Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Il luogo ideale per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non necessariamente legate alla chitarra.
Regole del forum
II Regole di comportamento
cecco
Messaggi: 520
Iscritto il: mar 21 ott 2014, 00:48

Re: Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Messaggio da cecco » sab 05 set 2015, 14:18

Antonio Sciortino ha scritto:Io non ti ho offeso e non ho intenzione di farlo. Di te so che non conosci la situazione di un supplente breve che cambia 80 classi in un anno partendo alla ventura e scoprendo il posto dove andrà a spaccarsi le corna la mattina stessa. È angosciante da morire, se hai disabili in famiglia che devi parcheggiare la mattina o il pomeriggio e non sai quando tornerai. E da dove. Se ti ammali ti danno il 50% dello stipendio meno cinque euro, cioè 15 euro al giorno fino a 30 giorni all'anno. Poi TI CACCIANO. LICENZIATO. Le ferie non te le concedono e non te le pagano. Finta. In estate una pedata e fuori. Non servi.
Se tu avessi provato questo, non parleresti come parli.
Io ho le spalle strette, accetto i pareri motivati ma sono stufo di gente che parla del gusto del vino essendo astemio. Prova e mi dirai.
Io trovo che tu non abbia titolo per criticare. E lo hai fatto. E meriti di essere corretto. Ma non a parole.
Prova la medicina oppure non criticare.
A me le persone che criticano ciò che non conoscono stanno addirittura su due posti.
Io non ho ferie pagate.
Non ho paga se mi ammalo.
Ho una malattia rara che mi perseguita dalla nascita e non ho nessun tipo di assistenza.
Non piango e mi sono rimboccato le maniche.

Antonio Sciortino

Re: Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Messaggio da Antonio Sciortino » sab 05 set 2015, 14:22

E chi se ne importa? Io non mi sono permesso di criticarti. Sei tu che ti sei messo a parlare del prossimo senza conoscere la sua situazione.
Io non piango, non sopporto chi parla a vanvera.

Edit: ho detto pure troppo, la verità è che idee amene se ne sentono sempre perché proliferano in certe zucche e incazzarsi non risolve il problema, anche se viene voglia. Sarà la giustizia amministrativa a dipanare la matassa, e suppongo che ne vedremo delle belle. Se io fossi come questi critici improvvisati, dovrei gioire quando un autonomo si uccide, in quanto evasore ed elusore, oltre che datore di lavoro in nero, dovrei gioire quando cacciano gli operai dalle imprese sussidiate o levano la cassaintegrazione, in quanto vivono tutti alle nostre spalle. Io non gioisco di certo solo perché non riguarda me e vedo soltanto il lato buono delle loro situazioni, e non capisco il loro inferno non conoscendolo e non avendolo provato.
Solidarizzo, se capisco le ragioni, con chi si ribella per ingiustizie e vorrei capire dove sta il busillis prima di zompargli addosso, in ogni caso.
E invece con noi questo non è accaduto. Pioggia di critiche mediatiche per farci passare per buffoni lamentosi e lacrimevoli.
Quando succederà a VOI, altri poveracci che combattono per sopravvivere, vedremo come reagirete.
Con ciò chiudo.
Ultima modifica di Antonio Sciortino il sab 05 set 2015, 14:34, modificato 1 volta in totale.

cecco
Messaggi: 520
Iscritto il: mar 21 ott 2014, 00:48

Re: Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Messaggio da cecco » sab 05 set 2015, 14:28

Antonio Sciortino ha scritto:
Ho l'abilitazione presa in concorso, che ho superato. Quindi il concorso l'ho fatto, non mi sono infilato in GRADUATORIA perché sono bello, non lo sono. Con regole cervellotiche hanno assunto molto prima di me gente che concorsi non ne ha fatto ne' tantomeno superato MAI.
Ho un amico che insegna musica negli Stati Uniti. Non ha diploma e non ha vinto nessun concorso, è stato preso in esame da una commissione e lo hanno ritenuto idoneo a ricoprire una cattedra. Non ha posto fisso, come quasi tutti là non fanno un lavoro per decenni per poi andare in pensione. Senza mai aver cambiato lavoro. Il lavoro lo cambiano continuamente, perché tutto il sistema è progettato per farlo.
Qui ci si lamenta e basta, anche se si vince un concorso e ti dicono di andare in Sicilia. Si vorrebbe un posto fisso e possibilmente sotto casa.
Auguri, povera Italia.
Fosse per me sareste tutti precari. :D
( è importante sottolinerare questo "tutti", perchè si formerebbe una mentalità nuova: altrimenti ci sarebbero categorie "protette" che possono accedere ai mutui, ad esempio, e altri che ne sarebbero esclusi)

cecco
Messaggi: 520
Iscritto il: mar 21 ott 2014, 00:48

Re: Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Messaggio da cecco » sab 05 set 2015, 14:29

Antonio Sciortino ha scritto:E chi se ne importa? Io non mi sono permesso di criticarti. Sei tu che ti sei messo a parlare del prossimo senza conoscere la sua situazione.
Io non piango, non sopporto chi parla a vanvera.
Vedi... tu scrivi "parla a vanvera".... non è un'offesa?
Se permetti io non parlo a vanvera, ti auguro di cuore di rimanere precario per il resto dei tuoi giorni.

Antonio Sciortino

Re: Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Messaggio da Antonio Sciortino » sab 05 set 2015, 14:37

Grazie mille, ricambio l'augurio, e spero che la tua malattia si risolva presto. In maniera definitiva.
Siamo diversi, vedi?
E con ciò chiudo davvero.
Ciao.

cecco
Messaggi: 520
Iscritto il: mar 21 ott 2014, 00:48

Re: Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Messaggio da cecco » sab 05 set 2015, 14:47

Antonio Sciortino ha scritto:E chi se ne importa? Io non mi sono permesso di criticarti. Sei tu che ti sei messo a parlare del prossimo senza conoscere la sua situazione.
Io non piango, non sopporto chi parla a vanvera.

Edit: ho detto pure troppo, la verità è che idee amene se ne sentono sempre perché proliferano in certe zucche e incazzarsi non risolve il problema, anche se viene voglia. Sarà la giustizia amministrativa a dipanare la matassa, e suppongo che ne vedremo delle belle. Se io fossi come questi critici improvvisati, dovrei gioire quando un autonomo si uccide, in quanto evasore ed elusore, oltre che datore di lavoro in nero, dovrei gioire quando cacciano gli operai dalle imprese sussidiate o levano la cassaintegrazione, in quanto vivono tutti alle nostre spalle. Io non gioisco di certo solo perché non riguarda me e vedo soltanto il lato buono delle loro situazioni, e non capisco il loro inferno non conoscendolo e non avendolo provato.
Solidarizzo, se capisco le ragioni, con chi si ribella per ingiustizie e vorrei capire dove sta il busillis prima di zompargli addosso, in ogni caso.
E invece con noi questo non è accaduto. Pioggia di critiche mediatiche per farci passare per buffoni lamentosi e lacrimevoli.
Quando succederà a VOI, altri poveracci che combattono per sopravvivere, vedremo come reagirete.
Con ciò chiudo.
Sono d'accordo con te, neppure io gioisco sul dolore degli altri.
Ma qui il tema è: una giovane trentenne di Pesaro non vuole andare a lavorare in un posto fisso a Trapani.
Risposta (mia): chi se ne frega. Rinuncia e piangi di meno.

Invece in Italia, come dicono saggiamente i napoletani, si ama il "chiagne e futte"

cecco
Messaggi: 520
Iscritto il: mar 21 ott 2014, 00:48

Re: Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Messaggio da cecco » sab 05 set 2015, 14:51

Antonio Sciortino ha scritto:Grazie mille, ricambio l'augurio, e spero che la tua malattia si risolva presto. In maniera definitiva.
Siamo diversi, vedi?
E con ciò chiudo davvero.
Ciao.
Vedi come sei?
Tu scrivi "spero che la tua malattia si risolva presto. In maniera definitiva", ma lo scrivi per offendermi, invece mi fai sorridere... :D
Invece davvero per me sarebbe magnifico se tutti (non ne faccio una questione tua, personale) fossero meno legati ad un posto fisso.
Il mondo sta cambiando, cercate di svegliarvi....non basta andare in piazza ad urlare "Lavoro! Lavoro".....tanto il lavoro non arriva. Facciamo lavorare di più il cervello e dimentichiamoci certi privilegi che hanno rovinato e continuano a rovinare il paese....

Antonio Sciortino

Re: Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Messaggio da Antonio Sciortino » sab 05 set 2015, 15:05

Mi fai il processo alle intenzioni? Ti auguro di guarire dalla tua malattia che ti affligge, e di diventare più saggio anche, chiaramente dal mio punto di vista. Io vorrei vivere in un paese dove le regole funzionino, siano rigide e tutelino chi fa il proprio dovere.
Non ho mai avuto un posto fisso ed hanno tentato di farmi smollare la possibilità di fare il mestiere che amo nella scuola in un modo molto poco democratico e a mio parere profondamente illegittimo. Auspico un luogo dove chi si adopera venga riconosciuto, non un luogo dove i problemi si risolvono a colpi di sciabola. Penalizzando sempre i soliti.
Io sono come sono. Di certo privilegiato POCO.

Antonio Sciortino

Re: Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Messaggio da Antonio Sciortino » sab 05 set 2015, 15:08

E como, amigu meu, mikki esso e ando a mi sighire su conzertu de sa festha manna de NOSTRA SIGNORA, e a mi buffare pegas birrettasa a su saludu de tottu sos chi augurana a unu poveru disgrasciadu de non ottennere mai su dirittu sou.
Saludu a tottu.

Antonio Sciortino

Re: Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Messaggio da Antonio Sciortino » sab 05 set 2015, 15:24

traduco: adesso, caro amico mio, esco e vado a sentire il concerto della festa più importante del mio paese natio, la festa in onore di Santa Maria Bambina. Mi berrò alcune birre alla salute di chi augura a un poveraccio di non ottenere mai ciò che sarebbe da tempo suo diritto.
Salute a tutti.

cecco
Messaggi: 520
Iscritto il: mar 21 ott 2014, 00:48

Re: Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Messaggio da cecco » sab 05 set 2015, 15:27

Antonio Sciortino ha scritto:E como, amigu meu, mikki esso e ando a mi sighire su conzertu de sa festha manna de NOSTRA SIGNORA, e a mi buffare pegas birrettasa a su saludu de tottu sos chi augurana a unu poveru disgrasciadu de non ottennere mai su dirittu sou.
Saludu a tottu.
Antonio.... vai al concerto e divertiti, certe volte i concerti allietano il cuore e rendono più sereni... Ti sono solidale se hai difficoltà nel tuo lavoro e se senti in qualche modo leso un tuo diritto. Non ne faccio una questione personale, mi piacerebbe davvero se si potessero ricoprire i posti di lavoro con i soli meriti.... ma qui mi sembra che non si vuole cambiare nulla. Si va avanti a privilegi e raccomandazioni, ed ognuno difende il proprio orticello.Proprio qualche giorno fa hanno assunto in un ospedale a Londra mia nipote, con un colloquio, seppur (pare) molto difficile. Ha studiato per diventare ostetrica, ma qui non ci sono posti di lavoro, concorsi non ne parliamo... Ha fatto le valige ed è andata a tentare fortuna. Non è bello. Ma se si continua così sarà sempre peggio...

Avatar utente
Pietro
Messaggi: 1265
Iscritto il: ven 09 mar 2007, 16:49
Località: Verona

Re: Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Messaggio da Pietro » sab 05 set 2015, 15:35

Sentita fresca a radio tre ieri mattina: insegnante scuole medie catanese precario spedito nel trevigiano di ruolo; insegnante scuole medie trevisano precario invitato ad andare di ruolo nel catanese chiede se è possibile avere almeno i dati del collega per potersi scambiare gli appartamenti per abitare con le rispettive famiglie nell'attesa che l'assurda vicenda si chiarisca.
Penso che simili casi ce ne siano tanti... forse incrociando i dati si potrebbe attenuare parecchio concreto disagio.

Cordialità - Pietro -

Antonio Sciortino

Re: Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Messaggio da Antonio Sciortino » sab 05 set 2015, 15:41

Ma nella stessa classe di concorso?

Avatar utente
Angelo Scuderi
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 220
Iscritto il: gio 23 giu 2016, 15:30

Re: Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Messaggio da Angelo Scuderi » ven 26 ago 2016, 18:37

Non ti resta che guardare il film benvenuti al sud.Non sara' poi cosi' male. Saluti

Ely01JW
Messaggi: 14
Iscritto il: gio 02 giu 2016, 12:52

Re: Insegni musica a Pesaro? .. Bene vai a Trapani!!

Messaggio da Ely01JW » lun 29 ago 2016, 20:39

Io la professoressa Scarano la conosco molto bene dato che frequento il liceo musicale di Ancona, molto brava e giovanile, ma credo che ora parli un po' così, quando andrà a Trapani si troverà bene,e fortunati i clarinettisti che l' avranno come insegnante

Torna a “Art Cafè”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 3 ospiti