Software registrazione

Registrare in casa propria. Le tecniche, i software; i consigli e i suggerimenti per registrare un mp3 e/o un video.
Balaju
Messaggi: 569
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Software registrazione

Messaggioda Balaju » mer 17 giu 2015, 13:25

Paolo Romanello ha scritto:Per registrare bene la chitarra classica è necessaria una presa del suono ravvicinata, diciamo 30 - 50 cm, sicuramente improponibile per una inquadratura video.


In questo caso il limite della Sony (mancanza di zoom) è anche il suo pregio, visto che l'inquadratura è fissa e di tipo grandangolare.
Vedere questa prova comparativa con la Zoom e con l'iPhone 6 Plus.


Youtube


Balaju

Avatar utente
Paolo Romanello
Messaggi: 888
Iscritto il: lun 15 mar 2010, 10:27
Località: Genova

Re: Software registrazione

Messaggioda Paolo Romanello » mer 17 giu 2015, 13:54

Molto interessante, grazie.
" Si può conoscere solamente ciò che si ama " S. Agostino

Avatar utente
Gabriele Gobbo
Messaggi: 3488
Iscritto il: dom 05 set 2010, 09:47

Re: Software registrazione

Messaggioda Gabriele Gobbo » mer 17 giu 2015, 14:23

Si, interessante davvero. A tutta prima il suono pare del tutto simile fra i due aggeggi. L'immagine Sony è più chiara, con un campo visivo maggiore e conseguentemente distorsioni geometriche leggermente maggiori, presenti comunque in modo imbarazzante per entrambi gli apparecchi.
Vorrei essere libero, libero come un uomo ... (G. Gaber)

Avatar utente
dragon52
Messaggi: 55
Iscritto il: gio 08 gen 2015, 15:42
Località: roma

Re: Software registrazione

Messaggioda dragon52 » ven 26 giu 2015, 09:58

Usando I vari software, non ho trovato molta differenza tra uno o l'altro, forse la differenza é nel microfono. Infatti chiedo a voi di consigliarmi un microfono adatto allo scopo e che non costi un patrimonio.
Grazie Mauro

lorisdose
Messaggi: 260
Iscritto il: mar 01 set 2009, 09:44

Re: Software registrazione

Messaggioda lorisdose » ven 26 giu 2015, 10:46

Ciao,sono d'accordo con te sul fatto che i vari software non facciano la differenza,certo il microfono è l'anello più importante!
Io sto usando un LineAudio,il CM3(ho fatto l'errore di acquistarne uno solo),un condensatore cardioide con risposta di frequenza linearissima,il costo si aggira intorno ai 130 €,un prodotto quasi artigianale costruito in Svezia e va veramente bene!
Un occhio di riguardo lo richiede anche la scheda ma senza impazzire ce ne sono molte a prezzi intorno a 100 €,e normalmente hanno a corredo un DAW,ad esempio con la mia c'è pro tools express (scheda che costa 140€)
Spero di esserti stato d'aiuto
Saluti, Loris

Avatar utente
dragon52
Messaggi: 55
Iscritto il: gio 08 gen 2015, 15:42
Località: roma

Re: Software registrazione

Messaggioda dragon52 » ven 26 giu 2015, 15:48

:merci: grazie Loris sei stato molo uile, inizierò la mia ricerca in al senso
Mauro :merci:

Avatar utente
Paolo Romanello
Messaggi: 888
Iscritto il: lun 15 mar 2010, 10:27
Località: Genova

Re: Software registrazione

Messaggioda Paolo Romanello » gio 02 lug 2015, 15:30

Se non hai esigenze assolutamente professionali, valuta anche l'acquisto di un registratore digitale Zoom, che funziona egregiamente sia come coppia microfonica stereo che come scheda audio e riduce di molto la spesa rispetto all'acquisto di componenti separati.
" Si può conoscere solamente ciò che si ama " S. Agostino

Avatar utente
Massimo Papini
Messaggi: 78
Iscritto il: mar 25 ago 2015, 11:03
Località: Roma

Re: Software registrazione

Messaggioda Massimo Papini » mer 09 set 2015, 16:24

Ciao ragazzi,
sto approcciando anch'io con la registrazione della chitarra e, da quanto ho potuto capire finora, tutto dipende da cosa si vuole ottenere.
Girando sul forum mi è capitato di sentire delle registrazioni e, leggendo con quale chitarra erano suonati i brani, quasi inorridivo.
Non per la chitarra o per il chitarrista, ovviamente, ma per la qualità della registrazione.
Senza voler fare nulla di professionale (non ne sarei in grado), occorre dire che le varietà timbriche, il tocco, la qualità dello strumento ecc, credo che chiedano rispetto e dignità.
Non è difficilissimo.
Nell'acquisto di una interfaccia audio anche economica normalmente in bundle c'è anche un SW per la registrazione, ma, provando, anche audacity e reaper hanno fatto il loro lavoro.
Una interfaccia senza tante pretese si trova anche a 100 euro.
Ho poi avuto la fortuna di ricevere in regalo una coppia di Behringer (si scrive così?) accessibilissimi e dopo svariate prove (sopra, sotto, incrociat ad X, scrociati ad Y, in orizzontale, in verticale, vicini, lontani ecc.) posso dire di riuscire ad ascoltare gran parte di ciò che la chitarra emette (ovvero di quello che sento io).
Provate, ne vale sicuramente la pena.
Dimenticavo, c'è anche la fase di, diciamo, post-produzione, ovvero un po di compressione (evita picchi e ammorbidisce), equalizzazione (attenua brusii, rumori di fondo, frequenze graffianti o roboanti), riverbero (aggiunge un po di ambiente artificiale), ecc. tanto per aggiustare il suono a nostro piacere.
Ach... ho parlato troppo? :shock:

Fatemi sapere!

Saluti :casque: :bye:

Avatar utente
Paolo Romanello
Messaggi: 888
Iscritto il: lun 15 mar 2010, 10:27
Località: Genova

Re: Software registrazione

Messaggioda Paolo Romanello » gio 10 set 2015, 15:33

Massimo Papini ha scritto:...... posso dire di riuscire ad ascoltare gran parte di ciò che la chitarra emette (ovvero di quello che sento io).
Provate, ne vale sicuramente la pena.

Sono assolutamente d'accordo con te. Grazie alla tecnica digitale oggi è possibile realizzare registrazioni di buona qualità anche senza essere un tecnico del suono e senza investire chissà quali capitali.
Ascoltare registrazioni rumorose, opache o gracchianti è veramente fastidioso oltre ad essere frustrante per l'interprete.
:bye:
" Si può conoscere solamente ciò che si ama " S. Agostino

Avatar utente
Paolo Barbagli
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 407
Iscritto il: mer 20 gen 2016, 00:22
Località: Riva del Garda

Re: Software registrazione

Messaggioda Paolo Barbagli » sab 30 gen 2016, 00:15

IO mi trovo bene, come software, con Wave Editor, che tra l'altro è completamente gratuito, e secondo me è anche meglio di Audacity. Qualcuno ha delle esperienze con Wave Editor ?
Chitarra: J. Ramirez R2 1993
Corde: D'Addario
Software: Wave Editor
Registratore: Zoom H5

Avatar utente
Paolo Romanello
Messaggi: 888
Iscritto il: lun 15 mar 2010, 10:27
Località: Genova

Re: Software registrazione

Messaggioda Paolo Romanello » lun 01 feb 2016, 13:56

Paolo Barbagli ha scritto:IO mi trovo bene, come software, con Wave Editor, che tra l'altro è completamente gratuito, e secondo me è anche meglio di Audacity. Qualcuno ha delle esperienze con Wave Editor ?

Se ti trovi meglio con Wave Editor fai benissimo ad usarlo, anche se non vedo particolari vantaggi rispetto ad Audacity. :okok:
" Si può conoscere solamente ciò che si ama " S. Agostino

Avatar utente
Gabriele Gobbo
Messaggi: 3488
Iscritto il: dom 05 set 2010, 09:47

Re: Software registrazione

Messaggioda Gabriele Gobbo » lun 01 feb 2016, 14:38

Paolo Barbagli ha scritto:IO mi trovo bene, come software, con Wave Editor, che tra l'altro è completamente gratuito, e secondo me è anche meglio di Audacity. Qualcuno ha delle esperienze con Wave Editor ?

L'ho cercato, perché mi ha incuriosito.
Vedo che gira soltanto con windows, quindi non lo posso usare
Vorrei essere libero, libero come un uomo ... (G. Gaber)

lorisdose
Messaggi: 260
Iscritto il: mar 01 set 2009, 09:44

Re: Software registrazione

Messaggioda lorisdose » lun 01 feb 2016, 15:43

Ciao,esiste per mac,io l'ho appena scaricato da softonic,sembra molto semplice,proverò a farlo girare prima di esprimere commenti.

Avatar utente
salvatore soru
Allievo dei corsi in linea
Messaggi: 201
Iscritto il: dom 19 gen 2014, 22:15
Località: Roma

Re: Software registrazione

Messaggioda salvatore soru » gio 25 feb 2016, 15:42

Ciao a tutti ,voglio acquistare un microfono per registrare i brani da mandare al corso (attualmente uso un piccolo registratore vocale "Olympus", ma vorrei cambiare e cercando sulla "rete" ho trovato questo microfono "Samson G-Track"usb .Ho copiato le caratteristiche qua sotto .Qualcuno può suggerirmi se è appropriato oppure no?
Grazie in anticipo ,Salvatore
Samson G-Track Microfono a Condensatore USB con Scheda Audio e Mixer Integrati
- condensatore da studio a diaframma ampio super cardioide da 19mm con interfaccia audio interna ed uscita digitale usb - ampli per cuffia interno con controllo di livello (permette l'ascolto degli ingressi e del mix direttamente dal microfono e l'uso dell'uscita consente il collegamento di monitor da studio amplificati)
- monitorizzazione a latenza zero - ingresso di linea per il collegamento di chitarre e bassi elettrici, tastiere, batterie elettroniche, lettori mp3 etc. - controllo di guadagno degli ingressi con led di picco (permette di regolare il segnale della registrazione in modo che sia pulito e corretto)
- convertitori interni ad a 16 bit e a 48k di frequenza di campionamento (consentono registrazioni di qualità superiore ai cd) - cavi in dotazione: set completo per chitarra + estensione per la cuffia + di linea stereo con adattatori rca + usb da 3 metri - base da tavolo pressofusa + adattatore di supporto snodato in metallo (in dotazione)
- alimentato dal bus usb, cè compatibile con mac o pc - funziona con qualsiasi software daw e viene fornito con cakewalk sonar le - risposta in frequenza: da 20 a 16000 hz - risposta polare: super cardioide - tipo di elemento: condensatore a piastra posteriore - spessore del diaframma: 3 micron
- sensibilità: -40 +/- 3 db/pa - spl: 132 db - peso: 0,6 kg - altezza: 160 mm - larghezza (diametro): 73 mm
Non ho; e non voglio massime.

Balaju
Messaggi: 569
Iscritto il: lun 12 set 2011, 20:12

Re: Software registrazione

Messaggioda Balaju » ven 26 feb 2016, 17:57

Ho avuto una coppia di Samson C3 a condensatore a diaframa largo più o meno della stessa fascia di prezzo del modello da te citato. Erano sensibili ma con molto rumore di fondo. Li ho presto barattati con un vecchio e stupendo microfono dinamico Sennheiser MD441U degli anni '80, che se li mangiava!!!
Io lascerei perdere il modello che hai adocchiato.
Con la stessa cifra puoi trovare un registratore digitale con due microfoni già disposti in configurazione XY come lo Zoom H1. E con poco di più trovi lo Zoom H2, che ha in più diverse possibilità di combinazioni di configurazione microfonica.
Raddoppiando il costo del Samson trovi un vero e proprio registratore digitale multitraccia portatile come il Tascam DP-008EX, che oltre a poter ospitare una coppia di microfoni a condensatore esterni, monta di serie due microfoni a condensatore ominidirezionali.
Balaju.


Torna a “Registrare una chitarra classica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 2 ospiti