Sos manico piegato.

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
Paolino
Messaggi: 33
Iscritto il: sab 16 apr 2016, 11:52

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda Paolino » ven 28 ott 2016, 13:29

Scherzi a parte....ho ridato un'occhiata alla tavola....mi pare un pò troppo concava la zona del ponte...hai controllato che il ponticello non sia piegato verso l'interno?La tavola potrebbe avere una gran bella concavità a causa di catene scollate che non la sostengono a sufficienza.

alessandro lienzo
Messaggi: 955
Iscritto il: dom 01 mar 2015, 16:34

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda alessandro lienzo » ven 28 ott 2016, 18:52

Paolino ha scritto:Scherzi a parte....ho ridato un'occhiata alla tavola....mi pare un pò troppo concava la zona del ponte...hai controllato che il ponticello non sia piegato verso l'interno?La tavola potrebbe avere una gran bella concavità a causa di catene scollate che non la sostengono a sufficienza.

Ti ho mandato un mp!
alessandro C.

Thomas Sturmer
Messaggi: 2
Iscritto il: mer 21 dic 2016, 22:19

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda Thomas Sturmer » mer 21 dic 2016, 22:21

Anche la mia chitarra ha il manico leggermente curvo, è una curvatura preoccupante? Non mi da grandi fastidi nel suonarla, anzi proprio nessuno, ma può aggravarsi? Se sì come posso evitarlo?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

JuriRisso
Liutaio amatore
Messaggi: 297
Iscritto il: dom 22 gen 2012, 08:59
Località: Cremolino

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda JuriRisso » gio 22 dic 2016, 13:59

scusa ma è il manico piegato o anche la tastiera? dalla foto sembra quasi che sia stato lavorato lasciando la parte centrale più spessa dando quindi l'effetto di una bombatura. Per essere sicuri bisogna tenere schiacciata la corda al 19 e al primo e vedere la bombatura. Se è di qualche decimo non è da preoccuèarsi. altro caso sarebbe se il manico fosse "sprofondato nella cassa.....

Thomas Sturmer
Messaggi: 2
Iscritto il: mer 21 dic 2016, 22:19

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda Thomas Sturmer » gio 22 dic 2016, 14:58

L'action era più alta prima ma da un liutaio l'ho fatta abbassare, però la differente altezza fra la corda al 12esimo tasto e, ad esempio, al primo mi continuava a preoccupare

alexios
Messaggi: 1087
Iscritto il: gio 31 gen 2008, 20:02

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda alexios » gio 22 dic 2016, 19:53

Dalla foto sembra tutto abbastanza nella norma
una leggera gobbetta e' fisiologica nelle chitarre
l'importante e' che sia comoda e non frusti
E l'azione sembra comoda
buon natale!!!
La qualita' non ha fretta...

lore68
Messaggi: 2
Iscritto il: lun 14 nov 2016, 20:11

Re: Sos manico piegato.

Messaggioda lore68 » gio 22 dic 2016, 21:33

salve a tutti, proseguo questo thread per non aprirne un'altro con lo stesso topic... quale dovrebbe essere l'action del manico di una chitarra classica prima di poter affermare che il manico è piegato? nella mia vecchia chitarra classica al 12mo tasto ha già raggiunto i 3,5 mm ! !
non si tratta di uno strumento di pregio ma di una chitarra da prezzo dei primi anni 90, marchiata "iridea" e più che altro ha valore affettivo. stavo pensando di provare a metterla in trazione su una verga di acciaio assicurandola con dei morsetti, lavoro che dovrebbe essere fatto "a caldo", per ora mi trattiene il non sapere esattamente "quanto" caldo e per quanto tempo. Qualche suggerimento sarebbe molto gradito,
ciao Lorenzo


Torna a “Liutai, luthiers”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Antoniopicc97, CommonCrawl [Bot], Fede, Google [Bot] e 2 ospiti