Donato Diomede

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
dariomalu
Messaggi: 53
Iscritto il: sab 23 nov 2013, 18:43

Re: Donato Diomede

Messaggio da dariomalu » lun 17 mar 2014, 15:58

Ah ci tengo a precisare che la chitarra non è stata pagata da me 4500 euro, ma dalla persona che l'ha commissionata al Liutaio stesso

Campan

Re: Donato Diomede

Messaggio da Campan » lun 17 mar 2014, 16:06

Se le Hannabach in nylon ti danno già un suono squillante e sostenuto, ti sconsiglio di passare ai cantini in carbonio delle Alliance, rischi un effetto 'chitarra acustica'... :cry: Bene i Corum per aumentare la profondità dei bassi, se non sufficienti si può andare oltre. Sì, le Aquila Alabastro potrebbero essere la soluzione globale: bassi profondi e cantini in supernylgut, una via di mezzo spesso convincente tra il calore del nylon tradizionale e la brillantezza del carbon... Facci sapere!
:bye:
P.S. Sì, l'avevamo capito... :mrgreen:

dariomalu
Messaggi: 53
Iscritto il: sab 23 nov 2013, 18:43

Re: Donato Diomede

Messaggio da dariomalu » lun 17 mar 2014, 16:11

Grazie mille dei consigli Campan, sempre prezioso :okok:
Ti farò sapere al primo cambio corde

:bye:

Dario

Roberto Tomasi
Liutaio
Messaggi: 777
Iscritto il: sab 02 set 2006, 01:18
Località: pontedilegno(bs)

Re: Donato Diomede

Messaggio da Roberto Tomasi » lun 17 mar 2014, 21:46

Buonasera,

Un consiglio corde mi permetto di darglielo anche io, se le facesse piacer provare, beninteso.
Comperi una muta di Dogal diamante medio tiraggio, butti via i bassi o li tenga per studiare e al loro posto metta bassi D'Adario J 46 o Augustin blu.
La Dogal non vende corde singole.

Cordialità
Robertino el carpintero
alla fine parlano le chitarre

dariomalu
Messaggi: 53
Iscritto il: sab 23 nov 2013, 18:43

Re: Donato Diomede

Messaggio da dariomalu » lun 17 mar 2014, 23:48

Grazie del consiglio Roberto, molto apprezzato :) Cercherò di provare le combinazioni che mi avete consigliato!

:bye:

Dario

Campan

Re: Donato Diomede

Messaggio da Campan » lun 17 mar 2014, 23:58

Roberto Tomasi ha scritto: Comperi una muta di Dogal diamante medio tiraggio, butti via i bassi o li tenga per studiare e al loro posto metta bassi D'Adario J 46 o Augustin blu.
Quando ti dicevo "Bene i Corum per aumentare la profondità dei bassi, se non sufficienti si può andare oltre" intendevo esattamente, in successione, proprio i D'Addario J46 o gli Augustine blu; cui aggiungerei, in ultima istanza, i La Bella SH Argento, i migliori che abbia sinora provato (anche questi, purtroppo, non si vendono sciolti e si trovano soltanto on line). I cantini Dogal non li conosco, eccellenti (ma piuttosto costosi) sono anche i Bernabé.
:bye:

Gaia C. F. LAFORGIA
Messaggi: 1
Iscritto il: ven 05 gen 2018, 18:07

Re: Donato Diomede

Messaggio da Gaia C. F. LAFORGIA » ven 05 gen 2018, 18:09

Io ho una sua chitarra del 2014, la numero 27.

Torna a “Liutai, luthiers”