Dolore avambraccio sinistro

Ahi! Ahi! Posture ed ergonomia del Chitarrista.
Questa sezione è dedicata alla discussione relativa ai dolori alle braccia, alle mani alla schiena che spesso affliggoni i chitarristi.
Avatar utente
Gabriele Gobbo
Messaggi: 3506
Iscritto il: dom 05 set 2010, 09:47

Re: Dolore avambraccio sinistro

Messaggio da Gabriele Gobbo » gio 20 ago 2015, 19:02

E' proprio quello che intendevo dire: secondo me la posizione appropriata è proprio quella completamente frontale, perché inclinando un poco verso sinistra l'indice, la capacità di divaricazione delle altre dita diminuisce subito sensibilmente.
Se vuoi leggere la breve trattazione che ne fa il maestro Storti (la trovi seguendo il 2° link che ho postato prima) ne trovi una spiegazione esauriente.
Ne ho parlato anche direttamente con lui non molto tempo fa.
Poi per carità, ci possono essere idee o scuole di pensiero differenti ed io non pretendo di possedere verità assolute, ma seguendo queste indicazioni ho ottenuto buoni risultati. Intendo dire poca o nulla fatica e facilità a prendere le posizioni in modo da far suonare tutte le corde che devono.
Ricambio l'abbraccio, anche se vedo che abbiamo posizioni differenti :wink: :)
Vorrei essere libero, libero come un uomo ... (G. Gaber)

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: Dolore avambraccio sinistro

Messaggio da Surciddu » gio 20 ago 2015, 19:16

Mi trovo un po' a metà strada tra Gabriele e Gerardo.
Gabriele ha perfettamente ragione nel sostenere che il barrè eseguito con il lato dell'indice va inevitabilmente a compromettere la mobilità delle altre dite. Quindi, sono d'accordo anch'io sul fatto che il barrè vada fatto con la pancia del dito, e il dito sarà quindi disposto in maniera perfettamente parallela alla tasto. Trovo però opportuno che, solitamente, sia comunque più la parte sinistra della pancia a premere che non quella centrale.
Questo è dovuto al fatto che premendo con la parte perfettamente centrale dell'indice, il nostro pollice sarà obbligato a posizionarsi troppo verso sinistra. Premendo invece (sempre di pancia) ma con la parte sinistra dell'indice, allora il pollice avrà più libertà di piazzarsi in una posizione più centrale, riuscendo così ad opporsi meglio dietro al manico, e offrendo la possibilità di affrontare con meno fatica i passaggi tecnici che richiedono più impegno.
Forse Gabriele intendeva dire la stessa cosa che sto dicendo io. Non saprei. Ad ogni modo, ho voluto esprimere anch'io il mio punto di vista. Ciao :bye:

Avatar utente
Gabriele Gobbo
Messaggi: 3506
Iscritto il: dom 05 set 2010, 09:47

Re: Dolore avambraccio sinistro

Messaggio da Gabriele Gobbo » gio 20 ago 2015, 19:40

Sono probabilmente sottigliezze, più difficili a scriversi che non se fossimo nella stessa stanza con la chitarra in braccio :)
Il pollice (ho provato ora, per vedere quello che faccio se lo faccio in modo spontaneo) , si oppone direttamente dietro l'indice se ad essere impegnato è solo quest'ultimo, mentre se utilizzo anche alcune o tutte e tre le altre dita, mi si posiziona in un punto intermedio, fra l'indice e queste altre, un po' a fare da baricentro dell'azione. Faccio fatica a discernere se la pressione sia esattamente centrale (parlando dell'indice che esegue il barré) o se non sia come dice Surciddu lievemente laterale... forse dipende anche dalla fisiologia della mano, che potrebbe differire un poco da una persona all'altra, non so. Di sicuro la posizione che ormai ho imparato è perfettamente frontale e parallela al tasto, molto vicino alla barretta.
:bye:
Vorrei essere libero, libero come un uomo ... (G. Gaber)

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: Dolore avambraccio sinistro

Messaggio da Surciddu » ven 21 ago 2015, 17:37

Sì, Gabriele, sono sottigliezze che come hai giustamente detto dipendono anche dalla propria fisionomia, nonché dal proprio stile. Inoltre, penso che molto dipenda anche dalla situazione. Ci sono momenti in cui il pollice lavora bene spostato tutto verso sinistra, supportando il solo dito indice, e altri momenti in cui il pollice lavora bene in centro (tra l'indice e il mignolo).
Leggo sempre con molto interesse i tuoi interventi, così come leggo con interesse anche quelli di Gerardo.
Un caro saluto.

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: Dolore avambraccio sinistro

Messaggio da Surciddu » ven 21 ago 2015, 20:46

Correggo. Non volevo scrivere fisionomia, ma anatomia (o fisiologia).
Ok. Si accettano pomodori in faccia.

junglejulia

Re: Dolore avambraccio sinistro

Messaggio da junglejulia » sab 22 ago 2015, 18:56

Grazie di nuovo per i numerosi consigli!

Sono stata ieri dal medico che mi ha detto che non si tratta di tendinite ma di qualcosa di molto simile a quando fanno male i muscoli dopo le prime volte in palestra. Mi ha detto di prendere mezza aspirina e basta. Certo il fatto che la visita sia durata due minuti e che non mi abbia neppure toccato il braccio non mi convince del tutto, però vabbè..

Comunque il dolore sta migliorando, è quasi sparito. Credo che lo farò riposare ancora qualche giorno e poi piano piano vedo cosa succede a riprendere a suonare. Evitando per ora il barré ovviamente. Ma almeno per farmi un'idea se è qualcosa di più serio di un affaticamento muscolare. Diciamo vado a tentativi, non so se faccio bene così, quindi se ritenete che dovrei fare qualcos'altro ditemelo!!!

Avatar utente
Gabriele Gobbo
Messaggi: 3506
Iscritto il: dom 05 set 2010, 09:47

Re: Dolore avambraccio sinistro

Messaggio da Gabriele Gobbo » sab 22 ago 2015, 19:53

Dai non drammatizzare :-)
di norma quando senti dolore fermati. Finché il dolore permane resta a riposo, tutto qui. Questo in generale.
Poi sarà bene cercare di capire perché ti è successo, e questo è più complicato. Per questo ti abbiamo consigliato un buon insegnante
:ouioui: :bye:
Vorrei essere libero, libero come un uomo ... (G. Gaber)

adisimone401
Messaggi: 16
Iscritto il: dom 28 giu 2015, 07:07
Località: Roma

Re: Dolore avambraccio sinistro

Messaggio da adisimone401 » sab 05 set 2015, 23:50

Anche a me viene spesso un dolore al braccio sinistro e precisamente all'altezza del gomito. E un dolore, non molto forte ma fasttidioso. Aumenta con l'aumetare del tempo di studio della chitarra. Delle volte prendo qualche farmaco specifico (di tipo antiinfiammatorio).

Probabilmente sarà anche la postura. Sento anche che sforzo un po' ad assumere la posizione con le dita perpendicolari alla tastiera. In paricolare nelle prime posizioni della tastiera.
Non sono esperto in materia e non so, quindi, se è un problema risolvibile e come.

Antonio Di Simone

Torna a “Posture ed ergonomia del Chitarrista”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 3 ospiti