Ronzio sulla sesta corda

Liuteria per chitarra classica. Come scegliere una chitarra. Il mercato, le applicazioni varie.
Guitarra
Messaggi: 33
Iscritto il: mar 09 feb 2016, 16:13

Ronzio sulla sesta corda

Messaggioda Guitarra » lun 19 dic 2016, 10:36

Salve, voglio raccontarvi una esperienza che mi è capitato praticamente con tutte le chitarre classiche che ho posseduto, e adesso anche con quest'ultima.

Tutto suonava bene, finché non ho prima sostituito la muta di corde con delle Extra Hard Tension, dopo un tempo ho tolto tutte le corde per sostituirle con una muta normal tension. Da quel momento è iniziato un ronzio sulla sesta corda. Ho verificato i contatti, nodi, e ho sostituito la muta appena messa con un altra sempre nuova nel dubbio siano le corde, ma il difetto prosegue. Ormai ho capito che questo mi è capitato con le altre chitarre sempre per questo motivo: sbalzi improvvisi di tensione sulla tavola armonica.

A questo punto mi chiedo quale sia la causa fisica del rumore. Spero che si aggiusti da solo come mi è successo con una classica che avevo (Palmer) nella quale addirittuta le 6 corde avevano ronzii forti, ma dopo averla conservata per un anno senza utilizzarla, giacché ne avevo comprato un'altra, per mia sorpresa vengo a scoprire che nessuna corda faceva più ronzii! Quasi come se il riposo avrebbe assestato qualcosa.

Grazie in anticipo per ogni chiarimento. Ritengo questo argomento importante, e so di aver sbagliato adesso a commettere lo stesso errore.
Ciao

Avatar utente
Hobbit_74
Messaggi: 38
Iscritto il: sab 10 dic 2016, 21:46
Località: Roma

Re: Ronzio sulla sesta corda

Messaggioda Hobbit_74 » lun 19 dic 2016, 12:30

Buongiorno, piuttosto che il passeggio da un tiraggio all'altro ho sentito spesso sconsigliare di levare contemporaneamente tutte e 6 le corde per il cambio per evitare uno "shock" allo strumento. Non tutti però concordano con questo, contando il fatto che nel caso di dover effettuare una accurata pulizia della tastiera sarebbe difficile fare altrimenti.
Un saluto.

Avatar utente
Gerardo50
Messaggi: 4881
Iscritto il: ven 22 set 2006, 10:50
Località: Roma

Re: Ronzio sulla sesta corda

Messaggioda Gerardo50 » lun 19 dic 2016, 15:47

Visto che la corde sono nuove, che sono state montate bene, prova a togliere la sesta corda e rimontarla verificando che non si sia sfilacciata da nessuna parte, basta un minimo di parte metallica "volante" quasi invisibile che sfrega da qualche parte ed è sufficiente per sentire il ronzio. Tieni anche conto però che sei passato ad altri tipi di corda, non dovrebbe creare problemi ma tutto è possibile...........Per quanto riguarda il levare le corde tutte insieme qui ci sono opinioni discordanti, però ho letto sul manuale che fornisce la Ramirez che le corde vanno cambiate una alla volta; una ne levi ed una ne metti. Io parto sempre dalla sesta a scalare. Chiaramente nel tuo caso bisogna anche vedere la situazione della tastiera, in questo caso non saprei se è il caso di andare da un liutaio. Comunque prima devi fare i vari tentativi forse anche cambiando tipo di corde vedi un po.............
Gerardo

Avatar utente
Carlo Di Casola
Messaggi: 161
Iscritto il: lun 21 lug 2014, 06:01
Località: Roma

Re: Ronzio sulla sesta corda

Messaggioda Carlo Di Casola » mer 21 dic 2016, 18:09

possibile che l'estrema tensione abbia spostato o peggio danneggiato il capotasto? proprio sulla posizione della sesta?

Avatar utente
Hobbit_74
Messaggi: 38
Iscritto il: sab 10 dic 2016, 21:46
Località: Roma

Re: Ronzio sulla sesta corda

Messaggioda Hobbit_74 » mer 21 dic 2016, 18:35

In attesa di un parere autorevole (liutai dove siete?) Si può senz'altro ritenere che sia possibile ma poco probabile.
Personalmente sono passato da tensioni normal ad extra hard senza avere ripercussioni particolari (a parte che l'hard tension delle Savarez mi sembra molto più "hard" delle D'addario).


Torna a “Liutai, luthiers”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: alessandro lienzo, CommonCrawl [Bot] e 12 ospiti