Sos manico piegato.

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
pido
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 22 set 2016, 20:12

Sos manico piegato.

Messaggioda pido » mer 26 ott 2016, 21:43

Ho una chitarra da studio con action di circa 1 mm. Il manico è piegato all'indietro. Cosa posso fare? La selletta è già alta, farne una ancora più alta metterebbe a rischio la torretta. Si può raddrizzare il manico?

alessandro lienzo
Messaggi: 1020
Iscritto il: dom 01 mar 2015, 16:34

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda alessandro lienzo » mer 26 ott 2016, 22:23

Andrebbe fatto un lungo lavoro sulla tastiera. Non so se ne vale la pena
alessandro C.

Benedetto
Messaggi: 477
Iscritto il: mar 14 apr 2015, 11:19

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda Benedetto » mer 26 ott 2016, 22:38

Ciao, ci sono vari modi di intervenire.
Bisognerebbe capire quanto è alta la selletta al ponte anzitutto. Sei certo che non possa essere alzato l'osso?
In seconda battuta, sei certo che il manico sia piegato all'indietro (è piuttosto inusuale) o è piuttosto sbagliato l'angolo di incollaggio del manico alla cassa?
In terza battuta, vuoi un intervento serio e risolutivo o ti accontenti di rendere la chitarra suonabile?

In ogni caso azzardo una risposta.
Si, si può piegare il manico a calore e tenere sotto pressione ad un tubo a sezione quadrata. Talora la cosa funziona permanentemente, altre volte l'intervento ha effetti solo temporanei. Dipende anche dal tipo di colla con cui è incollata la tastiera.
Se la cosa non funziona, va scollata la tastiera (sempre a caldo) raddrizzato il manico e re-incollata la tastiera.
Ultima possibilità è quella di lavorare solo sui tasti o rastremare la tastiera: bisogna valutare gli spessori per capire se è fattibile.

pido
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 22 set 2016, 20:12

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda pido » gio 27 ott 2016, 06:06

Benedetto ha scritto:Ciao, ci sono vari modi di intervenire.
Bisognerebbe capire quanto è alta la selletta al ponte anzitutto. Sei certo che non possa essere alzato l'osso?
In seconda battuta, sei certo che il manico sia piegato all'indietro (è piuttosto inusuale) o è piuttosto sbagliato l'angolo di incollaggio del manico alla cassa?
In terza battuta, vuoi un intervento serio e risolutivo o ti accontenti di rendere la chitarra suonabile?

In ogni caso azzardo una risposta.
Si, si può piegare il manico a calore e tenere sotto pressione ad un tubo a sezione quadrata. Talora la cosa funziona permanentemente, altre volte l'intervento ha effetti solo temporanei. Dipende anche dal tipo di colla con cui è incollata la tastiera.
Se la cosa non funziona, va scollata la tastiera (sempre a caldo) raddrizzato il manico e re-incollata la tastiera.
Ultima possibilità è quella di lavorare solo sui tasti o rastremare la tastiera: bisogna valutare gli spessori per capire se è fattibile.

Premetto che dato il valore dello strumento certamente non vale la pena di rifare la tastiera. Lo scasso che ospita la selletta è di soli 3mm mentre l'osso per arrivare all'azione minima dovrebbe uscire di 10mm. Il rischio concreto è che con la pressione delle corde si spacchi la torretta di palissandro. Per cui mi interessa l'ipotesi di mettere in pressione il manico. Sembrerebbe perfettamente diritto quindi il problema dovrebbe essere all'angolo di incollaggio con la cassa. Come si può procedere?

pido
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 22 set 2016, 20:12

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda pido » gio 27 ott 2016, 06:09

Dimenticavo. Sembra che ci sia una leggerela concavita' verso il basso della tavola in corrispondenza del ponte, in particolare zona cantini. Che probabilmente determina un abbassamento della linea del ponte di almeno 1mm.

Benedetto
Messaggi: 477
Iscritto il: mar 14 apr 2015, 11:19

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda Benedetto » gio 27 ott 2016, 07:46

Puoi fare qualche foto col cellulare e postarla?

pido
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 22 set 2016, 20:12

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda pido » gio 27 ott 2016, 08:33

Benedetto ha scritto:Puoi fare qualche foto col cellulare e postarla?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

pido
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 22 set 2016, 20:12

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda pido » gio 27 ott 2016, 08:35

Questo è l'osso che ci ho fatto per raggiungere l'altezza minima dell'action di 3 mm. Non oso tirare le corde per paura di spezzare la torretta.

alessandro lienzo
Messaggi: 1020
Iscritto il: dom 01 mar 2015, 16:34

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda alessandro lienzo » gio 27 ott 2016, 09:19

Azzardo un' ipotesi:
E se la tastiera fosse dritta e senza rastrematura?
Ho visto diverse Chitarre in questa situazione ed il problema era la tastiera non il manico
alessandro C.

pido
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 22 set 2016, 20:12

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda pido » gio 27 ott 2016, 09:39

ci sarebbe uno sgarro di solo 1 mm... non credo di più.

Benedetto
Messaggi: 477
Iscritto il: mar 14 apr 2015, 11:19

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda Benedetto » gio 27 ott 2016, 10:17

Puoi fare una foto della tastiera al 12o tasto? Quanto è spessa?

alessandro lienzo
Messaggi: 1020
Iscritto il: dom 01 mar 2015, 16:34

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda alessandro lienzo » gio 27 ott 2016, 11:59

pido ha scritto:ci sarebbe uno sgarro di solo 1 mm... non credo di più.

Ti posso assicurare che se la tastiera è fatta male l'osso può uscire fuori proprio come ce l'hai tu. Eppure il manicomio era perfetto.
Con un calibro sarebbe interessante misurare la tastiera al 1" e al 18", potrebbe non essere rastremata a dovere.
alessandro C.

pido
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 22 set 2016, 20:12

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda pido » gio 27 ott 2016, 12:27

La tastiera è in ebano misura standard sui 8,9 mm

pido
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 22 set 2016, 20:12

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda pido » gio 27 ott 2016, 12:29

La tastiera perfettamente lineare senza concavita'. Anche se fosse concava di un mm. non cambierebbe nulla. La geometria non è un'opinione. ....

pido
Messaggi: 36
Iscritto il: gio 22 set 2016, 20:12

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda pido » gio 27 ott 2016, 12:31

....quello che conta è il rapporto tra 1^ - 19^ e ponte, non cosa succede tra il 1 e il 18.


Torna a “Liutai, luthiers”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: alessandro lienzo, CommonCrawl [Bot] e 10 ospiti