Tango de Triana?

Avatar utente
lukasca74
Messaggi: 346
Iscritto il: dom 30 mag 2010, 14:45
Località: Frankfurt am Main

Re: Tango de Triana?

Messaggio da lukasca74 » gio 09 lug 2015, 21:51

Nieto ha scritto:
lukasca74 ha scritto:
nucho2000 ha scritto:Si scrive e si dice Tangos: tangos de triana, tangos de cadiz, tangos extremeños, tangos canasteros eccetera...Comunque sempre plurale, a differenza del Tango argentino. Moraito non sta stilizzando nessuna danza (perché los tangos sono uno stile di Cante e non di danza) sta semplicemente suonando por Tangos, de triana o "por alli" come dice alla fine, una prassi del genere flamenco.
Grazie per l'informazione.
La mia ignoranza è enorme, infatti non sapevo che il Tangos fosse un genere cantato e non ballato, mi sono fatto fuorviare dal tango argentino e dalle vecchie signore che ancheggiavano nel video della cava di Triana... :lol:
Non sapevo si dovesse dire Tangos, Wikipedia è a volte fonte di disinformazione:
El tango es un palo del flamenco con copla, de tres o cuatro versos octosílabos. Está considerado como uno de los palos básicos del flamenco, existiendo variadas modalidades, entre las que destacan las de Badajoz, Cádiz, Triana, Jerez y Málaga.
Todas las teorías indican que el origen del tango flamenco han de repartírselo entre Cádiz y Sevilla, desde donde desplegó su influencia en la América española, donde cristalizó en el posterior tango rioplatense. Posiblemente proceda el tango flamenco de antiguos cantos bailables del siglo XIX que poco a poco se fueron modificando hasta alcanzar la forma actual, un cante ejecutado en 4/4, que puede hacerse en cualquiera de las tonalidades. Los primeros intérpretes conocidos de tango flamenco fueron El Mellizo y Aurelio Sellés en Cádiz, Pastora Pavón y El Titi en Sevilla, Frijones y El Mojama en Jerez, y La Pirula, La Repompa y El Piyayo en Málaga y Cádiz
Domanda: la Rumba flamenca è un stile di Canto o di Ballo? Per come ho capito io e da quanto detto da Surciddu si tratta di uno stile "andata & ritorno" dalle Americhe che ha molto in comune con il Tangos, ma ha un carattere più leggero, sbarazzino che si potrebbe meglio prestare a balli ancheggianti e ammiccanti...

:bye:
la tua ignoranza non è solo enorme è gigantesca!!!!!!!!Stai nel campo della chitarra classica e lascia stare il flamenco e cosa per pochi.
poi l'hai detto tu che la tua ignoranza e enorme , io l'ho solo aumentata un po. :D :D
Per Nieto alias Banchio (non so quanti altri nicknames possiede e comunque leggerà di sicuro):

Si consiglia una visita psichiatrica. Urgente!

Un grazie ad Alma per avere smascherato nuovamente il megalomane :bravo: .
Io consiglierei di verificare anche l'utente Jambalaja: in comune hanno il flamenco, lo stesso "stile di scrittura" e lo stesso impiego delle emoticon. Scommetto che adesso Jambalaja, sbavando di rabbia, si scaglierà contro di me con il solito stile cafonesco...provare per credere.
:bye:
Das Beste in der Musik steht nicht in den Noten. (Gustav Mahler)

Antonio B.

Re: Tango de Triana?

Messaggio da Antonio B. » ven 05 feb 2016, 14:48

Ma che meraviglia questo Forum! Mi sono iscritto da poco perché interessato naturalmente al mondo della chitarra classica in maniera prevalente. Da ultimo però mi sto interessando molto anche alla chitarra flamenca e sto scoprendo l'enorme mare che vi stà dietro. Leggendo i commenti di questo forum comincio, un po' più, a capire questa realtà. Ringrazio tutti per la competenza e la passione che mettete nel trasmettere le vostre conoscenze. Un saluto a tutti voi!

Torna a “Flamenco”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 1 ospite