Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

dal Rinascimento al periodo barocco, dal 1500 al 1760 (Dowland, Sanz, Bach, Weiss).
Avatar utente
Daniele Lazzari
Concertista
Messaggi: 123
Iscritto il: dom 20 mar 2016, 00:33
Località: Budapest

Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

Messaggioda Daniele Lazzari » sab 09 apr 2016, 00:13

Una recente registrazione live di questa Sonata di Scarlatti, una delle mie preferite.
La tonalità originale è Do minore, qui trasportata in MI minore.

https://youtu.be/Q8bxgvxk1zY

Buon ascolto!

Daniele
Daniele Lazzari

"Gli strumenti sono isole più o meno grandi, più o meno belle ma, l'importante è l'oceano, l'importante è la musica!"(A.Segovia)
"Rendere l'impossibile possibile,il possibile facile,il facile piacevole!"(M.Feldenkrais)

oiram91
Messaggi: 250
Iscritto il: lun 11 lug 2011, 10:07

Re: Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

Messaggioda oiram91 » lun 11 apr 2016, 11:30

:applauso: :applauso: :applauso:
bravissimo maestro, eccezionale :bravo: :bravo:

Avatar utente
masa
Messaggi: 566
Iscritto il: ven 24 mar 2006, 19:47
Località: milano

Re: Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

Messaggioda masa » lun 11 apr 2016, 20:48

Bravissimo.
Qualche errore di trascrizione - la scala discendente della battuta 13?
Masahiro Matsuno

Avatar utente
Daniele Lazzari
Concertista
Messaggi: 123
Iscritto il: dom 20 mar 2016, 00:33
Località: Budapest

Re: Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

Messaggioda Daniele Lazzari » gio 14 apr 2016, 21:33

masa ha scritto:Bravissimo.
Qualche errore di trascrizione - la scala discendente della battuta 13?

La scala è giusta, nessun errore.
Daniele Lazzari

"Gli strumenti sono isole più o meno grandi, più o meno belle ma, l'importante è l'oceano, l'importante è la musica!"(A.Segovia)
"Rendere l'impossibile possibile,il possibile facile,il facile piacevole!"(M.Feldenkrais)

Avatar utente
masa
Messaggi: 566
Iscritto il: ven 24 mar 2006, 19:47
Località: milano

Re: Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

Messaggioda masa » sab 16 apr 2016, 01:15

Scusatemi avevo allegato senza controllare una versione (strana) che avevo trovato in rete. Quella abitualmente si suona in do minore è questa, sperò che sia fedele all'originale.
https://www.youtube.com/watch?v=4BUHo6zpdNc
Quindi nella sua trascrizione in Mi minore Il Re dovrebbe essere Re#. Non ho confrontato gli spartiti, ma ascoltando mi suonava strana quella scala o mi sbaglio?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Masahiro Matsuno

Avatar utente
Mario Napoleone
Messaggi: 248
Iscritto il: lun 19 nov 2007, 09:55
Località: Salerno

Re: Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

Messaggioda Mario Napoleone » dom 17 apr 2016, 13:20

I miei complimenti, ottimo il controllo. Mi farebbe molto piacere avere questa trascrizione che mi sembra molto ben diteggiata. :bravo: :merci:
Mario Napoleone.

Avatar utente
Daniele Lazzari
Concertista
Messaggi: 123
Iscritto il: dom 20 mar 2016, 00:33
Località: Budapest

Re: Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

Messaggioda Daniele Lazzari » lun 18 apr 2016, 08:36

Mario Napoleone ha scritto:I miei complimenti, ottimo il controllo. Mi farebbe molto piacere avere questa trascrizione che mi sembra molto ben diteggiata. :bravo: :merci:

Grazie per l'apprezzamento!
Di base è la trascrizione di Segovia con la mia diteggiatura.
Daniele Lazzari

"Gli strumenti sono isole più o meno grandi, più o meno belle ma, l'importante è l'oceano, l'importante è la musica!"(A.Segovia)
"Rendere l'impossibile possibile,il possibile facile,il facile piacevole!"(M.Feldenkrais)

Avatar utente
Daniele Lazzari
Concertista
Messaggi: 123
Iscritto il: dom 20 mar 2016, 00:33
Località: Budapest

Re: Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

Messaggioda Daniele Lazzari » lun 18 apr 2016, 10:30

masa ha scritto:Scusatemi avevo allegato senza controllare una versione (strana) che avevo trovato in rete. Quella abitualmente si suona in do minore è questa, sperò che sia fedele all'originale.
https://www.youtube.com/watch?v=4BUHo6zpdNc
Quindi nella sua trascrizione in Mi minore Il Re dovrebbe essere Re#. Non ho confrontato gli spartiti, ma ascoltando mi suonava strana quella scala o mi sbaglio?

Si sbaglia ma.. tanto! A battuta 13 siamo in Si MINORE e in si minore il RE è naturale.
Daniele Lazzari

"Gli strumenti sono isole più o meno grandi, più o meno belle ma, l'importante è l'oceano, l'importante è la musica!"(A.Segovia)
"Rendere l'impossibile possibile,il possibile facile,il facile piacevole!"(M.Feldenkrais)

Avatar utente
masa
Messaggi: 566
Iscritto il: ven 24 mar 2006, 19:47
Località: milano

Re: Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

Messaggioda masa » lun 18 apr 2016, 11:29

Tutti i pianisti che ho ascoltato (in Do minore) suona il Si naturale, tutti i chitarristi (anche Segovia) il Re# .
Comunque questa non è una critica nei tuoi confronti, era una piccola annotazione, sei bravissimo lo stesso (mi è piaciuto soprattutto l'interpretazione di Mazurka di Tarrega).
Masahiro Matsuno

Avatar utente
Daniele Lazzari
Concertista
Messaggi: 123
Iscritto il: dom 20 mar 2016, 00:33
Località: Budapest

Re: Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

Messaggioda Daniele Lazzari » lun 18 apr 2016, 12:51

masa ha scritto:Tutti i pianisti che ho ascoltato (in Do minore) suona il Si naturale, tutti i chitarristi (anche Segovia) il Re# .
Comunque questa non è una critica nei tuoi confronti, era una piccola annotazione, sei bravissimo lo stesso (mi è piaciuto soprattutto a l'interpretazione di Mazurka di Tarrega).

Lo ripeto è in errore! Si procuri un'edizione migliore, ad esempio quella di Longo in persona.
Poi, a parte questo, basta suonarsi le scale discendenti di si minore o sol minore, faccia lei, per accorgersi..
Daniele Lazzari

"Gli strumenti sono isole più o meno grandi, più o meno belle ma, l'importante è l'oceano, l'importante è la musica!"(A.Segovia)
"Rendere l'impossibile possibile,il possibile facile,il facile piacevole!"(M.Feldenkrais)

alessandro lienzo
Messaggi: 1034
Iscritto il: dom 01 mar 2015, 16:34

Re: Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

Messaggioda alessandro lienzo » lun 18 apr 2016, 13:03

In effetti sembra anche a me che segovia alteri la nota
alessandro C.

roby
Messaggi: 168
Iscritto il: dom 08 ago 2010, 00:29
Località: vicenza

Re: Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

Messaggioda roby » lun 18 apr 2016, 13:48

Segovia :)
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.

Avatar utente
Mario Napoleone
Messaggi: 248
Iscritto il: lun 19 nov 2007, 09:55
Località: Salerno

Re: Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

Messaggioda Mario Napoleone » lun 18 apr 2016, 16:33

Daniele Lazzari ha scritto:
Mario Napoleone ha scritto:I miei complimenti, ottimo il controllo. Mi farebbe molto piacere avere questa trascrizione che mi sembra molto ben diteggiata. :bravo: :merci:

Grazie per l'apprezzamento!
Di base è la trascrizione di Segovia con la mia diteggiatura.

Grazie!!! :okok:
Mario Napoleone.

Avatar utente
masa
Messaggi: 566
Iscritto il: ven 24 mar 2006, 19:47
Località: milano

Re: Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

Messaggioda masa » lun 18 apr 2016, 18:56

Alessandro Longo maneggiava pesantemente a suo gusto (gusto dell'epoca) sull’opera di Scarlatti, la sua rielaborazione andava bene ai pianisti del 1910, ma oggi nessuno la usa, è largamente superata dalla revisioni di Kirkpatrick (della numerazione K), e di Emilia Fadini (Ricordi, però non credo che contenga gli esercizi). Ho chiesto a un mio amico clavicembalista per risalire al manoscritto, mi ha suggerito questa pubblicazione del 1739 (naturalmente non facsimile dell’originale).
Credo che anche il M° Delcamp abbia usato la revisione K. o questa vecchia edizione.(Livello9)
Segovia l'ha pubblicato in una maniera ma suona in un'altra (Kirkpatrick), credo che abbia usato la versione Longo o trascritto a suo gusto (vedi La Frescobalda trascritta in tanale) all'inzio e poi s'è forse adeguato alla tendenza dell'epoca della registrazione.
https://www.youtube.com/watch?v=Eql_S0w6k0o
La bellezza delle opere di Scarlatti sta proprio nella "stranezza" (modale, tonale, napoletana, spagnola? non so dire esattamente, non sono musicista) a mio modesto parere. Questa è la musica pre-Haydniana.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di masa il lun 18 apr 2016, 20:39, modificato 2 volte in totale.
Masahiro Matsuno

Avatar utente
Daniele Lazzari
Concertista
Messaggi: 123
Iscritto il: dom 20 mar 2016, 00:33
Località: Budapest

Re: Scarlatti, Domenico - Sonata K.11

Messaggioda Daniele Lazzari » lun 18 apr 2016, 19:39

Non esistono gli originali di Scarlatti. Si fa riferimento alle prime edizioni. Longo è stato un artista ed un musicologo molto importante. Non accetto che nel 1910 non avessero senno, perché Lei lascia intendere questo. Per molti versi erano musicisti molto migliori degli attuali.
Ma non mi piacciono le polemiche sterili e secondo me questo tipo di polemiche lo sono. Lasciamo cadere questa diatriba che non giova di certo a nessuno.
Chiedo scusa agli altri utenti se questo argomento si è trasformato in una discussione a due: io ci ho messo tutta la buona volontà perché questo non fosse!
Per conto mio tutte le note sono giuste e se qualcuno volesse commentare quello che va oltre i pallini neri sul foglio sono ben disponibile.
Daniele Lazzari

"Gli strumenti sono isole più o meno grandi, più o meno belle ma, l'importante è l'oceano, l'importante è la musica!"(A.Segovia)
"Rendere l'impossibile possibile,il possibile facile,il facile piacevole!"(M.Feldenkrais)


Torna a “Audio e Video di musica antica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite