supporto anzichè poggiapiede...

Ahi! Ahi! Posture ed ergonomia del Chitarrista.
Questa sezione è dedicata alla discussione relativa ai dolori alle braccia, alle mani alla schiena che spesso affliggoni i chitarristi.
szecchi

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda szecchi » lun 05 nov 2012, 08:25

chitarralibera ha scritto:Ciao a tutti... Io uso il gitano e lo consiglio ai miei allievi più avanti negli studi che hanno già una posizione assodata... L'ergoplay lo trovo troppo grosso e impattane su chitarra e gambe... Inoltre mentre il gitano si piega e lo lascio montato sulla mia Giussani, l'ergoplay va posto in uno zainetto o borsetta...
Personalmente lo uso quando suono la chitarra classica... La posizione dell'acustica invece, che è una chitarra più grande, deve essere sulla gamba destra... senza poggiapiede o ergoplay...


Su consiglio del mio maestro ho cominciato ad usare il gitano: lo trovo molto comodo tanto che quasi non riesco più a suonare senza.
Talvolta provo ad abbinarlo anche al poggiapiedi, impostato sullo "scalino" più basso.

Avatar utente
Bernardino Sciarretta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1267
Iscritto il: mar 15 gen 2013, 13:25
Località: Ariccia Roma

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda Bernardino Sciarretta » ven 18 gen 2013, 15:10

Leggendo dei vostri commenti sull'evoluzione dal poggiapiede ai vari tipi di supporto,
mi sto incuriosendo molto, e sono tentato a provare un nuovo tipo di supporto.
Cercherò di valutare pro e contro per passare a qualcosa di nuovo.
Il guitar rest sembra interessante....

grazie ciao

Avatar utente
Bernardino Sciarretta
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 1267
Iscritto il: mar 15 gen 2013, 13:25
Località: Ariccia Roma

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda Bernardino Sciarretta » ven 18 gen 2013, 16:30

....ehm....interessante ma....anche improponibile:http://www.guitarest.com/pricing.htm

ciao

Avatar utente
ossurf
Messaggi: 162
Iscritto il: lun 05 feb 2007, 09:01

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda ossurf » dom 01 dic 2013, 11:53

Ho trovato una soluzione per poter suonare senza l'ausilio di nessun accessorio: semplicemente inclinando lo strumento fino a fargli raggiungere la posizione di equilibrio senza il supporto delle braccia e mettendo un panno antiscivolo sotto ad esso. Finalmente evito di “combattere” con ventose (che oltre ed essere soggette a logorio possono lasciare segni sulle fasce, non aderire a superfici porose e staccarsi nei momenti meno opportuni) morsetti (sempre rischiosi per l’incolumità del nostro strumento), cuscinetti (che si interpongono tra noi e la chitarra). Ho trovato delle simmetrie sicuramente opinabili che comunque espongo: gli occhi (che chiamerò punto A) si vengono a trovare orientativamente all'altezza del capotasto (punto C) e al centro della buca (punto B). Si viene a creare un triangolo rettangolo dove l'ipotenusa è costituita dalla tastiera e i cateti sono formati dai due segmenti immaginari occhi-buca (A-B), occhi-capotasto (A-C). Adotto questa postura da diverso tempo e devo dire che mi trovo benissimo: la posizione risponde in pieno a tutti i prerequisiti senza l’ausilio di nessun accessorio, posso tranquillamente suonare chitarre (e strumenti similari) di diverse epoche senza alcun problema e ho la piacevole sensazione di “danzare” con lo strumento. Nell'altro topic relativo a "postura per strumenti muniti di bottone" (viewtopic.php?f=45&t=17616&p=306137#p306137) aggiungo altri particolari :bye:
Francesco Russo

cairob

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda cairob » gio 24 set 2015, 08:13

Ciao, per evitare il logorio delle ventose, io uso i fogli copri cellulare sulla fascia... sono elettrostatici si fissano e rimangono incollati a dovere...senza intaccare le il legno!!!...da provare....:-)

Salvatore Farella

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda Salvatore Farella » gio 24 set 2015, 21:00

Uso anch io l ergolplay ed il poggiapiede da diversi anni e gia dopo un oretta, un dolore sotto la scapola destra inizia a farsi sentire. Studiando il perche è la leggera torsione del busto a provocarmi il dolore. L ergoplay sicuramente è comodissimo, ma deve essere nello stesso tempo ben aderente sulla gamba sinistra (dipende dall usura della spugna dello stesso) e difatti ho comprato da "happy casa" per 1.79€ un panno di gomma forato di cui ne ho ritagliato un rettangolo ampio poggiandolo sulla gamba destra cosi da evitare all appoggio, dello spigolo della chitarra uno scivolamento sopratutto in pubblico con pantaloni eleganti ed anche sotto l ergoplay stesso.

Mauro Martino
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 172
Iscritto il: ven 06 nov 2015, 20:21

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda Mauro Martino » mar 10 nov 2015, 17:17

Curiosità. Ma il maestro Delcamp usa un supporto? Non riesco a capirlo nei video...
Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein.

Chitarra Enrico Piretti 1972
Registratore Tascam DR-05

Mauro Martino
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 172
Iscritto il: ven 06 nov 2015, 20:21

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda Mauro Martino » gio 04 feb 2016, 17:00

Ho comprato l' ergolplay e lo trovo veramente comodo, avendo problemi alla schiena.
ho notato che lo vendono con due adesivi da attaccare alla chitarra dove poi appoggeranno le ventose.
Qualcuno li usa o attaccate direttamente alla chitarra?
Io ho paura che sti 2 adesivi poi non si tolgano più...è su di una chitarra di un certo valore sarebbe improponibile!
Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.
Albert Einstein.

Chitarra Enrico Piretti 1972
Registratore Tascam DR-05

Avatar utente
Carlo Di Casola
Messaggi: 161
Iscritto il: lun 21 lug 2014, 06:01
Località: Roma

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda Carlo Di Casola » gio 04 feb 2016, 17:07

Mauro Martino ha scritto:Ho comprato l' ergolplay e lo trovo veramente comodo, avendo problemi alla schiena.
ho notato che lo vendono con due adesivi da attaccare alla chitarra dove poi appoggeranno le ventose.
Qualcuno li usa o attaccate direttamente alla chitarra?
Io ho paura che sti 2 adesivi poi non si tolgano più...è su di una chitarra di un certo valore sarebbe improponibile!


io li avevo messi e poi sono riuscito a toglierli senza danno (chitarra di liuteria)
li ho tolti perché si erano formate micro-bolle fastidiose anche a vedersi
da quando li ho tolti l'accortezza che adotto è staccare il supporto dopo l'utilizzo, sempre :bye:

luigi.pagani
Messaggi: 6
Iscritto il: lun 16 mag 2016, 15:55

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda luigi.pagani » mar 31 mag 2016, 16:57

ciao a tutti, scusate se mi inserisco.
anche io vorrei provare visto che alla fine il poggia piede non lo uso e... finisco sempre per studiare con la chitarra appoggiata sulla gamba destra e dopo 10 minuti inevitabilmente vengono le formiche al braccio e alla mano destra.

non ho capito però se l'oggetto è rispettoso della chitarra. usando una chitarra di liuteria (anche se solo da studio) vorrei evitare di rovinarla.
mi sapete dire dove lo posso vedere (milanfisa a Milano?)

grazie
Luigi

Rosario
Messaggi: 154
Iscritto il: mer 25 giu 2008, 11:39

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda Rosario » mar 31 mag 2016, 17:33

ciao a tutti
da tre settimane ho il cuscinetto (souvenir di Madrid), dei due modelli ho preso il piu' grande e penso di avere sbagliato anche se li ho provati entrambi per una buona mezzora ( mannaggia).
A questo punto ho provato tutti i sostegni possibili: il poggiapiede ( ho ancora il primo acquistato 40 anni fa), il gitano ed il cuscinetto.Dico la mia : tra il poggiapiede ed il cuscinetto non ho trovato differenza nella stabilità dello strumento, il gitano l' ho usato pochissimo perchè sul piu' bello mi si stacca...anche se ogni tanto ci riprovo.
Consiglio a chi ne ha voglia, tempo e stà ancora cercando l' attrezzo giusto di provare anche il cuscinetto.
Spero sia un consiglio utile. Buona musica a tutti.
Rosario Restelli

angelogin
Messaggi: 9
Iscritto il: dom 24 lug 2016, 11:53

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda angelogin » gio 25 ago 2016, 22:35

ciao a tutti, aggiungo il mio contributo al dibattito...
anch'io ho acquistato da qualche giorno l'ergoplay e da quando lo uso la mia schiena ringrazia... niente più parestesie e maggiore comodità nel mantenere la posizione. Avrei voluto provare anche il cuscino ma ancora non l'ho trovato nella città in cui vivo (Palermo).

Roberto Marcotti
Professore
Messaggi: 80
Iscritto il: mar 16 giu 2015, 16:57
Località: Carmagnola

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda Roberto Marcotti » ven 26 ago 2016, 17:57

L'Ergo play è sicuramente un oggetto valido per studiare senza sovraccaricare la schiena. Ormai ne esistono anche di diversi tipi. Probabilmente ha una dose di rischi nell'eventuale distacco delle ventose. Forse in concerto può essere più sicuro usare il poggiapiede.

Marco Turko
Messaggi: 10
Iscritto il: gio 15 dic 2016, 11:44

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda Marco Turko » dom 25 dic 2016, 22:50

Ciao.a me vengono de crampi al linguine con il poggiapiede dopo una mezz'ora che sto suonando,adesso mi sono preso un supporto a incastro ma a volte mi sembra che schicci troppo la chitarra,non è che la rovina?

Avatar utente
Hobbit_74
Messaggi: 38
Iscritto il: sab 10 dic 2016, 21:46
Località: Roma

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda Hobbit_74 » lun 26 dic 2016, 19:05

Buone feste, ho ricevuto per Natale un ergo play...al momento l'impressione è ottima, anch'io finivo sempre per suonare sulla gamba destra che mi provoca forti indolenzimenti al braccio destro.
Da verificare se le ventose possano procurare dei danni.


Torna a “Posture ed ergonomia del Chitarrista”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite