D05 Lezione di chitarra classica 03

I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.
Regole del forum
I corsi di chitarra classica sono gratuiti. Sono rivolti al dilettante isolato che non ha la possibilità di avere un insegnante. Richiedete l'iscrizione al gruppo allievi per entrare a far parte della classe.

PDF, MP3 Video e Lezione : Livello D01 - Livello D02 - Livello D03 - Livello D04 - Livello D05 - Livello D06 - Livello D07 - Livello D08 - Livello D09 - Livello D10 - Livello D11 - Livello D12.

IX I cataloghi complete dei PDF, MP3 e Video del forum.
Avatar utente
StefanoMenichetti
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 724
Iscritto il: ven 15 feb 2013, 23:17
Località: Sesto Fiorentino (FI)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da StefanoMenichetti » gio 01 dic 2016, 13:51

Antonio Lo Iacono ha scritto:Ciao a tutti.
Mi sono cimentato nel Landler di Mertz e questo è il risultato. Il pezzo è molto bello da suonare (ed i polpastrelli bruciano per tutti i glissati)
Buon Ascolto
Ottimo lavoro Antonio :merci: per un pezzo che pare anche a me molto bello, con sonorità quasi sudamericane non so ...
MI sarebbe piaciuto affrontarlo, ma avevo già esaurito il bonus, oltre gli obbligatori, per Bach, e mi sono fermato ai primi glissati :lol:

Magari in seguto,

Saluti, :bye:

Stefano

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1318
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da FrancoGiordano » gio 01 dic 2016, 20:02

Non sono riuscito ad andare oltre,magari variando la diteggiatura, chissà, che JSB,mi perdoni.... :bye: Franco
bach anh 132.mp3
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Antonio Lo Iacono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 176
Iscritto il: mer 09 mar 2016, 10:07
Località: Carini (Pa)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Antonio Lo Iacono » ven 02 dic 2016, 08:52

StefanoMenichetti ha scritto:
Antonio Lo Iacono ha scritto:Ciao a tutti.
Mi sono cimentato nel Landler di Mertz e questo è il risultato. Il pezzo è molto bello da suonare (ed i polpastrelli bruciano per tutti i glissati)
Buon Ascolto
Ottimo lavoro Antonio :merci: per un pezzo che pare anche a me molto bello, con sonorità quasi sudamericane non so ...
MI sarebbe piaciuto affrontarlo, ma avevo già esaurito il bonus, oltre gli obbligatori, per Bach, e mi sono fermato ai primi glissati :lol:

Magari in seguto,

Saluti, :bye:

Stefano
Grazie. Anche per me ha sonorità sudamericane. Forse avevo un'idea sbagliata della musica romantica viennese!

Avatar utente
Antonio Lo Iacono
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 176
Iscritto il: mer 09 mar 2016, 10:07
Località: Carini (Pa)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Antonio Lo Iacono » ven 02 dic 2016, 09:05

FrancoGiordano ha scritto:Non sono riuscito ad andare oltre,magari variando la diteggiatura, chissà, che JSB,mi perdoni.... :bye: Franco

bach anh 132.mp3
Una versione sussurrata del minuetto la tua!
Il brano richiede delle posizioni della mano sinistra veramente contorte.
Secondo me la tua esecuzione può anche andare per quanto riguarda la prima parte. Per la seconda .... dovresti forse studiare i singoli passaggi, quelli più ostici, per raggiungere l'elasticità delle dita richiesta.
Comunque hai fatto benissimo a metterti alla prova.
Ben fatto!!!

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1318
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da FrancoGiordano » ven 02 dic 2016, 09:17

Antonio Lo Iacono ha scritto: Una versione sussurrata del minuetto la tua!
Il brano richiede delle posizioni della mano sinistra veramente contorte.
Secondo me la tua esecuzione può anche andare per quanto riguarda la prima parte. Per la seconda .... dovresti forse studiare i singoli passaggi, quelli più ostici, per raggiungere l'elasticità delle dita richiesta.
Comunque hai fatto benissimo a metterti alla prova.
Ben fatto!!!
[/quote]


Hai centrato il problema, quel tratto, (misura 18-->21) come ti avevo preannunciato l'ho trovato di difficile esecuzione, nella diteggiatura espressa,per cui hai perfettamente ragione e dovrei dedicare un altro "bel pò" di tempo
per aggiustarlo un pò. Grazie per l'ascolto e i commenti :bye: Franco

Francesco Silvestri
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 258
Iscritto il: mer 13 apr 2016, 08:31
Località: Fiesole (Fi)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Francesco Silvestri » ven 02 dic 2016, 12:54

FrancoGiordano ha scritto:Non sono riuscito ad andare oltre,magari variando la diteggiatura, chissà, che JSB,mi perdoni.... :bye: Franco
Ciao Franco,
la difficoltà tecnica del passaggio alla battuta 19/20 è notevole e richiede molta pratica.
Tuttavia a titolo puramente didattico e propedeutico (che paroloni! :D ) per tutti :discussion:
mi sento di dover sottolineare che nella prima parte ci sono punti in cui non è rispettata la durate delle note.
Il Sol basso alla battuta 2 e il primo Si alla battuta 3, devono durare 2/4.
In quel punto, a mio avviso (come anche il Sol alla battuta 8 ) si ha un'altra bella difficoltà che consiste nel suonare le altre note senza interrompere appunto il Si (alla 3° battuta) e il Sol(alla 8 che dura 3/4).
All'inizio, studiando il pezzo, mi sono chiesto perché nella battuta 2 fosse indicata quella diteggiatura strana ed anche difficile 1-4-1-1-4-1 e la risposta è perché il 2° dito deve restare fermo sul Si e far suonare la nota bassa che accompagna la melodia. Li, come nei punti simili, la difficoltà, oltre a tenere fermo il 2° dito sul Si, è suonare le altre note senza interrompere il basso.

:bye:
Ultima modifica di Francesco Silvestri il ven 02 dic 2016, 13:57, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
StefanoMenichetti
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 724
Iscritto il: ven 15 feb 2013, 23:17
Località: Sesto Fiorentino (FI)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da StefanoMenichetti » ven 02 dic 2016, 13:50

FrancoGiordano ha scritto:Non sono riuscito ad andare oltre,magari variando la diteggiatura, chissà, che JSB,mi perdoni.... :bye: Franco

bach anh 132.mp3
Buona Franco :bravo:, da lisciare un pò ma ci sono passaggi davvero "ruvidi" :lol: confermo.

Saluti,

Stefano

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1318
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da FrancoGiordano » ven 02 dic 2016, 16:45

Grazie Stefano,so che devo lavorarci ancora,ma ti assicuro che è un bel pezzo tosto.Poi devo passare dal sussurro alla velocità di un minuetto che si rispetti e questo complica ancor più le cose.Spero di approfondire ancora un pò, anche per risolvere le segnalazioni di Francesco,al quale sottolineo che in questo frangente, sono si importanti, ma non hanno la priorirà negli elenchi delle cose da attenzionare. Cmq grazie per le osservazioni e ciao a tutti Franco

Mirko Perin
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 272
Iscritto il: dom 24 feb 2013, 14:19

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Mirko Perin » sab 03 dic 2016, 20:24

Ciao a tutti.
Scusate per la scarsa partecipazione al forum ma nonostante abbia ascoltato tutti i brani mi trovo in difficoltà a commentarli perché molti non li conosco ancora e il mio studio procede a rilento. Posso pero' apprezzare la scorrevolezza e la pulizia di suono di alcune delle esecuzioni postate e dare un grande incoraggiamento a chi trova ancora delle piccole difficoltà.

Provo a postare l'esercizio 109 e una Wascha Mesa ancora bisognosa di tanto tanto lavoro
Ciao
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1318
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da FrancoGiordano » dom 04 dic 2016, 02:10

Coraggio Mirko, insistere e resistere è il motto di questo gruppo.....E' da migliorarae la velocità ma le note ci sono tutte... Ciao Franco

Mirko Perin
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 272
Iscritto il: dom 24 feb 2013, 14:19

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Mirko Perin » dom 04 dic 2016, 08:22

Grazie Franco :merci:

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1318
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da FrancoGiordano » dom 04 dic 2016, 19:00

SCusaami Mirko ma mi era sfuggito,nell'esercizio 109, devi suonare i cinque accordi consecutivamente, per il valore delle note indicate, facendo risaltare di volta in volta ora le note dei bassi, quindi le note pià acute, poi le note intermedie e quindi l'altra note compositiva dell'accordo.
Io nel tuo post ho sentito solo accordi parziali. Può darsi che la registrazione sia venuta fuori incompleta, dovresti verificare , Ciao Franco

Avatar utente
StefanoMenichetti
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 724
Iscritto il: ven 15 feb 2013, 23:17
Località: Sesto Fiorentino (FI)

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da StefanoMenichetti » dom 04 dic 2016, 23:52

Buonasera a tutti, posto il mio stato dell'arte, senza attuale possibilità (spero mi scuserete) di produrre più prove.

Poliphonie
https://youtu.be/iAtFVi_fxuA
Washa Mesa
https://youtu.be/-y9f4y58e5Q
El postillon de la rioja
https://youtu.be/FIEEdjWomZk

Continuerò a lavorarci in attesa della prossima lezione e l'aiuto dei vostri preziosi suggerimenti.

Forza chitarristi

Stefano

Avatar utente
FrancoGiordano
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1318
Iscritto il: dom 18 nov 2012, 15:13

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da FrancoGiordano » lun 05 dic 2016, 07:46

Un encomio all'impegno profuso,immagino che i tempi che avrai potuto dedicare allo studio sono stati concisi, gli ulteriori approfondimenti ti consentiranno di fare maturare i brani, specie il postillon... Complimenti...... Franco

Mirko Perin
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 272
Iscritto il: dom 24 feb 2013, 14:19

Re: D05 Lezione di chitarra classica 03

Messaggio da Mirko Perin » lun 05 dic 2016, 08:00

Bravo Stefano, Con la washa sei già a velocita' di crociera e se avrai tempo di studiarlo ancora un po' sarà più che buono.
Nell'esercizio non si sentono bene le note accentuate pero' forse dipende anche dalla registrazione.
Il Postillon io l'ho messo da parte; il tuo e da fluidificare un po' pero' mi piace perché sembri spesso sul punto di incepparti e invece riesci sempre a tirar dritto: secondo me e' una cosa apprezzabile.
Ciao.

Torna a “Corsi di chitarra classica in linea”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Angelo Scuderi, Antonio Lo Iacono, CommonCrawl [Bot], Paolo Barbagli e 4 ospiti