Anniversario della morte di Peppino Impastato 9 maggio 1978

Il luogo ideale per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non necessariamente legate alla chitarra.
Regole del forum
II Regole di comportamento
Piero
Messaggi: 102
Iscritto il: mar 16 feb 2016, 13:06

Anniversario della morte di Peppino Impastato 9 maggio 1978

Messaggioda Piero » dom 08 mag 2016, 14:52

Cari amici, profitto della mia nuova re-iscrizione al forum per ricordarvi che domani 9 maggio è il 38° anniversario del cruento assassinio di Peppino Impastato, fatto saltare in aria, attorno all'una di notte del 9 maggio 1978, con una forte carica di tritolo sui binari della ferrovia dai mafiosi di Cinisi, un piccolo comune in provincia di Palermo.
In questi giorni a Cinisi viene ricordato Peppino con varie manifestazioni: domani 9 maggio si svolgerà lo storico corteo annuale che partirà dal paese di Terrasini, dove c'era la sede di Radio Aut, radio da cui Peppino faceva nomi e cognomi dei mafiosi della zona, fin davanti la casa, a Cinisi, dove viveva, proprio a cento passi, come recita il film, dalla casa ti Gaetano Badalamenti, capo della cupola mafiosa della Sicilia Occidentale che Peppino chiamava ironicamente Tano Seduto.
Ho ritenuto doveroso dedicare queste poche righe al mio amico, compagno ed anche parente Peppino Impastato perchè la memoria storica è la risorsa principale di un popolo. Ciao a tutti Piero.

Avatar utente
Paola Liguori
Moderator
Messaggi: 7520
Iscritto il: dom 29 mar 2009, 00:27
Località: ROMA

Re: Anniversario della morte di Peppino Impastato 9 maggio 1978

Messaggioda Paola Liguori » dom 08 mag 2016, 15:03

Oggi è la festa della mamma e anch'io voglio ricordare Peppino con una sua poesia, a lei dedicata.

LA MADRE
Sapeva la madre
che un giorno
avrebbe stretto
al seno
il corpo del figlio
senza vita
di quel figlio scellerato
da lei tanto amato
che non si era piegato
alla logica del male
alla forza del destino
fatto da pochi
mafiosi
che annaffiano
col sangue
questa nostra terra.
Quel figlio
che voleva sradicare
le sue stesse radici
da quell'atavico male
che aveva colpito
anche la sua famiglia.
Sapeva la madre
l'amaro destino
che l'attendeva:
dover sopravvivere
ad un figlio
e lottare
per avere giustizia
additare
con lo sguardo fisso negli occhi
di quell'assassino
pronunciare
c on voce ferma
il suo nome
senza una lacrima.
Le lacrime
le aveva versate tutte
nell'attesa.
Non sapeva
la madre
che non avrebbe potuto
stringere a se
e carezzare
un'ultima volta
il corpo del figlio
morto
straziato come soldato
dallo scoppio del tritolo
sulle rotaie
per insinuare il sospetto
che Peppino
fosse un assassino.

luigib952
Messaggi: 913
Iscritto il: dom 17 mag 2009, 15:34
Località: Tenerife (Spagna)

Re: Anniversario della morte di Peppino Impastato 9 maggio 1978

Messaggioda luigib952 » dom 08 mag 2016, 15:05

Grazie Piero per questo ricordo. E grazie a Peppino Impastato per averci insegnato, assieme per fortuna a tanti altri, il valore della militanza civile e dell'impegno contro ogni mafia. Il suo ricordo mi riempie il cuore.
Ultima modifica di luigib952 il mar 10 mag 2016, 19:53, modificato 1 volta in totale.
Caminante, no hay camino,
se hace camino al andar.
(Antonio Machado)

Piero
Messaggi: 102
Iscritto il: mar 16 feb 2016, 13:06

Re: Anniversario della morte di Peppino Impastato 9 maggio 1978

Messaggioda Piero » mar 10 mag 2016, 18:47

Cara Paola Liguori grazie per la bellissima poesia che ricambio con un'altra poesia dedicata sempre alla madre di Peppino e scritta nel 1979 da Umberto Santino, fondatore del Centro Siciliano di Documentazione "Giuseppe Impastato.
Il titolo della poesia è "la matri di peppinu" Chistu unn'è me figghiu.
Chisti unn' su li so manu.
Chista unn'è la so facci.
Sti quattro pizzudda di carni un li fici iu.
Me figghiu era la vuci chi grirava 'nta chiazza
era lu rasolu ammulatu di li so paroli
era la rabbia
era l'amuri
chi vulia nasciri
chi vulia crisciri.
Chistu era me figghiu quannu era vivu,
quannu luttava cu tutti:
mafiusi,fascisti,omini di panza
ca un vannu mancu un suordu
patri senza figghi
lupi senza pietà.
Parru cu iddu vivu
un sacciu parrari cu li morti.
L'aspettu iornu e notti,
ora si grapi la morta,
trasi,m'abbrazza,
lu chiamu, è nna so stanza chi sturia,
ora nesci,ora torna,
la facci niura comu la notti,
ma si riri è lu suli chi spunta pi la prima vota,
lu suli picciriddu.
Chistu unn'è me figghiu,
stu tabbutu chinu di pizzudda di carni
unn'è Pippinu.
Cca rintra ci sunnu tutti li figghi
chi un puottiru naciri di n'autra Sicilia.
TRADUZIONE:

Questo non è mio figlio. Queste non sono le sue mani, questo non è il suo volto, questi brandelli di carne non li ho fatti io. Mio figlio era la voce che gridava nella piazza, era il rasoio affilato dalle sue parole, era la rabbia, era l'amore che voleva nascere, che voleva crescere. Questo era mio figlio quando era vivo, quando lottava contro tutti, mafiosi fascisti, uomini d'onore, che non valgono neppure un soldo, padri senza figli, lupi senza pietà. Parlo con lui da vivo, non sò parlare con i morti. L'aspetto giorno e notte, ora si apre la porta, entra, mi abbraccia, lo chiamo, è nella sua stanza a studiare, ora esce, ora torna, il viso nero come la notte, ma se ride è il sole che spunta per la prima volta, il sole bambino. Questo non è mio figlio, questa bara piena di brandelli di carne non è Peppino: qui dentro ci sono tutti i figli non nati di un'altra Sicilia.

Avatar utente
Paola Liguori
Moderator
Messaggi: 7520
Iscritto il: dom 29 mar 2009, 00:27
Località: ROMA

Re: Anniversario della morte di Peppino Impastato 9 maggio 1978

Messaggioda Paola Liguori » mar 10 mag 2016, 19:15

Ciao Piero, grazie a te, bellissima ( e vera) poesia. Nel cuore di una mamma un figlio non muore mai. Stasera ricordiamo tutti quanti Peppino con la fiction su Rai Uno dedicata a sua madre.

Piero
Messaggi: 102
Iscritto il: mar 16 feb 2016, 13:06

Re: Anniversario della morte di Peppino Impastato 9 maggio 1978

Messaggioda Piero » mar 10 mag 2016, 19:49

Ciao Luigib952, grazie a te ed alle tue belle parole, stasera su Rai uno vediamoci la fiction dedicata alla madre di Peppino.


Torna a “Art Cafè”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 0 ospiti