il compas di Marivala (Moraito)

Tano
Messaggi: 15
Iscritto il: dom 08 feb 2015, 12:23

il compas di Marivala (Moraito)

Messaggioda Tano » dom 26 apr 2015, 11:58

Sono alle prese con la Seguiriya... Ho ascoltato, contato, calcolato, adesso che mi sembrava di aver capito il minimo, mi ritrovo a provare a suonare il pezzo di Moraito "Marivela" ( Morao Morao) ma non mi ritrovo con il compas.
Per quello che ho capito nella divisone a 5 battiti è' come se iniziasse da 4, anche le falsete iniziano da 4 e anche il canto...
E' veramente così? O non ho capito nulla?
Ultima modifica di Tano il lun 27 apr 2015, 09:03, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: il compas di Marivela (Moraito)

Messaggioda Surciddu » dom 26 apr 2015, 14:08

Ciao Tano,
Siguiriyas con quel nome non ne ho trovate.
Ma il brano a cui ti riferisci è forse questo? https://www.youtube.com/watch?v=naJkSW3PfGU

Massimo Banchio

Re: il compas di Marivela (Moraito)

Messaggioda Massimo Banchio » dom 26 apr 2015, 17:45

Il compas è questo diviso in 5. 1.2-1.2-123-123/1.2 -1.2-1.2-123-123/1.2-1.2-1.2-123-123ec..ec.Aiutati con il piede! tre duine e due terzine per 5 misure!Comunque alla fine fa sempre 12.pensandolo come ti ho detto se lo provi sul video postato da Carmelo a me viene perfetto.Poi che sia questo il brano o no il compas di seguiriyas è questo. :okok: Max :bye:

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: il compas di Marivela (Moraito)

Messaggioda Surciddu » dom 26 apr 2015, 18:57

Ciao Max,
occhio però a non fare confusione, perché il brano che ho linkato non è una Siguiriya, ma è una Soleà por Buleria. Ed è per questo che riesci a farci star dentro 12 pulsazioni ritmiche.
Da questo punto di vista, quindi, la Siguiriya condivide con altri stili il numero delle pulsazioni, ma gli accenti e la struttura la rendono completamente diversa.
Ultima modifica di Surciddu il dom 26 apr 2015, 19:20, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 803
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: il compas di Marivela (Moraito)

Messaggioda Carmine Nobile » dom 26 apr 2015, 19:20

Non hai capito nulla.

Massimo Banchio

Re: il compas di Marivela (Moraito)

Messaggioda Massimo Banchio » dom 26 apr 2015, 19:35

nucho2000 ha scritto:Non hai capito nulla.

Non ho capito se non ho capito nulla io o Surciddu o se non abbiamo capito tutti e due. :D Spiegati meglio.Max

Massimo Banchio

Re: il compas di Marivela (Moraito)

Messaggioda Massimo Banchio » dom 26 apr 2015, 19:35

nucho2000 ha scritto:Non hai capito nulla.

Non ho capito se non ho capito nulla io o Surciddu o se non abbiamo capito tutti e due. :D Spiegati meglio se sei in linea rispondi .Comunque come lo batto io qui ci casca a pennelo! dal minuto 0.56 a 1.36 a palo seco è chiarissimo.
Youtube
Max

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 803
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: il compas di Marivela (Moraito)

Messaggioda Carmine Nobile » dom 26 apr 2015, 19:59

Marivela non è una siguiriya è una solea por bulerias (come diceva surciddu) anzi più precisamente il cante è bulerias por soleà, il canto e le falsetas non cominciano da 4 (cosa vorra dire?) neanche nella siguiriya. Tano chiedeva se non aveva capito nulla, rispondevo a lui.
@massimo
quella che balla canales è una siguiriya, il tema di moraito no.

Massimo Banchio

Re: il compas di Marivela (Moraito)

Messaggioda Massimo Banchio » dom 26 apr 2015, 20:06

nucho2000 ha scritto:Marivela non è una siguiriya è una solea por bulerias (come diceva surciddu) anzi più precisamente il cante è bulerias por soleà, il canto e le falsetas non cominciano da 4 (cosa vorra dire?) neanche nella siguiriya. Tano chiedeva se non aveva capito nulla, rispondevo a lui.
@massimo
quella che balla canales è una siguiriya, il tema di moraito no.

Per fortuna che è così altrimenti potevo appendere la chitarra al chiodo :D Almeno conoscere i compas basici e saperci cantare una letra sopra...non chiedo tanto di più, anzi è già una grande bella cosa!Max :bye:

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 803
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: il compas di Marivela (Moraito)

Messaggioda Carmine Nobile » dom 26 apr 2015, 20:13

Morao morao è una siguiriya magari si riferisce a quella?

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: il compas di Marivela (Moraito)

Messaggioda Surciddu » dom 26 apr 2015, 20:45

nucho2000 ha scritto:Morao morao è una siguiriya magari si riferisce a quella?


Ciao Nucho,
Penso proprio di no, visto che Tano parla anche di canto, e Morao morao non è cantata.
Credo sia semplicemente successo che ha scambiato Marivala per una Siguiriya.

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 803
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: il compas di Marivela (Moraito)

Messaggioda Carmine Nobile » lun 27 apr 2015, 05:38

Surciddu ha scritto:
nucho2000 ha scritto:Morao morao è una siguiriya magari si riferisce a quella?


Ciao Nucho,
Penso proprio di no, visto che Tano parla anche di canto, e Morao morao non è cantata.
Credo sia semplicemente successo che ha scambiato Marivala per una Siguiriya.


Allora mi spiace per lui, ma ha fatto un grosso sforzo mentale per niente.

Tano
Messaggi: 15
Iscritto il: dom 08 feb 2015, 12:23

Re: il compas di Marivela (Moraito)

Messaggioda Tano » lun 27 apr 2015, 09:00

Per Nucho: che non avevo capito me ne ero accorto e sono già contento di averlo capito, gli sforzi mentali servono... felice ora di poter capire grazie alla vostra consulenza.

Tanto per incominciare allora il nome corretto è quindi "Marivala" e non Marivela (l'avevo scaricato con quel nome...) ed è proprio quello linkato da Surciddu che ringrazio per l'interessamento.

Che la Seguiriya e la Solea/Buleria sono tempi da 12 è regola, che in tutti e due i palos gli accenti, come in questo pezzo ben evidenziati dal battito dei piedi/piede sono sempre 5.
Quello che mi ha fregato e che me l'ha fatta sentire come Seguiriya sarà allora quel sound... e proprio gli accenti che mi sembrano messi in modo diverso dalla Solea/Buleria, che però a quanto pare ho sentito solo io...

Ora chè l'ho risentita come Solea mi ci trovo. Ho ancora tanta strada da fare e non so neanche dove arrivare...

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: il compas di Marivala (Moraito)

Messaggioda Surciddu » lun 27 apr 2015, 11:44

Vai tranquillo, Tano. Siamo qui per scambiare informazioni e aiutarci a vicenda.
Vediamo un attimo di capire 'sta storia del "12". E' vero che la Siguiriya, come la Soleà, è formata da 12 pulsazioni ritmiche. Ma c'è una differenza sostanziale tra i due stili.
La Soleà si conta in 12. Per completare una sequenza abbiamo bisogno di 12 quarti. Ma non possiamo scrivere come tempo il 12/4 perché questo è un tempo composto che andrebbe letto in 4 terzine di semiminime. E il risultato è fuorviante, visto che la Soleà ha un ritmo binario, e non ternario. La Soleà, quindi, si preferisce scriverla in 3/4, e un giro completo è formato da 4 battute di 3/4. E' un tempo binario, e va scandito in modo costante. Contiamo da 1 a 12 dando solitamente gli accenti dove immagino saprai, ma senza variazioni di tempo. Non abbiamo nessuna terzina. Sono 12 pulsazioni da 1/4 suddivise a loro volta in 24 ottavi.
La Siguiriya si conta in 5. Per completare una sequenza abbiamo bisogno di 12 ottavi. Questa volta succede che 6 di questi ottavi sono binari, mentre 6 sono ternari: 3 duine + 2 terzine. La scansione degli accenti non è regolare. Quindi un giro completo di Siguiriya è formato da una battuta di 3/4 e una battuta di 6/8, e si inizia a contare dal 2°quarto. Si conta in 5 perché diamo un accento per ognuno dei tre quarti e un accento per ognuna delle due terzine.
Spiegare questa cosa in poche righe non può essere sufficiente per capire. Il consiglio spassionato che ti do è quello di ascoltare molto perché non può succedere di confondere una Siguiriya con una Soleà. Non dimenticare una cosa molto importante: per capire la differenza tra un stile e l'altro non c'è bisogno di contare, ma solo di ascoltare. Per il momento conti perché sei in fase di studio e perché sei uno straniero. Ma un giorno vedrai che coglierai al volo uno stile senza bisogno di contare nulla.
Ciao.
Ultima modifica di Surciddu il mer 29 apr 2015, 03:16, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: il compas di Marivala (Moraito)

Messaggioda Surciddu » mer 29 apr 2015, 03:12

Volevo correggere un errore ortografico e, involontariamente, ho replicato al post. Chiedo scusa.
Già che ci sono, colgo l'occasione per aggiungere una cosetta che fa parte della risposta alla domanda di Tano.
Nella Siguiriya il canto, così come le falsetas, iniziano sempre sull'1. A volte sono anticipate, cominciano prima ma, la loro cadenza, il loro tempo forte è sempre sull'1.
Occhio a questa cosetta. A differenza della Buleria, dove il tempo è sempre perfettamente (o quasi) a metronomo, nella Siguiriya, così come in altri stili, succede che gli esecutori (chitarristi, cantanti, ballerini) si prendono un po' il tempo che vogliono. Quindi succede che ci sono dei momenti in cui il tempo si velocizza o si rallenta, e anche di molto. Non è quindi facile tenere bene il tempo. Non lo puoi contare in modo perfetto e regolare: lo devi sentire, e lo devi "aggiustare".
Una cosa che mi viene spontanea da suggerire è quella di prendersi la sana abitudine di accompagnare i brani con le palmas. Quando ascolti qualcosa, ammesso che non sia un palo libre (uno stile a tempo libero, tipo una Taranta o una Granaina), ti metti lì e lo accompagni con le palmas. Sono certo che Max e Nucho (che saluto entrambi con affetto) mi strizzerebbero l'occhio per questo suggerimento.
Fammi sapere come va, sempre che tu ne abbia voglia, e non farti problemi a fare domande.
Ti lascio con una Siguiriya (anche se può darsi che tu già la conosca) che è considerata un punto fermo della cultura flamenca, come fosse un passo della Bibbia. Ciao.
https://www.youtube.com/watch?v=cfpHfLY2_XY


Torna a “Flamenco”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 0 ospiti