bambini

corrado

bambini

Messaggioda corrado » mer 12 nov 2008, 20:23

Buon giorno, quando ero un ragazzino studiai per qualche anno chitarra classica ricordo ancora parecchie cose anche se sono ovviamente un po' arrugginito perchè a uso veramente poco.
Ho una figlia di 8 anni che è attratta da questo strumento, ho iniziato a spiegarle qualcosa ma in verità non ho un metodo in testa quindi non vorrei fare danni.
Potete darmi qualche suggerimento, indicarmi qualche metodo, pechè lei possa riuscire a suonare qualcosina in modo da non "mollare" .
Mi chiedo è forse ancora troppo presto.
grazie

Giampiero Carella
Professore
Messaggi: 513
Iscritto il: dom 06 lug 2008, 19:52
Località: Cadorago (Como)

Re: bambini

Messaggioda Giampiero Carella » mer 12 nov 2008, 20:46

Comincia pure non è troppo presto!
Dopo due messaggi, su questo forum, hai a disposizione dell'ottimo materiale per iniziare, ti consiglio fra i primi testi da utilizzare quelli di M Storti (ora di chitarra, e 20 lezioni di tecnica elementare)mi raccomando fai attenzione all'impostazione ma anche e sopratutto all'educazione dell'orecchio, falle cantare le note che suona (cura che la chitarra sia sempre ben accordata)cura la precisione ritmica e ricordati sempre che imparare a suonare è come imparare a parlare (non si sgridano i bambini che parlano male ma con pazienza si correggono!
ciao
e auguri! :bravo: :D

corrado

Re: bambini

Messaggioda corrado » mer 12 nov 2008, 20:56

Grazie dei preziosi suggerimenti, ti chiedo come si fa ad educare all'orecchio mi rendo conto che non saprei spiegarlo, c'è un mdod particolare.
Io ho ancora i miei vecchi metodi che si chiamano: Palladino, Aguado, Bona per il solfeggio, ti dicono qualcosa o sono cose superate?
grazie ancora

Giampiero Carella
Professore
Messaggi: 513
Iscritto il: dom 06 lug 2008, 19:52
Località: Cadorago (Como)

Re: bambini

Messaggioda Giampiero Carella » mer 12 nov 2008, 23:48

Inizia facendole cantare le note che suona (compresi i primi esercizi) poi cerca .di farle riconoscere ad orecchio le corde libere.
Poi,in seconda battuta, falle trovare ad orecchio una melodia facile (tanti auguri andrà benissimo partendo dalla nota sol terza corda) batti dei ritmi con le mani e chiedi alla tua bimba di riprodurli come vuole,con lavoce con le mani con una posata sul tavolo ecc; è molto importante che tu presenti tutto come un gioco, falla sentire un pò magica quando riesce e il gioco è fatto! Purtroppo il grande problema è che tu sei il suo papà e lei presto avrà bisogno di un vero maestro! :bye:

Avatar utente
screzzi
Messaggi: 70
Iscritto il: dom 12 apr 2009, 19:25

Re: bambini

Messaggioda screzzi » dom 12 apr 2009, 23:54

Per educare al senso del ritmo qualche maestro fa cantare (ai bambini piccoli) il proprio nome su un giro di accordi ad es.
DO LAm Rem Sol7
ciao mi chiamo alessio

magari poi ci provi con ritmi diversi. I primi esercizi del Sagreras sono molto adatti a far memorizzare il suono e la posizione delle note. Ai bambini piccoli di solito piacciono gli arpeggi (io ero tra questi) e ti consiglio il Carulli :D

Parlo da novizio 8)

armonia
Messaggi: 27
Iscritto il: sab 18 lug 2009, 00:05

Re: bambini

Messaggioda armonia » sab 18 lug 2009, 01:02

con i bambini, se chiedono di imparare la chitarra, è un vero piacere. seguo diversi bambini di età compresa tra i 7 e i 12 anni. si può lavorare benissimo e poi esiste molta letteratura in materia. Ps molto importante è l'approccio con il maestro.... altrimenti si rischia di far odiare lo strumento. buon lavoro e diffondiamo la chitarra in tutto il mondo

armonia
Messaggi: 27
Iscritto il: sab 18 lug 2009, 00:05

Re: bambini

Messaggioda armonia » gio 03 set 2009, 21:35

sto provando il il 1°metodo Delcamp con una bambina di sei anni... il risultato è soddisfacente!!!! :D

afantozzi

Re: bambini

Messaggioda afantozzi » dom 15 nov 2009, 23:49

Ciao,
aggiungo qualche considerazione ai consigli che già ti sono stati dati. Sperando di esserti utile, posso dirti che insegno chitarra da parecchi anni (saranno quasi venti) e ho avuto tantissimi bambini come allievi. La difficoltà maggiore che ho riscontrato è che oggi i bambini si avvicinano alla musica con un gusto musicale già in parte formato. Sigle televisive, pubblicità, canzoni scaricate sui cellulari o sull'IPOD (o sentite dai compagni) iniziano a formare nel bambino un'idea di ciò che già "gli piace" e che quindi desidera imparare a suonare.
Per questo motivo spesso è difficile introdurre il bambino allo studio della chitarra classica (nel senso tradizionale del termine) a meno che sia fortemente motivato (e quindi gli piaccia suonare indipendentemente da quello che suona) o che già in ambiente familiare abbia l'occasione per formarsi un orecchio ed un gusto in tale direzione.
Per questo motivo credo che alla fine quasi qualsiasi testo possa andare bene (nel senso che nel 90% dei casi il bambino si troverà a suonare, almeno in principio, brani che non lo entusiasmano eccessivamente). Senza fare nomi specifici (credo non si possa da regolamento del Forum) io ti consiglierei di utilizzare metodi (per bambini) che includono anche un CD. Per il bambino è più divertente suonare insieme al CD e questo ha anche una funzione molto utile... e cioè di aiutarlo ad andare a tempo (senza sottoporlo alla tortura del metronomo). Unico "svantaggio" è che i brani possono risultare un po' veloci e se il bambino non studia difficilmente riuscirà a stare dietro al CD.
Contemporaneamente, se hai tempo, puoi scrivere qualche melodia (anche piccoli pezzi di melodia) di canzoni che il bambino ascolta. Alla fine... le note sono note! L'importante è che il bambino le impari e che facendo questo apprezzi lo strumento che studia. Si tratta un po' di dare un colpo al cerchio e uno alla botte... Qualche esercizio dai libri, qualche melodia più conosciuta. Starà poi eventualmente a noi adutli (anche come genitori) cercare di indirizzare il gusto del bambino.
Mi ricordo che da piccolo mio papà mi regalava ogni natale un LP di chitarra classica. Allora non mi piacevano gran che. Però il mio gusto si è formato anche lì. Prima non mi piacevano.... Successivamente continuavano a piacermi poco ma non potevo non riconoscere la bravura dei chitarristi che suonavano quei pezzi... Poi ho cominciato a voler vedere se anche io potevo arrivare a suonare quelle cose... e da lì... alla fine ho fatto della chitarra il mio mestiere.

zacnos

Re: bambini

Messaggioda zacnos » mer 25 nov 2009, 18:19

Salve^^

ti consiglio di acquistare: il mio primo carulli per chitarra classica

Prezzo scontato a 10,80 Euro


a presto^^

armonia
Messaggi: 27
Iscritto il: sab 18 lug 2009, 00:05

Re: bambini

Messaggioda armonia » mer 31 mar 2010, 18:00

il metodo che propone il maestro Delcamp è veramete interessante. Io personalmente lo uso anche con i bambini di 6 anni e lo trovo di ottima pedagogia

LucaLupiLucaLupi

Re: bambini

Messaggioda LucaLupiLucaLupi » mer 05 giu 2013, 08:32

COncordo con Giampiero.
Se non vuoi usare lo Storti, usa il Delcamp. Davvero fatto bene


Torna a “Didattica, metodi, tecniche e musiche”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: CommonCrawl [Bot] e 3 ospiti