supporto anzichè poggiapiede...

Ahi! Ahi! Posture ed ergonomia del Chitarrista.
Questa sezione è dedicata alla discussione relativa ai dolori alle braccia, alle mani alla schiena che spesso affliggoni i chitarristi.
velabianca

Messaggioda velabianca » sab 09 set 2006, 18:17

...........
Ultima modifica di velabianca il mer 19 dic 2007, 15:40, modificato 1 volta in totale.

velabianca

Messaggioda velabianca » sab 09 set 2006, 18:42

........
Ultima modifica di velabianca il dom 16 dic 2007, 18:17, modificato 1 volta in totale.

Leonardo

Messaggioda Leonardo » sab 09 set 2006, 23:44

La distribuzione delle tensioni e una posizione che consenta di "ricevere" la chitarra verso di sè e non di tendersi verso la chitarra quando si suona sono ulteriori elementi in grado di ottenere una buona salute, anche dopo molte ore di lavoro.


Parole sante.

Leo

enral
Messaggi: 154
Iscritto il: mar 01 ago 2006, 17:46
Località: Padova

Messaggioda enral » ven 15 set 2006, 21:02

airisha ha scritto:Anche io uso l'Ergoplay da diverso tempo........ ho iniziato a suonare a 10 anni, in piena età di sviluppo e crescita veloce, con il poggiapiede... dopo circa 4 anni ho scoperto che certi riflessi di dolore all'occhio sinistro erano il sintomo di una "bella" scoliosi causatami dalla postura del poggiapiede (solo il fatto di alzare il piede sinistro provoca un adattamento posturale della schiena che equilibra le diverse altezze dei piedi, figuriamoci poi imbracciare la chitarra, suonare con tutta la forza che certi brani richiedono ecc).


Ciao Airisha ti ringrazio per aver parlato della tua esperienza e dei problemi che hai avuto.
Proprio per questo mi sono convinto e oggi ho comprato l'ergoplay per mio figlio(7 anni), che subito mi ha detto : adesso mi sento bene.
Anche se ha una 3/4 è ancora piccolo e quando suona con il poggiapiede è costretto ad assumere una postura un po pericolosa.
Oltretutto adesso lo vedo molto più efficace anche nel suonare.
Ciao Enral

jacopo

Messaggioda jacopo » sab 16 set 2006, 13:07

io vi rispondo citando un pezzo di una frase di Leo Brouwer "... la chitarra è una donna , bisogna abbracciarla.." credo che con questa frase io abbia espresso chiaramente che sono per il poggiapiedi anche se i miei 195 cm d statura mi provocano un leggero formicolio alle gambe dopo un lungo periodo di chitarra...comunque la postura col poggiapiede permette di sentire anche col tatto le vibrazioni dello strumento e secondo me cosi si riesce ad avere un approccio più passionale ed interpretativo sulla chitarra.

percil

Messaggioda percil » sab 16 set 2006, 23:30

Sono molto sensibile a questo argomento....infatti nonostante tutta l'attività fisica svolta a suo tempo...soffro di un' accentuata scoliosi.
Per ridurre al minimo i fastidi noti utilizzo entrambe le cose: sia il supporto che il poggiapiede.
Il poggiapiede alto quanto basta per mantenere il ginocchio sinistro all'altezza dell'inguine, escludendo quindi al supporto la possibilità di scivolare verso il ginocchio.
Il supporto a sua volta regolato in modo che la schiena possa mantenere la posizione eretta.

pypons

Messaggioda pypons » gio 09 nov 2006, 12:37

Ragazzi vorrei provarlo anche io... ma dove lo trovo a milano ?
Il rivenditore più grande che c'è a Milano non lo ha..

Trovato su google ergoplay ho trovato un rivenditore e vuole 24€ +sp.
ciaoo

rustache

Messaggioda rustache » ven 30 mar 2007, 18:44

azz interessante

rustache

Messaggioda rustache » ven 30 mar 2007, 18:57

airisha ha scritto:Anche io uso l'Ergoplay da diverso tempo e mi trovo molto bene. Mi spiego: ho iniziato a suonare a 10 anni, in piena età di sviluppo e crescita veloce, con il poggiapiede... dopo circa 4 anni ho scoperto che certi riflessi di dolore all'occhio sinistro erano il sintomo di una "bella" scoliosi causatami dalla postura del poggiapiede (solo il fatto di alzare il piede sinistro provoca un adattamento posturale della schiena che equilibra le diverse altezze dei piedi, figuriamoci poi imbracciare la chitarra, suonare con tutta la forza che certi brani richiedono ecc). Abbandonato completamente il poggiapiede ho iniziato ad usare diversi supporti...Anche se la scoliosi ce l'ho ancora e me la tengo (e vado a nuotare per sviluppare la muscolatura di sostegno alla colonna vertebrale) non ho più un sacco di tensioni causate proprio dal poggiapiede. Anzi mi trovo meglio per quanto riguarda il maggior contatto fisico del busto con la cassa armonica, la percezione del suono è più diretta e non ho nessuna difficoltà a vedere la tastiera.

Un consiglio che mi sento di dare agli insegnanti di chitarra è quello di stare attenti agli allievi che iniziano a suonare da piccoli e nell'età dello sviluppo. Se l'allievo (ancora di più nel caso di allieve perchè meno dotate muscolarmente dei meschietti) è magro, un pò gracile, non pratica sport che garantiscano un buon sviluppo della muscolatura della schiena, cresce molto in fretta, ecc in qualità di insegnante consiglierei di iniziare a suonare subito con il supporto. Crescendo rischierà problemi alla schiena. Secondo me comunque non dovrebbero esserci nemmeno problemi in quanto alla didattica di una buona postura con il supporto.

ciao,spero di non disturbarvi...sono nuovo su questo forum,mi chiamo Francesco,ho 20 anni e da 14 suono la chitarra elettrica...leggendo il post post,ho notato che anche alcuni di voi soffrono di scoliosi...ahimè,anch'io purtroppo...mi fu diagnosticata all'età di 12 anni e,non avendo preso provvedimenti,un pò per colpa mia un pò per colpa dei miei genitori,me la sono portata dietro ed ora sono costretto a tenermela...non è una forma proprio grave,però abbastanza grave da causarmi numerosi problemi,primo fra tutti l'ostacolarmi quando suono...vi spiego,sono appasionato di metal e,come saprete,è un genere abbastanza spedito,che per essere suonato richiede una grande rilassatezza e scioltezza nelle mani...mentre suono,arrivo ad un certo punto che non riesco ad andare avanti,perchè la spalla destra (la mia curva scoliotica è destra,la spalla "buona" è la sinistra)inizia a farmi male...è un problema che mi capita suonando soltanto questo genere,quando suono dei pezzi più tranquilli ho molti meno problemi,credo dipenda anche dal fatto che ci sono più pause...ora,volevo chiedere a chi soffre di scoliosi,anche voi avete problemi del genere?Che consigli potete darmi?Ci sono magari degli esercizi specifici per migliorare l'esecuzione ed alleviare questi dolori mentre si suona?Spero di non avervi disturbato...sono disperato,non so più che fare,la chitarra è la mia passione più grande...vi ringrazio molto,ciao

percil

scoliosi

Messaggioda percil » ven 30 mar 2007, 21:29

Puoi fare esercizi di stretching e di allungamento, seguiti da altri per il potenziamento della muscolatura di sostegno dorsale e addominale, ma per gli specifici esercizi correttivi, devi rivolgerti ad un bravo fisiatra. Successivamente, secondo il suo consiglio, avvalerti dell'aiuto di un fisioterapista per eseguire e soprattutto per imparare quelli più adatti alla tua personale situazione.
La scoliosi, nei casi gravi, con il passare degli anni può provocare processi degenerativi a carico della colonna molto dolorosi e debilitanti.
Ti consiglio di non trascurarla.....

rustache

Messaggioda rustache » ven 30 mar 2007, 22:24

eh lo so infatti ho una paura matta,paura di non riuscire più a suonare,soprattutto...

nio

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda nio » mer 04 apr 2007, 13:34

Scusate io non conosco questo supporto di cui parlate. E' possibile avere una foto di questo arnese? Oppoure qualcuno mi può spiegare come funziona nel dettaglio?

John O.J. O'Jongey

Messaggioda John O.J. O'Jongey » mer 04 apr 2007, 19:27

L'ergoplay è questo accessorio. Come potrai intuire ti permette di non usare il poggiapiede, perchè l'effetto di alzare la chitarra si ottiene tramite l'ergoplay stesso invece che con l'innalzamento della gamba sinistra.
Io ormai sono così abiutato con il poggiapiede, che suonare con i due piedi allo stesso livello mi crea una strana sensazione.
Se a qualcuno invece può essere comodo ben venga, anche se generalmente i dolori possono essere risolti con un miglioramento della postura.

Un saluto
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

MarcoA

Poggiapiedi

Messaggioda MarcoA » gio 05 apr 2007, 08:52

Ultimamente sto accusando diversi dolori alla schiena, credo che il disturbo sia dovuto dall'uso scorretto del poggiapiedi, infatti lo tengo molto alto. Dopo qualche ora sento un forte dolore. L'illuminazione mi è venuta a un concerto di Eliot Fisk, infatti lui usa un supporto che gli permette di tenere tutti e due i piedi a terra.
Saluti, Marco

Metamorpheus

Re: supporto anzichè poggiapiede...

Messaggioda Metamorpheus » dom 15 apr 2007, 21:06

Però il problema di doversi piegare verso sinistra è reale e si verifica perchè secondo me la chitarra tende a disporsi un po' obliqua verso sinistra appunto.

Io non ho ancora provato l'ergoplay, ma avevo intenzione di prenderlo da un po' proprio perchè porta a disporre obliqualmente la chitarra, ed essendo mancino la cosa mi viene più naturale... ma posso chiedere se il polso sinistro viene stressato da questa posizione?


Torna a “Posture ed ergonomia del Chitarrista”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite