Dolore ai polsi

Ahi! Ahi! Posture ed ergonomia del Chitarrista.
Questa sezione è dedicata alla discussione relativa ai dolori alle braccia, alle mani alla schiena che spesso affliggoni i chitarristi.
komaishere

Dolore ai polsi

Messaggio da komaishere » dom 07 gen 2007, 02:17

Salve a tutti
Ho un problema che mi assilla da un paio di annetti ma che si presenta in modo "ciclico".
Piegando il polso verso l'interno fuoriesce una sporgenza tipo ciste ma dura al tatto. Questa sporgenza ogni 7-8 mesi si ingrossa provocando fitte di dolore (forse perchè tocca i tendini, non so) che non mi permettono neanche di fare un barre. Il dolore smette solo dopo un mesetto portando sempre un polsino che limita i movimenti.
I medici che ho consultato mi hanno semplicemente detto "è conformazione, mettici la pomata quando ti fa male". Ora è un po' che non mi fa male (più o meno dall'estate) ma ho paura di fare sforzi e cmq sono limitato nei movimenti (ad esempio sono impossibilitato a fare più di due flessioni).
Ormai convivo con questo problema anche perchè ho sentito parlare di operazione come unica soluzione definitiva...

Grazie dell'attenzione
KoMAisHeRE-->

maxmo

Messaggio da maxmo » dom 07 gen 2007, 11:18

Lascia stare l'operazione se non come ultima soluzione.
Io avevo una ciste sul dorso della mano sx. La mano è stata operata, la ciste non c'è più ma la mano non è più quella di prima. Quando eseguo dei movimenti con forti carichi associati, vedi flessioni, esempio come quello da te citato, sento un leggero fastidio e tendo a non eseguire l'intero movimento. Per fortuna, almeno per ora, ciò non limita la possibilità di suonare la chitarra, ma, a volte, quando studio intensamente, un dolore si fa sentire. Pensa che dall'operazione sono passati ben 24 anni.
La mia era una ciste tendilinea.
Consulta un buon medico ma evita, se possibile, l'operazione.

Ciao

Avatar utente
ossurf
Messaggi: 162
Iscritto il: lun 05 feb 2007, 09:01

Messaggio da ossurf » ven 11 mag 2007, 16:30

sei andato vicino alla soluzione del problema: il fatto è che quando si suona la chitarra nn si deve piegare il polso .... devi assumere cioè la posizione che hai quando metti il polsino!!! ti consiglio vivamente di suonare sempre col polsino e di toglierlo solo quando la tua postura sarà quella corretta - fidati
Francesco Russo

kaba_k

Messaggio da kaba_k » ven 11 mag 2007, 17:00

Anch'io ho lo stesso problema, a tutti e due i polsi, causato dall'uso intensivo di tastiera e mouse. La soluzione è polsino e pomata...

Avatar utente
Massimo Di Coste
Messaggi: 4558
Iscritto il: mer 21 set 2005, 07:21
Località: Roma

Messaggio da Massimo Di Coste » ven 11 mag 2007, 20:51

ossurf ha scritto:sei andato vicino alla soluzione del problema: il fatto è che quando si suona la chitarra nn si deve piegare il polso .... devi assumere cioè la posizione che hai quando metti il polsino!!! ti consiglio vivamente di suonare sempre col polsino e di toglierlo solo quando la tua postura sarà quella corretta - fidati
confermo tutto e sottoscrivo, anzi approfitto di questo spazio per ringraziare pubblicamente Ossufur per le dritte che mi ha dato privatamente (a casa sua... :wink: ) in tal senso..., mi hanno davvero aiutato moltissimo!

massimo.
Signore dammi il sole nelle fredde giornate d'inverno, l'ombra nei caldi giorni d'estate, e una chitarra.....
(preghiera andalusa)

velabianca

Messaggio da velabianca » sab 12 mag 2007, 22:36

Le cisti tendinee sono molto noiose ma molto spesso a un certo punto scompaiono da sole o si riducono spontaneamente andando ad annidarsi nell'articolazione.
Io ne avevo una più grande dell'epifisi ulnare ma non l'ho voluta far operare e dopo circa 5-6 anni è sparita da sola.
L'operazione che mi avevano proposto avrebbe comportato l'ablazione anche di una parte di membrana che ricopre il metacarpo, come dire fuggi a gambe levate.
Col polsino potresti favorire la disinfiammazione della parte, perchè limitando i movimenti si riduce lo stimolo irritativo. Ovviamente deve essere un polsino che non ti blocchi eccessivamente l'articolazione.
Auguri



Velabianca

Avatar utente
ossurf
Messaggi: 162
Iscritto il: lun 05 feb 2007, 09:01

Messaggio da ossurf » mar 15 mag 2007, 21:11

Massimo Di Coste ha scritto:
ossurf ha scritto:sei andato vicino alla soluzione del problema: il fatto è che quando si suona la chitarra nn si deve piegare il polso .... devi assumere cioè la posizione che hai quando metti il polsino!!! ti consiglio vivamente di suonare sempre col polsino e di toglierlo solo quando la tua postura sarà quella corretta - fidati
confermo tutto e sottoscrivo, anzi approfitto di questo spazio per ringraziare pubblicamente Ossufur per le dritte che mi ha dato privatamente (a casa sua... :wink: ) in tal senso..., mi hanno davvero aiutato moltissimo!

massimo.
.... :oops:
Francesco Russo

mc_tgs

IDEM

Messaggio da mc_tgs » ven 25 mag 2007, 19:05

Ho 17 anni.. suono kitarra da un paio di annetti.. E uso la tastiera per circa.. 2 ore al giorno.. 2 mesi fa, provando un fortissimo dolore al polso, tale che non mi permetteva il benchè minimo movimento, sono andatop da un ''aggiustaossa'' (aka Osteopata), il quale, senza esitare, mi ha preso il polso e mi ha fatto patire le pene dell'inferno per circa 1 minuto.. Mi ha tirato il pollice, si è sentito un sonoro scrocchio di ossa, poi mi ha premuto fortissimo la zona centrale del polso ( dove ti ''appare'' la suddetta cisti, che in realtà è la sporgenza di un osso, te lo assicuro ) e un altro osso è tornato in sede.. Poi mi ha schiacciato e massaggiato ''molto delicatamente'' i tendini di tutta la zona del polso che ci è mancato poco che piangessi..
Ringraziato l'osteopata, dopo un paio di giorni di riassestamento il polso è tornato funzionantissimo!
Ora il problema mi si è ripresentato, e sono andato di nuovo dal suddetto, che ancora mi ha rimesso a posto, ma ora il dolore persiste.. E' molto doloroso.. Qualche idea, esperienza, soluzione?
Scorretto posizionamento del pollice?

Marcello Ottaviani

Re: IDEM

Messaggio da Marcello Ottaviani » sab 02 giu 2007, 14:22

mc_tgs ha scritto:Ho 17 anni.. suono kitarra da un paio di annetti.. E uso la tastiera per circa.. 2 ore al giorno.. 2 mesi fa, provando un fortissimo dolore al polso, tale che non mi permetteva il benchè minimo movimento, sono andatop da un ''aggiustaossa'' (aka Osteopata), il quale, senza esitare, mi ha preso il polso e mi ha fatto patire le pene dell'inferno per circa 1 minuto.. Mi ha tirato il pollice, si è sentito un sonoro scrocchio di ossa, poi mi ha premuto fortissimo la zona centrale del polso ( dove ti ''appare'' la suddetta cisti, che in realtà è la sporgenza di un osso, te lo assicuro ) e un altro osso è tornato in sede.. Poi mi ha schiacciato e massaggiato ''molto delicatamente'' i tendini di tutta la zona del polso che ci è mancato poco che piangessi..
Ringraziato l'osteopata, dopo un paio di giorni di riassestamento il polso è tornato funzionantissimo!
Ora il problema mi si è ripresentato, e sono andato di nuovo dal suddetto, che ancora mi ha rimesso a posto, ma ora il dolore persiste.. E' molto doloroso.. Qualche idea, esperienza, soluzione?
Scorretto posizionamento del pollice?
Ciao,
visto che sei nuovo, innanzitutto ti porgo il benvenuto nel forum, :D
poi ti consiglierei di presentarti attraverso "Benvenuti!!", magari esponendo nuovamente il tuo problema che sarebbe senz'altro letto da molti più amici e più facilmente potrai avere risposte... :wink:

marcello

Avatar utente
ossurf
Messaggi: 162
Iscritto il: lun 05 feb 2007, 09:01

Messaggio da ossurf » sab 02 giu 2007, 14:47

ciao mc_tgs - alcuni consigli sono stati scritti sopra e li ribadisco: cerca di suonare col polso dritto (se non ci riesci aiutati con un polsino rigido) - in particlare per il tuo problema dovresti limitare la pressione del pollice sul manico cercando di sfruttare al massimo il "peso" delle dita: a scriverlo ci vuole 1 minuto a farlo molto di più!!!
Francesco Russo

Sere!!!

Messaggio da Sere!!! » sab 09 giu 2007, 20:30

ciao...io ho 15 anni e suono da 2 anni e qualche mese...mi sono innamorata follemente della chitarra ancora prima di cominciare a suonarla...e l' anno scorso come una stupida lasciai tutto ciò che riguardava solfeggio e scuola e mi immersi sulle 7-8 ore al giorno sullo strumento...suonavo anche di notte, scendevo nell'altro piano della casa così che nessuno sentisse...arrivata a un certo punto verso giugno continuavo ad avvertire dolori fortissimi ai tendini ma non dicevo niente a nessuno se no mi avrebbero sospeso il lavoro e senza chitarra non avrei più vissuto!..arrivai al punto di non riuscire neanche a stringere il pugno o ad avvitare una bottiglia per il dolore e l' insegnante vedendo che lo studio diminuiva e vedendomi piangere mentre suonavo mi "sgamò"..avevo una tendinite pazzesca estesissima rimasi ferma per circa 3 mesi facendo impacchi di pomata e ghiaccio e rifiutando di andare da ogni tipo di dottore per paura di perdere la chitarra, e da sola ricominciai a suonare (solo scale) 5 minuti al giorno...poi 10 poi 2 tempi da 10 e 5 min..poi sempre di più..ora sono arrivata a circa 2 ore e mezzo-3.. naturalmente sono stata aiutata dall'insegnante che mi ha corretto tante cose della postura!.....dipende tutto dal modo di usare la chitarra dalla posizione dal manico e dall aumento del tempo in cui si suona cHe deve essere graduale.....FIDATEVI!

bravoragazzo

Re: Dolore ai polsi

Messaggio da bravoragazzo » mar 01 apr 2014, 15:20

io ho lo stesso problema:
ho sempre avuto una piccola protuberanza al polso, che poi ho scoperto essere
due mesi fa a seguito di un forte trauma causato da uno sforzo(non suonando) mi si è infiammato il tendine, successivamente ho fatto maggior attenzione alla postura ed io ed il mio insegnante siamo arrivati alla stessa conclusione: l'errata postura del polso.
Per sgonfiare la bolla ho proceduto con la tecar terapia e la ciste si è ridotta considerevolmente. Adesso non fa male, ma rompe un po le scatole.

Consiglio invece di andare da un buon fisioterapista della mano a farsi prescrivere la tecar.

Adesso suono tranquillamente.

suamiumani

Re: Dolore ai polsi

Messaggio da suamiumani » sab 11 apr 2015, 16:13

2 anni fa l'ho avuto anche io e mi sono dovuto affidare ad una terapia ad ultrasuoni

saimonz
Messaggi: 57
Iscritto il: dom 08 feb 2015, 22:59

Re: Dolore ai polsi

Messaggio da saimonz » lun 13 apr 2015, 15:01

Anche io sto risolvendo problema di dolori vari al polso e dita della mano sx con l'aiuto di un osteopata. Un amico contrabbassista mi ha anche consigliato di fare esercizi con le sfere cinesi... facendole roteare tra le mani (come se non mi roteassero già abbastanza...)
Nella fase acuta, però, un po' di riposo resta la migliore medicina.

Torna a “Posture ed ergonomia del Chitarrista”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 0 ospiti