine, l'ambitus si allarga di nuovo, riprendete un volume sonoro più potente. Diminuite progressivamente il volume sonoro delle due ultime misure fino a concludere lo studio mezzo-piano.

Youtube




- pag.56, 57 Sor, Fernando Valse opus 51 n°3
La carrure è di 8 misure. In questo valzer, la melodia della prima parte, in MI minore, si situa in un piccolo ambitus. Per questa parte in MI minore, vi consiglio un suono staccato, non "legato" o "mezzo staccato" o ancora "portato".
http://www.dolmetsch.com/musictheory21.htm#accent
L'ambitus si allarga nella seconda parte in MI maggiore. In questa parte in MI maggiore, la chitarra è chiamata ad esprimere tutta la sua pienezza con un volume sonoro sostenuto. Per questa parte vi consiglio un suono legato.

Youtube




pag.78, 79 Paganini, Niccolò Perigoldino
Le ripetizioni sono numerose, variate le sonorità per evitare la monotonia. Tutte le frasi cominciano in levare sulla 4a croma. Tutte le frasi terminano sulla prima croma

Il brano è in tonalità di LA, questa tonalità permette di utilizzare in modo ottimale i 3 bassi della chitarra: Mi (dominante) LA (tonica) RE ( sottodominante).
Rispettate la durata precisa dei bassi, stoppateli posando il pollice sulla corda a vuoto.

Youtube




pag. 88 Tarrega, Francisco Estudio in MI minore.
Ancora un brano a 3 voci. Anche qui vi raccomando di appoggiare le note della melodia
( voce superiore).
La diteggiatura della mano destra segue il principio più classico: l'anulare suona la prima corda, il medio la seconda e l'indice la terza, il pollice suona le corde 4 , 5 e 6. per esercitarvi su questo tipo di diteggiatura, potete vedere gli arpeggi di Mauro Giuliani, pag.130 e 131 del volume D04.
Mario Giuliani è il primo insegnante che abbia pubblicato uno studio sistematico degli arpeggi ( http://www.guitareclassiquedelcamp.com/ ... liani.html : Opus. 1 - Studio per la chitarra, Prima parte : 120 arpeggi). Vi raccomando di esercitarvi ogni giorno su alcuni arpeggi e di cambiarli regolarmente allo scopo di studiarli tutti nell'arco di due anni.
E' possibile ascoltare gli MP3 dei 120 arpeggi registrati da Marco Cairone qui: viewtopic.php?f=32&t=25253

Youtube





Io vi richiedo in primo luogo di studiare tutti questi esercizi e arie per una settimana e poi di pubblicare sul forum le vostre registrazioni di:
- page 22 Dowland, John Mistris Winters Jumpe
- page 54, 55 Sor, Fernando Exercice opus 35 n°22, in Si minore, Segovia n°5
- page 88 Tárrega, Francisco Estudio, in Mi minore


Forza e coraggio!

Vorrei ringraziare Paola che ha offerto il suo aiuto per la traduzione in italiano dei miei corsi.

Jean-François



* Ambitus indica l'estensione di una melodia, di una voce, di uno strumento, dalla nota più grave alla nota più acuta.
:( + ♫ = :)

Avatar utente
Paola Liguori
Moderator
Messaggi: 7517
Iscritto il: dom 29 mar 2009, 00:27
Località: ROMA

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Paola Liguori » lun 02 gen 2017, 18:55


Avatar utente
Jesús Morote
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 87
Iscritto il: gio 26 mag 2016, 09:49
Località: Maiorca - Spagna

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Jesús Morote » lun 09 gen 2017, 17:10

Ecco il mio primo brano di quest'anno 2017, il "Mistris Winters Jumpe" di John Dowland,
Voglio pensare che la parola inglesa "Jumpe" vuol dire "Salto". Ho pensato che si tratta di un Saltarello e ho pensato in una esecuzione gioiosa, festiva, vivace, con un forte ritmo di danza. Questa è però una opinione personale e non ha nulla pretensione di rigore musicologico.
Ecco il Saltarello della Signora Winters:


Youtube


Chitarra: Paulino Bernabé (padre) 1971 Chitarra di studio
Corde: Savarez New Cristal-Cantiga 510CRJ (Cantini, tensione normale; Bassi, tensione forte)

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 251
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Paolo Barbagli » mar 10 gen 2017, 00:29

Iniziamo con qualche arpeggio di Giuliani op. 1 (dal 19 al 27).
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
giuliobellezza
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 135
Iscritto il: sab 24 ott 2015, 23:06
Località: Pesaro

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda giuliobellezza » mar 10 gen 2017, 08:35

page 22 Dowland, John Mistris Winters Jumpe


x Jesus Morote. La tua registrazione mi sembra perfetta.

:okok:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Jesús Morote
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 87
Iscritto il: gio 26 mag 2016, 09:49
Località: Maiorca - Spagna

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Jesús Morote » mar 10 gen 2017, 12:36

:merci: Giulio.
Le danze rinascimentali sono molto piacevoli. Solo giova mesurare il tempo con rigore e marcare bene gli accenti. :war:

Sopra la tua registrazione, bisogna indicare che l'accordatura non è perfetta. Credo sentire certa scordatura nelle corde 5ª e 6ª.
Anche hai un piccolo problema nella mesura dei puntini eseguiti di semicrome, nelle battute 2, 9 e 10 particolarmente.

Queste piccole impostazioni e sarà perfetto.

Avatar utente
Gioacchino Faranna
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 164
Iscritto il: sab 06 feb 2016, 23:22
Località: Palermo

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Gioacchino Faranna » mar 10 gen 2017, 19:26

Finalmente..dopo aver saltato almeno per ora la quarta lezione, pubblico i primi due brani della quinta.
E' tempo di esperimenti, stavolta ho suonato con una nuova chitarra di marca brasiliana, e precisamente Giannini, la conoscete? è una classica amplificabile, ed ho registrato attraverso un mixer esterno, la qualità della registrazione è sicuramente migliore, ma l'esecuzione è lontana, almeno per mia opinione, da un'esecuzione ottimale dei brani, ci sono errori abbastanza evidenti. Purtroppo il tempo per studiare non è mai troppo e si fa quel che si può, i brani non sono facili.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
le distanze dividono la musica unisce. Gioacchino, per gli Amici Marcello. Chitarra Alhambra 5p corde D'Addario

Avatar utente
Gioacchino Faranna
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 164
Iscritto il: sab 06 feb 2016, 23:22
Località: Palermo

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Gioacchino Faranna » gio 12 gen 2017, 09:23

Ed ecco l'ultima registrazione richiesta per questa lezione :bye:
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
le distanze dividono la musica unisce. Gioacchino, per gli Amici Marcello. Chitarra Alhambra 5p corde D'Addario

Avatar utente
giuliobellezza
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 135
Iscritto il: sab 24 ott 2015, 23:06
Località: Pesaro

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda giuliobellezza » gio 12 gen 2017, 20:23

page 88 Tárrega, Francisco Estudio, in Mi minore

Per Gioacchino Faranna.

I pezzi non vanno male, probabilmente li hai suonati meglio di come li ho suonati io, ma, se non ricordo male, nelle precedenti lezioni i pezzi erano piu sicuri e fluidi di come hai suonato questi.
Comunque non lasciare troppo indietro le lezioni precedenti, come la lezione D04-04. Non mi sembrava troppo difficile (come invece mi sembrano le lezioni del livello D05, infatti sono ancora alla n.3).
Prova a registrare, in breve tempo, i pezzi richiesti delle lezioni precedenti, anche se non ti vengono ancora perfettamente.
Saluti a tutti e buon studio.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Gioacchino Faranna
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 164
Iscritto il: sab 06 feb 2016, 23:22
Località: Palermo

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Gioacchino Faranna » gio 12 gen 2017, 21:18

Ciao Giulio, Ti ringrazio, sicuramente proverò a registrare la lezione 4.
Ho ascoltato il tuo estudio, mi sembra buono, solo che, sarà un problema di registrazione, ma le corde basse si sentono più forte, e la melodia non risalta. Comunque bene.
le distanze dividono la musica unisce. Gioacchino, per gli Amici Marcello. Chitarra Alhambra 5p corde D'Addario

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 251
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Paolo Barbagli » gio 12 gen 2017, 22:28

Ancora qualche arpeggio di Giuliani (op. 1 dal 28 al 36)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 251
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Paolo Barbagli » sab 14 gen 2017, 00:12

Ed ecco il primo pezzo "serio" di questa lezione, lo Studio in mi minore di Tarrega
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Leonardo Porzio
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 301
Iscritto il: ven 13 dic 2013, 16:59
Località: Brescia

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Leonardo Porzio » dom 15 gen 2017, 10:18

Jesus, molto ben suonato Dowland. Mi piace l'interpretazione proposta :bravo:

Giulio, i brani suonati vanno nella giusta direzione :bravo: Richiedono ancora del lavoro. Lo studio in mi minore è buono. I bassi coprono un po' troppo.

Gioacchino, la base è buona. Bisognerebbe lavorarci ancora un po', ma direi che non dovresti avere problemi a fare ancora meglio :bravo:

Paolo, molto ben suonato lo studio in mi minore. La melodia si sente bene e anche la velocità d'esecuzione è gradevole. Bene anche gli arpeggi :bravo:
Sweet child in time,you'll see the line
The line that's drawn between good and bad

Avatar utente
Paola Liguori
Moderator
Messaggi: 7517
Iscritto il: dom 29 mar 2009, 00:27
Località: ROMA

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Paola Liguori » dom 15 gen 2017, 15:28

Paolo Barbagli ha scritto:Iniziamo con qualche arpeggio di Giuliani op. 1 (dal 19 al 27).


Scusa Paolo, come mai pubblichi qui gli arpeggi di GIuliani? Non sono del tutto pertinenti a questa lezione, forse sarebbe meglio pubblicarli qui :arrow: viewtopic.php?f=111&t=25253&hilit=arpeggi+giuliani#p226538.

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 251
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: D04 Lezione di chitarra classica 05

Messaggioda Paolo Barbagli » dom 15 gen 2017, 17:38

Paola Liguori ha scritto:
Paolo Barbagli ha scritto:Iniziamo con qualche arpeggio di Giuliani op. 1 (dal 19 al 27).


Scusa Paolo, come mai pubblichi qui gli arpeggi di GIuliani? Non sono del tutto pertinenti a questa lezione, forse sarebbe meglio pubblicarli qui :arrow: viewtopic.php?f=111&t=25253&hilit=arpeggi+giuliani#p226538.


Li ho pubblicati qui, come anche nella lezione precedente, perchè li vedo richiesti dal M. Delcamp. Se ritieni più appropriato postarli altrove, ok. Grazie
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5


Torna a “Corsi di chitarra classica in linea”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot], Giuseppe Maglietta e 1 ospite