Ma un grazie?

Il luogo ideale per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non necessariamente legate alla chitarra.
Regole del forum
II Regole di comportamento
lorisdose
Messaggi: 280
Iscritto il: mar 01 set 2009, 09:44

Re: Ma un grazie?

Messaggio da lorisdose » gio 03 set 2009, 12:04

Ciao,mi permetto di portare il mio pensiero in questa discussione,il rispetto dovrebbe essere all'origine di tutto,penso che dividere il comportamento reale da quello virtuale non sia una prerogativa sopratutto di chi ama l'arte(a parte il fatto che non credo sia essenziale avere,come dire.. due "personalità"-mi si passi il termine-)ritengo per cui ,come dice Gerardo, essere come nella vita ,si pensa ad essere educati rispettosi e..umili.Ci si trova comunque un po' a disagio dovendo dialogare tramite una tastiera per cui penso che alcune cose sfuggano per timore (quello che si "dice"resta scritto .
Dimenticavo anch'io ho superato i 50.
Grazie,
Ciao Loris

enrico O

Re: Ma un grazie?

Messaggio da enrico O » mer 07 ott 2009, 23:34

GRAZIE!
Enrico

Ely

Re: Ma un grazie?

Messaggio da Ely » gio 08 ott 2009, 13:21

lorisdose ha scritto:Ciao,mi permetto di portare il mio pensiero in questa discussione,il rispetto dovrebbe essere all'origine di tutto,penso che dividere il comportamento reale da quello virtuale non sia una prerogativa sopratutto di chi ama l'arte(a parte il fatto che non credo sia essenziale avere,come dire.. due "personalità"-mi si passi il termine-)ritengo per cui ,come dice Gerardo, essere come nella vita ,si pensa ad essere educati rispettosi e..umili.Ci si trova comunque un po' a disagio dovendo dialogare tramite una tastiera per cui penso che alcune cose sfuggano per timore (quello che si "dice"resta scritto .
Dimenticavo anch'io ho superato i 50.
Grazie,
Ciao Loris


Caro Loris, in base alla mia esperienza ti posso dire che a volte dividere il comportamento reale da quello virtuale è prima di tutto una forma di rispetto verso gli altri.
Ti faccio un esempio : Se un utente durante una discussione mi insulta io il 99,9% delle volte lascio cadere la cosa, questo perchè so che una mia replica accesa in pubblico finirebbe per generare una lite continua tra me e quell'utente che a lungo andare recherebbe noia agli altri membri del forum che con le nostre beghe non c'entrano nulla.
Se poi nella vita reale durante un litigio la tattica di "rigirare la frittata " è una delle più usate questo vale mille volte di più in rete , dove oltretutto mancano i consueti segnali non verbali (tono della voce, postura eccetera ) ed il fraintendimento anche sulle cose più banali è sempre dietro l'angolo.
Trovo più che giusto essere beneducati , rispettosi ed umili ....purchè il rispetto esista da entrambe le parti, mi è capitato spesso di vedere utenti più anziani scannare un novellino per divertimento senza che nessuno alzasse un dito, viceversa se un novellino manca per sbaglio di rispetto ad un utente più anziano c'è una vera e propria sommossa (quasi sempre del tutto ingiustificata )
Ely

lorisdose
Messaggi: 280
Iscritto il: mar 01 set 2009, 09:44

Re: Ma un grazie?

Messaggio da lorisdose » gio 08 ott 2009, 19:07

Ciao Elyil rispetto (come tu affermi )dovrebbe stare da ambo le parti,non si diversifica però tra virtuale e reale,magari ci sono modi diversi di porsi perchè intervengono anche altri anche se passivamente però il maleducato in questo caso si espone e di conseguenza mette in vetrina le sue "qualità"con giudizio poi del pubblico...ritengo comunque che i valori di una persona siano gli stessi comunque sia la visibilità,virtuale o reale.
Ho notato anch'io una sorta di prevaricazione dei veterani rispetto i nuovi o più esperti verso novelli, ma ripeto leggiamoli tra le righe e diamogli il peso che meritano .
Attenzione questo non vuole dire porgi l'altra guancia ma valutare con chi hai a che fare.
Spero di cuore di essermi spiegato

Con affetto Loris

nattas

Re: Ma un grazie?

Messaggio da nattas » dom 01 nov 2009, 12:50

secondo me nn conta il fatto che 1 partecipi attivamente alla vita del forum,ma solo che la musica non si estingua, visto che al giorno d'oggi c'è sempre + gente che non suona 1 strumento. Nel 900 ma anche prima saper suonare 1 strumento era quasi alla portata di pochi, oggi invece che questa possibilità è + o - possibile da chiunque, vedo che molti prefriscono fare altre cose, piuttosto che avvicinarsi alla musica. Penso quindi che nn sia importante partecipare attivamente al forum, ma solo diffondere questo sapere.

fecavag

Re: Ma un grazie?

Messaggio da fecavag » dom 01 nov 2009, 18:54

nattas ha scritto:secondo me nn conta il fatto che 1 partecipi attivamente alla vita del forum,ma solo che la musica non si estingua, visto che al giorno d'oggi c'è sempre + gente che non suona 1 strumento. Nel 900 ma anche prima saper suonare 1 strumento era quasi alla portata di pochi, oggi invece che questa possibilità è + o - possibile da chiunque, vedo che molti prefriscono fare altre cose, piuttosto che avvicinarsi alla musica. Penso quindi che nn sia importante partecipare attivamente al forum, ma solo diffondere questo sapere.

Senti nattas Gerardo chiede, giustamente, che le persone in questo forum si comportino civilmente e almeno ringrazino se ricevono un benvenuto o delle risposte a richieste di informazioni. Io personalmente, proprio per quel rispetto invocato da Gerardo, ti pregherei di scrivere come si usa nella lingua italiana e non come se mandassi degli SMS, anche questo è rispetto verso il prossimo! Ciao

Matteo Guerra
Messaggi: 519
Iscritto il: ven 18 gen 2008, 23:07

Re: Ma un grazie?

Messaggio da Matteo Guerra » dom 01 nov 2009, 19:15

Io penso che uno che partecipi nel forum sia tenuto a comportarsi in maniera civile. La regola del "bon ton" è un qualcosa in più, simile ad un eleganza da decoro che spesso nel mondo virtuale cade nel disuso e nel sottinteso perchè molte volte anche lo scritto è paragonabile ad un "linguaggio del corpo"
Uno quindi, può comportarsi comunque in maniera civile anche senza usare tale "bon ton".

Si deve essere tenuti a ricordare il "bon-ton" invece, a quelle persone cui , nonostante la risposta esaustiva e data con un certo impegno, utilizzano i flames come personale ringraziamento. Le persone quindi in cui l'inciviltà è talmente ovvia da essere considerata più sottintesa che velata.

Manuela

Re: Ma un grazie?

Messaggio da Manuela » lun 02 nov 2009, 14:37

Caspita! Chiedo scusa ma anch'io sono nuova del forum e sono talmente distratta che non mi ero accorta dell'esistenza della sezione benvenuti :shock: . A questo punto devo chiedere scusa a tutti per non essermi presentata. Comunque credo anch'io che la maggior parte degli utenti non posti solo un grazie per evitare di affollare troppo il forum, o magari anche solo per ... distrazione. A volte addirittura mi capita di postare dei messaggi leggere delle risposte e ripromettermi di rispondere con più calma in un altro momento e ........ mi dimentico di farlo :mouton:

Avatar utente
Gerardo50
Messaggi: 4929
Iscritto il: ven 22 set 2006, 10:50
Località: Roma

Re: Ma un grazie?

Messaggio da Gerardo50 » gio 27 mag 2010, 14:52

Forse sarò strano io che mi ostino in certe cose ma................lascio a voi l'interpretazione.................se ospito una persona in casa e gli do il benvenuto, il minimo che mi si da, è un GRAZIE. Noto ancora una certa freddezza nei riguardi ci chi gentilmente si ostina ancora a dare il benvenuto..... e vi garantisco che sono pochi a farlo. Forse rientrerò tra i molti anzichè tra i pochi.........ci sto pensando....... Il grazie è passato di moda forse dovrò rivedere il mio modo di pensare ed adeguarmi ad un mondo moderno, dove non si risponde neanche al buongiorno............figuriamoci a un benvenuto o un augurio di buona Pasqua o altro...............................su un forum.................................Un cordiale saluto a tutti. Gerardo50.
P.S. non lo dico per me altrimenti potrei sembrare uno che vuole il ringraziamento personale, ci macherebbe altro :!:
Gerardo

Avatar utente
Pietro Straforini
Messaggi: 103
Iscritto il: dom 09 mag 2010, 11:08

Re: Ma un grazie?

Messaggio da Pietro Straforini » gio 27 mag 2010, 18:13

Quando un osservazione è giusta...è giusta!!! Mi unisco al gruppo dei maleducati e mi scuso..Grazie Gerardo :bye:

Paolo1960

Re: Ma un grazie?

Messaggio da Paolo1960 » sab 11 set 2010, 13:26

Renoir ha scritto:Caro Gerardo hai ragione,
purtroppo molti utenti si iscrivono a questo Forum solamente per accedere alle banche dati e non per partecipare attivamente alla vita del Forum.
Confesso, anch'io mi sono iscritto per accedere alle banche dati. Ma questo mi ha consentito di scoprire davvero un mondo che non conoscevo in queste dimensioni. E' un forum dove ci sono tanti interventi così competenti, tanta gente così appassionata, che ti porta in una dimensione diversa, ti spinge a un approccio più ravvicinato, ti contagia positivamente. Non uno, dunque, ma mille grazie!

Avatar utente
Gerardo50
Messaggi: 4929
Iscritto il: ven 22 set 2006, 10:50
Località: Roma

Re: Ma un grazie?

Messaggio da Gerardo50 » mar 29 mar 2011, 23:01

Noto che questo mio topic è ancora di moda.... PURTROPPO :( Preferivo essere smentito, Invece ahimè mi duole notare che avevo ragione. Scusate :) forse sarò malfatto, ignorante, incolto, grezzo. maleducato, "freddo", chiacchierone, scribacchino sgrammaticato, illetterato, scrivo fregnacce sui forum dove mi ci trovo puramente per caso, sono musicalmente di poco conto ( ma d'altronde non sono musicista pur non essendo proprio digiuno completamente eccc. ecc. ) ma qualche cosa di buono dalla vita l'ho imparata anche io e spesso da persone che sapevano appena scrivere ( come me ) o addirittura analfabeti che però sapevano dire: GRAZIE!!!Scusate il mio sfogo :)
Gerardo

awana
Messaggi: 675
Iscritto il: lun 11 gen 2010, 13:20
Località: Provincia di Modena

Re: Ma un grazie?

Messaggio da awana » mer 30 mar 2011, 12:41

Anche io mi scuso Gerardo. Sono di quelli che non avevano risposto al messaggio di benvenuto. Non per mancanza
di cortesia, ma solo perche' essendo nuovo ero impacciato e confuso (tutti quegli argomenti e messaggi da leggere)

Avatar utente
Gerardo50
Messaggi: 4929
Iscritto il: ven 22 set 2006, 10:50
Località: Roma

Re: Ma un grazie?

Messaggio da Gerardo50 » lun 05 ago 2013, 22:06

Noto ancora oggi che spesso vengono postati argomenti con relative richieste di pareri opinioni ecc. e poi " scompaiono " gli autori senza dire neanche grazie. Questa cosa la notai già all'origine di questo topic per quanto riguarda la sezione benvenuti, mi sembra che il problema permane ancora anche per altri argomenti. Capisco che non si può dire grazie ad ogni intervenuto ma almeno in mezzo o alla fine...............Non sembra, ma a volte per soddisfare una richiesta ci si mette anche passione fare ricerca, cercare dati, cercare su Youtube ecc. Un piccolo grazie andrebbe offerto a tutti anche all'ultimo strimpellatore come me. Qualcuno potrebbe dire: ma ci tieni tanto ad essere ringraziato? Certo non me ne faccio una malattia, però son fatto cosi e a 63 anni è un po difficile stravolgermi.
Gerardo

Avatar utente
Giorgio Signorile
Professore
Messaggi: 6895
Iscritto il: mer 12 ott 2005, 17:08
Località: cuneo

Re: Ma un grazie?

Messaggio da Giorgio Signorile » mar 06 ago 2013, 09:32

è una cosa che mi stupisce sempre e mi fa pensare. La gentilezza è una delle caratteristiche che il mondo sta perdendo, soprattutto nei ragazzi c'è l'idea del tutto dovuto (generalizzo, ma neanche poi tanto), perchè essendo tutto a disposizione è difficile capire il reale valore delle cose. Per me sarebbe impensabile chiedere qualcosa e sbattermene delle risposte, ma vedo che è prassi quasi normale ormai. E vero non c'è nessun obbligo e chi risponde lo fa a prescindere ma visto che c'è un interessamento e una piccola offerta di disponibilità umana e professionale farebbe piacere un "saluto". Non ne faccio una malattia nemmeno io comunque :D

Torna a “Art Cafè”