Tarantella siciliana

dal 1940 ad oggi (Signorile, Alberti, Bottai, Manca, Caruso, Russo…). Le nostre composizioni e improvvisazioni, nonché le nostre interpretazioni di opere per le quali i compositori hanno dato l'autorizzazione alla pubblicazione nel forum.
Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Tarantella siciliana

Messaggioda Surciddu » lun 13 giu 2016, 19:25

L'autore è sconosciuto.
Dedico questa tarantella alla mia amata Sicilia e a tutti i siciliani.
Un caro saluto a tutti gli amici del forum e grazie per l'ascolto.


Youtube

geppe
Messaggi: 201
Iscritto il: mer 08 set 2010, 08:08

Re: Tarantella siciliana

Messaggioda geppe » mar 14 giu 2016, 19:57

Non capisco perche'ma non si riesce a vedere

Avatar utente
Gianluca Trotta
Moderator
Messaggi: 1374
Iscritto il: gio 18 giu 2009, 11:53
Località: Trento

Re: Tarantella siciliana

Messaggioda Gianluca Trotta » mar 14 giu 2016, 23:01

Io lo vedo.
Oh Lord, please don't let me be misunderstood!

geppe
Messaggi: 201
Iscritto il: mer 08 set 2010, 08:08

Re: Tarantella siciliana

Messaggioda geppe » mer 15 giu 2016, 05:27

Grazie per l'info,sono riuscito a vederlo cercando il video direttamente da youtube

Piero
Messaggi: 117
Iscritto il: mar 16 feb 2016, 13:06

Re: Tarantella siciliana

Messaggioda Piero » sab 18 giu 2016, 20:11

Caro Surciddu, sono di Cinisi in provincia di Palermo e ti ringrazio per la splendida interpretazione che ci hai regalato, è un piacere sentirti suonare, complimenti per i baffetti da sparviero, la coppola e la canottiera che creano un'atmosfera tipicamente siciliana e che denotano una personalità alquanto ironica. Mi piace la naturalezza e chiarezza timbrica che si lega con la plastica bellezza della diteggiatura che dà un'armonica coerenza alla velocità essenziale delle tue dita che sembrano nate per danzare sulla tastiera della chitarra. Scusa il mio logorroico sfogo, ma sono rimasto affascinato dal tuo modo di suonare, volevo sapere se esiste la partitura di questa bella tarantella, perchè, non essendo un bravo "orecchista" ho bisogno di leggere tutto. Ciao e complimenti.

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: Tarantella siciliana

Messaggioda Surciddu » dom 19 giu 2016, 14:07

Ciao Piero, ti ringrazio molto per i complimenti. Mi fa soprattutto piacere che sia stato di tuo gradimento.
Io sono nato al Nord, ma sono originario della provincia di Caltanissetta.
Quando lo studi a metronomo, dopo che avrai imparato bene tutti i passaggi, ti suggerisco di partire con la semiminima a 50 e pian piano cercare di portare il brano alla velocità indicata (che poi è quella che adopero io nel video). Sappi comunque che io l'ho studiato non in 6/8 ma in 2/4 con la semiminima a 140-145. E ogni terzina indicata nel brano è in realtà una terzina di ottavi in un tempo di 2/4. Ti suggerisco di fare la stessa cosa.
Alla 14esima battuta succede che la prima volta prendo la nota di sol al terzo tasto della prima corda, mentre nella ripetizione, lo stesso sol lo prendo con un glissato all'ottavo tasto della seconda corda.
Quanto alla diteggiatura della mano destra, inizio con l'indice e poi alterno sempre indice e medio.
Ti ho messo anche gli accordi. Buon divertimento. Un abbraccio.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Ultima modifica di Surciddu il mar 21 giu 2016, 16:22, modificato 2 volte in totale.

Piero
Messaggi: 117
Iscritto il: mar 16 feb 2016, 13:06

Re: Tarantella siciliana

Messaggioda Piero » dom 19 giu 2016, 16:31

Caro Surciddu sei stato gentilissimo nell'accogliere la mia richiesta, ho dato una prima lettura alla partitura e seguendo i tuoi consigli ho capito che riuscire a fare questo brano alla velocità con la minima a 140-145 per me è quasi impossibile, comunque comincerò, come dici tu, con la minima a 50 e vedrò dove potrò arrivare, non certo alla tua velocità ed alla tua bravura. Se riuscirò ad eseguire il brano te lo farò ascoltare partendo dal presupposto che tu guidi una Ferrari e vai a 200 km orari, io ho una seicento e vado a 60 km orari. Comunque sono contento di aver fatto la tua conoscenza e tanti saluti dalla calda Sicilia che ha pochi giorni che ha finito di bruciare, grazie al forte scirocco (quasi 50 gradi) ed ai piromani.

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: Tarantella siciliana

Messaggioda Surciddu » dom 19 giu 2016, 16:45

Un giorno - forse mai - capirò per quale motivo ogni anno ci sono i piromani che danno fuoco alla Nostra Terra. Di certo non è colpa né dei 50 gradi né dello Scirocco. Te lo assicuro.
Quanto al brano e alla Ferrari,,,, posso dirti che la chitarra che suono nel video è una chitarra che oggi vale circa 400 euro, ma che circa 10 anni fa ho acquistato per 250 euro. Vorrei tanto comprarmi una Ferrari, ma le mie condizioni economiche non me lo permettono. Ho a malapena i soldi per cambiare le corde ogni 4-5 mesi. Ciao

Piero
Messaggi: 117
Iscritto il: mar 16 feb 2016, 13:06

Re: Tarantella siciliana

Messaggioda Piero » dom 19 giu 2016, 17:32

Caro Surciddu, purtroppo in Sicilia c'è sempre qualche farabutto che ritiene di garantirsi affari e posti di lavoro distruggendo il territorio siciliano, ma speriamo che le cose riescano a cambiare. Per quanto riguarda invece il discorso della Ferrari e della Seicento tu fai riferimento alla macchina e non al pilota, sono convinto che se tu suonassi una Ramirez da concerto migliorerebbe certamente la qualità del suono, ma la tua bravura rimarrebbe invariata, cioè voglio dire la chitarra è importante, ma senza la bravura del pilota/chitarrista non servirebbe: tu, anche se suoni una chitarra più modesta la faresti risultare, grazie alle tue qualità, un ottimo strumento. Il discorso è complicato, ma comunque ti faccio sempre i complimenti per la maniera brillante di suonare.

gengi48
Messaggi: 808
Iscritto il: gio 16 mar 2006, 09:14

Re: Tarantella siciliana

Messaggioda gengi48 » lun 20 giu 2016, 08:25

non avrai la ferrari, ma usi perfettamente lo strumento che hai. Bravo


Torna a “Audio e Video di musica contemporanea”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot], Giacomo Spano e 2 ospiti