Tango de Triana?

Avatar utente
lukasca74
Messaggi: 346
Iscritto il: dom 30 mag 2010, 14:45
Località: Frankfurt am Main

Tango de Triana?

Messaggioda lukasca74 » gio 07 mag 2015, 21:32

Premessa fondamentale: non sono un esperto di flamenco. Alcune cose mi piacciono, altre mi danno fastidio.
Ad esempio non mi piace la contaminazione ed il virtuosismo fine a se stesso. Un chitarrista che fa scale 220 la quartina non è per me un modello da imitare. Moraito Chico è uno dei chitarristi flamenco che mi piace, molto più che Paco de Lucia (oddio ho bestemmiato!)

Qui il compianto Moraito Chico al Conservatorio di Rotterdam nel 2010 improvvisa una rumba:


Youtube


Chiedo agli amici flamenchisti: l'origine è nel tango di Triana?


Youtube


Cosa sta cantando il tizio?

Si potrebbe parlare per Moraito di una stilizzazione di una danza, nello stile delle danze europee tipo la gavotta, ciaccona, gavotta o no?

Comunque molto genuino: esiste ancora o è stato fagocitato dal "flamenco turistico" ?
:bye:
Das Beste in der Musik steht nicht in den Noten. (Gustav Mahler)

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: Tango de Triana?

Messaggioda Surciddu » gio 07 mag 2015, 22:57

Ciao Luca,
Non sono uno storico del flamenco, ma la storia dovrebbe essere che la Rumba è uno stile prevalentemente importato dal Centro e Sud-America (facente quindi parte dei cosiddetti stili di Ida-y-Vuelta) e poi afflamencato (reso flamenco) in Spagna. Il Tango flamenco, invece, nasce proprio in Spagna ed è uno stile tuttora vivo e vegeto: lo trovi in qualunque spettacolo, in qualunque festa, e in molti autori che mantengono ancora lo stile tradizionale.
A differenza del Tango, la Rumba è considerata da molti "flamenco chico" (un flamenco "leggero"). La Rumba, infatti, è anche solitamente più sbarazzina, più ariosa. Gli accenti si marcano in levare, mentre nel tango si marcano bene in battere.
C'è da dire che i due stili hanno delle somiglianze nel ritmo, spesso nell'accompagnamento delle palmas, tant'è che è possibilissimo sovrapporli tra loro (lo fa Moraito nel video di sopra), e che un orecchio inesperto potrebbe tranquillamente faticare a distinguerli al volo, o comunque confonderli.
Il testo del tango lo trovi a questo link. Non dovrebbe essere difficile da tradurre ma, se hai problemi, chiedi pure. Ciao
http://www.letrasmania.com/letras/letra ... 31954.html
P.s: All'inizio mi pare che dica "Casita" (casetta), e non "cochita".

Avatar utente
lukasca74
Messaggi: 346
Iscritto il: dom 30 mag 2010, 14:45
Località: Frankfurt am Main

Re: Tango de Triana?

Messaggioda lukasca74 » ven 08 mag 2015, 15:48

Grazie Surciddu,
per le informazioni e per il tuo commento. Guarderó il testo del link postato da te.

Curiositá: Perché ti chiami "topino" ? :lol:
Forse mamma, papá o i nonni (siciliani?) ti chiamavano cosí da piccolo perché eri mingherlino?

:bye:
Das Beste in der Musik steht nicht in den Noten. (Gustav Mahler)

Avatar utente
Surciddu
Messaggi: 494
Iscritto il: sab 11 ott 2014, 14:42
Località: Orbassano (Torino)

Re: Tango de Triana?

Messaggioda Surciddu » ven 08 mag 2015, 16:08

E' un soprannome che mi ha dato un amico siciliano molti anni fa. Diceva che così come un topolino, io riuscivo con astuzia a cavarmela in ogni situazione. E considerando quindi che ai tempi ero anche di corporatura minuta, gli venne in mente di chiamarmi: 'U Zu Carmine 'u surciddu.
Mi era sembrato un soprannome simpatico, e me lo sono tenuto.
Ciao. Carmelo.

Avatar utente
lukasca74
Messaggi: 346
Iscritto il: dom 30 mag 2010, 14:45
Località: Frankfurt am Main

Re: Tango de Triana?

Messaggioda lukasca74 » ven 08 mag 2015, 19:11

Ciao Carmelo,
io sono siciliano, per questo "Surciddu" mi è sembrato strano per uno di Orbassano...comunque è un bel nickname.
:bye:
Das Beste in der Musik steht nicht in den Noten. (Gustav Mahler)

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 803
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: Tango de Triana?

Messaggioda Carmine Nobile » sab 09 mag 2015, 00:13

Si scrive e si dice Tangos: tangos de triana, tangos de cadiz, tangos extremeños, tangos canasteros eccetera...Comunque sempre plurale, a differenza del Tango argentino. Moraito non sta stilizzando nessuna danza (perché los tangos sono uno stile di Cante e non di danza) sta semplicemente suonando por Tangos, de triana o "por alli" come dice alla fine, una prassi del genere flamenco.

Avatar utente
lukasca74
Messaggi: 346
Iscritto il: dom 30 mag 2010, 14:45
Località: Frankfurt am Main

Re: Tango de Triana?

Messaggioda lukasca74 » sab 09 mag 2015, 10:51

nucho2000 ha scritto:Si scrive e si dice Tangos: tangos de triana, tangos de cadiz, tangos extremeños, tangos canasteros eccetera...Comunque sempre plurale, a differenza del Tango argentino. Moraito non sta stilizzando nessuna danza (perché los tangos sono uno stile di Cante e non di danza) sta semplicemente suonando por Tangos, de triana o "por alli" come dice alla fine, una prassi del genere flamenco.


Grazie per l'informazione.
La mia ignoranza è enorme, infatti non sapevo che il Tangos fosse un genere cantato e non ballato, mi sono fatto fuorviare dal tango argentino e dalle vecchie signore che ancheggiavano nel video della cava di Triana... :lol:
Non sapevo si dovesse dire Tangos, Wikipedia è a volte fonte di disinformazione:

El tango es un palo del flamenco con copla, de tres o cuatro versos octosílabos. Está considerado como uno de los palos básicos del flamenco, existiendo variadas modalidades, entre las que destacan las de Badajoz, Cádiz, Triana, Jerez y Málaga.
Todas las teorías indican que el origen del tango flamenco han de repartírselo entre Cádiz y Sevilla, desde donde desplegó su influencia en la América española, donde cristalizó en el posterior tango rioplatense. Posiblemente proceda el tango flamenco de antiguos cantos bailables del siglo XIX que poco a poco se fueron modificando hasta alcanzar la forma actual, un cante ejecutado en 4/4, que puede hacerse en cualquiera de las tonalidades. Los primeros intérpretes conocidos de tango flamenco fueron El Mellizo y Aurelio Sellés en Cádiz, Pastora Pavón y El Titi en Sevilla, Frijones y El Mojama en Jerez, y La Pirula, La Repompa y El Piyayo en Málaga y Cádiz


Domanda: la Rumba flamenca è un stile di Canto o di Ballo? Per come ho capito io e da quanto detto da Surciddu si tratta di uno stile "andata & ritorno" dalle Americhe che ha molto in comune con il Tangos, ma ha un carattere più leggero, sbarazzino che si potrebbe meglio prestare a balli ancheggianti e ammiccanti...

:bye:
Das Beste in der Musik steht nicht in den Noten. (Gustav Mahler)

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 803
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: Tango de Triana?

Messaggioda Carmine Nobile » sab 09 mag 2015, 11:31

Wikipedia non sbaglia, sta parlando del tango flamenco in quanto stile unico del genere flamenco, quindi usa il singolare, (anche se altri usano il plurale anche in questo caso). Quando invece parliamo dei vari sotto stili come los tangos de triana bisogna usare necessariamente il plurale perché si parla di più tipi di letras che formano lo stile. Non so se mi spiego...
La rumba come los tangos, o la solea, e' un canto, ballabile ma sempre classificato come Cante.

Avatar utente
lukasca74
Messaggi: 346
Iscritto il: dom 30 mag 2010, 14:45
Località: Frankfurt am Main

Re: Tango de Triana?

Messaggioda lukasca74 » sab 09 mag 2015, 12:20

nucho2000 ha scritto:Wikipedia non sbaglia, sta parlando del tango flamenco in quanto stile unico del genere flamenco, quindi usa il singolare, (anche se altri usano il plurale anche in questo caso). Quando invece parliamo dei vari sotto stili come los tangos de triana bisogna usare necessariamente il plurale perché si parla di più tipi di letras che formano lo stile. Non so se mi spiego...


Quasi... :desole:
Ho trovato questo poco fa navigando:
https://depaloenpalo.wordpress.com/basi ... -2/tangos/
che ne pensi? Ci vuole un po' di tempo per leggerlo tutto... :oops:
Però credo di aver capito quello che volevi dire. Riassumendo barbaramente: il tango è un "ritmo" flamenco, però quando il cantante si esibisce lo fa legando insieme tanti testi/versi con accenti diversi che insieme costituiscono quindi "los tangos"...oppure non ho capito niente? :?:
Comunque sembra che l'origine sia nel ballo...di natura erotica e che non sempre prevedeva posture che rispettavano le regole della decenza :lol:

nucho2000 ha scritto:La rumba come los tangos, o la solea, e' un canto, ballabile ma sempre classificato come Cante.


sempre navigando ho trovato questo articolo:
http://baile.about.com/od/Flamenco/a/La ... amenca.htm
che ne pensi?

Non è facile risalire alle origini di questi ritmi o "danze"! Per questo avevo azzardato un paragone con le danze popolari europee tipo la gavotta, ciaccona, gavotta....

:bye:
Das Beste in der Musik steht nicht in den Noten. (Gustav Mahler)

Avatar utente
Carmine Nobile
Messaggi: 803
Iscritto il: gio 17 gen 2008, 14:01

Re: Tango de Triana?

Messaggioda Carmine Nobile » sab 09 mag 2015, 16:20

lukasca74 ha scritto:
nucho2000 ha scritto:Wikipedia non sbaglia, sta parlando del tango flamenco in quanto stile unico del genere flamenco, quindi usa il singolare, (anche se altri usano il plurale anche in questo caso). Quando invece parliamo dei vari sotto stili come los tangos de triana bisogna usare necessariamente il plurale perché si parla di più tipi di letras che formano lo stile. Non so se mi spiego...


Quasi... :desole:
Ho trovato questo poco fa navigando:
https://depaloenpalo.wordpress.com/basi ... -2/tangos/
che ne pensi? Ci vuole un po' di tempo per leggerlo tutto... :oops:
Però credo di aver capito quello che volevi dire. Riassumendo barbaramente: il tango è un "ritmo" flamenco, però quando il cantante si esibisce lo fa legando insieme tanti testi/versi con accenti diversi che insieme costituiscono quindi "los tangos"...oppure non ho capito niente? :?:
Comunque sembra che l'origine sia nel ballo...di natura erotica e che non sempre prevedeva posture che rispettavano le regole della decenza :lol:

nucho2000 ha scritto:La rumba come los tangos, o la solea, e' un canto, ballabile ma sempre classificato come Cante.


sempre navigando ho trovato questo articolo:
http://baile.about.com/od/Flamenco/a/La ... amenca.htm
che ne pensi?

Non è facile risalire alle origini di questi ritmi o "danze"! Per questo avevo azzardato un paragone con le danze popolari europee tipo la gavotta, ciaccona, gavotta....

:bye:


Non mi sono spiegato,allora:
Los tangos flamencos (o tango flamenco), sono una serie di canti (no baile no danza no Guitarra no ritmo) che hanno la caratteristica di essere molto ritmati, e si cantano su un ritmo molto cadenzato che è diventato peculiare dello stile e quindi si parla anche di ritmo de tangos, probabilmente questo ritmo deriva da danze e balli che erano in voga nei secoli scorsi questo non lo so, forse...

Nardis

Messaggioda Nardis » mer 13 mag 2015, 14:52

Non sapevo che questo forum trattasse anche di flamenco. Bellissimo. Nardis

Jambalaja
Messaggi: 60
Iscritto il: gio 14 mag 2015, 14:05

Re: Tango de Triana?

Messaggioda Jambalaja » ven 22 mag 2015, 20:47

Peccato che Moraito Chico le scale le faceva a 260 alla quartina o anche di più ! Il picado di Moraito era impressionante . :D :D Jamba

Nieto

Re: Tango de Triana?

Messaggioda Nieto » mar 07 lug 2015, 21:48

lukasca74 ha scritto:
nucho2000 ha scritto:Si scrive e si dice Tangos: tangos de triana, tangos de cadiz, tangos extremeños, tangos canasteros eccetera...Comunque sempre plurale, a differenza del Tango argentino. Moraito non sta stilizzando nessuna danza (perché los tangos sono uno stile di Cante e non di danza) sta semplicemente suonando por Tangos, de triana o "por alli" come dice alla fine, una prassi del genere flamenco.


Grazie per l'informazione.
La mia ignoranza è enorme, infatti non sapevo che il Tangos fosse un genere cantato e non ballato, mi sono fatto fuorviare dal tango argentino e dalle vecchie signore che ancheggiavano nel video della cava di Triana... :lol:
Non sapevo si dovesse dire Tangos, Wikipedia è a volte fonte di disinformazione:

El tango es un palo del flamenco con copla, de tres o cuatro versos octosílabos. Está considerado como uno de los palos básicos del flamenco, existiendo variadas modalidades, entre las que destacan las de Badajoz, Cádiz, Triana, Jerez y Málaga.
Todas las teorías indican que el origen del tango flamenco han de repartírselo entre Cádiz y Sevilla, desde donde desplegó su influencia en la América española, donde cristalizó en el posterior tango rioplatense. Posiblemente proceda el tango flamenco de antiguos cantos bailables del siglo XIX que poco a poco se fueron modificando hasta alcanzar la forma actual, un cante ejecutado en 4/4, que puede hacerse en cualquiera de las tonalidades. Los primeros intérpretes conocidos de tango flamenco fueron El Mellizo y Aurelio Sellés en Cádiz, Pastora Pavón y El Titi en Sevilla, Frijones y El Mojama en Jerez, y La Pirula, La Repompa y El Piyayo en Málaga y Cádiz


Domanda: la Rumba flamenca è un stile di Canto o di Ballo? Per come ho capito io e da quanto detto da Surciddu si tratta di uno stile "andata & ritorno" dalle Americhe che ha molto in comune con il Tangos, ma ha un carattere più leggero, sbarazzino che si potrebbe meglio prestare a balli ancheggianti e ammiccanti...

:bye:

la tua ignoranza non è solo enorme è gigantesca!!!!!!!!Stai nel campo della chitarra classica e lascia stare il flamenco e cosa per pochi.
poi l'hai detto tu che la tua ignoranza e enorme , io l'ho solo aumentata un po. :D :D

Nieto

Re: Tango de Triana?

Messaggioda Nieto » mar 07 lug 2015, 21:54

Nieto

Avatar utente
Alma Steiner
Moderator
Messaggi: 3855
Iscritto il: mar 12 feb 2008, 15:58

Re: Tango de Triana?

Messaggioda Alma Steiner » mar 07 lug 2015, 22:19

L'utente Nieto è stato cancellato: viewtopic.php?f=30&t=34522
:::===(o| )


Torna a “Flamenco”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 11 ospiti